Stati e territori fondata nel

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Stati e territori fondata nel . Cerca invece Stati e territori fondata nel 1960.

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

In questa categoria: Lingua Inglese

L'inglese (English, /ˈɪŋglɪʃ/) è una lingua indoeuropea appartenente al ramo occidentale delle lingue germaniche, assieme all'olandese, all'alto e basso tedesco, al fiammingo e al frisone. Conserva ancora un'evidente parentela col basso-tedesco continentale. Secondo alcuni studiosi scandinavi, l'inglese, almeno dalla sua fase...

Lingua francese

Lingua culturale e/o amministrativa: Algeria Andorra Cambogia Dominica Laos Marocco Saint Lucia Tunisia
Il francese (français, in IPA ) è una lingua appartenente al gruppo delle lingue romanze della famiglia delle lingue indoeuropee.
Diffusa come lingua materna in Francia metropolitana e d'oltremare, in Canada (principalmen...

Slittano le elezioni in Nigeria, rischio disordini

Slittano le elezioni in Nigeria, rischio disordini

Accuse tra i candidati ma da tutti appelli alla calma

Tutto il mondo ha bisogno di cobalto, tutto il cobalto è in Congo: perché quindi in Congo muoiono di fame?

Tutto il mondo ha bisogno di cobalto, tutto il cobalto è in Congo: perché quindi in Congo muoiono di fame?

    .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Tutto il mondo ha bisogno di cobalto, tutto il cobalto è in Congo: perché quindi in Congo muoiono di fame? Il paradosso di uno dei Paesi più ricchi di materie prime al mondo, con una ricchezza enorme e una popolazione allo stremo.  Leggi anche: I bambini nelle miniere del Congo per fabbricare i nostri cellulari   Scavare una latrina nel cortile di casa e trovare un tesoro. Non è una favola di [...]

Nigeria: voto presidenziali slitta al 23

Nigeria: voto presidenziali slitta al 23

(ANSA) – KANO (NIGERIA), 16 FEB – La commissione elettorale nigeriana ha posticipato il voto per le elezioni presidenziali da oggi al 23 febbraio perché i materiali elettorali non sarebbero stati consegnati in alcune aree del Paese. E l’opposizione condanna. La commissione ha bloccato le votazioni a poche ore dall’inizio e assicurato che fornirà maggiori dettagli. Il presidente della Commissione, Mahmood Yakubu, ha dato la notizia dello spostamento a [...]

Brutta sorpresa in Nigeria, rimandate all'ultimo le presidenziali

Brutta sorpresa in Nigeria, rimandate all'ultimo le presidenziali

Lagos, 16 feb. (askanews) - Caos e alta tensione in Nigeria dove avrebbero dovuto svolgersi le elezioni presidenziali e legislative, e dove gli elettori hanno trovato i seggi chiusi. Nella notte, la commissione elettorale ha rinviato al 23 febbraio le consultazioni, citando problemi logistici. In molti seggi elettorali il materiale non è mai arrivato, per incidente o per intenzione. Il presidente Muhammadu Buhari, candidato alla propria successione, ha invitato [...]

Nigeria: voto presidenziali spostato al 23/2

Nigeria: voto presidenziali spostato al 23/2

Erano in programma oggi, materiali elettorali non arrivati

Nigeria, elezioni rinviate di una settimana: mancano i materiali

Nigeria, elezioni rinviate di una settimana: mancano i materiali

La commissione elettorale nigeriana ha posticipato il voto per le elezioni presidenziali da oggi al 23 febbraio perché i materiali elettorali non sarebbero stati consegnati in alcune aree del Paese. La commissione ha bloccato le votazioni a poche ore dall’inizio e assicurato che fornirà maggiori dettagli nel pomeriggio. Il presidente della Commissione, Mahmood Yakubu, ha dato la notizia dello spostamento a cinque ore dall’inizio del voto nel paese più [...]

