Sophia Loren

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

Sophia Loren

La scheda: Sophia Loren

Sophia Loren, nome d'arte di Sofia Costanza Brigida Villani Scicolone (Roma, 20 settembre 1934), è un'attrice italiana.
Tra le più celebri attrici della storia del cinema, la Loren entra nel mondo della settima arte giovanissima e si impone ben presto, agli inizi degli anni cinquanta, come sex symbol grazie al corpo da maggiorata. Da Vittorio De Sica sarà diretta in film come La ciociara, che le valse l'Oscar alla migliore attrice, il primo dato ad un'attrice in un film non in lingua inglese e l'unica attrice insieme a Marion Cotillard a detenere questo record. Nel 1965, per il film Matrimonio all'italiana, riceverà una seconda candidatura all'Oscar, mentre nel 1991 le verrà assegnato un Oscar alla carriera.
Durante la sua lunga carriera, ha vinto 2 Oscar, 5 Golden Globe, un Leone d'oro, la Coppa Volpi a Venezia, un Prix d'interprétation féminine a Cannes, un Orso d'oro alla carriera a Berlino, un BAFTA, 9 David di Donatello (di cui quattro riconoscimenti speciali) e 3 Nastri d'argento. Nel 1999, l'American Film Institute (31 premi) ha inserito la Loren al ventunesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema, fra le 25 attrici della classifica la Loren è l'unica attrice ancora in vita.



