Storia della Serbia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: Storia della Serbia

Voce principale: Serbia.
Cultura di Vin?a
Cultura Star?evo
Lepenski Vir
Scordisci e Triballi
Illirico
Mesia
Dacia
Doclea/Zeta
Rascia
Bosnia
Zaclumia
Pagania e Dalmazia
Regno Medievale di Serbia
Impero serbo
Serbia Moravica
Battaglia della Piana dei Merli
Despotato di Serbia
Sangiaccato di Novi Pazar
Grandi migrazioni serbe nel XVII-XVIII secolo
Rivolta serba nella Krajina di Ko?a
Prima rivolta serba
Seconda rivolta serba
Rivolt...

Jugoslavia

Jugoslavia

JUGOSLAVIA Sommario. Lo stato degli “Slavi del Sud” nasce alla conclusione della prima guerra mondiale, nel 1918, come Regno dei Serbi, dei Croati e degli Sloveni, subito denominato Regno di Jugoslavia (ufficialmente dal 1929). Durante la seconda guerra mondiale subì l’occupazione delle forze dell’Asse e un nuovo smembramento: Hitler vi creò nel 1941 il regno di Croazia, stato fantoccio che comprendeva anche la Bosnia-Erzegovina, mentre la Serbia e le [...]

Jugoslavia

Jugoslavia

2a GUERRA MONDIALE: PRINCIPALI NAZIONI COINVOLTE E LE ALTRE ALBANIA JUGOSLAVIA AUSTRALIA AUSTRIA BELGIO BULGARIA CANADA CECOSLOVACCHIA DANIMARCA DANZICA ESTONIA FINLANDIA FRANCIA GIAPPONE GRECIA   Belgrado REGNO UNITO INDIA ITALIA JUGOSLAVIA LETTONIA LITUANIA LUSSEMBURGO NORVEGIA NUOVA ZELANDA - PAESI BASSI POLONIA ECONOMIA ROMANIA NOTE SUD AFRICA La Jugoslavia viene smembrata dopo il 1941. La Slovenia diventa provincia Italiana, come parte della costa Dalmata. La [...]

uranio impoverito

 Malattie da uranio impoverito: il Tar deciderà sui risarcimenti   Sarà il Tar di Rona e non il tribunale ordinario a decidere sui risarcimenti richiesti dai militari che si sono ammalati al rientro dalle missioni di pace all'estero, in seguito al contatto con l'uranio impoverito. Le Sezioni Unite hanno infatti stabilito che, essendo il danno lamentato direttamente collegato al lavoro svolto, la giurisdizione spetta al Tribunale amministrativo. La vicenda [...]

Ucraina come l'ex Jugoslavia: la bandiera russa sventola sul Parlamento in Crimea.

Ucraina come l'ex Jugoslavia: la bandiera russa sventola sul Parlamento in Crimea.

La bandiera russa sventola sul parlamento in Crimea. E' uno scenario drammatico, già visto nella sua cruenza nella ex Jugoslavia, quello che va sempre più prendendo forma anche in Ucraina, o forse è già il caso di dire ex Ucraina, con la fuga di Janukovic in Crimea e la sua assunzione al potere lì, sostenuta con le armi dalla Russia di Putin. La caduta - nel 1989 - del capitalismo di Stato e soprattutto il venir meno ideologico del comunismo marxista leninista [...]

ELEZIONI 2013, LO SPOGLIO IN DIRETTA. CAMERA: CS 31,3, CD 27,3. SENATO: CS 32,1, CD 30,1

ELEZIONI 2013, LO SPOGLIO IN DIRETTA. CAMERA: CS 31,3, CD 27,3. SENATO: CS 32,1, CD 30,1

Alle 15 di oggi si conclude il turno elettorale per le politiche in tutta Italia, oltre che le elezioni regionali in Lazio, Lombardia e Molise. Lo spoglio inizierà dai dati del Senato della Repubblica, seguito poi dai dati della Camera dei Deputati, mentre il risultato delle regionali sarà noto solo domani pomeriggio. Chi vincerà dunque alla Camera? E chi avrà la maggioranza al Senato? La coalizione di centrosinistra guidata da Pierluigi Bersani, quella di [...]

PRIMARIE CS: MISIANI, PD NON HA PAGATO INVIO SMS

PRIMARIE CS: MISIANI, PD NON HA PAGATO INVIO SMS

'Non c'e' alcun motivo per fare polemiche. Il Pd non ha pagato alcun invio di SMS da parte di comitati dei candidati alle primarie, ne' autorizzato l'utilizzo dei database del partito'. Lo dice il parlamentare del pd Antonio Misiani.

