Steve McQueen

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Steve McQueen

La scheda: Steve McQueen

Terrence Stephen "Steve" McQueen (Beech Grove, 24 marzo 1930 – Ciudad Juárez, 7 novembre 1980) è stato un attore statunitense.
Allievo dell'Actor's Studio di New York è stato uno dei più celebri attori tra gli anni sessanta e gli anni settanta. Famoso per il suo atteggiamento spericolato e da anti-eroe, nonostante sia sempre stato un attore piuttosto problematico per registi e produttori, riuscì sempre a ottenere ruoli di grande rilievo e ingenti compensi.



Girl on the Run, regia di Arthur J. Beckhard e Joseph Lee (1953) - Non accreditato (comparsa)
Lassù qualcuno mi ama (Somebody Up There Likes Me), regia di Robert Wise (1956) - Non accreditato
Autopsia di un gangster (Never Love a Stranger), regia di Robert Stevens (1958)
Fluido mortale (The Blob), regia di Irvin S. Yeaworth Jr. (1958)
Gli occhi del testimone (The Great St. Louis Bank Robbery), regia di Charles Guggenheim e John Stix (1959)
Sacro e profano (Never So Few), regia di John Sturges (1959)
I magnifici sette (The Magnificent Seven), regia di John Sturges (1960)
Per favore non toccate le palline (The Honeymoon Machine), regia di Richard Thorpe (1961)
L'inferno è per gli eroi (Hell Is for Heroes), regia di Don Siegel (1962)
Amante di guerra (The War Lover), regia di Philip Leacock (1962)
La grande fuga (The Great Escape), regia di John Sturges (1963)
Soldato sotto la pioggia (Soldier in the Rain), regia di Ralph Nelson (1963)
Strano incontro (Love with the Proper Stranger), regia di Robert Mulligan (1963)
L'ultimo tentativo (Baby the Rain Must Fall), regia di Robert Mulligan (1965)
Cincinnati Kid (The Cincinnati Kid), regia di Norman Jewison (1965)
Nevada Smith, regia di Henry Hathaway (1966)
Quelli della San Pablo (The Sand Pebbles), regia di Robert Wise (1966)
Il caso Thomas Crown (The Thomas Crown Affair), regia di Norman Jewison (1968)
Bullitt, regia di Peter Yates (1968)
Boon il saccheggiatore (The Reivers), regia di Mark Rydell (1969)
Il rally dei campioni (On Any Sunday), regia di Bruce Brown (1971)
Le 24 Ore di Le Mans (Le Mans), regia di Lee H. Katzin (1971)
L'ultimo buscadero (Junior Bonner), regia di Sam Peckinpah (1972)
Getaway! (The Getaway), regia di Sam Peckinpah (1972)
Papillon, regia di Franklin J. Schaffner (1973)
L'inferno di cristallo (The Towering Inferno), regia di John Guillermin (1974)
Dixie Dynamite, regia di Lee Frost (1976) - Non accreditato
Il nemico del popolo (An Enemy of the People), regia di George Schaefer (1978)
Tom Horn, regia di William Wiard (1980)
Il cacciatore di taglie (The Hunter), regia di Buzz Kulik (1980)

Goodyear Television Playhouse: # 4.3 (ep. The Chivington Raid) (1955)
The United States Steel Hour: # 3.14 (ep. Bring Me a Dream) (1956)
Studio One: # 9.20 - # 9.21 (ep. The Defender: Part 1, The Defender: Part 2) (1957)
West Point: # 1.23 (ep. Ambush) (1957)
The 20th Century-Fox Hour: # 2.16 (ep. Deep Water) (1957)
The Big Story: # 8.25 (ep. Malcolm Glover of the San Francisco Examiner) (1957)
Climax!: # 4.17 (ep. Four Hours in White) (1958)
Tales of Wells Fargo: # 2.23 (ep. Bill Longley) (1958)
Trackdown: # 1.21 (ep. The Bounty Hunter), # 1.31 (ep. The Brothers) (1958)
Alfred Hitchcock presenta (Alfred Hitchcock presents): # 4.32 (ep. Human Interest Story) (1959), # 5.15 (ep. Man from the South) (1960)
Ricercato vivo o morto (Wanted: Dead or Alive): 94/94 episodi (1958 - 1961)