Cuori sul mare, regia di Giorgio Bianchi (1950) - come Sofia Scicolone
Il voto, regia di Mario Bonnard (1950) - come Sofia Scicolone
Tototarzan, regia di Mario Mattoli (1950) - come Sofia Lazzaro
Le sei mogli di Barbablù, regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1950) - come Sofia Lazzaro
Luci del varietà, regia di Federico Fellini e Alberto Lattuada (1950) - come Sofia Lazzaro
Lebbra bianca, regia di Enzo Trapani (1951) - come Sofia Scicolone
Io sono il Capataz, regia di Giorgio Simonelli (1951) - come Sophia Lazzaro
Milano miliardaria, regia di Vittorio Metz, Marcello Marchesi e Marino Girolami (1951) - come Sofia Lazzaro
Quo vadis?, regia di Mervyn LeRoy (1951) - non accreditata
Il padrone del vapore, regia di Mario Mattoli (1951) - come Sophia Lazzaro
Il mago per forza, regia di Vittorio Metz, Marcello Marchesi e Marino Girolami (1951) - come Sofia Lazzaro
Era lui... sì! sì!, regia di Vittorio Metz, Marcello Marchesi e Marino Girolami (1951) - come Sofia Lazzaro
Anna, regia di Alberto Lattuada (1951) - come Sofia Lazzaro
È arrivato l'accordatore, regia di Duilio Coletti (1952) - come Sofia Lazzaro
Il sogno di Zorro, regia di Mario Soldati (1952) - come Sofia Lazzaro
La favorita, regia di Cesare Barlacchi (1952) - come Sofia Lazzaro
La tratta delle bianche, regia di Luigi Comencini (1952) - come Sofia Lazzaro
Africa sotto i mari, regia di Giovanni Roccardi (1953)
Aida, regia di Clemente Fracassi (1953)
Ci troviamo in galleria, regia di Mauro Bolognini (1953)
La domenica della buona gente, regia di Anton Giulio Majano (1953)
Un giorno in pretura, regia di Steno (1953)
Carosello napoletano, regia di Ettore Giannini (1954)
Il paese dei campanelli, regia di Jean Boyer (1954)
Due notti con Cleopatra, regia di Mario Mattoli (1954)
Tempi nostri - Zibaldone n. 2, regia di Alessandro Blasetti (1954)
Miseria e nobiltà, regia di Mario Mattoli (1954)
Pellegrini d'amore, regia di Andrea Forzano (1954)
Attila, regia di Pietro Francisci (1954)
L'oro di Napoli, regia di Vittorio De Sica (1954)
Peccato che sia una canaglia, regia di Alessandro Blasetti (1954)
La donna del fiume, regia di Mario Soldati (1954)
Il segno di Venere, regia di Dino Risi (1955)
La bella mugnaia, regia di Mario Camerini (1955)
Pane, amore e..., regia di Dino Risi (1955)
La fortuna di essere donna, regia di Alessandro Blasetti (1955)
Il ragazzo sul delfino (Boy on a Dolphin), regia di Jean Negulesco (1957)
Orgoglio e passione (The Pride and the Passion), regia di Stanley Kramer (1957)
Timbuctù (Legend of the Lost), regia di Henry Hathaway (1957)
Desiderio sotto gli olmi (Desire Under the Elms), regia di Delbert Mann (1958)
La chiave (The Key), regia di Carol Reed (1958)
Orchidea nera (The Black Orchid), regia di Martin Ritt (1958)
Un marito per Cinzia (Houseboat), regia di Melville Shavelson (1958)
Quel tipo di donna (That Kind of Woman), regia di Sidney Lumet (1959)
Il diavolo in calzoncini rosa (Heller in Pink Tights), regia di George Cukor (1960)
Olympia (A Breath of Scandal), regia di Michael Curtiz (1960)
La baia di Napoli (It Started in Naples), regia di Melville Shavelson (1960)
La miliardaria (The Millionairess), regia di Anthony Asquith (1960)
La ciociara, regia di Vittorio De Sica (1960)
El Cid, regia di Anthony Mann (1961)
Madame Sans-Gêne, regia di Christian-Jaque (1961)
Boccaccio '70, episodio La riffa, regia di Vittorio De Sica (1962)
Il coltello nella piaga (Le couteau dans la plaie), regia di Anatole Litvak (1962)
I sequestrati di Altona, regia di Vittorio De Sica (1962)
Ieri, oggi, domani, regia di Vittorio De Sica (1963)
Matrimonio all'italiana, regia di Vittorio De Sica (1964)
La caduta dell'impero romano (The Fall of the Roman Empire), regia di Anthony Mann (1964)
Operazione Crossbow (Operation Crossbow), regia di Michael Anderson (1965)
Lady L, regia di Peter Ustinov (1965)
Judith, regia di Daniel Mann (1966)
Arabesque, regia di Stanley Donen (1966)
La contessa di Hong Kong (A Countess from Hong Kong), regia di Charlie Chaplin (1967)
C'era una volta..., regia di Francesco Rosi (1967)
Questi fantasmi, regia di Renato Castellani (1967)
I girasoli, regia di Vittorio De Sica (1970)
La moglie del prete, regia di Dino Risi (1970)
La mortadella, regia di Mario Monicelli (1971)
Bianco, rosso e..., regia di Alberto Lattuada (1972)
L'uomo della Mancha (Man of La Mancha), regia di Arthur Hiller (1972)
Il viaggio, regia di Vittorio De Sica (1974)
L'accusa è: violenza carnale e omicidio (Verdict), regia di André Cayatte (1974)
La pupa del gangster, regia di Giorgio Capitani (1975)
Cassandra Crossing (The Cassandra Crossing), regia di George Pan Cosmatos (1976)
Una giornata particolare, regia di Ettore Scola (1977)
Angela, regia di Boris Sagal (1978)
Fatto di sangue fra due uomini per causa di una vedova. Si sospettano moventi politici, regia di Lina Wertmüller (1978)
Obiettivo Brass (Brass target), regia di John Hough (1978)
Bocca da fuoco (Firepower), regia di Michael Winner (1979)
Prêt-à-Porter, regia di Robert Altman (1994)
That's Amore - Due improbabili seduttori (Grumpier Old Men), regia di Howard Deutch (1995)
Soleil, regia di Roger Hanin (1997)
Cuori estranei (Between Strangers), regia di Edoardo Ponti (2002)
Peperoni ripieni e pesci in faccia, regia di Lina Wertmüller (2004)
Nine, regia di Rob Marshall (2009)
Voce umana (mediometraggio), regia di Edoardo Ponti (2013)

