Subcontinente sudamericano

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

America Meridionale

La scheda: America Meridionale

L'America del Sud o Sud America (grafie alternative: Sud-America o Sudamerica) o America meridionale è la parte del continente americano posta a sud dell'America centrale.
Viene attualmente considerata da alcuni un subcontinente, da altri un continente a sé stante (solo un modello di studio su quattro lo considera un continente). È, con l'America settentrionale e l'America centrale, una delle tre macroregioni in cui attualmente viene suddivisa l'America.
È contenuta interamente nell'emisfero occidentale e per la maggior parte nell'emisfero australe. È bagnata ad ovest dall'oceano Pacifico, a nord e ad est dall'oceano Atlantico. L'America centrale e il mar dei Caraibi si trovano a nord-ovest.
Ha una superficie di 18 841 000 km², che corrisponde a quasi il 12,7% delle terre emerse. Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.


Perù, morto ex presidente Garcia: si è sparato prima dell'arresto

Perù, morto ex presidente Garcia: si è sparato prima dell'arresto

Lima, 18 apr. (askanews) - Migliaia di persone si sono riunite a Lima per rendere omaggio alla salma dell'ex presidente del Perù. Alan Garcia, che si sparato alla testa poco prima di essere arrestato dalla polizia, è morto per emorragia cerebrale. Garcia, 69 anni, era accusato di riciclaggio di denaro e corruzione nell'ambito dello scandalo Odebrecht, l'azienda di costruzioni brasiliana che ha pagato maxi tangenti a quasi tutti i Paesi dell'America Latina. [...]

Venezuela: Pompeo in 4 Paesi Sudamerica

Venezuela: Pompeo in 4 Paesi Sudamerica

(ANSA) – CARACAS, 9 APR – Il Segretario di Stato americano Michael R. Pompeo comincerà giovedì una visita in quattro Paesi d’America meridionale (Cile, Paraguay, Perù e Colombia) per esaminare con i governi locali gli ultimi sviluppi della situazione in Venezuela. In un comunicato pubblicato a Washington si sottolinea che Pompeo intraprende il viaggio, che si concluderà il 15 aprile, “per rafforzare la cooperazione statunitense con l’emisfero [...]

EVENTI: America Meridionale

Nel 1817 il generale José de San Martín attraversò le Ande per sconfiggere i realisti in Cile e successivamente si diresse a Lima, al fine di colpire il centro del potere spagnolo.

Nel 1817 il generale José de San Martín attraversò le Ande per sconfiggere i realisti in Cile e successivamente si diresse a Lima, al fine di colpire il centro del potere spagnolo.

Nel 1817 il generale José de San Martín attraversò le Ande per sconfiggere i realisti in Cile e successivamente si diresse a Lima, al fine di colpire il centro del potere spagnolo.

Nel 1817 il generale José de San Martín attraversò le Ande per sconfiggere i realisti in Cile e successivamente si diresse a Lima, al fine di colpire il centro del potere spagnolo.

Nel 1817 il generale José de San Martín attraversò le Ande per sconfiggere i realisti in Cile e successivamente si diresse a Lima, al fine di colpire il centro del potere spagnolo.

Nel 1817 il generale José de San Martín attraversò le Ande per sconfiggere i realisti in Cile e successivamente si diresse a Lima, al fine di colpire il centro del potere spagnolo.

Nel 1817 il generale José de San Martín attraversò le Ande per sconfiggere i realisti in Cile e successivamente si diresse a Lima, al fine di colpire il centro del potere spagnolo.

Nel 1817 il generale José de San Martín attraversò le Ande per sconfiggere i realisti in Cile e successivamente si diresse a Lima, al fine di colpire il centro del potere spagnolo.

Nel 1817 il generale José de San Martín attraversò le Ande per sconfiggere i realisti in Cile e successivamente si diresse a Lima, al fine di colpire il centro del potere spagnolo.

