Stoici

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Plinio il Vecchio: scontro tra 2 schiere di Carri Celesti nei cieli dell’Umbria

Plinio il Vecchio: scontro tra 2 schiere di Carri Celesti nei cieli dell’Umbria

Gaio Plinio Secondo, conosciuto come Plinio il Vecchio (23 d.C. Como – 25 agosto 79 d.C. Stabia ) è stato uno scrittore, ammiraglio e naturalista romano. Chi sosterrebbe che Plinio il Vecchio avesse pensato di scrivere un libro di fiabe, quando scrisse la sua Naturalis Historia? Eppure nessun altro autore antico ha mai parlato tanto di UFO come lui. Ecco che cosa scrive il serissimo generale romano nel secondo libro della sua opera, dal capitolo 31 al [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Seneca

Seneca

Lucio Anneo Seneca l'ho conosciuto in tarda età, grazie a una Persona veramente speciale. Dedico quindi una pagina a Lui, riportando qui citazioni da "Lettere a Lucilio" che pian pianino sto leggendo, citazioni di frasi che mi hanno portata a fermarmi e riflettere. Buona lettura. :-)   Ep. 1, 3: "...nessuno che abbia ricevuto in dono il tempo pensa di essere debitore di qualcosa, mentre proprio il tempo è l'unica cosa che l'uomo non può restituire, neppure [...]

Seneca dixit...

 Ignoranti quem portum petat nullus suus ventus est!(Nessun vento è favorevole per il marinario che non sa a quale porto approdare)

ALLA MATURITA' CLASSICA SENECA E IL VALORE INSOPPRIMIBILE DELLA FILOSOFIA 2

 ALLA MATURITA’ CLASSICA 2017 SENECA E IL VALORE INSOPPRIMIBILE DELLA FILOSOFIA   (2) Nonostante, però, il suo profondo stoicismo in presenza delle avversità della vita, Seneca rivendica per sé il diritto fondamentale alla propria libertà personale, in un gesto di rivolta prometeica come il suicidio contro l’imponderabile, soprattutto quando non puoi cambiare il corso degli eventi.Il filosofo di Cordova, infatti, dopo l’uscita dalla vita politica, si [...]

ALLA MATURITA' CLASSICA SENECA E IL VALORE INSOPPRIMIBILE DELLA FILOSOFIA

ALLA MATURITA’ CLASSICA 2017 SENECA E IL VALORE INSOPPRIMIBILE DELLA FILOSOFIA   (1) “Ex pricipiis hominis internis” soleva scrivere il filosofo Grozio per ribadire il convincimento che la natura dell’uomo coincide con la sua razionalità, fondamento metafisico del diritto,  già individuata dallo stoicismo greco di Zenone di Cizio come il riflesso del LOGOS universale, dal quale l’uomo, nella sua singolarità, deve lasciarsi guidare per assicurare [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

download REMEDIA DOLORIS. LA PAROLA COME TERAPIA NELLE «CONSOLAZIONI» DI SENECA gratis pdf epub mobi

by Flaviana Ficca Editore: Loffredo Anno edizione: 2001 Formato: PDF.EPUB.MOBI.TXT.FB2.IBOOKS.DOC.DJVU.MP3 Dimensioni: 4376 KB Lingua: Italiano Prezzo: € 00.00 € (GRATIS!) Scaricato: 351 Visite: 631 Sempre piu persone preferiscono e-book al posto del solito. Naturalmente, dal momento che gli e-book hanno molti vantaggi. Essi possono essere acquistati comodamente da casa. Essi non occupano molto spazio. In un dispositivo che si puo mettere 100 o piu libri. [...]

Il bell'Aurelio

Il bellissimo Aurelio, s'era ammalato la prima decade di maggio. Dopo le cure del caso, si sperava che guarisse, purtroppo ciò non è stato possibile. Ora il bell'Aurelio non c'è più, ma il suo ricordo resterà per sempre nella mente e nel cuore di chi gli ha voluto bene.  Memorandum, il blog degli animaletti, è vicino a Tati e Paolo e lo ricorda con tanto affetto.

Il bell'Aurelio

Il bell'Aurelio

Il bellissimo Aurelio, s'era ammalato la prima decade di maggio. Dopo le cure del caso, si sperava che guarisse, purtroppo ciò non è stato possibile.Ora il bell'Aurelio non c'è più, ma il suo ricordo resterà per sempre nella mente e nel cuore di chi gli ha voluto bene.  Memorandum, il blog degli animaletti, è vicino a Tati e Paolo e lo ricorda con tanto affetto.