Breve incontro (Brief Encounter), regia di Alan Bridges (1974) - Film TV
Qualcosa di biondo, regia di Maurizio Ponzi (1984) - Film TV
Madre Coraggio (1986) - Film TV
Mamma Lucia, regia di Stuart Cooper (1988) - miniserie TV
La ciociara, regia di Dino Risi (1989) - miniserie TV
Sabato, domenica e lunedì, regia di Lina Wertmüller (1990) - Film TV
Francesca e Nunziata, regia di Lina Wertmüller (2001) - Film TV
La terra del ritorno, regia di Jerry Ciccoritti (2004) - Film TV
La mia casa è piena di specchi, regia di Vittorio Sindoni (2010) - Miniserie TV

Cars 2 regia di Brad Lewis e John Lasseter (2011) - film d'animazione (doppiatrice)

Le dee dell'amore (The Love Goddesses) documentario di Saul J. Turell - filmati di repertorio (1965)
Sophia: Ieri, Oggi, Domani, regia di Massimo Ferrari - documentario (2007)

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

‘A Raccontare comincia tu’ inizia a mostrare le sue vere potenzialità: un programma che permette di rendere normali e avvicinabili anche dive come Sophia Loren che, di ritorno da un pranzo da Audrey Hepburn, si fa un panino col salame per placare la fame! Ebbene, la seconda ospite di Raffaella Carrà ci ha portato nel suo mondo, tra Cary Grant che voleva sposarla e Carlo Ponti, il marito, che “è stato l’unico a capirmi”. Poi una piccola divagazione [...]

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

‘A Raccontare comincia tu’ inizia a mostrare le sue vere potenzialità: un programma che permette di rendere normali e avvicinabili anche dive come Sophia Loren che, di ritorno da un pranzo da Audrey Hepburn, si fa un panino col salame per placare la fame! Ebbene, la seconda ospite di Raffaella Carrà ci ha portato nel suo mondo, tra Cary Grant che voleva sposarla e Carlo Ponti, il marito, che “è stato l’unico a capirmi”. Poi una piccola divagazione sui [...]

EVENTI: Sophia Loren

Nel 1974 torna sul grande schermo con un ruolo drammatico e intenso, diretta per l'ultima volta dal grande regista che la rese celebre, Vittorio De Sica, in Il viaggio.

Nel 1999, l'American Film Institute (31 premi) ha inserito la Loren al ventunesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema, fra le 25 attrici della classifica la Loren è l'unica attrice ancora in vita.

Nel 1999 è Sofia Loren a consegnare l'Oscar al miglior film straniero a Roberto Benigni.

Nel 1972 veste i panni di una suora nella commedia di Alberto Lattuada Bianco, rosso e , a fianco di Adriano Celentano.

Nel 1998 ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera alla Mostra del cinema di Venezia e il Globo d'oro alla carriera che le viene assegnato dalla stampa estera in Italia.

Il 21 maggio 2009 entra nel Guinness dei Primati come l'attrice italiana più premiata al mondo.

Nel 1970 riceve un altro David di Donatello come miglior attrice protagonista.

Nel 1971 è protagonista della commedia La mortadella di Mario Monicelli con Gigi Proietti e Danny DeVito (suo primo ruolo cinematografico).

Nel 1956 Ponti si recò in Messico, dove ottenne il divorzio da Giuliana e il 17 settembre 1957 sposò Sophia per procura.

Nel 1991 riceve il Premio Oscar alla carriera.

Nel 1991, in Francia, è stata insignita della Legion d'Onore, lo stesso anno le è stato assegnato l'Oscar alla carriera.

Nel 2002 è stata la protagonista di Cuori estranei, diretta dal figlio Edoardo Ponti, e nel 2004 di Peperoni ripieni e pesci in faccia di Lina Wertmüller: ma i maggiori successi li riscontra con le fiction Francesca e Nunziata (2001), sempre di Lina Wertmüller, recitando accanto a Claudia Gerini e Raul Bova e La terra del ritorno (2004), in coppia con Sabrina Ferilli.

