Surplus del consumatore

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Surplus del consumatore

La scheda: Surplus del consumatore

Il surplus (o rendita) del consumatore è la differenza positiva fra il prezzo che un individuo è disposto a pagare per ricevere un determinato bene o servizio e il prezzo di mercato dello stesso bene. Il massimo che un consumatore è disposto a pagare viene detto "prezzo di riserva". Ad esempio: se un individuo è disposto a pagare 100 euro per un determinato bene, ma ottiene infine lo stesso bene a 70 euro, avrà un surplus (totalmente psicologico) di 30 euro.
Con riferimento all'intero mercato, per estensione, si chiama surplus del consumatore la somma totale dei surplus individuali.
In generale, la domanda di un bene diminuisce all'aumentare del prezzo (fanno eccezione i beni ad elasticità nulla e i beni di Giffen). La curva di domanda ha quindi un andamento decrescente.
La curva di offerta (corrispondente, in microeconomia, al tratto crescente della curva del costo marginale), ha invece un andamento crescente, in quanto un aumento del prezzo induce un aumento dell'offerta.
Rappresentando le due curve con due rette, come nella figura a lato, domanda e offerta si incontrano nel punto E. A sinistra di tale punto, il consumatore è disposto a pagare il prezzo P m a x {\displaystyle \ P_{max}} per la prima quantità del bene, poi prezzi via via minori per quantità successive. Finché la curva di domanda si trova sopra quella di offerta, il consumatore è disposto a pagare un prezzo superiore a quello offerto dall'impresa, l'impresa quindi aumenta la sua offerta, chiedendo un prezzo via via più alto, fino ad offrire la quantità Q e {\displaystyle \ Q_{e}} al prezzo P e {\displaystyle \ P_{e}} . A destra del punto di equilibrio, invece, l'impresa offre maggiori quantità del bene, ma, per poterlo fare, deve aumentare il prezzo ad un livello superiore a quello che il consumatore è disposto a pagare (la curva di domanda si trova sotto quella di offerta), la domanda quindi diminuisce e l'impresa riduce la sua offerta fino alla quantità Q e {\displaystyle \ Q_{e}} .
Da ciò segue che, quando si raggiunge l'equilibrio, il consumatore paga il prezzo di equilibrio P e {\displaystyle P_{e}} per tutta la quantità consumata del bene, anche per quelle "dosi" che sarebbe stato disposto a pagare ad un prezzo più alto. Il suo surplus, SC, è quindi pari all'area del triangolo P e P m a x E {\displaystyle P_{e}\,P_{max}\,E} :
Nel caso più generale, in cui le curve di domanda e offerta non sono rette, il surplus del consumatore è pari alla differenza tra l'integrale definito della funzione di domanda inversa D − 1 ( Q ) {\displaystyle \ D^{-1}(Q)} sull'intervallo {\displaystyle \ } e l'integrale della funzione costante f ( Q ) = P e {\displaystyle \ f(Q)=P_{e}} sullo stesso intervallo, pari all'area Q e P e {\displaystyle \ Q_{e}P_{e}} del rettangolo 0 P e E Q e {\displaystyle \ 0P_{e}EQ_{e}} :
Modo alternativo di misurare il surplus del consumatore è quello di calcolare l'integrale definito della funzione di domanda tra P e {\displaystyle \ P_{e}} e P m a x {\displaystyle \ P_{max}} :


Borse europee timidamente positive

Borse europee timidamente positive

(Teleborsa) - Stabile Piazza Affari, che non aggancia il trend moderatamente rialzista dei principali mercati europei. Cresce l'attesa per la pubblicazione delle statistiche sul mercato del lavoro americano, in agenda nel primo pomeriggio. Lieve calo dell'Euro / Dollaro USA, che scende a quota 1,115. L'Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,05%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) riporta una variazione pari a -0,05%. [...]

