Stati e territori stabiliti nel

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Stati e territori stabiliti nel . Cerca invece Stati e territori stabiliti nel 1932.

Engagement
In rilievo

Engagement

In questa categoria: Manciukuo

1932–1935 Zheng Xiaoxu
1935–1945 Zhang Jinhui
Il Manciukuò (Mǎnzhōuguó in cinese, in giapponese Manshūkoku e nei paesi anglofoni Manchukuo) fu uno stato fantoccio, creato dall'Impero giapponese nel 1932 in collaborazione con gli ufficiali della deposta dinastia Qing. Fu soppresso nel 1945 in seguito alla fine della S...

Regno dell'Iraq

Faysal I (1921-1933)
Ghazi I (1933-1939)
Faysal II (1939-1958)
Il Regno dell'Iraq nacque al termine del mandato britannico della Mesopotamia nel 1921, con l'incoronazione di Faysal I, e terminò nel 1958, quando la monarchia fu rovesciata da un sanguinoso colpo di Stato di Abd al-Karim Qasim, che istituì la Repubblica in ...

Iraq: traghetto, quasi 100 morti

Iraq: traghetto, quasi 100 morti

(ANSAmed) – BEIRUT, 22 MAR – Quasi 100 persone, per lo più donne e bambini, sono morte nell’affondamento di un traghetto ieri nel nord dell’Iraq, secondo quanto riferito oggi dal ministero degli interni di Baghdad. Delle 94 persone morte 19 erano bambini e 61 donne. Il traghetto, sovraffollato di oltre 200 persone, ha imbarcato acqua e si è rovesciato nel fiume Tigri, a nord di Mosul, durante le celebrazioni del capodanno persiano-curdo.

Traghetto ribaltato nel Tigri presso Mosul, almeno 71 morti

Traghetto ribaltato nel Tigri presso Mosul, almeno 71 morti

Mosul, (Iraq), 21 mar. (askanews) - È di 71 morti il bilancio delle vittime del naufragio di un traghetto turistico nel fiume Tigri, in Iraq, causato con ogni probabilità dalle forti correnti scatenate dall'apertura delle paratie della vicina diga di Mosul che alimenta il fiume, come hanno riferito media locali. Secondo il ministero dell'Interno, altre 55 persone sono state tratte in salvo. Nawar è uno di loro: "Siamo saliti sul traghetto, abbiamo ragiunto il [...]

Iraq: affonda barca nel Tigri, 71 morti

Iraq: affonda barca nel Tigri, 71 morti

(ANSA) – BAGHDAD, 21 MAR – Sono 71 i morti nel naufragio di un traghetto sul fiume Tigri vicino a Mosul, nel nord dell’Iraq. Lo riferiscono fonti ufficiali. L’imbarcazione era sovraccarica di persone che celebravano il Nowruz, il capodanno persiano celebrato anche da curdi, azeri, afghani e da altri Paesi dell’Asia Centrale.

Catalogna: Madrid,marcia indipendentisti

Catalogna: Madrid,marcia indipendentisti

(ANSA) – ROMA, 16 MAR – Gli indipendentisti catalani hanno organizzato per oggi a Madrid una marcia in nome della democrazia e del diritto di scelta: sono attese nella capitale spagnola fino a 50.000 persone e le autorità hanno già dispiegato nelle vie del centro oltre 500 agenti. I dimostranti, arrivati dalla Catalogna a bordo di 450 pullman, sfileranno lungo il Paseo del Prado – scrive El Pais – al grido di “L’autodeterminazione non è un reato. [...]