Nel 1955 i tre attori saranno protagonisti in La bella mugnaia, una simpatica commedia di Mario Camerini ambientata durante l'occupazione spagnola nel sud d'Italia.

Tra il 1955 e il 1960 ha vissuto con Carlo Ponti in un appartamento di Palazzo Colonna, in via del Teatro di Marcello.

Nel 1997 il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro l'ha insignita del titolo di Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Il 20 ottobre 2007 riceve il Premio Campidoglio a Roma.

Nel 2007 la coppia vende la villa californiana per 9 milioni di dollari e si trasferisce definitivamente a Ginevra, in rue Charles-Bonnet, dove l'attrice vive.

Nel 2007 un quadro di Francis Bacon appartenente alla collezione viene venduto dall''Acquavella Galleries di New York per più di 15 milioni di dollari.

Nel 2006 ha posato per il Calendario Pirelli 2007.

Il 10 febbraio 2006 ha partecipato alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Torino 2006 portando, per la prima volta nella storia, insieme ad altre 7 celebri donne, la bandiera olimpica.

Nel 1977 la Loren, a causa dei problemi del marito con la finanza, si trasferisce con la famiglia in California.

Nel 1994 Robert Altman l'ha voluta in Prêt à porter, ultimo film interpretato al fianco di Mastroianni: trent'anni dopo replica, con arguta ironia, lo spogliarello per Marcello Mastroianni di Ieri, oggi e domani.

Nel 1994 ha ottenuto anche l'Orso d'oro alla carriera al festival di Berlino.

Nel 2010 torna in TV come protagonista della miniserie La mia casa è piena di specchi, ispirata al romanzo autobiografico della sorella Maria Scicolone.

Nel 2011 per la prima volta nella sua carriera doppia il film d'animazione Disney-Pixar Cars 2, dove ha il ruolo di Mamma Topolino.

Il 4 maggio 2011 l'Academy di Los Angeles ha voluto celebrare la carriera dell'attrice italiana con una serata a lei interamente dedicata.

Nel 1961 invece, veste i panni di Madame Sans-Gêne, il film, diretto da Christian-Jaque, è ispirato ad una commedia storica in tre atti scritta nel 1893 dai francesi Victorien Sardou, famoso drammaturgo, e da Émile Moreau, commediografo e sceneggiatore.

Nel 1962 il primo matrimonio di Ponti fu annullato, evitando così alla nuova coppia l'accusa di bigamia.

Dal 1960 al 1977 ha vissuto insieme al marito a Marino, nella settecentesca "Villa Sara", ex residenza dei marchesi Gabrielli, con 50 stanze, foresteria, pinacoteca, casino di caccia, cinema, cappella privata, maneggio, voliera e una piscina circondata da un parco di 20 ettari, acquistata e ristrutturata da Ponti negli anni cinquanta.

Nel 1960 lui e la Loren tornarono in Italia e furono accusati di bigamia, ma negarono di essere uniti in matrimonio.

Nel 2016 è protagonista della campagna pubblicitaria del profumo Dolce Rosa Excelsa di Dolce e Gabbana, per cui realizza anche uno spot ambientato in Sicilia, a Bagheria, e diretto da Giuseppe Tornatore con la musica di Ennio Morricone.

Nel 1982, a seguito di vecchi problemi con il fisco italiano, viene persino incarcerata con l'accusa di frode fiscale restando per 17 giorni nel penitenziario di Pozzuoli.

Nel 1965, per il film Matrimonio all'italiana, riceverà una seconda candidatura all'Oscar, mentre nel 1991 le verrà assegnato un Oscar alla carriera.

Nel 1965, Ponti ottenne il divorzio da Giuliana in Francia, permettendogli così di sposare la Loren il 9 aprile 1966 a Sèvres.