Google Travel Trends traccia le variazioni di prezzo di voli e hotel

Google Travel Trends traccia le variazioni di prezzo di voli e hotel

Il popolare motore di ricerca Google lancia l’ultima frontiera in materia di prenotazioni di viaggi. Oggi, prima di acquistare un volo, sarà possibile non solo confrontare i prezzi di voli e hotel, ma anche monitorarne le variazioni nel tempo. L’innovativo strumento, per ora in fase di test solo sul mercato americano, si chiama Google Travel Trends e promette di rivoluzionare il mondo delle prenotazioni on line. Una sorta di mappa aggiornata in tempo reale [...]

Meteo: conto alla rovescia per l'anticiclone africano

Meteo: conto alla rovescia per l'anticiclone africano

Un anticiclone portatore di aria calda sta salendo dal Nord Africa verso l’Italia. Sarà colpita tutta l'Europa centrale, ma sarà soprattutto la nostra Penisola a risentire dall’improvvisa variazione termica. Il weekend sarà bollente su tutte le regioni, da Nord a Sud. Potrebbero verificarsi alcuni temperali di calore sull’Appennino meridionale e sulle Dolomiti, ma il resto delle regioni settentrionali dovranno sopportare afa e umidità. Le temperature [...]

Energia, consumi elettricità in calo a settembre - report Terna

Energia, consumi elettricità in calo a settembre - report Terna

(Teleborsa) - Nel mese di settembre 2017 la domanda di elettricità in Italia è stata di 26,1 miliardi di kWh, in flessione del 2% rispetto ai volumi dello stesso mese dell’anno precedente. La performance della domanda ha risentito negativamente dell’effetto calendario e temperatura: quest’anno, infatti, settembre ha avuto un giorno lavorativo in meno rispetto a settembre del 2016 e una temperatura di circa 2°C inferiore rispetto alla media del periodo. E' [...]

Consumi ancora al palo a ottobre - report Confcommercio

Consumi ancora al palo a ottobre - report Confcommercio

(Teleborsa) - I consumi degli italiani sono rimasti stagnanti a ottobre, a conferma di una ripresa stentata dell'economia italiana. Lo rileva l'ultimo report mensile di Confcommercio, segnalando che l'Indicatore dei Consumi Confcommercio (ICC) ha registrato un calo mensile dello 0,1% ed una variazione tendenziale pari a +0,1%. "Una tendenza in linea con il quadro congiunturale che - si sottolinea - continua ad essere caratterizzato da molteplici elementi [...]

Calano i consumi di energia a ottobre - Report Terna

Calano i consumi di energia a ottobre - Report Terna

(Teleborsa) - Nel mese di ottobre, la domanda di elettricità in Italia è stata di 25,8 miliardi di kWh, con una flessione dell’1,7% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. La domanda dei primi dieci mesi del 2016 è in flessione del 2,5% rispetto al corrispondente periodo del 2015. A parità di calendario il risultato è -2,7%. E' quanto ha rilevato Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale, sottolineando che a livello [...]

PIL, l'Istat prevede una stabilizzazione della crescita in Italia

PIL, l'Istat prevede una stabilizzazione della crescita in Italia

(Teleborsa) - L'accelerazione della crescita si va consolidando in Italia. Secondo l'ultima nota mensile dell'Istat, infatti, si va verso una  "stabilizzazione del ritmo di crescita dell'economia", dopo un terzo trimestre di aumento del PIL. "In Italia - spiega l'Istituto di statistica - l'aumento del PIL registrato nel terzo trimestre è caratterizzato dal miglioramento del valore aggiunto nel settore manifatturiero e dalla ripresa degli investimenti". [...]

Agricoltura, settore in forte crescita. Record raccolto frumento, latte e suini

Agricoltura, settore in forte crescita. Record raccolto frumento, latte e suini

(Teleborsa) - L'agricoltura si conferma motore della crescita in Italia. Secondo l'ISMEA, l'istituto di servizi per il mercato agricolo ed alimentare, i dati sul PIL pubblicati ieri dall'Istat "indicano una tendenza crescente del settore agricolo che continua a contribuire favorevolmente al trend dell’economia nazionale". Nel terzo trimestre dell’anno, il valore aggiunto conseguito dal settore ha registrato una variazione positiva dell'1% su base annua: il [...]

