Stonemasons

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

In questa categoria: Maestri comacini

I Maestri comacini (Magistri cumacini o commacini o comaceni) erano dei costruttori, muratori, stuccatori ed artisti, raggruppati in una corporazione di imprese edili itineranti composte da professionisti specializzati, attive fin dal VII-VIII secolo nella zona tra il Comasco, il Canton Ticino e in generale la Lombardia.

Robert Anson Heinlein

Robert Anson Heinlein (pronuncia inglese americana ) (Butler, 7 luglio 1907 – Carmel-by-the-Sea, 8 maggio 1988) è stato un autore di fantascienza statunitense, tra i più influenti del suo tempo.
Sviluppò nuovi temi, tecniche e approcci. Negli anni quaranta fu uno dei protagonisti dell'Età d'oro della fantascienza e negli a...

Panarea - Corso per il ripristino dei muri a secco.

Panarea - Corso per il ripristino dei muri a secco.

Panarea: - L’arte della costruzione dei terrazzamenti e dei muri in pietra a secco che caratterizzano il paesaggio delle Eolie in un corso che si svolgerà nei prossimi giorni nell’isola di Panarea. Il Corso introduttivo, teorico e pratico, per adulti e bambini, sul recupero di muri in pietra a secco tipici delle isole Eolie è organizzato dall’Associazione DottEolie di Lipari nell'ambito delle proprie attività di promozione e valorizzazione del patrimonio e [...]

Rubata la lapide del piccolo Loris, Barbara D'Urso choc: «Di Veronica Panarello non mi frega...»

Rubata la lapide del piccolo Loris, Barbara D'Urso choc: «Di Veronica Panarello non mi frega...»

Loris Stival e la lapide rubata. Un atto incredibile e senza cuore sarebbe avvenuto a Santa Croce di Camerina, in provincia di Ragusa. La lapide del piccolo Loris, posta vicino al canalone - dove era stato ritrovato il corpo del bimbo - sarebbe stata distrutta e rubata. Se ne parla a Pomeriggio 5. Barbara D'Urso è furiosa per il perfido oltraggio. E quando viene citata la mamma Veronica Panarello, in carcere per la morte del figlio, la conduttrice si lascia andare [...]

Guardia giurata della metro uccisa: venerdì una lapide sul luogo dell'agguato

Guardia giurata della metro uccisa: venerdì una lapide sul luogo dell'agguato

Cronaca Mercoledì 3 Ottobre 2018, 09:05 Guardia giurata della metro uccisa: venerdì una lapide sul luogo dell'agguato Una lapide in ricordo di Franco Della Corte, la guardia giurata uccisa qualche mese fa a Piscinola. La manifestazione, organizzata dall'Associazione Nazionale Guardie Particolari Giurata, in collaborazione con i familiari della vittima, con il patrocinio del Comune di Napoli e con il contributo delle associazioni Polis, Libera e Coordinamento [...]

Rubata la lapide del piccolo Loris, Barbara D'Urso choc: «Di Veronica Panarello non mi frega...»

Rubata la lapide del piccolo Loris, Barbara D'Urso choc: «Di Veronica Panarello non mi frega...»

Loris Stival e la lapide rubata. Un atto incredibile e senza cuore sarebbe avvenuto a Santa Croce di Camerina, in provincia di Ragusa. La lapide del piccolo Loris, posta vicino al canalone - dove era stato ritrovato il corpo del bimbo - sarebbe stata distrutta e rubata. Se ne parla a Pomeriggio 5. Barbara D'Urso è furiosa per il perfido oltraggio. E quando viene citata la mamma Veronica Panarello, in carcere per la morte del figlio, la conduttrice si lascia andare [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

23-24 marzo 1944, 335 martiri nella cava alle Fosse Ardeatine - Una lapide eterna di orrore sul nazifascismo! Raccontate questo a quei coglioncelli che vanno dicendo "hanno fatto anche cose buone..."

23-24 marzo 1944, 335 martiri nella cava alle Fosse Ardeatine - Una lapide eterna di orrore sul nazifascismo! Raccontate questo a quei coglioncelli che vanno dicendo "hanno fatto anche cose buone..."

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   23-24 marzo 1944, 335 martiri nella cava alle Fosse Ardeatine - Una lapide eterna di orrore sul nazifascismo! Raccontate questo a quei coglioncelli che vanno dicendo "hanno fatto anche cose buone..."   24 marzo 1944, 335 martiri nella cava alle Fosse Ardeatine Nell'eccidio delle Fosse Ardeatine morirono 335 italiani. Fu un'azione punitiva, la rappresaglia in seguito all'attacco dei partigiani alle [...]

&id=HPN_Stonemasons_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Stonemasons" alt="" style="display:none;"/> ?>