Champions League, Barcellona e Liverpool ai quarti di finale

Champions League, Barcellona e Liverpool ai quarti di finale

I risultati della serata di mercoledì

Champions League, Barcellona e Liverpool ai quarti di finale

Champions League, Barcellona e Liverpool ai quarti di finale

Stasera ritorno degli ottavi dell'Europa League

Arabia Saudita, donna dimentica il figlio: l'aereo torna indietro

Arabia Saudita, donna dimentica il figlio: l'aereo torna indietro

Secondo quanto riportato da Tgcom24, che riprende il sito Gulf News, in Arabia Saudita una donna ha dimenticato il proprio figlio in aeroporto. Se n’è resa conto soltanto dopo che l’aereo, in partenza da Gedda e diretto a Kuala Lumpur, era già decollato. Presa dal panico, la donna ha subito chiesto di parlare col comandante per chiedergli di tornare indietro. Una richiesta inusuale, che avrebbe provocato un ritardo sul volo e avrebbe inciso sulla [...]

Iran, 'storica' visita Rohani in Iraq

Iran, 'storica' visita Rohani in Iraq

(ANSA) – TEHERAN, 9 MAR – Il presidente dell’Iran, Hassan Rohani, si recherà domani per una visita ufficiale di tre giorni in Iraq, Paese alleato di Teheran e con una forte maggioranza sciita. Lo rende noto l’agenzia IRNA, che definisce “storica” la visita, la prima della presidenza del ‘moderato’ Rohani. “La visita del presidente Rohani dimostrerà ancora una volta che le due nazioni sono il cuore pulsante delle regione”, ha detto Zarif, che [...]

Iraq,'pena di morte per foreign fighter'

Iraq,'pena di morte per foreign fighter'

(ANSA) – ROMA, 8 MAR – Il Presidente dell’Iraq, Barham Salih, ha reso noto che è prevista la pena di morte per i combattenti stranieri dell’ISIS, noti come foreign fighters. Lo riporta Al Jazeera. I combattenti dell’ISIS “verranno processati secondo la legge del’Iraq e possono essere condannati a morte” ha dichiarato il Presidente iracheno. “Vi sono certi casi in cui alcuni foreign fighters sono stati implicati in casi di terrorismo sul [...]

Iraq: uccisi 6 miliziani filo-Iran

Iraq: uccisi 6 miliziani filo-Iran

(ANSA) – BEIRUT, 7 MAR – Sei miliziani iracheni filo-iraniani sono stati uccisi oggi in un agguato attribuito all’Isis nell’est dell’Iraq, secondo quanto riferisce la tv panaraba al Mayadin vicina all’Iran. Il corrispondente da Baghdad di al Mayadin ha riferito dell’uccisione di sei miliziani della “Mobilitazione popolare”, piattaforma semi-governativa irachena finanziata dall’Iran formalmente per contrastare l’Isis in Iraq. Nell’agguato [...]

Khashoggi: 36 Stati, condanna a Riad

Khashoggi: 36 Stati, condanna a Riad

(ANSA) – GINEVRA, 7 MAR – Un gruppo di 36 Stati occidentali, tra cui l’Italia ha condannato oggi all’Onu “nel modo più forte possibile” l’uccisione del giornalista Jamal Khashoggi, nel consolato dell’Arabia Saudita ad Istanbul lo scorso ottobre. “Chiediamo all’Arabia Saudita di rivelare tutte le informazioni disponibili e di cooperare pienamente con tutte le indagini sull’omicidio, compresa l’inchiesta da parte del relatore speciale [...]

Allarme Hrw,in Iraq abusi su 1.500 minori 'membri Isis'

Allarme Hrw,in Iraq abusi su 1.500 minori 'membri Isis'

Dettagliata inchiesta rivela gravi violazioni di Baghdad e Erbil

'Iraq detiene 1500 minori per sospetta appartenenza all'Isis'

'Iraq detiene 1500 minori per sospetta appartenenza all'Isis'

Circa 1.500 minorenni sono detenuti, e spesso torturati, dalle forze irachene e curdo-irachene per sospetta appartenenza all’Isis nei territori un tempo sotto il controllo dell’organizzazione jihadista. Lo denuncia in un rapporto Human Rights Watch. Molti di questi adolescenti, si legge nel documento, intitolato ‘Tutti devono confessare’, sono condannati a pene detentive dopo “processi frettolosi e ingiusti”. “I minorenni accusati di affiliazione [...]

