Soviet emigrants to France

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

In questa categoria: Rudol'f Nuriev

Rudolf Chametovi? Nuriev (rus. ??????? ????????? ???e??, tat. Rudolf Xämät ul? Nuriev, Irkutsk, 17 marzo 1938 – Parigi, 6 gennaio 1993) è stato un ballerino e coreografo russo naturalizzato austriaco, internazionalmente noto come Rudolf Nureyev, ritenuto da numerosi critici (tra cui Clement Crisp, Sylvie de Naussac ed altri) u...

Nina Nikolaevna Berberova

Nina Nikolaevna Berberova in russo: ???? ?????????? ?????????? (San Pietroburgo, 8 agosto 1901 – Filadelfia, 26 settembre 1993) è stata una scrittrice russa.
Nacque l'8 agosto 1901 a San Pietroburgo, allora capitale dell'Impero Russo, figlia unica di Nikolaj Ivanovi? Berberov, funzionario del Ministero delle Finanze e di Nata...

Stalker (1979) – Le allegorie di Tarkovskij

Stalker (1979) – Le allegorie di Tarkovskij

 Ogni attimo di vita può essere visto come un semplice battito di ciglia, un cuore che pulsa e un paio di polmoni che inspirano ed espirano. Oppure lo stesso momento può leggersi come un passaggio su questa Terra di un individuo che ragiona sul senso dell'esistenza stessa. Anche nel cinema, come d'altra parte sulle pagine del Cinecaffettino, la situazione è più o meno la medesima. Un film può essere guardato come mera rappresentazione materiale, fatta di [...]

Rubel

Rubel

Le voci che corrono Maximilien Rubel >Maximilien Rubel, Marx, critique du marxisme, préface de Louis Janover, Payot "critique de la politique", 2.000 (premiére èdition: Payot 1974*) "Maximilien Rubel (morto a novant'anni il febbraio del 1996) decise di occuparsi di Marx, al quale si sarebbe poi dedicato tutta la vita, allorquando, durante l'Occupazione, si trovò a tradurre in tedesco degli appelli alla diserzione, che contenevano alcuni riferimenti a Marx, [...]

Ralph Fiennes regista di un film dedicato al ballerino russo Rudolf Nureyev

Mauro Baldan per RED||CarpetIl progetto sarà introdotto durante il 67° Festival Internazionale del Cinema di Berlino.Annunciato il film dedicato al ballerino russo Rudolf Nureyev. Scritto da David Hare, che ha ricavato la sceneggiatura dal libro Rudolf Nureyev: The Life di Julie Kavanag, The White Crow sarà diretto da Ralph Fiennes. Il ruolo di produttore interessa Gabrielle Tana, che ha ricevuto una candidatura all'Oscar per Philomena.Il progetto approfondirà [...]

GALA’ DI DANZA TRIBUTO A RUDOLF NUREYEV - TEATRO NUOVO DI MILANO

GALA’ DI DANZA TRIBUTO A RUDOLF NUREYEV - TEATRO NUOVO DI MILANO

GALA’ DI DANZA TRIBUTO A RUDOLF NUREYEV 30 marzo - ore 20.45   con NIKOLA HRISTOV HADJITANEV  - National Opera and Ballet di Sofia MARTA PETKOVA - National Opera and Ballet di Sofia VITTORIO GALLORO -  Ballet National de Cuba ARIANNE LAFITA GONZALEZ - Ballet National de Cuba ANGELO GRECO - Balletto Teatro alla Scala di Milano VITTORIA VALERIO.- Balletto Teatro alla Scala di Milano OSIEL GOUNEO  -  Opera Ballet Theatre Oslo PARTNER DINU TAMAZLACARU – [...]

Lo stesso metodo usato per eliminare Trotsky...

Lo stesso metodo usato per eliminare Trotsky...

Sono amante della storia e dove e quando posso, fin da ragazzo con i soldi che mi davano i miei per andare al cinema o  prendermi un gelato; preferivo  acquistare libri antichi e giornali  usati dell'epoca. Conservo un ritaglio di giornale , un gazzettino francese ,del giorno in cui venne  pubblicata la sentenza  e la   condanna  a morte  di Lev Trotsky  (Trotzkij, si era stabilito  nel Messico nel 1937,nel 40  venne assassinato  da un Agente  [...]

Bejart, Balanchine, Robbins

Bejart, Balanchine, Robbins

Bejart, Balanchine, Robbins ROMA - Teatro dell' Opera Mercoledì  4 Maggio, ore 20.30 Musiche di Jacques Offenbach, Pëtr Il’ič Čajkovskij, Frédéric Chopin Gaîté parisienneMusica di Jacques Offenbach Arrangiamento di Manuel Rosenthal Coreografia Maurice Béjart ripresa da Piotr Nardelli, Micha van Hoecke Scene e costumi Thierry Bosquet Tchaikovsky Pas de Deux Musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij Coreografia George Balanchine In the nightMusica di [...]

