Stefania Prestigiacomo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Stefania Prestigiacomo

La scheda: Stefania Prestigiacomo

- Forza Italia
XVI:
- Popolo della Libertà
XVII:
- Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente
17 (Siracusa)
Stefania Prestigiacomo (Siracusa, 16 dicembre 1966) è una politica italiana.
È stata Ministro per le pari opportunità nel Governo Berlusconi II e nel Governo Berlusconi III e Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del Governo Berlusconi IV.


Stefania Prestigiacomo:
Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare:
Durata mandato: 8 maggio 2008 – 16 novembre 2011
Presidente: Silvio Berlusconi
Predecessore: Alfonso Pecoraro Scanio
Successore: Corrado Clini
Ministro per le pari opportunità:
Durata mandato: 11 giugno 2001 – 17 maggio 2006
Presidente: Silvio Berlusconi
Predecessore: Katia Bellillo
Successore: Barbara Pollastrini
Deputata della Repubblica Italiana:
In carica:
Inizio mandato: 15 aprile 1994
Legislature: XII, XIII, XIV, XV, XVI, XVII, XVIII
Gruppo parlamentare: XII - XIII - XIV - XV: - Forza Italia XVI: - Popolo della Libertà XVII: - Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente
Circoscrizione: Sicilia 2
Collegio: XIII - XIV: 17 (Siracusa)
Dati generali:
Partito politico: Forza Italia (dal 2013) In precedenza: FI (1994-2009) PdL (2009-2013)
Titolo di studio: Laurea Triennale in Scienze dell'Amministrazione
Professione: Imprenditrice

deleted

deleted

STEFANIA PRESTIGIACOMO: "FORZA ITALIA SI CANDIDA ALLA LEADERSHIP ANCHE A SIRACUSA", MA INTANTO LANCIA FRECCE CONTRO TALUNI GIORNALISTI COLPEVOLI DI NON AVER FATTO DA CASSA DI RISONANZA.

STEFANIA PRESTIGIACOMO: "FORZA ITALIA SI CANDIDA ALLA LEADERSHIP ANCHE A SIRACUSA", MA INTANTO LANCIA FRECCE CONTRO TALUNI GIORNALISTI COLPEVOLI DI NON AVER FATTO DA CASSA DI RISONANZA.

CONVENTION DI FORZA ITALIA ALL’OPEN LAND  SIRACUSA. Prove  di campagna elettorale in vista dell’appuntamento che, a maggio prossimo, vedrà di nuovo gli italiani alle urne per eleggere i propri rappresentanti all’Unione Europea. L’ex ministra alla Pari Opportunità prima e all’ecologia dopo, la siracusana Stefania Prestigiacomo, moglie del notaio Bellucci, primo  vero e unico  leader occulto di Forza Italia in provincia, è rimasta folgorata, come si [...]

EVENTI: Stefania Prestigiacomo

Nel 2009 l'Italia ha ospitato il G8 ambiente nel corso del quale è stata approvata la "Carta di Siracusa" per la tutela della biodiversità.

Nel 1990, a 23 anni, è stata eletta presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Siracusa.

Nel 2001 il Presidente del Consiglio Berlusconi l'ha scelta, a 34 anni, come Ministro per le pari opportunità, incarico mantenuto sino al 2 maggio 2006 con la fine del Governo Berlusconi III.

Nel settembre del 2012 ha preso le distanze dalla gestione del partito e dal metodi adottati nella definizione delle liste per le elezioni regionali siciliane.

Nel 2003 ha proposto e promosso l'approvazione da parte del parlamento della modifica dell'art.

Nel 2018 viene rieletta con FI nel proporzionale Sicilia 2 e diventa vice presidente della Commissione Bilancio.

La Prestigiacomo si è dimessa

La Prestigiacomo si è dimessa

Stefania Prestigiacomo, ex ministro dell'Ambiente si è dimessa dal Pdl. La dimissionaria Prestigiacomo la ricordiamo come una inutile ed incompetente patentata menefreghista all'Ambiente, e di chi le scriveva in merito a fatti lavorativi inerenti l'Ispra, dimostrando che non gliene mai potuto “FREGAR DE MENO”. Comprava nei negozi di pelletteria con la carta del Ministero dell'Ambiente e per questo, denunciata ed indagata dalla Procura di Roma. Recentemente, [...]

Da Panarea in linea Stefania Prestigiacomo

Da Panarea in linea Stefania Prestigiacomo

di Stefania Prestigiacomo   "Spiace dover leggere una notizia diffamatoria che non corrisponde affatto al vero. Quanto al fatto che l'aliscafo mi avrebbe aspettato per venti minuti, dopo di me sono saliti diversi altri passeggeri, e l'aliscafo è partito non oltre le 18 e 15. Nessuna protesta da parte dei passeggeri, anche perché non c'era ragione che ve ne fossero. La falsità della notizia è ulteriormente confermata dal fatto che nessun familiare era con me, [...]

