Stato persistente vegetativo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Stato persistente vegetativo

Lo stato vegetativo è una condizione di incoscienza e inconsapevolezza di sé e dell'ambiente circostante dovuto ad una grave menomazione degli emisferi celebrali.
Il degente che si trova in stato vegetativo può avere riflessi complessi come movimenti oculari e sbadigli ma non ha alcuna consapevolezza di sè e di quello che lo circonda.
Lo stato vegetativo viene definito persistente (stato vegetativo persistente, SVP) - in inglese Persistent Vegetative State (PVS) - se protratto nel tempo e permanente quando si presume che sia irreversibile.
Esistono oggi tuttavia ancora molte controversie sia da un punto di vista medico che legale sul fatto che questa condizione sia irreversibile o meno. In casi molto rari il degente in stato vegetativo può avere dei miglioramenti raggiungendo uno stato di minima coscienza o un livello superiore di coscienza.
Questa condizione viene anche definita con altri termini, che stanno cadendo in disuso, quali stato di non consapevolezza post traumatica, sindrome apallica oppure coma vigile.


deleted

deleted

deleted

deleted

Comunicare con persone in stato vegetativo ora è possibile: l'eccezionale caso di Routley Scott

Alcuni media inglesi riportano la notizia di un uomo canadese di 39 anni, Scott Routley, con diagnosi di stato vegetativo da dodici anni, che è riuscito a comunicare con i suoi neurologi, spiegando loro che non prova dolore.È la prima volta che un paziente incapace di comunicare e gravemente cerebroleso ha dato risposte clinicamente rilevanti ai sanitari, come hanno raccontato i medici del “Brain and Mind Institute” dell’University of Western Ontario [...]

IN STATO VEGETATIVO DA 12 ANNI: COMUNICA CON I MEDICI: "NON SOFFRO"

Scoot Routley, ritenuto incosciente per 12 anni, ha la percezione di ciò che accade. A rivelarlo il team del professor Owen che sta scoprendo altri pazienti come lui: «I manuali di medicina dovranno essere riscritti». «I manuali di medicina dovranno essere riscritti». Sono le parole di Bryan Young, neurologo presso l’ospedale dell’Università di Londra, dopo aver scoperto che un suo paziente in stato vegetativo è riuscito a dire di non soffrire. «SA CHI [...]

In stato vegetativo da dodici anni risponde a una domanda dei medici

In stato vegetativo da dodici anni risponde a una domanda dei medici

MILANO - Alcuni media inglesi, il quotidiano The Indipendent e la Bbc, riportano la notizia di un uomo canadese di 39 anni, Scott Routley, in stato vegetativo da 12 anni in seguito a un incidente, che sarebbe stato in grado di rispondere ad alcune domande dei medici, segnalando di non avere dolore fisico. Dato che Scott apparentemente non è cosciente, e inoltre non sarebbe in condizioni di rispondere verbalmente o attraverso gesti semplici (per esempio aprire o [...]

Uomo in stato vegetativo da 12 anni comunica con i medici: "Non soffro"

Uomo in stato vegetativo da 12 anni comunica con i medici: "Non soffro"

Un uomo canadese, ritenuto in stato vegetativo da circa 12 anni, è riuscito a comunicare con gli scienziati, assicurando loro che non prova dolore. È la prima volta che un paziente incapace di parlare e gravemente cerebroleso è stato in grado di dare risposte clinicamente rilevanti ai sanitari, spiegano i medici del Brain and Mind Institute dell'University of Western Ontario (Canada) alla Bbc online. Il caso eccezionale, destinato secondo i sanitari a modificare [...]

Approvate le Linee di indirizzo per l'assistenza delle persone in stato vegetativo e di minima coscienza

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano ha approvato il 5 maggio 2011 le Linee di indirizzo sugli stati vegetativi e di minima coscienza. Il documento prevede la realizzazione di un sistema integrato ospedale-territorio per costruire un percorso di “dimissione protetta”, riducendo al minimo la permanenza nei reparti di rianimazione e intensivi e favorisca al più presto il trasferimento in [...]