Nel 1499 Vespucci tornò in queste zone sotto il comando del pirata Alonso de Ojeda e forse, spingendosi più ad est, scoprì il Rio delle Amazzoni.

Nel 1499 Vespucci tornò in queste zone sotto il comando del pirata Alonso de Ojeda e forse, spingendosi più ad est, scoprì il Rio delle Amazzoni.

Nel 1499 Vespucci tornò in queste zone sotto il comando del pirata Alonso de Ojeda e forse, spingendosi più ad est, scoprì il Rio delle Amazzoni.

Nel 1499 Vespucci tornò in queste zone sotto il comando del pirata Alonso de Ojeda e forse, spingendosi più ad est, scoprì il Rio delle Amazzoni.

Nel 1499 Vespucci tornò in queste zone sotto il comando del pirata Alonso de Ojeda e forse, spingendosi più ad est, scoprì il Rio delle Amazzoni.

Nel 1499 Vespucci tornò in queste zone sotto il comando del pirata Alonso de Ojeda e forse, spingendosi più ad est, scoprì il Rio delle Amazzoni.

Nel 1499 Vespucci tornò in queste zone sotto il comando del pirata Alonso de Ojeda e forse, spingendosi più ad est, scoprì il Rio delle Amazzoni.

Nel 1499 Vespucci tornò in queste zone sotto il comando del pirata Alonso de Ojeda e forse, spingendosi più ad est, scoprì il Rio delle Amazzoni.

Nel 1499 Vespucci tornò in queste zone sotto il comando del pirata Alonso de Ojeda e forse, spingendosi più ad est, scoprì il Rio delle Amazzoni.

Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.

Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.

Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.

Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.

Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.

Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.

Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.

Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.

Nel 2016 la sua popolazione è stata stimata sui 422,5 milioni di abitanti.

Tra il 1501 e il 1504 Vespucci compì due nuovi viaggi in America meridionale al servizio del capitano portoghese Gonzalo Coelho e seguì molto a lungo le coste del Brasile, arrivando forse fino all'Uruguay (le ipotesi in merito sono discordi).

Tra il 1501 e il 1504 Vespucci compì due nuovi viaggi in America meridionale al servizio del capitano portoghese Gonzalo Coelho e seguì molto a lungo le coste del Brasile, arrivando forse fino all'Uruguay (le ipotesi in merito sono discordi).

Tra il 1501 e il 1504 Vespucci compì due nuovi viaggi in America meridionale al servizio del capitano portoghese Gonzalo Coelho e seguì molto a lungo le coste del Brasile, arrivando forse fino all'Uruguay (le ipotesi in merito sono discordi).

Tra il 1501 e il 1504 Vespucci compì due nuovi viaggi in America meridionale al servizio del capitano portoghese Gonzalo Coelho e seguì molto a lungo le coste del Brasile, arrivando forse fino all'Uruguay (le ipotesi in merito sono discordi).

Tra il 1501 e il 1504 Vespucci compì due nuovi viaggi in America meridionale al servizio del capitano portoghese Gonzalo Coelho e seguì molto a lungo le coste del Brasile, arrivando forse fino all'Uruguay (le ipotesi in merito sono discordi).

Tra il 1501 e il 1504 Vespucci compì due nuovi viaggi in America meridionale al servizio del capitano portoghese Gonzalo Coelho e seguì molto a lungo le coste del Brasile, arrivando forse fino all'Uruguay (le ipotesi in merito sono discordi).

Tra il 1501 e il 1504 Vespucci compì due nuovi viaggi in America meridionale al servizio del capitano portoghese Gonzalo Coelho e seguì molto a lungo le coste del Brasile, arrivando forse fino all'Uruguay (le ipotesi in merito sono discordi).

Tra il 1501 e il 1504 Vespucci compì due nuovi viaggi in America meridionale al servizio del capitano portoghese Gonzalo Coelho e seguì molto a lungo le coste del Brasile, arrivando forse fino all'Uruguay (le ipotesi in merito sono discordi).

