Storia della camorra in Italia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

In questa categoria: Rosario Crocetta

Rosario Crocetta nel 2012.
Vicepresidente Commissione speciale sulla criminalitÃ...

Giuseppe Diana

Giuseppe Diana, chiamato anche Peppe Diana o Peppino Diana (Casal di Principe, 4 lu...

Nola

Nola è un comune italiano di 34 349 abitanti della città metropolitana di Napoli...

Crisi dei rifiuti in Campania

La crisi dei rifiuti in Campania indica lo stato di emergenza relativo allo smaltim...

Nichi Vendola

Componente della 7ª Commissione (Istruzione) dal 9 giugno 1992 al 14 aprile 1994 Gian Carlo Caselli

Gian Carlo Caselli (Alessandria, 9 maggio 1939) è un magistrato italiano.

'Rischio kamikaze', pentito fa scattare blitz antijihad

'Rischio kamikaze', pentito fa scattare blitz antijihad

15 fermi, per uno accusa apologia Isis. Indagine dda Palermo

Jorit firma il murale di Pasolini fuori dalla metro di Scampia

Jorit firma il murale di Pasolini fuori dalla metro di Scampia

Napoli, (askanews) - Il volto di Pier Paolo Pasolini campeggia fuori dalla metro di Scampia: l'opera, che ricopre l'intera facciata di un edificio, è firmata da Jorit Agoch, street artist nato a Napoli da padre italiano e madre olandese. Sul volto dello scrittore e regista friulano dei tagli rossi, simbolo di appartenenza ad una comunità, secondo la filosofia di Jorit, 28 anni, già autore di numerosi e importanti maxi ritratti a Napoli, tra cui il San Gennaro [...]

Palermo ricorda Piersanti Mattarella ucciso dalla mafia

Palermo ricorda Piersanti Mattarella ucciso dalla mafia

E’ stato ricordato oggi nel corso di una cerimonia l’ex presidente della Regione siciliana Piersanti Mattarella, ucciso il 6 gennaio di 39 anni fa dalla mafia a Palermo. Erano presenti, oltre ai familiari di Mattarella, assassinato per la sua politica riformatrice, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il prefetto Antonella De Miro, l’assessore regionale Gaetano Armao e i vertici delle forze dell’ordine. La cerimonia si è svolta in via Libertà, nel [...]

Fico ricorda Piersanti Mattarella

Fico ricorda Piersanti Mattarella

(ANSA) – ROMA, 6 GEN – “Trentanove anni fa veniva ucciso dalla mafia Piersanti Mattarella. Ricordiamo oggi il suo sacrificio, il suo intenso impegno politico e istituzionale, e soprattutto il senso profondo della testimonianza morale che ci ha lasciato. Penso al suo interpretare, a costo della vita, una politica non piegata alle logiche dell’intimidazione e della corruzione, capace di far leva sulle opportunità di riscatto della sua terra e di rispondere [...]

Casellati ricorda Piersanti Mattarella

Casellati ricorda Piersanti Mattarella

(ANSA) – ROMA, 6 GEN – “Trentanove anni fa, la mano assassina di Cosa Nostra colpiva a morte Piersanti Mattarella. Un uomo con la schiena dritta, che ha pagato con la vita il coraggio di sfidare la mafia semplicemente per seguire la propria coscienza di persona onesta. Nella politica, nelle istituzioni, come nella società civile, il nostro Paese ha più che mai bisogno di persone perbene che lottino per una società più giusta, più sicura, più [...]

Per rinfrescarvi la memoria - 6 gennaio 1980, 39 anni fa, “cosa nostra” uccise Piersanti Mattarella... Chissà se ogni tanto il Presidente Mattarella incrociando Berlusconi gli ricorda che il fratello fu ucciso da un "eroico stalliere"...

Per rinfrescarvi la memoria - 6 gennaio 1980, 39 anni fa, “cosa nostra” uccise Piersanti Mattarella... Chissà se ogni tanto il Presidente Mattarella incrociando Berlusconi gli ricorda che il fratello fu ucciso da un "eroico stalliere"...