Storia di Sara, in stato vegetativo per carne adulterata

Storia di Sara, in stato vegetativo per carne adulterata

da Help Consumatori Sara pochi giorni fa ha compiuto 28 anni. Da cinque si trova in stato vegetativo persistente per aver mangiato carne adulterata con solfiti. La sua vicenda continua a essere denunciata dal padre. Perché non accada mai più. Questa è la storia di Sara, che pochi giorni fa ha compiuto 28 anni. Da cinque anni si trova in stato vegetativo persistente per aver ingerito una polpetta adulterata con solfiti presenti in concentrazione abnorme. La [...]

Stati vegetativi: un casco «dipinge» i loro pensieri

Il ddl sulle Dat tornerà in Aula alla Camera il 27 aprile, dopo l’avvio della discussione generale avvenuta nelle sedute del 7 e 9 marzo. In particolare - si legge nel calendario - l’esame delle «Disposizioni in materia di alleanza terapeutica, di consenso informato e di dichiarazioni anticipate di trattamento» è previsto il pomeriggio del 27, al termine delle discussioni sulle linee generali, e il giovedì 28 aprile (con eventuale prosecuzione notturna e [...]

Una riflessione in occasione della 1° Giornata nazionale degli stati vegetativi

8 febbraio 2011 -  Quando si parla di pazienti in stato vegetativo ci si dimentica che in questa condizione possono esserci anche dei bambini... In questo giorno particolare vorrei invece fare memoria di tutti i bambini che in modo temporaneo o permanente passano per questa condizione. Vorrei anche semplicemente ricordare le loro mamme e i loro papà che in modo silenzioso ogni giorno dedicano molte ore al loro accudimento, cercano e lottano per piccoli [...]

La giornata degli stati vegetativi 2500 casi in Italia

I pazienti in stato vegetativo, circa 2.500 in Italia, "non sono persone morte, come da più parti si dice, ma persone pienamente vive che possono migliorare e seguire un percorso di riabilitazione e per questo lo Stato deve aiutare le famiglie di tali malati". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Eugenia Roccella, in occasione della prima giornata nazionale sugli stati vegetativi che si celebra oggi. Gli stati vegetativi, ha sottolineato il [...]

GIORNATA DEGLI STATI VEGETATIVI

GIORNATA DEGLI STATI VEGETATIVI

Due anni fa si spegneva Eluana Englaro. Mentre all’esterno, dai tribunali ai giornali alle aule parlamentari imperversava una battaglia senza tregua, nel chiuso della clinica “La Quiete” di Udine il neurologo che seguiva Eluana da anni, Carlo Alberto Defanti, ne certificava la morte, dovuta ad arresto cardiaco, dopo che il personale medico incaricato aveva interrotto l’alimentazione e l’idratazione.   «Dobbiamo cercare di dare a questa giornata il [...]

La difesa della vita

LA DIFESA DELLA VITA Malati sì, ma ricchi di dignità e speranza Non li ha mai nemmeno sfiorati l’idea che un giorno si sarebbe reso necessario disporsi ad andare in televisione per difendere la dignità della propria condizione umana. Ma dopo quello che hanno combinato lunedì sera Fazio & Saviano, alcuni di loro si dicono disponibili a mettere da parte riserbo e pudore per dire anche in tv che la vita è degna di essere vissuta anche se si è disabili [...]

Eluana un anno dopo

Eluana un anno dopo

Gli scienziati resuscitano Eluana   Chi è passato stamattina avrà notato che avevo già caricato un post ma poi, controllando la posta elettronica, l’avventrice Mia – la ringrazio di cuore – mi ha ricordato che proprio oggi è l’anniversario della morte di Eluana. Così ho messo da parte il post pubblicato e ho deciso di lasciare spazio a questo articolo del Corriere che meglio di ogni altro incoraggia il nostro impegno per la vita, per la scienza, per [...]