Lev Trotsky

Lev Trotsky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Lev (Lejba) Davidovič Bronštejn Lev (Lejba) Davidovič Bronštejn (Лев (Лейба) Давидович Бронштейн) Trockij, traslitterato come Trotsky [1] (Janovka, 7 novembre 1879 – Coyoacán, 21 agosto 1940) fu un politico e rivoluzionario russo. Fu un influente politico nella neonata Unione Sovietica, dapprima come commissario del popolo per gli affari esteri e in seguito come fondatore e comandante dell'Armata [...]

Stalker (1979) – Le allegorie di Tarkovskij

Stalker (1979) – Le allegorie di Tarkovskij

 Ogni attimo di vita può essere visto come un semplice battito di ciglia, un cuore che pulsa e un paio di polmoni che inspirano ed espirano. Oppure lo stesso momento può leggersi come un passaggio su questa Terra di un individuo che ragiona sul senso dell'esistenza stessa. Anche nel cinema, come d'altra parte sulle pagine del Cinecaffettino, la situazione è più o meno la medesima. Un film può essere guardato come mera rappresentazione materiale, fatta di [...]

Asimov: che fine ha fatto la serie tv?

Asimov: che fine ha fatto la serie tv?

In arrivo la serie tv ispirata alle opere di Asimov: la recensione di Giampaolo Sutto Sembra paradossale, ma in un'epoca in cui spopolano le serie tv, e in particolare quelle a tema fantascientifico, ancora nessuna produzione si è spinta ad utilizzare i libri di uno dei migliori scrittori del genere: Isaac Asimov. Ad oltre 20 anni dalla sua scomparsa, a parte alcuni film come "L'uomo bicentenario" e "Io, Robot", il mondo del piccolo e grande schermo non è stato [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Rubel

Rubel

Le voci che corrono Maximilien Rubel >Maximilien Rubel, Marx, critique du marxisme, préface de Louis Janover, Payot "critique de la politique", 2.000 (premiére èdition: Payot 1974*) "Maximilien Rubel (morto a novant'anni il febbraio del 1996) decise di occuparsi di Marx, al quale si sarebbe poi dedicato tutta la vita, allorquando, durante l'Occupazione, si trovò a tradurre in tedesco degli appelli alla diserzione, che contenevano alcuni riferimenti a Marx, [...]

Ralph Fiennes regista di un film dedicato al ballerino russo Rudolf Nureyev

Mauro Baldan per RED||CarpetIl progetto sarà introdotto durante il 67° Festival Internazionale del Cinema di Berlino.Annunciato il film dedicato al ballerino russo Rudolf Nureyev. Scritto da David Hare, che ha ricavato la sceneggiatura dal libro Rudolf Nureyev: The Life di Julie Kavanag, The White Crow sarà diretto da Ralph Fiennes. Il ruolo di produttore interessa Gabrielle Tana, che ha ricevuto una candidatura all'Oscar per Philomena.Il progetto approfondirà [...]

Biografia di Milla Jovovich

Biografia di Milla Jovovich

Militza Natasha Jovović (Kiev, Ucraina, 17 dicembre 1975), nota semplicemente come Milla Jovovich, è una modella, cantante e attrice americana. Figlia di Bogić Jovović (pediatra serbo) e Galina Loginova (attrice russa). Passa i primi 5 anni della sua vita tra Londra e l'Unione Sovietica, dopodiché si trasferisce negli Stati Uniti, a Sacramento prima e a Los Angeles poi. All'età di 11 anni appare come modella sulle copertine di alcune [...]

Milla jovovich: «Pensavo fosse birra invece era un bebe'»

Milla jovovich: «Pensavo fosse birra invece era un bebe'»

Milla Jovovich racconta di aver scambiato la gravidanza per una pancetta da birra. «Ero incinta e non lo sapevo» L'aumento di peso dovuto a una gravidanza «scambiato» nei primi mesi di gravidanza per una pancetta alcolica. È successo proprio a Milla Jovovich, che desiderava tanto avere un figlio ma temeva di non poterne avere per l’eccessiva magrezza.  La bellissima attrice, che avrà a breve il suo primo figlio dallo [...]

Milla troppo magra per avere un figlio

Milla troppo magra per avere un figlio

Magre, magrissime, belle e stressate. Le donne-copertina di oggi, soprattutto le modelle sono troppo magre. Milla Jovovich in una intervista su Repubblica (2/11/2006) ha confessato che a causa della sua magrezza non può avere figli. "Non riesco a rimanere incinta - ha affermato - perché non ho abbastanza peso per farlo". Lei e il suo attuale compagno, il regista inglese Paul Anderson, non riescono ad avere figli. Per un unico motivo: la [...]

&id=HPN_Soviet+emigrants+to+France_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Soviet{{}}emigrants{{}}to{{}}France" alt="" style="display:none;"/> ?>