Stabilimento carcerario

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Sicurezza fisica

La scheda: Sicurezza fisica

La sicurezza fisica è il complesso di misure che prevengono o dissuadono gli attaccanti dall'accedere a un locale, a una risorsa o a informazioni e delle linee guida su come progettare strutture in grado di resistere ad atti ostili.
Può essere semplice come una serratura di una porta o elaborato, come una struttura di guardie giurate armate e guardina.
La sicurezza fisica non è un concetto moderno. La sicurezza fisica esiste per scoraggiare le persone ad entrare in una struttura. Esempi storici di sicurezza fisica comprendono le mura cittadine, i fossati. Il fattore chiave è che la tecnologia usata per la sicurezza fisica è cambiata nel tempo. Mentre nelle ere passate, non c'erano tecnologie basate sull'infrarosso passivo (Passive Infrared, PIR), sistemi di controllo accessi elettronici, o telecamere di un sistema di videosorveglianza, la metodologia base della sicurezza fisica non è mutata nel tempo.


La prigione, detta anche galera, carcere, penitenziario o istituto di pena, è un luogo dove vengono reclusi individui resi privi di libertà personale in quanto riconosciuti colpevoli di reati per i quali sia prevista una pena detentiva.
Nei moderni ordinamenti l'inflizione della pena del carcere avviene dopo un processo, alcune categorie di soggetti possono essere rinchiusi nel luogo di detenzione anche per motivi e cause diverse, ove ciò sia previsto dalla legge.

“Ho 64 anni, sono malato e profondamente cambiato" (Cesare Battisti dal carcere) - “Avevo 43, sono morto e la vita della mia famiglia profondamente cambiata" (Pierluigi Torregiani dalla tomba)

“Ho 64 anni, sono malato e profondamente cambiato" (Cesare Battisti dal carcere) - “Avevo 43, sono morto e la vita della mia famiglia profondamente cambiata" (Pierluigi Torregiani dalla tomba)

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   “Ho 64 anni, sono malato e profondamente cambiato" (Cesare Battisti dal carcere) - “Avevo 43, sono morto e la vita della mia famiglia profondamente cambiata" (Pierluigi Torregiani dalla tomba)   Avrà pure 64 anni. Sarà pure malato. Probabilmente veramente sarà cambiato. Ma tutto questo non basta a rendere giustizia alle sue vittime ed alle loro famiglie. 4 vite stroncate... Certo, [...]

Operazione antimafia, 11 in carcere

Operazione antimafia, 11 in carcere

(ANSA) – ROMA, 17 GEN – Dalle prime luci dell’alba è in corso una complessa operazione antimafia in Italia e in Germania, condotta dalla Polizia di Stato di Caltanissetta e dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma, coordinata dalle Direzioni Distrettuali Antimafia nissena e capitolina, nei confronti di 11 appartenenti al clan Rinzivillo per i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze [...]

E' in carcere, nuova accusa di omicidio

E' in carcere, nuova accusa di omicidio

(ANSA) – BOLOGNA, 16 GEN – Il cinquantenne Pasquale Concas, attualmente in carcere per l’omicidio a scopo di rapina della prostituta ungherese 24enne Arietta Mata, avvenuto nel gennaio dello scorso anno a Castelfranco Emilia (Modena), è indagato dalla procura emiliana anche per un altro omicidio volontario: quello dell’avvocato civilista modenese Elena Morandi, che negli ultimi anni si era ritirata dalla professione: la 56enne fu trovata morta dopo un [...]

Cesare Battisti

Come ha fatto ad evadere dal carcere? ...non è che sia proprio una cosa facile... "Ciao Mi pare di aver letto che due suoi compagni del PAC si siano travestiti da carabinieri e siano entrati nel carcere e se solo sono portato via senza esplodere un colpo."