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Per rinfrescarvi la memoria - 6 gennaio 1980, 39 anni fa, “cosa nostra” uccise Piersanti Mattarella... Chissà se ogni tanto il Presidente Mattarella incrociando Berlusconi gli ricorda che il fratello fu ucciso da un "eroico stalliere"... Domenica 6 gennaio 1980 - In Via della Libertà a Palermo, non appena entrato in una Fiat 132 insieme con la moglie, i due figli e la suocera per [...]

Per non dimenticare - 6 gennaio 1980 - 39 anni fa "cosa nostra" uccise Piersanti Mattarella

Per non dimenticare - 6 gennaio 1980 - 39 anni fa "cosa nostra" uccise Piersanti Mattarella

. seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . . Per non dimenticare - 6 gennaio 1980 - 39 anni fa "cosa nostra" uccise Piersanti Mattarella   Cinisi, 1978. Peppino Impastato è stato da poco assassinato da Cosa nostra, quando arriva nel suo paese, per un comizio, il presidente della Regione Sicilia, Piersanti Mattarella. I sostenitori di Impastato temono di assistere al classico discorso del politicante di turno, arrivato per la solita comparsata istituzionale. [...]

Fico, Fava esempio coraggio da ricordare

Fico, Fava esempio coraggio da ricordare

(ANSA) – ROMA, 5 GEN – “L’assassinio di Giuseppe Fava, trentacinque anni fa per mano della mafia, fu un attacco frontale ai valori di libertà, giustizia e democrazia. Valori che il giornalista siciliano promuoveva e difendeva strenuamente. Simbolo della lotta alla criminalità organizzata e di una informazione libera e coraggiosa, Fava interpretava la propria professione nella sua accezione più nobile: una missione civile da svolgere in prima linea, [...]

Mafia: 39 anni fa ucciso P. Mattarella

Mafia: 39 anni fa ucciso P. Mattarella

(ANSA) – PALERMO, 5 GEN – Una cerimonia a Palermo, un’altra a Castellammare del Golfo (Trapani). Così verrà ricordato domani Piersanti Mattarella, fratello del capo dello Stato, ucciso il 6 gennaio 1980. La matrice dell’agguato conduce, secondo gli ultimi spunti investigativi, a un asse tra mafia e terrorismo neofascista. Le indagini cercano da oltre un anno d’individuare tracce di un coinvolgimento dei Nar, Nuclei armati rivoluzionari, attraverso una [...]

Saviano a Salvini: smetti di fare il pagliaccio e apri i porti

Saviano a Salvini: smetti di fare il pagliaccio e apri i porti

Roma, (askanews) - Roberto Saviano attacca il ministro dell'Interno Matteo Salvini e la linea dura contro gli sbarchi e interviene sul caso della Sea Watch 3 e della Sea Eye, le navi che hanno salvato 49 persone in mare il 22 dicembre scorso ma che da giorni sono in attesa di vedersi assegnare un porto dove far sbarcare i migranti, tra cui bambini piccoli, e stazionano in acque maltesi. Mentre diversi sindaci tra cui quello di Palermo e quello di Napoli hanno detto [...]

Sicurezza: L. Orlando, agisco da sindaco

Sicurezza: L. Orlando, agisco da sindaco

(ANSA) – PALERMO, 3 GEN – “E’ la prova che Salvini non ha capito niente e che viviamo in mondi diversi. Io sto agendo da sindaco”. Così il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, replica al vice premier Matteo Salvini che lo ha invitato a dimettersi se è in disaccordo con il decreto sicurezza. “A Palermo, tra 4-5 mesi, 80 minorenni, che studiano, lavorano e sono ospiti in comunità dove vivono ben integrati, compiranno 18 anni e dunque saranno [...]

Leoluca Orlando all'attacco: "Dal governo comportamento eversivo"

Leoluca Orlando all'attacco: "Dal governo comportamento eversivo"

Leoluca Orlando contro Salvini. Il sindaco di Palermo è determinato e non intende recedere dalla sua posizione contro l’applicazione del decreto sicurezza, convertito in legge: “Non arretro, non c’è motivo di arretrare. Il comportamento del governo è eversivo, non siamo un modello ma solo l’esempio di come si debba rispettare la Costituzione”, ha dichiarato sottolineando che la reazione del ministro dell’Interno Matteo Salvini “dimostra il [...]