Mladic, imminente l'estradizione; Ultranazionalisti in piazza, scontri

Mladic, imminente l'estradizione; Ultranazionalisti in piazza, scontri

  InfoPunto page blogger    Mladic, imminente l'estradizione; Ultranazionalisti in piazza, scontri!... http://fb.me/YQaLhr5b           grazie            

Vogliono farci fare la fine della ex Jugoslavia...

Vogliono farci fare la fine della ex Jugoslavia...

 foto MOWALa Lega e i suoi padroni vogliono gli eserciti regionali per ridurci come la ex JugoslaviaIl partito massonico-nazista, la Lega Nord, tenta l’ennesima spallata alle libertà antifasciste, alla Costituzione e all’unità del nostro Paese, approfittando delle guerre imperialiste dei suoi padroni e dei disastri provocati da costoro in quei Paesi oltre che nel nostro. 
Politiche che producono qui da noi disoccupazione e precarietà e nei Paesi in guerra [...]

Il tribunale penale internazionale favorisce la guerra segreta degli Usa in Sudan (2 parte)

Il tribunale penale internazionale favorisce la guerra segreta degli Usa in Sudan (2 parte)

Il tribunale penale internazionale  è a senso unico, a servizio dei paesi piu potenti.La corte penale internazionale ,in vigore dal 2003, ha ottenuto una sola condanna,quella di Omar Al -Bashir che nei pezzi che pubblicherò nei prossimi giorni, dirà la sua. Chi ha aperto un'inchiesta a carico di Gheddafi per i crimini contro l'umanità, cioè il procuratore Ocampo, ha chiesto e ottenuto l'archiviazione di ben 240 denunce presentate alla sua procura contro [...]

Il tribunale penale internazionale favorisce la guerra segreta degli Usa in Sudan (1 parte)

Il tribunale penale internazionale favorisce la guerra segreta degli Usa in Sudan (1 parte)

Il tribunale penale internazionale  è a senso unico, a servizio dei paesi piu potenti.La corte penale internazionale ,in vigore dal 2003, ha ottenuto una sola condanna,quella di Omar Al -Bashir che nei pezzi che pubblicherò nei prossimi giorni, dirà la sua. Chi ha aperto un'inchiesta a carico di Gheddafi per i crimini contro l'umanità, cioè il procuratore Ocampo, ha chiesto e ottenuto l'archiviazione di ben 240 denunce presentate alla sua procura contro [...]

Wikipedia, Rom ( popolo)

Wikipedia, Rom ( popolo)

Rom (popolo) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. La bandiera rom Rom (plurale: Roma, in lingua romanes/romani: rrom) [1] è uno dei principali gruppi etnici della popolazione di lingua romanes/romani, (anche detta degli "zingari" o dei "gitani") che si presume essere originaria dell'India del Nord. La caratteristica comune di tutte le comunità che si attribuiscono la denominazione rom è che parlano - o è attestato che parlassero nei secoli scorsi - dialetti [...]

30 KM. DI TRIBANO

30 KM. DI TRIBANO

30 KM. DI MARCIA A TRIBANO PERFETTA E SIMPATICA MANIFESTAZIONE PER LA PREPARAZIONE DI UNA MARATONA  

10 novembre 1975 Italia e Jugoslavia firmano il Trattato di Osimo.

10 novembre 1975 Italia e Jugoslavia firmano il Trattato di Osimo.

Trattato di Osimo I due firmatari del trattto, Eugenio Carbone e Miloš Minić. Luogo: Osimo (AN) Data: 10 novembre 1975 Premessa: Questione triestina Esito: Modifiche territoriali: Cessione de facto della ex zona A (amm. alleata) del Territorio Libero di Triesteall'Italia e della ex zona B (amm. jugoslava) alla Jugoslavia. Alte parti contraenti: Italia Jugoslavia Rappresentanti Eugenio Carbone Miloš Minić Stipulato un Trattato Il Trattato di Osimo, firmato [...]