Milazzo, bisogna attendere l'ex ministro Stefania Prestigiacomo e l'aliscafo parte con 20 minuti di ritardo. Le proteste

Milazzo, bisogna attendere l'ex ministro Stefania Prestigiacomo e l'aliscafo parte con 20 minuti di ritardo. Le proteste

C'è da aspettare l'ex ministro dell'ambiente Stefania Prestigiacomo e i suoi familiari e l'aliscafo ex Siremar-Compagnia delle Isole nel porto di Milazzo ha atteso una ventina di minuti. E' accaduto ieri alle 18,10. Proteste si sono registrate da parte di alcuni dei 200 passeggeri (la maggior parte turisti) che attendavano di raggiungere le Eolie. Appena salita a bordo si è registrata la protesta dell'isolano Franco Campisi di Vulcano, ma l'ex ministro [...]

Rassegna Stampa. Panarea&Prestigiacomo

Rassegna Stampa. Panarea&Prestigiacomo

Da Panarea, il settimanle "Nuovo", dedica una foto in bikini a Stefania Prestigiacomo. Con l'occasione, l'ex ministro Pdl al grido di Forza Sicilia dichiara: "con le dimissioni di Lombardo ed un debito di 5 miliardi di euro, l'uomo giusto da votare il 28 e 29 ottobre è Gianfranco Miccichè". Bisognerà vedere se il Pdl le darà retta.

Eolie&par condicio. A Lipari Francatonio Genovese (Pd) a Panarea Stefania Prestigiacomo (Pdl)

Eolie&par condicio. A Lipari Francatonio Genovese (Pd) a Panarea Stefania Prestigiacomo (Pdl)

Lipari - Nella maggiore isola delle Eolie è appena sbarcato il deputato nazionale del Pd Francatonio Genovese. A Panarea è già in vacanza l'ex ministro dell'ambiente Stefania Prestigiacomo.

Stefania Prestigiacomo è innamorata di Luigi de Magistris?

Sallusti e Feltri all'attacco: il Ministro Prestigiacomo ha un debole per il sindaco di Napoli Luigi de Magistris? E' vero che condivide tutte le sue decisioi? Si sono mai incontrati? Probabilmente la destra teme un "tradimento" da parte delle sue donne? "Ma chi se ne fotte????"

Rispondi

Nucleare, l'angoscia del Ministro Prestigiacomo

Nucleare, l'angoscia del Ministro Prestigiacomo

Il Ministro all'Ambiente Stefania Prestigiacomo è angosciata per il nucleare. No, non ha avuto una folgorazione sulla via di Damasco. Non è preoccupata per gli effetti delle radiazioni e delle scorie. E nemmeno perchè la tragiedia che ha colpito il Giappone,  - dove, probabilmente, dopo aver contato le vittime dello tsunami, si conteranno anche le vittime del nucleare -  l'ha fatta tornare sui suoi passi. La sua angoscia è dovuta a ben altro.  "E' [...]

Le parole pesanti della Prestigiacomo contro il nucleare

“E’ finita. Non possiamo mica rischiare le elezioni per il nucleare. Non facciamo c…ate: dobbiamo uscirne in maniera soft”. Così si è sfogata ieri in un clamoroso ‘fuori onda’ il ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, con il collega all’Economia Giulio Tremonti a Montecitorio al termine della cerimonia per i 150 anni dell'Unità d'Italia. Se ne può concludere che la tragedia nucleare giapponese sta provocando anche nel Governo italiano [...]

FOTO: Stefania Prestigiacomo

Stefania Prestigiacomo nel 1994

Stefania Prestigiacomo nel 1994

sfogo del ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo: E' FINITA, dobbiamo uscirne...

Il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, considera finito il progetto del nucleare in Italia dopo l'emergenza scoppiata in Giappone in seguito al violento terremoto. "E' finita. Non possiamo mica rischiare le elezioni per il nucleare. Non facciamo cazzate", è stato lo sfogo del ministro con il titolare dell'Economia, Giulio Tremonti, nella sala del governo di Montecitorio al termine della cerimonia per i 150 anni dell'Unità d'Italia. Alla conversazione, [...]

Nucleare: Merkel chiude, Prestigiacomo apre

Nucleare: Merkel chiude, Prestigiacomo apre

E mentre Angela Merkel fa chiudere sette centrali nucleari in Germania; la Svizzera blocca i progetti di ristrutturazione delle poche che ha; il mondo intero s’interroga sul futuro e pensa a rivoluzionare le politiche energetiche per escludere definitivamente il nucleare; il nostro Ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo rimane l’unica ad avere certezze. Non cede di un passo nemmeno dopo l’immane disastro del Giappone. "Il nucleare s'ha da fare"! E' [...]