Ritrovata in un fienile la Pontiac Trans Am originale di Steve McQueen

Ritrovata in un fienile la Pontiac Trans Am originale di Steve McQueen

Probabilmente i cinefili più appassionati ricorderanno uno dei più celebri inseguimenti della storia del cinema. Era il 1968, la protagonista indiscussa era la Ford Mustang 390 GT Fastback guidata da una delle icone intramontabili del cinema hollywoodiano: Steve MQuenn. Dieci minuti e 53 secondi di emozioni offerte dalla Warner Bros in Bullit, un thriller evergreen per veri intenditori. In occasione del 50° anniversario della pellicola, il proprietario ha [...]

Da Andreotta Calò a Steve McQueen: due anni di nuove mostre

Da Andreotta Calò a Steve McQueen: due anni di nuove mostre

Milano (askanews) - Un biennio di nuove mostre all'insegna della ricerca e del dialogo con lo spazio espositivo. Pirelli HangarBicocca ha presentato il proprio programma fino al 2020: otto personali che porteranno a Milano artisti di nome come Giorgio Andreotta Calò, Cerith Wyn Evans, Chen Zen, Sheela Gowda o Steve McQueen, ma anche nomi emergenti come Daniel Steegmann Mangrané, Trisha Baga e Neil Beloufa. A presentare il palinsesto che verrà è stato il [...]

EVENTI: Steve McQueen

Nel 1955 Steve McQueen esordiva a Broadway.

Nel 1966 viene diretto da Robert Wise nel film Quelli della San Pablo, dove McQueen ottenne la sua prima ed unica nomination all'Oscar come miglior attore protagonista.

Nel 1965 il regista Norman Jewison lo scritturò per Cincinnati Kid (1965), dove McQueen recitò il ruolo del giocatore di poker Eric Stoner, soddisfatto per l'intensa e carismatica interpretazione dell'attore.

Nel 1979 gli venne diagnosticato un mesotelioma pleurico (un tumore associato all'esposizione all'amianto, di cui furono rinvenute tracce nelle tute dei piloti automobilistici utilizzate dallo stesso McQueen).

Il 2 novembre 1956 sposò l'attrice Neile Adams, dalla quale ebbe due figli: Terry (1959-1998, che morirà a soli 38 anni per emocromatosi) e Chad (1960).

Nel 1980 interpretò Tom Horn nell'omonimo film diretto da William Wiard.

Nel 1971 un'altra Porsche, la 917K, fu usata come camera car per girare il film Le 24 Ore di Le Mans.

Nel 1970 partecipò alle 12 ore di Sebring insieme a Peter Revson con una Porsche 908 (guidandola con un piede fasciato a causa di un precedente incidente motociclistico), arrivando primo nella sua categoria e secondo assoluto a soli 23" dai vincitori Ignazio Giunti, Nino Vaccarella e Mario Andretti su Ferrari 512.

Nel 1973 fu la volta di Papillon (1973), pellicola avventurosa di ambiente carcerario, diretta dal regista Franklin Schaffner.

Il 31 agosto 1973 McQueen sposò l'attrice Ali MacGraw, che recitò con lui nel film Getaway!.

Nel 1972 i due divorziarono.

Nel 1952, grazie a un prestito fornito agli ex soldati, incominciò a frequentare i corsi di recitazione presso l'Actor's Studio di Lee Strasberg a New York.

Widows, le vedove rapinatrici di McQueen

Widows, le vedove rapinatrici di McQueen

(ANSA) – ROMA, 08 NOV – A 13 anni, il londinese Steve McQueen, diventato poi artista visuale e regista, fra gli altri, del film premio Oscar ’12 anni schiavo’, si era appassionato alla serie tv, Widows, scritta dalla grande giallista e ideatrice di fiction Lynda La Plante (Prime suspect) su una banda di vedove di criminali, formatasi dopo la morte dei loro mariti, per realizzare una spettacolare rapina. Una storia che il cineasta, anche autore della [...]

La rinascita della Triumph Scrambler di Steve McQueen

La rinascita della Triumph Scrambler di Steve McQueen

Parliamo delle nuove proposte di Triumph Scrambler, che riprendono i tratti di quelle prodotte negli anni Sessanta. Le vediamo con la stessa estetica nuda e cruda e con il doppio scarico mozzato, come le prime Desert Sled, seguono la tendenza che ha ispirato i primi modelli di questo genere, a partire dalla Bonneville T-120TT. Proprio le stesse che Steve McQueen portò nel deserto e che Bud Ekins guidò, vincendo le corse offroad. Le Scrambler 1200 XC e XE [...]