Nel 2013, la Corte di Cassazione ha escluso qualsiasi responsabilità della Loren, rilevando come la frode sia da attribuire al suo commercialista.

Nel 2015 per i suoi 80 anni pubblica un'autobiografia dal titolo Ieri, oggi e domani.

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

‘A Raccontare comincia tu’ inizia a mostrare le sue vere potenzialità: un programma che permette di rendere normali e avvicinabili anche dive come Sophia Loren che, di ritorno da un pranzo da Audrey Hepburn, si fa un panino col salame per placare la fame! Ebbene, la seconda ospite di Raffaella Carrà ci ha portato nel suo mondo, tra Cary Grant che voleva sposarla e Carlo Ponti, il marito, che “è stato l’unico a capirmi”. Poi una piccola divagazione sui [...]

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

‘A Raccontare comincia tu’ inizia a mostrare le sue vere potenzialità: un programma che permette di rendere normali e avvicinabili anche dive come Sophia Loren che, di ritorno da un pranzo da Audrey Hepburn, si fa un panino col salame per placare la fame! Ebbene, la seconda ospite di Raffaella Carrà ci ha portato nel suo mondo, tra Cary Grant che voleva sposarla e Carlo Ponti, il marito, che “è stato l’unico a capirmi”. Poi una piccola divagazione sui [...]

"Il Sorpasso", in 160 scatti gli italiani del boom e Sophia Loren

"Il Sorpasso", in 160 scatti gli italiani del boom e Sophia Loren

Roma, 11 ott. (askanews) - Fino al 3 febbraio 2019 il Museo di Roma a Palazzo Braschi ospita la mostra "Il sorpasso. Quando l Italia si mise a correre, 1946-1961": 160 scatti, videoinstallazioni e documentari, che raccontano 15 anni d'Italia, e di italiani, dalla dura ricostruzione dopo la Seconda guerra mondiale all'incredibile boom economico degli anni 60. Due scatti imperdibili di Gianni Berengo Gardin, "Noi siamo contro la vita comoda" (Milano, 1960), scritta [...]

Maratea, Sophia Loren cittadina onoraria

Maratea, Sophia Loren cittadina onoraria

(ANSA) – MARATEA (POTENZA), 27 LUG – Per essere stata l'”incarnazione del riscatto dell’Italia” dopo la Seconda Guerra Mondiale, rappresentando un Paese “laborioso, affascinante e bello”, Sophia Loren riceverà il 28 luglio la cittadinanza onoraria di Maratea (Potenza). La cerimonia si svolgerà durante la “Settimana del cinema lucano”. Ricordando i prestigiosi riconoscimenti ottenuti durante la sua carriera (fra i quali due Oscar e una Coppa [...]

Amici 17, la semifinale con ospiti da Oscar come Sophia Loren

Amici 17, la semifinale con ospiti da Oscar come Sophia Loren

Questa sera in prima serata su Canale 5, eccezionalmente di domnica torna Maria De Filippi per l’ottava puntata di Amici. Gli alunni ancora in gara sono: i cantanti Carmen, Einar, Emma e Irama e la ballerina (gia’ vincitrice del circuito Danza) Lauren. In settimana Einar si è aggiudicato una borsa di studio "Gatorade" da 20 mila euro perchè è statp "l’allievo che si è distinto per il maggior impegno e per la crescita" ottenendo uyn corso di [...]

Amici 17, la semifinale con ospiti da Oscar come Sophia Loren

Amici 17, la semifinale con ospiti da Oscar come Sophia Loren

Questa sera in prima serata su Canale 5, eccezionalmente di domnica torna Maria De Filippi per l’ottava puntata di Amici. Gli alunni ancora in gara sono: i cantanti Carmen, Einar, Emma e Irama e la ballerina (gia’ vincitrice del circuito Danza) Lauren. In settimana Einar si è aggiudicato una borsa di studio "Gatorade" da 20 mila euro perchè è statp "l’allievo che si è distinto per il maggior impegno e per la crescita" ottenendo uyn corso di [...]