Cosa insegna alla scienza il caso del risvegliato dal coma

Cosa insegna alla scienza il caso del risvegliato dal coma

L’umiltà di tornare al capezzale di malati etichettati come persi Ventitré anni fa, dopo un incidente, i medici gli avevano diagnosticato uno stato vegetativo persistente. Tre anni fa Rom Houben, belga, è stato esaminato da un neurologo di fama internazionale. Con le tecniche di risonanza magnetica funzionale il professor Laureys dell’Università di Liegi ha accertato che l’uomo aveva attività cerebrale: un caso particolare di "sindrome locked-in", è la [...]

"Urlavo dal silenzio del coma"

"Urlavo dal silenzio del coma" video del TG5 http://www.video.mediaset.it/mplayer.html?sito=tg5&data=2009/11/24&id=40842&from=tg5 Dopo un incidente Rom Houben è ancora completamente paralizzato «Ma ora sono nato un'altra volta». Lo credevano incosciente da ventitrè anni, un test svela che sente e capisce MARCO ZATTERIN CORRISPONDENTE DA BRUXELLES Quando finalmente ha potuto comunicare, battendo un dito su una speciale tastiera collegata a un personal computer, [...]

Per 23 anni lo credono in stato vegetativo. Ma lui ascoltava e capiva

Per 23 anni lo credono in stato vegetativo. Ma lui ascoltava e capiva

  IL CASO IN BELGIO. «Io urlavo ma nessuno mi sentiva» // //-->   Rom Houben (Afp) Diagnosi errata: un uomo in Belgio, dopo un gravissimo incidente in auto, è stato curato come un paziente in coma per 23 anni. Il 46enne era però cosciente, ma a causa della paralisi non riusciva a difendersi e comunicare col mondo esterno, fino a quando il grave errore non è stato scoperto e un dottore lo ha liberato dalla sua "prigione". SOGNI - «L'ho trascorso sognando», [...]

Vita e morte....

Salve a tutti,   Fiumi di inchiostro si sono sprecati questi giorni sul caso della povera Eluana. ma quel che fa più male che su di lei e sulla sua famiglia si sono scatenati politica, guerre tra i poteri dello stato. Quel che fa più male e che il suo caso è stato strumentalizzato da più parti....perchè approfittare di un'evento così disperato per fare propaganda? Non sono ne un medico, ne un esperto del diritto...però quel che penso è che questo caso [...]

2Oenne si risveglia dallo stato vegetativo

2Oenne si risveglia dallo stato vegetativo

Giovane 20enne  si risveglia dallo stato vegetativo "permanente"     Clicca QUI per ascoltare l’audio del professore    TORINO- Se non si trattasse di una notizia che per molti risulta decisamente scomoda, sarebbe stata considerata il miracolo medico dell'anno. Ma il nostro non è un Paese normale e così , mentre ogni passo della straziante vicenda di Eluana è stata lanciata in prima pagina e all'apertura di ogni TG, questa rivoluzionaria notizia è [...]

Caso Englaro Tutte le tappe della vicenda di Eluana

Caso Englaro Tutte le tappe della vicenda di Eluana

13 Novembre 2008 1992 - Dopo un incidente d'auto, Eluana, 20 anni, cade in uno stato vegetativo permanente. Ricoverata a Lecco, è alimentata con un sondino. La ragazza respira autonomamente pur senza coscienza, a causa della corteccia cerebrale necrotizzata. 1993 - dopo un anno, la regione superiore del cervello di Eluana è andata incontro a una degenerazione definitiva. I medici non lasciano alcuna speranza di ripresa. 1994 - Eluana entra nella casa di cura di [...]

&id=HPN_Stato+persistente+vegetativo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Vita{{}}vegetativa" alt="" style="display:none;"/> ?>