Storia della Repubblica Ceca

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

La scheda: Storia della Repubblica Ceca

Regno di Samo
Grande Moravia
Regno di Boemia
Cecoslovacchia
Protettorato di Boemia e Moravia
Repubblica Ceca
La storia della Repubblica Ceca può essere fatta iniziare con il crollo della Monarchia asburgica alla fine della prima guerra mondiale, quando fu creata la nazione indipendente della Cecoslovacchia, che durerà 75 anni.

FRANZ KAFKA E L'ESOTERISMO CABALISTICO

FRANZ KAFKA E L'ESOTERISMO CABALISTICO

di Mike Plato Lo scrittore boemo Franz-Kafka completa i Diari nel 1923. Il carattere fortemente simbolico dell’opera kafkiana rende difficoltoso comprendere in pieno la dimensione religiosa che la percorre. L’errore più frequente tra gli interpreti consiste nell’inserire Kafka in una corrente di pensiero preconfezionata senza nessuna analisi specifica dell’opera, della vita e del contesto storico-culturale in cui egli si è mosso. Le tematiche di Kafka, il [...]

Maria Teresa Di Clemente-curriculum

Maria Teresa Di Clemente Attrice/coach/Autrice   UniversitàLa Sapienza–Roma                                                                    1979 laurea  Lettere mod. Con Lode a  Storia del Teatro e dello  Spett. borsa di studio biennale del Ministero degli Esteri–per lafrequenza della Scuola 1981-‘82 dikathakali - teatro classico del Kerala(India) stages internazionali(Recitazione, [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

KafkaRadicale

Carlo Romano Kafka radicale “Le catene dell’umanità sono carta da ufficio”. La frase è riferita da Gustav Janouch nelle controverse Conversazioni con Kafka (del 1952, ma sottoposte a successive revisioni. Guanda per l’ultima edizione italiana) e possiede indubbiamente una perfetta intonazione “kafkiana”. Il contesto colloquiale nel quale è inserita suggerisce tuttavia – laddove Kafka, sempre secondo Janouch,  confabula di rivoluzione evaporata -  [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Franz Kafka

La vera via passa su una corda che non è tesa in alto, ma rasoterra. Sembra fatta più per far inciampare che per essere percorsa. Franz Kafka da Lettera al padre Gli otto quaderni in ottavo

La Terza Repubblica

Elezioni ormai alle spalle, come al solito disattesi i sondaggi della vigilia.   I 5stelle sono oltre il 32%, la Lega ha superato Forza Italia con il 17% contro il 14%, mentre i Dem sono tracollati scendendo al di sotto del 20% (cattivo risultato anche per Liberi e Uguali di Grasso-Boldrini con uno striminzito 3,4%).            Adesso siamo al busillis: cosa fara’ il Capo dello Stato?   Ha due alternative.  Dare l’incarico a Salvini che con la [...]

Aforisma di Franz Kafka

La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio.(Franz Kafka 1883 – 1924)Scrittore boemo di lingua tedesca, nasce a Praga nel 1883. Figlio di un agiato commerciante ebreo, ebbe con il padre un tormentato rapporto, notevolmente documentato nella celebre e commovente "Lettera al padre" nella quale si configurano in modo netto le [...]

Cecoslovacchia

Cecoslovacchia

CECOSLOVACCHIA Sommario. La repubblica indipendente di Cecoslovacchia, comprendente Boemia, Moravia, Slovacchia e territori minori, si costituì nel 1918 in seguito alla disgregazione dell'Impero Austroungarico. Salvo la parentesi dell'occupazione nazista (1939-1945), restò unita fino al 1993, allorché si è pacificamente divisa in due stati: la Repubblica Ceca e la Slovacchia. Il tricolore azzurro-bianco-rosso, dal disegno peculiare, è sopravvissuto allo stato, [...]

Post di Lavoro e Previdenza - "Triballadores" - a cura di Vittorio Casula -

  Nome: San Venceslao Titolo: Martire Ricorrenza: 28 settembre   S. Venceslao, re di Boemia, era figlio di Uratislao e di Drahomira e nipote di Boivoro, primo duca cristiano di Boemia e della beata Ludmilla. Suo padre Uratislao era un principe virtuoso, valoroso e benigno; ma la madre Drahomira, atea e pagana, univa ad una alterigia diabolica una grande crudeltà e perfidia. Venceslao ebbe anche un fratello più giovane, di nome Boleslao, perfido come la [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

LA NOIA DI MORAVIA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. « Soprattutto quando ero bambino, la noia assumeva forme del tutto oscure a me stesso e agli altri, che io ero incapace di spiegare e che gli altri, nel caso di mia madre, attribuivano a disturbi della salute o altri simili cause. » (Alberto Moravia, La noia, 1960) La noia Autore Alberto Moravia 1ª ed. originale 1960 Genere romanzo Lingua originale italiano La noia è un romanzo dello scrittore Alberto [...]

&id=HPN_Storia+della+Repubblica+Ceca_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Czech{{}}history" alt="" style="display:none;"/> ?>