Tra il 1501 e il 1504 Vespucci compì due nuovi viaggi in America meridionale al servizio del capitano portoghese Gonzalo Coelho e seguì molto a lungo le coste del Brasile, arrivando forse fino all'Uruguay (le ipotesi in merito sono discordi).

Gruppo Lima denuncia Maduro per crimini contro l'umanità

Gruppo Lima denuncia Maduro per crimini contro l'umanità

I paesi del Gruppo di Lima hanno deciso di chiedere alla Corte Penale Internazionale (Cpi) e al Consiglio dei Diritti Umani dell’Onu di intervenire con urgenza, in risposta alla “violenza criminale del regime di Nicolas Maduro contro la popolazione civile”, per aver “negato il loro accesso all’assistenza internazionale, il che costituisce un crimine contro l’umanità”. Lo si legge nella dichiarazione finale diffusa al termine della riunione del [...]

Festival Verdi, roadshow America Latina

Festival Verdi, roadshow America Latina

(ANSA) – PARMA, 22 FEB – Toccherà sei città dell’America Latina – Montevideo, Buenos Aires, Rio de Janeiro, Lima, Città del Messico e San Paolo – il roadshow internazionale di presentazione del Festival Verdi 2019 negli Istituti italiani di cultura, in programma dal 25 febbraio all’11 marzo. “Stiamo inoltre lavorando a una serie di progetti – anticipa Anna Maria Meo, direttore generale del Teatro Regio di Parma – volti a sviluppare le [...]

Venezuela: Perù vieta ingresso Maduro

Venezuela: Perù vieta ingresso Maduro

(ANSA) – LIMA, 9 GEN – La Sovrintendenza nazionale delle migrazioni del Perù ha attivato il divieto di ingresso nel Paese per 93 persone che integrano in Venezuela i vertici del governo del presidente Nicolás Maduro, compresi i loro famigliari. Lo scrive l’agenzia di stampa Andina. Al riguardo il ministro degli Esteri peruviano, Néstor Popolizio, ha ricordato che questa è una delle decisioni adottate la settimana scorsa da 13 dei 14 Paesi del [...]

Torna Dibba dall'America Latina ed è subito scontro con Salvini

Torna Dibba dall'America Latina ed è subito scontro con Salvini

E’ tornato Dibba dall’America Latina ed è subito scontro con Salvini. Tra i due evidentemente non corre un buon feeling: recentemente si erano già scontrati sulla questione della prescrizione e su quella degli inceneritori (con Salvini che ironicamente aveva detto di invidiare Di Battista che lo redarguiva dalle spiagge del Guatemala). Ora invece la divergenza riguarda il taglio degli stipendi ai parlamentari. Ma quando nel novembre 2017 Di Battista [...]

'Ndrangheta, 90 arresti in Ue-Sudamerica

'Ndrangheta, 90 arresti in Ue-Sudamerica

(ANSA) – ROMA, 5 DIC – Un blitz contro la ‘ndrangheta e le sue ramificazioni all’estero è in corso in queste ore da parte di Polizia e Guardia di Finanza. Sono 90 le misure cautelari che le forze di polizia stanno eseguendo in Italia e – in collaborazione con le autorità di quei paesi – in Germania, Olanda, Belgio e in alcuni paesi del Sud America. L’indagine è stata coordinata dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo e riguarda [...]

Uruguay darà asilo a ex presidente Perù

Uruguay darà asilo a ex presidente Perù

(ANSA) – MONTEVIDEO, 19 NOV – L’Uruguay è orientato a concedere l’asilo politico all’ex presidente peruviano Alan Garcia che sabato sera lo ha richiesto presentandosi fisicamente nell’ambasciata uruguaiana a Lima. Lo ha detto il ministro degli Esteri uruguaiano, Rodolfo Nin Novoa, parlando con i giornalisti. D’altra parte lo stesso capo della diplomazia uruguaiana, interrogato da El Comercio di Lima, ha indicato che “non esiste un termine preciso [...]