Nigeria: presidenziali spostate al 23/2

Nigeria: presidenziali spostate al 23/2

(ANSA) – KANO, Nigeria, 16 FEB – La commissione elettorale nigeriana ha posticipato il voto per le elezioni presidenziali da oggi al 23 febbraio perché i materiali elettorali non sarebbero stati consegnati in alcune aree del Paese. La commissione ha bloccato le votazioni a poche ore dall’inizio e assicurato che fornirà maggiori dettagli nel pomeriggio. Il presidente della Commissione, Mahmood Yakubu, ha dato la notizia dello spostamento a cinque ore [...]

Via da Nigeria, fonda museo contadino

Via da Nigeria, fonda museo contadino

(ANSA) – JESI (ANCONA), 15 FEB – ANSA – “L’Italia per me è un paese di opportunità, se hai un’idea”. Jeffery Eromosele Osoiwanlan, 33 anni, nigeriano con lo status di rifugiato politico, è arrivato in Italia su un barcone nel 2015, sfuggendo ai terroristi di Boko Haram. A Montecarotto ha trovato un tetto, la famiglia Gasparini che l’ha accolto, ed ha realizzato con loro il suo sogno: trasformare una casa colonica abbandonata in fattoria [...]

UNA  CRIMINALE di  nome Tess, ha ucciso questa giraffa per divertirsi.

UNA CRIMINALE di nome Tess, ha ucciso questa giraffa per divertirsi.

Questa  CRIMINALE di  nome Tess, ha ucciso questa giraffa per divertirsi. L'ha definita "la caccia dei sogni". CHE TESS  CREPI  COME  HA  FATTO  MORIRE  QUESTO POVERO  ANIMALE  SENZA  COLPA. TESS DEVE ESSERE  SEVERAMENTE  PUNITA Ma OGGI C'è  l'occasione di trasformare questa tragedia in speranza per questi splendidi animali. Tra poche settimane SI  POTRà ottenere per le giraffe la tutela internazionale di cui hanno bisogno -- firma ora con [...]

Tesoro nel capitale di Alitalia, ok di Fs a Delta-Easyjet

Tesoro nel capitale di Alitalia, ok di Fs a Delta-Easyjet

Si' del governo alla partecipazione nella nuova compagnia

Nigeria: 15 morti a calca evento voto

Nigeria: 15 morti a calca evento voto

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – Sono almeno 15 le persone morte ieri calpestate dalla folla nello stadio di Port Harcourt, nel sud della Nigeria, al termine di un evento elettorale del presidente Muhammadu Buhari, in vista del voto di sabato. Lo riferisce il portavoce dell’ospedale dell’Università di Port Harcourt, Ken Daniel Elebiga, citata dalla Bbc. I feriti sono 12, di cui tre sono già stati dimessi.

Nigeria: calca a raduno elettorale,morti

Nigeria: calca a raduno elettorale,morti

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – Un numero imprecisato di persone sono rimaste uccise nella calca nello stadio di Port Harcourt, nel sud della Nigeria, a un raduno elettorale del presidente Muhammadu Buhari. Lo riferisce la Bbc online citando funzionari locali. Nel Paese sono previste elezioni presidenziali e parlamentari sabato 16 febbraio. Buhari corre per un secondo mandato, mentre il suo principale avversario sembra essere l’ex vicepresidente Atiku Abubakar. [...]

Babele N.12 - sinossi

Babele N.12 - sinossi

Babele N.12 - sinossi Enzo non dimostra particolari qualità, è un uomo comune. È un piccolo imprenditore che, nell'ultimo disperato tentativo di risollevare la propria azienda in crisi, intraprende un breve viaggio d'affari in cui ripone grandi speranze. Quando è quasi prossimo alla meta, un evento quanto mai insolito lo fa deviare dal proprio percorso, costringendolo a trovare rifugio per la notte all'interno di un agglomerato urbano, a metà tra la città e [...]

Babele N.12 - estratto - pag. 41

Babele N.12 - estratto - pag. 41

[...] "E se avessi ragione e fossero davvero animati da cattive intenzioni? Avrebbero tutto il tempo di scendere e bloccarmi prima che tocchi la maniglia, uno di loro potrebbe estrarre una rivoltella e appoggiarmela sulla fronte; sentirei il freddo del metallo sulla pelle, il clic del grilletto, forse lo sparo, e poi più nulla". Sebbene l'iniziativa equivalesse a ridurre la distanza tra lui e la minaccia, s'incamminò verso la propria autovettura, pronto a [...]