Rispondi

Yemen: in Giordania per scambio prigioni

Yemen: in Giordania per scambio prigioni

(ANSA) – BEIRUT, 15 GEN – Si terranno ad Amman, in Giordania, i colloqui inter-yemeniti per discutere dello scambio di migliaia di prigionieri tra insorti Huthi vicini all’Iran e forze lealiste filo-saudite. Lo riferiscono media panarabi, citando fonti diplomatiche giordane. Per ora le fonti non fanno sapere quando avverranno questi annunciati colloqui ad Amman ma osservatori affermano che i negoziati potrebbero partire anche nei prossimi giorni. L’inviato [...]

Battisti, prima notte in carcere. Un testimone racconta l'arresto

Battisti, prima notte in carcere. Un testimone racconta l'arresto

Roma, (askanews) - Prima notte nel carcere di Oristano per l'ex terrorista Cesare Battisti, arrestato in Bolivia e portato in Italia dopo 37 anni di latitanza. E' proprio dalla Bolivia che arrivano nuovi dettagli sulla cattura e nuove immagini di qualche minuto prima dell'arresto a Santa Cruz. Battisti, jeans e camicia nera, attraversa la strada seguito da un agente, non lontano da un'officina di riparazioni di motociclette le cui telecamere di sorveglianza lo [...]

Battisti in carcere a Oristano starà sei mesi in isolamento

Battisti in carcere a Oristano starà sei mesi in isolamento

Finisce dopo 37 anni la fuga di Cesare Battisti. Il terrorista del Pac è giunto in Italia dalla Bolivia e subito trasferito nel carcere di Oristano dove resterà in isolamento per i primi 6 mesi. Un rientro che è stato segnato da polemiche politiche. Il vicepermier Matteo Salvini e il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede erano a Ciampino all’arrivo del volo che ha portato Battisti in Italia. Critiche dall’opposizione, secondo cui gli esponenti del [...]

Cesare Battisti rinchiuso nel carcere di Oristano

Cesare Battisti rinchiuso nel carcere di Oristano

Salvini lancia la caccia ad altri latitanti

Battisti nel carcere di Oristano, scontera' l'ergastolo

Battisti nel carcere di Oristano, scontera' l'ergastolo

Ora parte la caccia agli altri ex terroristi latitanti

Cesare Battisti: «Ora so che andrò in prigione». Bonafede: «Sarà trasferito a Oristano»

Cesare Battisti: «Ora so che andrò in prigione». Bonafede: «Sarà trasferito a Oristano»

«Ora so che andrò in prigione». Questo ha detto Cesare Battisti parlando con i funzionari drll'Antiterrorismo che lo hanno accolto in una delle sale della sede del 31/o Stormo dell'Aeronautica a Ciampino. L'ex terrorista è apparso rassegnato ed ha ringraziato per come è stato trattato e per i vestiti più pesanti fornitigli in aereo. Battisti è smontato dal Falcon 900 atterrato dalla Bolivia circa 10 minuti dopo l'atterraggio, alle 11.50. Poco dopo [...]

FOTO: Sicurezza fisica

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Il carcere di Alcatraz, definitivamente chiuso nel 1963.

Cesare Battisti: «Ora so che andrò in prigione». Bonafede: «Sarà trasferito a Oristano»

Cesare Battisti: «Ora so che andrò in prigione». Bonafede: «Sarà trasferito a Oristano»

«Ora so che andrò in prigione». Questo ha detto Cesare Battisti parlando con i funzionari drll'Antiterrorismo che lo hanno accolto in una delle sale della sede del 31/o Stormo dell'Aeronautica a Ciampino. L'ex terrorista è apparso rassegnato ed ha ringraziato per come è stato trattato e per i vestiti più pesanti fornitigli in aereo. Battisti è smontato dal Falcon 900 atterrato dalla Bolivia circa 10 minuti dopo l'atterraggio, alle 11.50. Poco dopo [...]