Rapporto Hrw: 1.500 minori detenuti in Iraq

Rapporto Hrw: 1.500 minori detenuti in Iraq

Accusati di aver fatto parte dell'Isis

'Iraq detiene 1500 minori sospetti Isis'

'Iraq detiene 1500 minori sospetti Isis'

(ANSA) – ROMA, 6 MAR – Circa 1.500 minorenni sono detenuti, e spesso torturati, dalle forze irachene e curdo-irachene per sospetta appartenenza all’Isis nei territori un tempo sotto il controllo dell’organizzazione jihadista. Lo denuncia in un rapporto Human Rights Watch. Molti di questi adolescenti, si legge nel documento, intitolato ‘Tutti devono confessare’, sono condannati a pene detentive dopo “processi frettolosi e ingiusti”.

Riad revoca cittadinanza figlio binLaden

Riad revoca cittadinanza figlio binLaden

(ANSA) – DUBAI, 1 MAR – L’Arabia Saudita ha revocato la cittadinanza a Hamza bin Laden, figlio del defunto sceicco del terrore, dopo la taglia da un milione di dollari imposta dagli Stati Uniti.

Jihadisti francesi a processo in Iraq

Jihadisti francesi a processo in Iraq

(ANSA) – BAGHDAD, 26 FEB – I combattenti francesi dell’Isis che dalla Siria sono stati consegnati all’Iraq subiranno un processo in Iraq, dove probabilmente saranno condannati a morte e giustiziati per impiccagione. Lo ha detto il presidente iracheno Barham Saleh, in visita a Parigi. Negli ultimi giorni, fonti di stampa avevano affermato che una ventina di jihadisti di nazionalità francese erano stati consegnati alle autorità irachene dalle forze [...]

Arabia, prima donna ambasciatrice in Usa

Arabia, prima donna ambasciatrice in Usa

(ANSA) – DUBAI, 24 FEB – L’Arabia Saudita ha nominato la sua prima donna ambasciatrice a rappresentare il regno negli Stati Uniti, facendo rientrare un figlio del re Salman per servire come ministro della Difesa. L’Agenzia di stampa saudita ha annunciato stamattina la decisioni in una serie di decreti reali. A diventare ambasciatrice negli Usa è la principessa Reema bint Bandar Al Saud, figlia dell’ambasciatore di lunga data del regno a Washington che [...]

Il Barcellona vince a Siviglia con un extra-Messi! 25a di Liga Santander: primi risultati e classifica

Il Barcellona vince a Siviglia con un extra-Messi! 25a di Liga Santander: primi risultati e classifica

La venticinquesima giornata della Liga Santander, dopo l'anticipo del venerdì, ha visto oggi, sabato 23 febbraio, altre quattro sfide in programma. Apre la giornata alle ore 13:00 la vittoria per 2 - 1 del Getafe sul Rayo Vallecano, vittoria che consente ai padroni di casa di arrivare in modo più che inaspettato al quarto posto in classifica. Infatti il Siviglia sebbene passi due volte in vantaggio nella sfida delle ore 14:15 contro il Barcellona viene sconfitta [...]

Il sound di Baghdad che piace in Israele

Il sound di Baghdad che piace in Israele

(ANSA) – TEL AVIV, 23 FEB – La musica araba che era in gran voga negli anni Trenta e Quaranta tra Basra e Baghdad torna alla ribalta con un Cd appena uscito in un moderno studio musicale di Tel Aviv. Si chiama ‘al Hajar’ e parla di una partenza, di una emigrazione, di uno stato melanconico di abbandono. La firma e’ di due celebri compositori ebrei di musica irachena, i fratelli Daud e Salah al-Kuwaiti, morti in Israele oltre 30 anni fa con addosso la [...]

&id=HPN_Stati+e+territori+stabiliti+nel+1932_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:States{{}}and{{}}territories{{}}established{{}}in{{}}1932" alt="" style="display:none;"/> ?>