Burkina Faso: attacco jihadisti,14 morti

Burkina Faso: attacco jihadisti,14 morti

(ANSA) – ROMA, 5 FEB – Almeno 14 civili sono morti ieri in seguito ad un attacco attribuito a jihadisti nel nord del Burkina Faso: lo ha reso noto l’esercito del Paese, secondo quanto riportano i media internazionali. In risposta l’esercito ha lanciato raid aerei e terrestri in tre province settentrionali durante i quali sono stati uccisi 146 terroristi.

Ciad, raid francesi contro libici armati

Ciad, raid francesi contro libici armati

(ANSA) – PARIGI, 4 FEB – I caccia francesi dell’operazione Barkhane sono intervenuti ieri in Ciad, colpendo un gruppo armato giunto dalla Libia: è quanto annuncia lo Stato maggiore dell’esercito a Parigi. Una pattuglia di Mirage 2000, si è alzato in volo dalla base aerea di N’Djamena in sostegno alle forze armate del Ciad, per colpire, due volte, una colonna armata di 40 veicoli di tipo pickup in provenienza dalla Libia. I raid francesi si sono svolti [...]

Autobomba a Mogadiscio, 7 morti

Autobomba a Mogadiscio, 7 morti

(ANSA) – MOGADISCIO, 4 FEB – Almeno sette persone sono rimaste uccise nell’esplosione di una “potente” autobomba a Mogadiscio, in Somalia. Lo riferisce un funzionario della polizia somala. Almeno nove le persone ferite nell’attentato vicino ad un centro commerciale, nel quartiere di Hamarweyne. Non c’è stata alcuna rivendicazione ma la modalità dell’attentato fa pensare che ci sia la mano del gruppo di estremisti islamici Al Shabaab.

Gilet gialli restano compatti, ancora scontri a Parigi

Gilet gialli restano compatti, ancora scontri a Parigi

Più gilet gialli a Parigi, meno in provincia, ma il movimento – giunto oggi al 12/o atto della sua protesta – tiene duro. I leader della piazza si sono compattati nella capitale, dove oggi c’è stato il corteo più numeroso, 14.000 persone, per rendere omaggio alle “teste rotte”, i feriti. E in prima fila c’erano loro, quelli che hanno perso un occhio o che hanno la gamba ingessata. Ma a place de la Republique sono tornati i casseur, protagonisti di [...]

Costa d'Avorio: Belgio accoglie Gbagbo

Costa d'Avorio: Belgio accoglie Gbagbo

(ANSA) – BRUXELLES, 2 FEB – Il Belgio ha accettato la richiesta della Corte penale internazionale (Cpi) di accogliere l’ex presidente della Costa d’Avorio Laurent Gbagbo. Lo ha reso noto oggi all’agenzia Belga un portavoce del ministero degli Esteri. Ieri la Cpi ha ordinato la libertà condizionata nei confronti di Gbagbo, che circa due settimane fa era stato assolto dall’accusa di aver perpetrato crimini di guerra per le violenze postelettorali nel [...]

Somalia: 24 Shabaab uccisi in raid Usa

Somalia: 24 Shabaab uccisi in raid Usa

(ANSA) – JOHANNESBURG, 31 GEN – E’ di almeno 24 miliziani Shabaab uccisi il bilancio di un bombardamento aereo compiuto dagli Stati Uniti nella Somalia centrale. Lo riferisce l’Africa Command statunitense, precisando che il raid ha preso di mira un campo di addestramento nei pressi di Shebeeley. Lo scorso anno, gli Usa hanno compiuto circa 50 raid aerei in Somalia.

&id=HPN_Stati+e+territori+fondata+nel+1960_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:States{{}}and{{}}territories{{}}established{{}}in{{}}1960" alt="" style="display:none;"/> ?>