Salvini a Pesaro dopo l'uccisione del fratello di un pentito

Salvini a Pesaro dopo l'uccisione del fratello di un pentito

Emergenza rifiuti

Ora che l'emergenza rifiuti a Napoli si sta risolvendo (?), qualcuno può spiegarmi perchè nessuno, a cominciare dal sindaco e dal governatore della Campania, è stato rinviato a giudizio oppure licenziato? Brunetta non doveva essere severo con i dipendenti pubblici fannulloni? Oppure mi è sfuggito qualcosa? "Ti sarà sfuggito che "cane....non mangia cane ""

Rispondi

Via D'Amelio, Antimafia: stessa mano dietro strage e depistaggio

Via D'Amelio, Antimafia: stessa mano dietro strage e depistaggio

Milano, 20 dic. (askanews) - Via D'Amelio, Antimafia: stessa mano dietro strage e depistaggio La relazione della commissione regionale siciliana Palermo (askanews) - "La stessa mano, non mafiosa, che accompagnò Cosa nostra nell'organizzazione della strage di via D'Amelio potrebbe essersi mossa, subito dopo, per determinare il depistaggio e allontanare le indagini dall'accertamento della verità". E' questa una delle conclusioni a cui la Commissione Antimafia [...]

Rogo:Raggi,no emergenza rifiuti a Natale

Rogo:Raggi,no emergenza rifiuti a Natale

(ANSA) – ROMA, 12 DIC -“Stiamo scongiurando qualunque tipo di emergenza grazie alla collaborazione della Regione e del ministero che hanno risposto al nostro appello. Anzi, stiamo affrontando il problema in modo strutturale per prevenire picco natalizio che accade sempre”. Così la sindaca Virginia Raggi risponde a chi le chiede se dopo l’incendio del Tmb Salario Roma andrà in emergenza rifiuti a Natale. Raggi annuncia anche che il Tmb non riaprirà [...]

Camorra, 33 arresti in blitz contro clan

Camorra, 33 arresti in blitz contro clan

Azzerate diverse piazze dello spaccio a Napoli

Strage Capaci: Costanza, voglio verità

Strage Capaci: Costanza, voglio verità

(ANSA) – BARI, 05 DIC – “Non sono mai stato ascoltato da nessuna commissione antimafia”. Lo ha detto, parlando a Bari con gli studenti dell’istituto scolastico Marco Polo, Giuseppe Costanza, autista e uomo di fiducia del magistrato antimafia Giovanni Falcone morto a Capaci, il 23 maggio del 1992, per mano di Cosa nostra assieme alla moglie, Francesca Morvillo, e agli agenti Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani. Vi furono 23 feriti, fra i quali [...]

Fabrizio Corona: «Salvini e Isoardi stanno ancora insieme. Io e Saviano? Culturalmente siamo simili»

Fabrizio Corona: «Salvini e Isoardi stanno ancora insieme. Io e Saviano? Culturalmente siamo simili»

Fabrizio Corona a ruota libera in radio ospite di Un Giorno da Pecora. «Il 16 dicembre presenterò da Giletti il mio giornale, un mensile online che si chiamerà 'Corona Magazine', e il 17 avrò uno scoop strepitoso su Matteo Salvini», ha detto l'ex paparazzo anticipando che sarà «su Salvini uomo che è uguale a dire Salvini politico: le due cose coincidono». Salvini e la Isoardi, secondo Corona, «stanno ancora insieme. Li ci sono tutta una serie di gelosie [...]

Fabrizio Corona: «Salvini e Isoardi stanno ancora insieme. Io e Saviano? Culturalmente siamo simili»

Fabrizio Corona: «Salvini e Isoardi stanno ancora insieme. Io e Saviano? Culturalmente siamo simili»

Fabrizio Corona a ruota libera in radio ospite di Un Giorno da Pecora. «Il 16 dicembre presenterò da Giletti il mio giornale, un mensile online che si chiamerà 'Corona Magazine', e il 17 avrò uno scoop strepitoso su Matteo Salvini», ha detto l'ex paparazzo anticipando che sarà «su Salvini uomo che è uguale a dire Salvini politico: le due cose coincidono». Salvini e la Isoardi, secondo Corona, «stanno ancora insieme. Li ci sono tutta una serie di gelosie [...]

&id=HPN_Storia+della+camorra+in+Italia_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:History{{}}of{{}}the{{}}Camorra{{}}in{{}}Italy" alt="" style="display:none;"/> ?>