Battisti, Salvini: ora in galera altre decine assassini

Battisti, Salvini: ora in galera altre decine assassini

Bonafede: Battisti sarà trasferito nel carcere Oristano

Bonafede: Battisti sarà trasferito nel carcere Oristano

Roma (askanews) - Cesare Battisti sarà trasferito nel carcere di Oristano per motivi di sicurezza. Lo ha detto il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi. Il Guardasigilli ha sottolineato anche l'importanza della collaborazione giuziaria tra Italia, Brasile e Bolivia e della mancata commutazione della pena da ergastolo a 30 anni che consentirà di fatto che Battisti sconti per intero la pena alla quale è [...]

Bonafede: 'Battisti andrà nel carcere di Oristano' - LIVE

Bonafede: 'Battisti andrà nel carcere di Oristano' - LIVE

La cattura di Cesare Battisti “è un grande risultato che dovevamo non solo in astratto perché avesse effettività la giustizia ma lo dovevamo ai familiari delle vittime”: così il premier Giuseppe Conte in conferenza a Palazzo Chigi sottolineando il “grande lavoro di squadra” non solo a livello di governo ma anche “con le forze di intelligence, di polizia, di Interpol, a tutti i livelli”. “Osservo solo – ha detto Conte – che abbiamo [...]

Battisti, Conte, lo attende il carcere

Battisti, Conte, lo attende il carcere

(ANSA) – ROMA, 13 GEN – “Un nostro aereo è in viaggio per la Bolivia, atterrerà verso le 17 (ora italiana) con l’obiettivo di prendere in consegna Battisti e riportarlo in Italia. Ad attenderlo qui da noi ci saranno le nostre carceri affinché possa espiare le condanne all’ergastolo che i tribunali gli hanno inflitto a suo tempo con sentenze passate in giudicato, non certo a causa delle sue idee politiche, bensì per i quattro delitti commessi e per [...]

Battisti: Tajani, merita la galera

Battisti: Tajani, merita la galera

(ANSA) – ROMA, 13 GEN – “Cesare Battisti venga fatto rientrare quanto prima in Italia e sconti la pena senza alcuna concessione a suo favore. Un terrorista rosso che si è preso gioco delle vittime, dei loro familiari e dell’Italia intera merita di stare in galera!”. Così su twitter il presidente del Parlamento europeo e vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani commenta l’arresto in Bolivia dell’ex terrorista dei Pac cesare Battisti.

Salvini, Battisti in galera a vita

Salvini, Battisti in galera a vita

(ANSA) – ROMA, 13 GEN – Cesare Battisti è un “delinquente che non merita una comoda vita in spiaggia ma di finire i suoi giorni in galera”. E’ quanto afferma il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini postando sui social una foto di Battisti sovrastata dalla scritta “la pacchia è finita”.

Attentati a parchi eolici, 4 in carcere

Attentati a parchi eolici, 4 in carcere

(ANSA) – AVELLINO, 12 GEN – Erano stati rimessi in libertà da una sentenza del Tribunale del Riesame di Napoli, ma la Corte di Cassazione ha annullato quel provvedimento disponendo le precedenti misure cautelari per quattro persone accusate di tentata estorsione continuata in concorso e danneggiamento nei confronti di società che gestiscono parchi eolici nei comuni di Bisaccia e Lacedonia nell’Avelinese. I quattro, tutti residenti nei due centri irpini, [...]

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Per abuso di fiducia aggravata, e' detenuto dal 19 novembre

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Il pubblico ministero di Tokyo ha formalizzato una seconda incriminazione nei confronti dell’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, con l’accusa di abuso di fiducia aggravata. L’ex tycoon 64enne si trova in stato di fermo al centro di detenzione della capitale nipponica dal giorno del suo arresto, il 19 novembre.

&id=HPN_Stabilimento+carcerario_http{{{}}}www*wikidata*org{}entity{}Q40357" alt="" style="display:none;"/> ?>