La Ford Mustang di Steve McQueen è tornata e ha gli interni Ferrari

La Ford Mustang di Steve McQueen è tornata e ha gli interni Ferrari

Video tratto da: Revology Cars Le Mustang degli anni che vanno dal 1965 al 1968 sono ancora oggi molto apprezzate e ve ne sono diverse magnificamente restaurate. Quello che colpisce non è solo la loro bellezza estetica, ma ciòche vi si può trovare a bordo. Tutto è costruito con la tecnologia degli anni ’60, come ad esempio la radio AM, i freni a tamburo, i finestrini, i rivestimenti in vinile e altre parti che ricordano quegli [...]

La Ford Mustang di Steve McQueen è tornata e ha gli interni Ferrari

La Ford Mustang di Steve McQueen è tornata e ha gli interni Ferrari

La rivisitazione di un’auto unica che ha fatto la storia e che tutti noi conosciamo, un simbolo degli anni '60: torna la Ford Mustang con interni Ferrari.

Mini Cooper presenta l'edizione ispirata a Steve McQueen

Mini Cooper presenta l'edizione ispirata a Steve McQueen

I veri appassionati di motori conosceranno di certo Le Mans, pellicola del 1971 con Steve McQueen. La Mini Cooper ha così deciso di realizzare un modello limitato ispirato alla pellicola. La Mini Cooper presenta una versione speciale dell’iconica vettura britannica, la S Delaney Edition. Un’auto che trae ispirazione del celebre film Le Mans, uscito nelle sale nel 1971, con Steve McQueen. Un modello unico, con un motore da 192 cavalli e una livrea pronta a far [...]

Voglio una Ferrari come Steve McQueen

Voglio una Ferrari come Steve McQueen

Ha del surreale quello che stiamo per raccontarvi, eppure è ciòche è successo davvero alla famiglia del noto attore Steve McQueen. L’uomo è morto ormai da 40 anni, ma nonostante questo i suoi parenti in vita hanno deciso di fare causa alla Ferrari per una ragione che tocca veramente l’incredibile. La vicenda è iniziata due anni fa. Nel 2016, infatti, la Casa del Cavallino Rampante ha commissionato al reparto dell’azienda che si occupa della [...]

È tornata la Ford Mustang Bullit di Steve McQueen

È tornata la Ford Mustang Bullit di Steve McQueen

A 50 anni da uno degli inseguimenti più famosi del cinema, Ford lancia una limited edition in onore della Mustang del film. Parliamo di Bullitt, dove Steve McQueen, a bordo di una fastback Mustang GT, insegue per alcuni minuti due killer spietati. Oggi Ford ha realizzato un’edizione limitata in soli 68 pezzi unici della Mustang Bullitt, con motore V8 5.0, Open Air Induction System, collettore di aspirazione, corpi farfallati da 87 mm e una potenza complessiva [...]

Liam Neeson in trattative per affiancare Viola Davis in Widows di Steve McQueen

JCR per RED||CarpetIl regista, sceneggiatore e produttore è tornato a lavoro dopo il successo ottenuto con il film 12 anni schiavoLiam Neeson potrebbe unirsi al cast di Widows, thriller di Steve McQueen incentrato su una rapina. Se l'accordo in corso sarà raggiunto, interpreterà il marito del personaggio interpretato da Viola Davis, che lo scorso mese è stata premiata con l'Oscar per il ruolo di supporto avuto in Barriere. Del cast fanno parte Elizabeth [...]

FOTO: Steve McQueen

Steve McQueen in una foto segnaletica scattata in Alaska nel 1972

Steve McQueen in una foto segnaletica scattata in Alaska nel 1972

"Colpo grosso per Steve McQueen"

"Steve McQueen sceglie il cast per Widows, e la prima ad accettare è Viola Davis. L’attrice statunitense arriva da Suicide Squad e presto la vedremo nell’atteso Fences di Denzel Washington. A darne notizia il daily di Variety, altre quattro interpreti dovranno raggiungerla sul set del nuovo film del regista di 12 anni schiavo: secondo i rumors, una parte spettava a Jennifer Lawrence, che ha rifiutato per i troppi impegni.\nWidows è tratto da una serie tv [...]