Amici 17, Sophia Loren super ospite del serale di domenica

Amici 17, Sophia Loren super ospite del serale di domenica

La semifinale di Amici in onda eccezzionalmente domenica 27 maggio si fa sempre più vicina e Maria De Filippi cala un nuovo asso. Dopo i super big annunciati ieri, tra gli ospiti dell’ottava puntata ci sarà anche Sophia Loren. Una brutta gatta da pelare per Fabio Fazio che le farà concorrenza su Rai 1 con Che tempo che fa.

Amici 17, Sophia Loren super ospite del serale di domenica

Amici 17, Sophia Loren super ospite del serale di domenica

La semifinale di Amici in onda eccezzionalmente domenica 27 maggio si fa sempre più vicina e Maria De Filippi cala un nuovo asso. Dopo i super big annunciati ieri, tra gli ospiti dell’ottava puntata ci sarà anche Sophia Loren. Una brutta gatta da pelare per Fabio Fazio che le farà concorrenza su Rai 1 con Che tempo che fa.

FOTO: Sophia Loren

Sophia Loren a 21 anni mentre mangia un piatto di spaghetti. Foto tratta dall'album di famiglia, datata 4 dicembre 1955.

Sophia Loren a 21 anni mentre mangia un piatto di spaghetti. Foto tratta dall'album di famiglia, datata 4 dicembre 1955.

La Loren nel film Era lui, si, si! del 1951

La Loren nel film Era lui, si, si! del 1951

Sophia Loren in L'oro di Napoli con Giacomo Furia (1954)

Sophia Loren in L'oro di Napoli con Giacomo Furia (1954)

Sophia Loren con Vittorio De Sica nel film Pane, amore e... (1955)

Sophia Loren con Vittorio De Sica nel film Pane, amore e... (1955)

Sophia Loren con Cary Grant in Un marito per Cinzia (1958)

Sophia Loren con Cary Grant in Un marito per Cinzia (1958)

Sophia Loren con Eleonora Brown ne La ciociara (1960)

Sophia Loren con Eleonora Brown ne La ciociara (1960)

Sophia Loren con Marcello Mastroianni in Ieri, oggi, domani (1963)

Sophia Loren con Marcello Mastroianni in Ieri, oggi, domani (1963)

San Lorenzo O'Toole

  San Lorenzo O'Toole Nome: San Lorenzo O'Toole Titolo: Arcivescovo di Dublino Ricorrenza: 14 novembre San Lorenzo O'Toole arcivescovo irlandese, nacque nella contea di Kildare, da Murtagh Ua Tuathail, capo del clan Murray. Nel 1140 entrò nella scuola monastica di Glendalough, dove fu abate dal 1154 al 1162. Contribuí alla fondazione dell'abbazia di Baltinglass dei Cistercensi e di una casa per i Canonici Agostiniani a Ferns. Fu eletto [...]

Tra Gina e Sophia spunta...un Cardinale

Gina Lollobrigida, 90 anni e Sophia Loren, 83, rivali da una vita e da sempre distanti l'una dall'altra, nelle ultime settimane hanno intensificato la loro attività che non comprende più il cinema ma le apparizioni pubbliche.La Lollo ha concesso una lunga intervista ad Eleonora Daniele trasmessa a puntate su Rai Uno : al centro il suo passato fastoso di diva ma soprattutto la sua attività artistica, che comprende la scultura e la pittura.Presto un libro [...]

Sophia e Gina, navi inaffondabili

L'antica rivalità sembra ormai un ricordo, ma ciò che accomuna Sophia Loren e Gina Lollobrigida è la voglia di esserci, di essere testimoni di un presente e non soltanto di un fastoso passato.Anche perché i fasti appartengono ai musei.Ora, se Sophia fa da madrina per il varo di una nave in Normandia, con un abito prezioso di Armani, Gina si dedica ai disegni e alla loro catalogazione, ricevendo giornalisti nella villa dell'Appia antica per dichiarare: "non [...]