Machu Picchu, regolate visite turistiche

Machu Picchu, regolate visite turistiche

(ANSA) – LIMA, 10 NOV – Il ministro del Commercio estero e del Turismo peruviano, Rogers Valencia, ha reso noto che a partire da gennaio 2019 il governo introdurrà misure riguardanti l’ingresso dei turisti nella cittadella inca di Machu Picchu che avverrà in base ad una tabella oraria. Lo scrive l’agenzia di stampa Andina di Lima. Machu Picchu è il sito turistico più rappresentativo del Perù, che nei primi sei mesi del 2018 è stato visitato da [...]

Perù: ordinato rilascio Keiko Fujimori

Perù: ordinato rilascio Keiko Fujimori

(ANSA) – ROMA, 18 OTT – Torna libera Keiko Fujimori, figlia dell’ex presidente peruviano Alberto Fujimori, che era stata arrestata una settimana fa con l’accusa di riciclaggio di denaro: lo rende noto, tra gli altri media, radio RPP. La notte scorsa, la seconda Corte di appello ha accolto il ricorso presentato dalla difesa della leader del partito di opposizione, Forza Popolar, contro gli arresti preliminari di dieci giorni ordinati dal giudice César [...]

FOTO: America Meridionale

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Visione dal satellite del Sudamerica.

Patuelli, per Italia più Ue o Sudamerica

Patuelli, per Italia più Ue o Sudamerica

(ANSA) – ROMA, 10 LUG – La “scelta strategica” dell’Italia deve essere di “partecipare maggiormente all’Unione Europea” con un “maggior impegno nelle responsabilità comuni” altrimenti la nostra economia “potrebbe finire nei gorghi di un nazionalismo mediterraneo molto simile a quelli sudamericani”. Lo afferma il presidente Abi Antonio Patuelli nel suo intervento all’assemblea dell’associazione. Patuelli ha ricordato come in Argentina [...]

Carmelo e Ulpiano

Carmelo e Ulpiano

Il ragazzo avrà cambiato la sua decisione sul matriomonio fra sua madre e il sindaco?

Razzismo a Trento: "Affitto solo a chi viene da Triveneto e Lombardia" - Cari Meridionali, non avete capito una mazza! Quelle del 4 marzo non erano elezioni, era un test di intelligenza. E lo avete fallito miseramente!!!

Razzismo a Trento: "Affitto solo a chi viene da Triveneto e Lombardia" - Cari Meridionali, non avete capito una mazza! Quelle del 4 marzo non erano elezioni, era un test di intelligenza. E lo avete fallito miseramente!!!

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Razzismo a Trento: "Affitto solo a chi viene da Triveneto e Lombardia" - Cari Meridionali, non avete capito una mazza! Quelle del 4 marzo non erano elezioni, era un test di intelligenza. E lo avete fallito miseramente!!!   "Affitto solo a chi viene da Triveneto e Lombardia": razzismo a Trento La denuncia di una studentessa universitaria: "non è giusto minimizzare, bisogna chiamare le cose [...]

ECCOLO: nel primo discorso di Salvini ministro, parole vergognose contro migranti e gay, senza dimenticare qualche frecciatina ai meridionali e qualche (troppi) ammiccamenti al nord ed alla "secessione"...!

ECCOLO: nel primo discorso di Salvini ministro, parole vergognose contro migranti e gay, senza dimenticare qualche frecciatina ai meridionali e qualche (troppi) ammiccamenti al nord ed alla "secessione"...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti .   ECCOLO: nel primo discorso di Salvini ministro, parole vergognose contro migranti e gay, senza dimenticare qualche frecciatina ai meridionali e qualche (troppi) ammiccamenti al nord ed alla "secessione"...!   Nel primo discorso di Salvini ministro parole contro migranti e gay Il neo ministro era a Sondrio per il comizio elettorale del candidato sindaco   Taglio alle politiche di accoglienza, [...]