Steve McQueen. Una Vita spericolata

Esce in alcune Sale Lunedì 9 Novembre il nuovo film biografico Steve McQueen. Una Vita spericolata (Usa 2015, 112'. Titolo originale: The Man & Le Mans). Documentario di Gabriel Clarke, John McKenna. Con Steve McQueen, Chad McQueen, John Sturges, Neile Adams, Lee H. Katzin. Dedicato all'attore statunitense (nato a Beech Grove il 24 Marzo 1930. Nella Foto), deceduto a Ciudad Juárez, esattamente 35 anni fa (il 7 Novembre 1980). Film nato da un accordo tra Lake [...]

Steve McQueen, il "sex god"

Steve McQueen, il "sex god"

Clip dal documentario "Steve McQueen: una vita spericolata"

Steve McQueen raccontato dal figlio Chad

Steve McQueen raccontato dal figlio Chad

Il sogno di Steve: realizzare il miglior film mai girato nel mondo delle corse.

Asta milionaria per la mitica Cyclone di Steve McQueen

Asta milionaria per la mitica Cyclone di Steve McQueen

Una Cyclone appartenuta a Steve McQueen potrebbe entrare nella storia. Il 20 e 21 marzo sarà infatti messa all'asta una rarissima moto Cyclone del 1915 appartenuta a McQueen e la rarità del modello e il fatto di essere appartenuta ad un mito del cinema famoso anche per la sua passione per i motori potrebbero farla diventare la seconda due ruote a sforare il milione di dollari di valutazione. La Cyclone in questione è già di per sé particolarmente rara: [...]

Asta da un milione di dollari per la mitica Cyclone di Steve McQueen

Asta da un milione di dollari per la mitica Cyclone di Steve McQueen

McQueen pensa a un biopic su Paul Robeson

McQueen pensa a un biopic su Paul Robeson

Un film sulla vita dell'attore, cantante, cestista e attivista per i diritti civili Paul Robeson. E' quanto ha annunciato che realizzerà Steve McQueen, il regista premio Oscar di 12 anni schiavo, durante una cerimonia commemorativa sugli eroi senza fama che si è tenuta a New York due sere fa. Come riporta Variety, McQueen ha rivelato di coltivare il progetto su Robeson da sei anni: "La sua vita e il suo insegnamento - ha detto il cineasta londinese - erano il [...]

Va all'asta la Ferrari di Steve McQueen

Va all'asta la Ferrari di Steve McQueen

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - All'asta una Ferrari acquistata nel 1967 da Steve McQueen alla Hollywood Sport Cars, nel periodo in cui il celebre attore girava il film 'The Thomas Crown Affair'. All'incanto a Monterey, in California, i prossimi 15-16 agosto sarà una Ferrari 275 GTB/4 contraddistinta dal numero di telaio 10621. Verniciata in origine in tinta 'Nocciola metallizzato', l'auto venne riportata da McQueen dal venditore per subire alcune modifiche, tra cui il [...]

Bari: polemica per una frase di ENRICO GHEZZI. "LA COPPOLA E MC QUEEN? CINEMA CAPITALISTA"

Al Cineporto di Bari è stata inaugurata una rassegna di film stranieri inediti presentata da Enrico Ghezzi, intervenuto per la serata di apertura. Dopo la proiezione di "Piscina senz'acqua" " di Wakamatsu, Ghezzi ha attaccato cineasti come Sofia Coppola e Steve Mc Queen (il regista di "Shame"), argomentando che i loro film sono inutili o "brutti" perché incentrati sul "capitale". Sono rimasto basìto per l'affondo a questi due registi, molto apprezzati [...]

Che modello è l'automobile di Steve McQueen?

Che macchina è quella utilizzata da Steve McQueen in un film e che sarà messa all'asta? "È la mitica Porsche 911 S grigio ardesia del 1970 che guidava Steve McQueen, nel ruolo del pilota Michael Delaney, nel film "Le Mans". È un sogno di macchina!"

Rispondi

&id=HPN_Steve+McQueen_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Steve{{}}McQueen" alt="" style="display:none;"/> ?>