Appuntamenti macroeconomici del 2 dicembre 2016

Appuntamenti macroeconomici del 2 dicembre 2016

(Teleborsa) - Venerdì 02/12/2016 09:00 Spagna, Prezzi import, annuale (preced. -0,2%) 09:00 Spagna, Prezzi export, annuale (preced. -1%) 11:00 Unione Europea, Prezzi produzione, mensile (atteso 0,2%; preced. 0,1%) 11:00 Unione Europea, Prezzi produzione, annuale (atteso -1%; preced. -1,5%) 14:30 USA, Variazione occupati (atteso 175.000 unità; preced. 161.000 unità) 14:30 USA, Tasso disoccupazione (atteso 4,9%; preced. 4,9%)

PIL, l'Istat rivede al rialzo la crescita su anno

PIL, l'Istat rivede al rialzo la crescita su anno

(Teleborsa) - L'economia sembra stia prendendo slancio. Dopo i dati confortanti sulla disoccupazione, l'Istat ha annunciato una revisione al rialzo delle stime del PIL per l'anno in corso. Nel terzo trimestre del 2016 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dell’1% nei confronti del terzo [...]

FOTO: Surplus del consumatore

Surplus del consumatore

Surplus del consumatore

Surplus del consumatore

Surplus del consumatore

Surplus del consumatore

Surplus del consumatore

USA: a ottobre salgono redditi personali e consumi

USA: a ottobre salgono redditi personali e consumi

(Teleborsa) - Aumenta la crescita dei redditi delle famiglie americane e salgono di poco anche i consumi. Secondo il Bureau of Economic Analysis (BEA) degli Stati Uniti, i redditi personali hanno registrato a novembre un incremento dello 0,6% in piccola accelerazione rispetto al +0,4% di settembre. Il dato batte anche le stime degli analisti che attendevano una salita dello 0,4%. Nello stesso periodo, i redditi disponibili hanno riportato un incremento dello 0,3% [...]

Regno Unito, tornano a crescere massa monetaria e prestiti

Regno Unito, tornano a crescere massa monetaria e prestiti

(Teleborsa) - In ripresa la massa monetaria della Gran Bretagna, dove l'aggregato M4 che riporta a ottobre un incremento dell'1,1% rispetto al mese precedente, quando il dato era risultato in calo dello 0,4%. Le attese degli analisti erano per una crescita più contenuta dello 0,2%. Lo comunica la Bank of England. Su base annua si è registrato un incremento del 6,6% dal +6,2% di settembre. Per quanto concerne l'M4 lending si è registrata variazione mensile pari [...]

Spagna, l'inflazione si conferma in recupero anche a novembre

Spagna, l'inflazione si conferma in recupero anche a novembre

(Teleborsa) - Inflaizone confermata in recupero in Spagna nel mese di novembre. L'indice dei prezzi al consumo infatti dovrebbe registrare un aumento dello 0,7% su base tendenziale, stessa variazione registrata a ottobre. E' quanto prevede l'Istituto Nazionale di Statistica spagnolo (INE), che ha pubblicato oggi una stima flash. Il dato è migliore delle attese degli analisti che avevano previsto una crescita dello 0,5%. La variazione su base congiunturale [...]

Appuntamenti macroeconomici: settimana del 28 novembre 2016

Appuntamenti macroeconomici: settimana del 28 novembre 2016

(Teleborsa) - Lunedì 28/11/2016 10:00 Unione Europea, M3, annuale (atteso 5%; preced. 5%) 10:00 Unione Europea, M1, annuale (preced. 8,5%) 10:00 Italia, Fiducia consumatori (preced. 108 punti) 10:00 Italia, Fiducia imprese (preced. 102,4 punti) 11:00 Unione Europea, Fiducia consumatori (atteso -6 punti; preced. -8 punti) 11:00 Unione Europea, Clima affari (atteso 0,6 punti; preced. 0,55 punti) 11:00 Unione Europea, Fiducia economia (atteso 107 punti; preced. 106,3 [...]