Lezione di civiltà dal Perù: ergastolo e castrazione chimica per chi abusa dei minori di 14 anni, il Parlamento approva... E da noi cosa aspettano? Forse in Vaticano qualcuno proprio non vuole?

Lezione di civiltà dal Perù: ergastolo e castrazione chimica per chi abusa dei minori di 14 anni, il Parlamento approva... E da noi cosa aspettano? Forse in Vaticano qualcuno proprio non vuole?

  . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Lezione di civiltà dal Perù: ergastolo e castrazione chimica per chi abusa dei minori di 14 anni, il Parlamento approva... E da noi cosa aspettano? Forse in Vaticano qualcuno proprio non vuole?   Perù: ergastolo e castrazione chimica per chi abusa dei minori di 14 anni, il Parlamento approva. La situazione drammatica delle violenze sui minori del paese ha spinto il Congresso a prendere delle misure [...]

Perù: si è dimesso presidente Kuczynsky

Perù: si è dimesso presidente Kuczynsky

(ANSA) – LIMA, 21 MAR – Il presidente peruviano Pedro paolo Kuczynsky si è dimesso dal suo incarico, alla vigilia di un voto di impeachment previsto al parlamento di Lima per le accuse di corruzione che gli sono state rivolte per rapporti con la multinazionale brasiliana Odedrecht e le rivelazione su presunti pagamenti a deputati per sostenerlo.

Perù, proteste a Lima contro grazia a ex presidente Fujimori

Perù, proteste a Lima contro grazia a ex presidente Fujimori

Migliaia di persone sono scese in piazza a Lima per protestare contro la grazia concessa all’ex presidente, Alberto Fujimori, che sta scontando una condanna a 25 anni per violazione dei diritti umani, corruzione e sostegno alle squadre della morte. Secondo quanto riferisce la Bbc, scontri sono stati segnalati tra manifestanti e polizia che ha usato i lacrimogeni per disperdere la folla. “No alla grazia”, hanno urlato i dimostranti nel secondo giorno di [...]

Perù, per l'ex presidente Fujimori 'indulto umanitario'

Perù, per l'ex presidente Fujimori 'indulto umanitario'

Il presidente del Peru’ Pedro Pablo Kuczynski ha annunciato nella serata di ieri di aver concesso l’ “indulto umanitario” all’ex presidente del paese, ora in carcere, Alberto Fujimori, che sta scontando una condanna a 25 anni per violazione dei diritti umani, corruzione e sostegno alle squadre della morte. Kuczynski ha diffuso un comunicato in cui dice di aver deciso di liberare Fujimori per ”ragioni umanitarie”. Il 79enne Fujimori, presidente del [...]

Perù: niente impeachment per Kuczynski

Perù: niente impeachment per Kuczynski

(ANSA) – LIMA, 22 DIC – Il parlamento peruviano ha respinto la notte scorsa con otto voti di scarto una richiesta di impeachment contro il presidente peruviano Pedro Pablo Kuczynski. Il procedimento era stato avviato il 15 dicembre in seguito alle rivelazioni secondo cui la società di consulenza di Kuczynski avrebbe ricevuto pagamenti dalla multinazionale brasiliana Odebrecht. Ventisette su un totale di 130 membri del parlamento avevano dato via libera [...]

Odebrecht: leader Perù, 'sono innocente'

Odebrecht: leader Perù, 'sono innocente'

(ANSA) – LIMA, 18 DIC – Pedro Pablo Kuczynski non molla. Messo alle strette dalle rivelazioni sui suoi rapporti con la multinazionale brasiliana Odebrecht e minacciato da una richiesta di impeachment, il presidente del Perù è tornato a ribadire la sua innocenza, proclamando: “Non ho mentito, non sono un corrotto”. In un’intervista a 5 testate, Kuczynski, ha detto che la proposta di impeachment presentata in Parlamento è un “tentativo di attacco [...]

&id=HPN_Subcontinente+sudamericano_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}South{{}}America" alt="" style="display:none;"/> ?>