Da Panarea in linea Marcello Acunto. Lettera aperta al ministro dell'ambiente Stefania Prestigiacomo

Da Panarea in linea Marcello Acunto. Lettera aperta al ministro dell'ambiente Stefania Prestigiacomo

di Marcello Acunto On. Signora Ministro, Devo disturbarla e me ne dispiaccio, perché da fonte sicura ho appreso che nei prossimi giorni, in seguito alle continue insistenze dell'ATO Eolie, il comandante della Capitaneria di Porto di Lipari, con alcuni tecnici, effettuerà formale sopraluogo per lo "scontato parere favorevole" all'utilizzo dell'incantevole località "Urio" di Iditella a Panarea ai fini della raccolta e del trasferimento dei rifiuti dell'isola, [...]

Lipari&depuratore. Lettera aperta al ministro dell'ambiente Stefania Prestigiacomo

Lipari&depuratore. Lettera aperta al ministro dell'ambiente Stefania Prestigiacomo

di Aldo Natoli Sono certo che nel conferire incarico di Commissario Delegato al Dott. Luigi Pelaggi, del quale abbiamo appreso le capacità dal programma Reporter trasmesso da Rai 3, la S.S. abbia voluto privilegiare la Sua determinazione e la Sua particolare considerazione per l’Ambiente. Sono altrettanto certo che  la S.S. non gli abbia conferito carta bianca per operare in dispregio del paesaggio e delle leggi della Repubblica della quale un Ministro è uno [...]

Prestigiacomo: «Lascio il Pdl, ma resto al governo finché Berlusconi lo vorrà». L'insofferenza di Berlusconi: un gesto così è una pazzia

Prestigiacomo: «Lascio il Pdl, ma resto al governo finché Berlusconi lo vorrà». L'insofferenza di Berlusconi: un gesto così è una pazzia

La decisione dopo il no maggioranza al rinvio della legge sulla libera imprenditorialità. Il ministro dell'Ambiente rompe con il partito ma in serata Palazzo Chigi: «Solo uno spiacevole incidente». Il Cavaliere Lega e partito: per il leader due grane in un giorno. Delusione verso la ex pupilla: ora serve stabilità Stefania Prestigiacomo (Ansa) ROMA - «Lascio il Pdl, vado nel gruppo misto»: così Stefania Prestigiacomo, ministro dell’Ambiente, annuncia in [...]

Prestigiacomo: lascio il gruppo del Pdl. La Lega: la Camera discuta eventuali dimissioni di Fini

Prestigiacomo: lascio il gruppo del Pdl. La Lega: la Camera discuta eventuali dimissioni di Fini

Il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, lascia il gruppo del Popolo della libertà alla Camera ma resta al governo. «Non mi riconosco più in questo Pdl, mi iscrivo al gruppo misto, dopodiché andrò a spiegare al presidente Berlusconi i miei motivi». Lo ha annunciato il ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo, dopo che la maggioranza alla Camera ha votato contro la sua indicazione di rinviare in Commissione la proposta di legge sui [...]

Ciao Ciao Prestigiacomo

Ciao Ciao Prestigiacomo

E' UFFICIALE: "LASCIO IL PDL" è tra le lacrime che il ministro dell'ambiente,Stefania Prestigiacomo, lascia il pdl e confluisce nel gruppo misto dopo l'ennesima sconfitta in parlamento,questa volta sulla libera imprenditorialetà. (CORRIERE DELLA SERA) Prestigiacomo: «Lascio il Pdl, ma resto al governo finché Berlusconi lo vorrà» Il ministro dell'Ambiente rompe con il partito ma in serata Palazzo Chigi: «Solo uno spiacevole incidente»

Stefania Prestigiacomo

Stefania Prestigiacomo

Smembrato il Parco dello Stelvio

Smembrato il Parco dello Stelvio

Parco dello Stelvio smembrato Il Pd: "Il prezzo della fiducia" Il Consiglio dei ministri affida la gestione del Parco nazionale agli enti locali. La Prestigiacomo era contraria. L'opposizione: "Scambio vergognoso e norma incostituzionale. Premiati gli autonomisti altotestini della Svp dopo l'astensione sulla sfiducia" Da Repubblica.it Cartelli in tedesco nel Parco dello Stelvio ROMA - Il debito con l'Svp, che si è astenuto sulla fiducia, è saldato. Almeno è [...]

Prestigiacomo

  Prestigiacomo   "Non mi riconosco più nel PdL!" Stefania Prestigiacomo, Ministro dell'Ambiente, lascia il Popolo della Libertà (vigilata) e si iscrive al Gruppo Misto. Conseguentemente, ora, darà le dimissioni anche dal governo? Qualcuno, tra i più maligni, potrà affermare che in questi ultimi giorni anche altri parlamentari hanno lasciato il loro partito per aderire al Gruppo Misto e che la notizia ... non è una notizia! Ma non è così! Non è la stessa [...]

&id=HPN_Stefania+Prestigiacomo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Stefania{{}}Prestigiacomo" alt="" style="display:none;"/> ?>