Sofia Loren sopresa a Roma in centro: bagno di folla e selfie

Sofia Loren sopresa a Roma in centro: bagno di folla e selfie

Bagno di folla a Roma per Sofia Loren, una visita a sorpresa nel cuore della città eterna. L’attrice è arrivata oggi pomeriggio in centro per un po’ di shopping. I fan l’hanno pizzicata in via Frattina, mentre usciva da un negozio. Impossibile non cercare di farsi un selfie con la regina della Dolce vita. Lei è stata molto cortese e ha accettato di buon grado di posare per qualche scatto.

Sofia Loren sopresa a Roma in centro: bagno di folla e selfie

Sofia Loren sopresa a Roma in centro: bagno di folla e selfie

Bagno di folla a Roma per Sofia Loren, una visita a sorpresa nel cuore della città eterna. L’attrice è arrivata oggi pomeriggio in centro per un po’ di shopping. I fan l’hanno pizzicata in via Frattina, mentre usciva da un negozio. Impossibile non cercare di farsi un selfie con la regina della Dolce vita. Lei è stata molto cortese e ha accettato di buon grado di posare per qualche scatto.

Sofia Loren sopresa a Roma in centro: bagno di folla e selfie

Sofia Loren sopresa a Roma in centro: bagno di folla e selfie

Bagno di folla a Roma per Sofia Loren, una visita a sorpresa nel cuore della città eterna. L'attrice è arrivata oggi pomeriggio in centro per un po' di shopping. I fan l'hanno pizzicata in via Frattina, mentre usciva da un negozio. Impossibile non cercare di farsi un selfie con la regina della Dolce vita. Lei è stata molto cortese e ha accettato di buon grado di posare per qualche scatto.

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

82 anni e nessuna paura di riciclare gli stessi abiti sui red carpet di tutto il mondo Hanno fatto storia i ricicli di Kate Middleton, all’insegna dello stile e del buon senso. Piacciono le scelte della Regina “plebea” Letizia di Spagna, che in svariate occasioni ripropone il suo collaudatissimo guardaroba. Sapete chi è un’altra insospettabile “riciclona”? Sophia Loren. E’ rassicurante pensare che anche le donne di un certo livello riutilizzino con [...]

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

82 anni e nessuna paura di riciclare gli stessi abiti sui red carpet di tutto il mondo Hanno fatto storia i ricicli di Kate Middleton, all’insegna dello stile e del buon senso. Piacciono le scelte della Regina “plebea” Letizia di Spagna, che in svariate occasioni ripropone il suo collaudatissimo guardaroba. Sapete chi è un’altra insospettabile “riciclona”? Sophia Loren. E’ rassicurante pensare che anche le donne di un certo livello riutilizzino con [...]

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

82 anni e nessuna paura di riciclare gli stessi abiti sui red carpet di tutto il mondo Hanno fatto storia i ricicli di Kate Middleton, all’insegna dello stile e del buon senso. Piacciono le scelte della Regina “plebea” Letizia di Spagna, che in svariate occasioni ripropone il suo collaudatissimo guardaroba. Sapete chi è un’altra insospettabile “riciclona”? Sophia Loren. E’ rassicurante pensare che anche le donne di un certo livello riutilizzino con [...]

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

Sophia Loren, l’eleganza dello stesso vestito

82 anni e nessuna paura di riciclare gli stessi abiti sui red carpet di tutto il mondo Hanno fatto storia i ricicli di Kate Middleton, all’insegna dello stile e del buon senso. Piacciono le scelte della Regina “plebea” Letizia di Spagna, che in svariate occasioni ripropone il suo collaudatissimo guardaroba. Sapete chi è un’altra insospettabile “riciclona”? Sophia Loren. E’ rassicurante pensare che anche le donne di un certo livello riutilizzino con [...]

&id=HPN_Sophia+Loren_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Sophia{{}}Loren" alt="" style="display:none;"/> ?>