Giappone, inflazione in calo per l'ottavo mese consecutivo

Giappone, inflazione in calo per l'ottavo mese consecutivo

(Teleborsa) - La deflazione continua a preoccupare il Giappone. Secondo l'Ufficio nazionale di statistica, nel mese di ottobre, l'indice dei prezzi al consumo (CPI) ha registrato su base mensile una variazione positiva dello 0,6% mentre rispetto allo stesso mese dell'anno precedente ha riportato un aumento dello 0,1%, molto lontano dal target del 2% perseguito dalla banca centrale. I prezzi al consumo "core", al netto delle componenti più volatili, quali i cibi [...]

Italia, retribuzioni contrattuali in lieve aumento ad ottobre

Italia, retribuzioni contrattuali in lieve aumento ad ottobre

(Teleborsa) - La busta paga degli italiani registra una lieve crescita nel mese di ottobre, ma solo nel settore privato. Secondo quanto rilevato dall'Istat l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie aumenta dello 0,1% rispetto al mese precedente e dello 0,6% nei confronti di ottobre 2015. Complessivamente, nei primi dieci mesi del 2016 la retribuzione oraria media è cresciuta dello 0,7% rispetto al corrispondente periodo del 2015. Con riferimento ai [...]

L'economia italiana mostra segnali di ripresa

L'economia italiana mostra segnali di ripresa

(Teleborsa) - Buone notizie per l'economia italiana. Nel 2016 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (PIL) italiano pari allo 0,8% in termini reali, cui seguirebbe una crescita dello 0,9% nel 2017. Lo rivela l'ISTAT nelle Prospettive per l'Economia Italiana 2016-2017. Che l'economia italiana abbia intrapreso la strada della crescita lo aveva affermato, qualche giorno fa anche il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan che aveva osservato come [...]

USA: produzione industriale di ottobre rimane al palo

USA: produzione industriale di ottobre rimane al palo

(Teleborsa) - Rimane invariata la produzione industriale, dopo una prima parte dell'anno altalenante, specchio di una fase ancora incerta dell'economia americana. A ottobre la produzione industriale non ha subito alcuna variazione dopo il -0,2% di settembre (rivisto da un preliminare -0,1%). Il dato risulta peggiore delle stime degli analisti che indicavano un incremento dello 0,2%. Su base annua si è evidenziato un calo dello 0,9%. In salita la produzione [...]

Spagna, crescita inflazione ottobre confermata a +0,7% su anno

Spagna, crescita inflazione ottobre confermata a +0,7% su anno

(Teleborsa) - Confermata la stima dell'inflazione in Spagna. Secondo l'ufficio statistico spagnolo INE, a ottobre, l'indice dei prezzi al consumo è risultato in aumento dello 0,7% su base tendenziale, come indicato nella stima preliminare e in linea con le indicazioni fornite dagli analisti. Su mese, invece, i prezzi al consumo spagnoli hanno registrato una variazione positiva dell'1,1% come indicato dalla stima preliminare e dal consensus. L'inflazione [...]

Unicredit, raffica di giudizi da vari broker

Unicredit, raffica di giudizi da vari broker

(Teleborsa) - Discesa moderata per l'istituto di credito, che propone una variazione percentuale negativa dello 0,35% rispetto alla seduta precedente. Piazza Gae Aulenti ha confermato di aver ricevuto delle offerte per Pioneer Investments e di essere in trattativa con dei potenziali acquirenti, ma ha precisato che l'esito delle trattative non è scontato.  Il Sole 24 Ore scrive che è fissato per oggi il "d-day" per le offerte rivolte all'asset manager di [...]

&id=HPN_Surplus+del+consumatore_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Economic{{}}surplus" alt="" style="display:none;"/> ?>