8 ottobre 1954 - I governi di Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Jugoslavia firmano il Memorandum di Londra, Trieste verrà restituita all'Italia il 26 ottobre dello stesso anno

8 ottobre 1954 - I governi di Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Jugoslavia firmano il Memorandum di Londra, Trieste verrà restituita all'Italia il 26 ottobre dello stesso anno

Memorandum di Londra (1954) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.   Bandiera del TLT Stemma Carta del Territorio Libero di Trieste (1947-1954) Il Memorandum di Londra fu un protocollo d'intesa sottoscritto il 5 ottobre 1954 fra i Governi d'Italia, del Regno Unito, degli Stati Uniti e della Repubblica Federativa Popolare di Jugoslavia, concernente il Territorio Libero di Trieste nel quale si stabiliva che la Zona A passava all'amministrazione civile italiana (con [...]

La Storia racconta...

La Storia racconta...

E SE PRINCIP NON AVESSE SPARATO?     Gavrilo Princip sembrava uno studente come tanti altri, aveva solo 20 anni quando sparò all’arciduca Francesco Ferdinando, ereditario al trono austro-ungarico ed alla sua consorte, la contessa Chotek. Figlio di contadini poveri, di religione cattolica, la sua mano fu causa del I° conflitto mondiale. E’ davvero bizzarro un destino come quello che fu riservato al giovane Princip, la sua era l’età in cui un ragazzo [...]

FRANCO SACCHETTI PRESENTA: UNDERGROUND, PERCORSI NEL FUMETTO DELLA EX-JUGOSLAVIA.

FRANCO SACCHETTI PRESENTA: UNDERGROUND, PERCORSI NEL FUMETTO DELLA EX-JUGOSLAVIA.

di Liberato Russo  Nuovo appuntamento questa mattina della IV Edizione del festival DUE SPONDE UN MARE. Nella sala conferenze della Gallerie Civica d’Arte Contemporanea di Termoli, FRANCO SACCHETTI, esperto dei fumetti dei Balcani, ha tenuto un seminario dal titolo: “UNDERGROUND: PERCORSI NEL FUMETTO DELLA EX-JUGOSLAVIA”. Laureato in architettura a Firenze e successivamente specializzato presso il Politecnico di Torino in Architettura e Tecnologia dei paesi [...]

Coordinamento Romano per la Jugoslavia

Siete nel sito Internet del Iniziative e organizzazioni I simboli della SFRJ Altri link La copertina Durante la seconda guerra mondiale il nazionalismo panalbanese fu strumentalizzato dagli italiani. Questi ultimi appoggiarono i fascisti kosovari (detti "balisti") nelle loro operazioni squadristiche contro la popolazione serbo-ortodossa. Nella foto si vede una manifestazione di nazionalisti albanesi organizzata in funzione anti-jugoslava dagli occupanti italiani. [...]

Coordinamento Romano per la Jugoslavia

Fuori tema: sull'impegno del Papa per l'America Latina (foto Ap, da: "il manifesto" 17/6/1997) Suggerimenti per una cronologia essenziale delle responsabilità del Vaticano La beatificazione di Alojzije Stepinac, con una LETTERA APERTA AL PAPA Sul potere temporale della Chiesa nella Croazia di Tudjman Un po' di storia: Crocifisso, coltello, pistola e bomba a mano: i simboli degli ustascia sui quali i nuovi adepti prestavano giuramento. (dal catalogo della mostra [...]

Coordinamento Romano per la Jugoslavia

SEMPRE PI� SOLI Lo scorso dicembre [1997] � morto Blagoje Djordjevic, stroncato da un attacco cardiaco. Lo avevamo incontrato di recente a Belgrado, in occasione della manifestazione contro la NATO del 18 ottobre 1997 (cfr. la pagina delle iniziative ) della quale era stato promotore ed organizzatore insieme ad altri compagni jugoslavi e stranieri. In quella circostanza avevamo avuto occasione di scambiare con Blagoje alcune opinioni sulla situazione cos� [...]

Coordinamento Romano per la Jugoslavia

Ivan Mihajlov - un breve ritratto del fascista pan-bulgaro amico di Pavelic e dei nazisti, indisturbato esule in Italia dopo la II Guerra Mondiale (di A. Ferrario, dal "manifesto" dell'11/11/1998) Destra bulgara e questione macedone - come tutte le altre repubbliche ex-federate, anche la FYROM dopo l'indipendenza � alla merc� di nazioni ben pi� potenti e di svariati interessi esterni. Questo contributo di A. Ferrario (dal sito EST) � ad esempio incentrato [...]

&id=HPN_Storia+della+Serbia_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:History{{}}of{{}}Serbia" alt="" style="display:none;"/> ?>