La giustizia umana, Seneca.

La natura non costringe l'uomo a peccare, ma gli ha dato l'inclinazione a peccare. La natura non da nè sapienza nè virtù. Si diviene saggi non si nasce saggi. La guerra dell'uomo all'uomo è un pericolo quotidiano contro cui bisogna sempre premunirsi e vigilare. La tempesta minaccia prima di scoppiare, l'edificio scricchiola prima di crollare, il fumo preannuncia l'incendio; la rovina che ci viene dall'uomo è improvvisa ed è tanto più nascosta quando è più [...]

Seneca dixit!

Seneca dixit!

  Essendo totalmente in linea con questo pensiero di Seneca non credo di dover aggiugere altro, a maggior ragione se lo considero circostanzialmente e ad personam. Ho la testa a mille e vedo come, con sempre maggiore velocità, stia prendendo forma il grafico la cui meta finale potrà solo essere un silenzioso ma definitivo vfc perchè fino a che parlo o persino discuto, ho ancora voglia di capire poi semplicemente si diventa inesistenti. Ognuno di noi ha un [...]

Il bell'Aurelio

Il bell'Aurelio

Aurelio in tutto il suo splendore! Il bell'Aurelio si è ammalato, facciamogli i nostri auguri!

Pensiero di Seneca

" NESSUNO E' INFELICE, SE NON PER COLPA SUA. "   Considerazioni di Emily: Fosse facile poter capire dove si sbaglia e quando si sbaglia. Spesso la mente, mente, e non ci fa avere una percezione obiettiva, esiste un conflitto interiore fra la mente, la ragione....L'importante è poter rimediare ai propri errori per stare in pace con tutti e in primis con noi stessi.     

LA LETTERATURA LATINA E LE NOSTRE RADICI CULTURALI (SECONDA PARTE)

Periodo augusteo    Storia della letteratura latina (31 a.C. - 14 d.C.). « Roma era ormai matura per diventare anche la metropoli culturale del mondo civile: la guerra d'Azio, soggiogando Alessandria al suo dominio, consacrava anche questa sua nuova funzione » Allo sforzo politico di Augusto si affiancò l'elaborazione in tutti i campi di una nuova cultura, di impronta classicistica, che fondesse gli elementi tradizionali in nuove forme consone ai tempi. In [...]

UNIONI CIVILI, FAMIGLIE "ARCOBALENO" E DIRITTI NATURALI (2)

  UNIONI CIVILI, FAMIGLIE “ARCOBALENO” E DIRITTI NATURALI     (2)   E’ stata riporta, in precedenza, l’accorata Preghiera al Dio di tutti i tempi, che anticipa, per tanti aspetti, l’avvento del Cristianesimo e che come il Cristianesimo esprime il dramma dolente dell’uomo sub specie aeternitatis. …….né per gli uomini è più grande privilegio né per gli déi, di cantare per sempre, nella giustizia, la legge universale.” E’ l’accorata [...]

Cosmologia - 10 - L'universo è ciclico come affermavano gli Stoici?

Cosmologia - 10 - L'universo è ciclico come affermavano gli Stoici?

di Mario Giardini La costante cosmologica Λ fu introdotta da Einstein per ottenere dalle sue equazioni un universo in accordo con le osservazioni del tempo (1917) che mostravano un universo (in realtà, la piccola frazione d’esso che si osservava, la Via Lattea) statico. Sappiamo che la cosa è errata perché Hubble dimostrò  sperimentalmente che l’universo si espandeva. Nel 1998, a seguito della scoperta che le galassie più lontane stavano accelerando, e [...]

Seneca: Quaestiones Naturales VI

L. ANNAEI SENECAE QUAESTIONES NATURALES LIBER VI DE TERRAE MOTU   [1,1] Pompeios, celebrem Campaniae urbem, in quam ab altera parte Surrentinum Stabianumque litus, ab altera Herculanense conueniunt et mare ex aperto reductum amoeno sinu cingunt, consedisse terrae motu uexatis quaecumque adiacebant regionibus, Lucili, uirorum optime, audiuimus, et quidem hibernis diebus, quos uacare a tali periculo maiores nostri solebant promittere. [1,2] Nonis Februariis hic fuit [...]

&id=HPN_Stoici_" alt="" style="display:none;"/> ?>