Sustainable procurement

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

La scheda: Green public procurement

Il Green Public Procurement (GPP), in italiano Acquisti verdi della Pubblica amministrazione, è l'integrazione di considerazioni di carattere ambientale nelle procedure di acquisto della Pubblica Amministrazione, cioè è il mezzo per poter scegliere "quei prodotti e servizi che hanno un minore, oppure un ridotto, effetto sulla salute umana e sull'ambiente rispetto ad altri prodotti e servizi utilizzati allo stesso scopo" (U.S. EPA 1995). 'Acquistare verde' significa quindi acquistare un bene/servizio tenendo conto degli impatti ambientali che questo può avere nel corso del suo ciclo di vita dall'estrazione della materia prima, allo smaltimento del rifiuto (ovvero "dalla Culla alla Tomba"). Esso è uno dei principali strumenti adottati per mettere in atto strategie di sviluppo sostenibile.
La pratica del Green Public Procurement consiste nella possibilità di inserire criteri di qualificazione ambientale nella domanda che le Pubbliche Amministrazioni esprimono in sede di acquisto di beni e servizi finalizzata da un lato a diminuire il loro impatto ambientale dall'altro possono esercitare un “effetto traino” sul mercato dei prodotti ecologici. Gli acquisti pubblici, infatti, rappresentano in Italia circa il 17% del Prodotto Interno Lordo (PIL) e nei Paesi dell'Unione europea circa il 14%.
Il concetto dell'appalto verde, su scala internazionale, è stato originariamente promosso e confermato dall'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico). Due utili guide al concetto e alla pratica del Green Procurement sono state prodotte dall'EPE (Environmental Partner for Environment) e dall'ICLEI (International Council for Environmental Initiative).



Il ricorso allo strumento GPP viene incoraggiato da alcuni anni dall'Unione Europea che ne parla diffusamente sia nel "Libro Verde sulla politica integrata dei prodotti" del 1996, sia nel Sesto Programma d'Azione in campo ambientale e sviluppato nella Politica Integrata di Prodotto (IPP - Integrated Product Policy). È però la direttiva 2004/18/CE del 31 marzo 2004, relativa al “coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di forniture, di servizi e di lavori” che, a livello normativo, riconosce la possibilità di inserire la variabile ambientale come criterio di valorizzazione dell'offerta.
In Italia il Green Public Procurement inizialmente era facoltativo, però esistevano già alcune norme che ne favorivano l'applicazione stabilendo dei requisiti specifici o degli obiettivi per l'acquisto e/o utilizzo di determinati prodotti o servizi. Dal Decreto Ronchi (D. lgs. 22/97 art. 19), modificato da L.448/01, che stabilisce l'acquisto di almeno il 40% del fabbisogno di carta riciclata, al DM del 27/3/98 in cui una quota del parco autoveicolare deve essere costituito da veicoli elettrici, ibridi o ad alimentazione a gas naturale dotati di dispositivi di abbattimento delle emissioni, la Finanziaria del 2002 (L. 448/01, art.52) sancisce l'obbligo di riservare almeno il 20% del totale all'acquisto di pneumatici ricostruiti. Il DM 203 dell'8/5/2003 invita le regioni a definire norme affinché gli enti locali coprano il fabbisogno annuale di manufatti e beni con una quota di prodotti ottenuti da materiale riciclato nella misura non inferiore al 30%. Il decreto prevede inoltre che i destinatari adottino in sede di formulazione di gare per la fornitura e l'installazione di manufatti e beni, e nella formulazione di capitolati di opere pubbliche, criteri tali da ottemperare al rispetto delle quote previste dal decreto.
In Italia la normativa è riassunta nel cosiddetto Piano d'Azione Nazionale per gli Acquisti Pubblici Verdi denominato “Piano d'Azione per la sostenibilità dei consumi nel settore della Pubblica Amministrazione (PAN GPP)”, aggiornato con D.M. 10 aprile 2013 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 102 del 3 maggio 2013. Da tale piano discendono poi dei documenti che contengono dei criteri ambientali minimi (CAM) per diversi settori merceologici o servizi. Questi documenti vengono emanati con decreto ministeriale e pubblicati in gazzetta ufficiale
L'inserimento dei CAM nei documenti di gara è divenuto obbligatorio in seguito all'emanazione del nuovo codice appalti, D.Lgs n. 50 del 18 aprile 2016, che all'art.34 prevede l'applicazione dei CAM nelle gare pubbliche.
Per la pubblica amministrazione italiana diventa quindi obbligatorio fare acquisti verdi, per i prodotti e servizi per i quali siano stati emanati i relativi CAM dal Ministero dell'Ambiente, inserendo nella documentazione di gara almeno le specifiche tecniche e le clausole contrattuali contenute nei CAM. Lo stesso articolo 34 del nuovo Codice suggerisce di usare anche i criteri premianti. In pratica la stazione appaltante pubblica interviene nelle 5 fasi previste dalla normativa sugli appalti:
1. Definizione dell'oggetto dell'appalto: le direttive sugli appalti pubblici non contengono alcuna prescrizione riguardo alle caratteristiche degli acquisti, sono quindi “neutrali”. Gli enti hanno piena facoltà di decidere cosa serve e cosa e come comprare. Gli enti hanno quindi una ampia possibilità di tener conto di considerazioni ambientali nella scelta.
2. Definizione di specifiche tecniche (art. 68, 69 e 82 D.Lgs 50/16): il capitolato può contenere indicazioni in termini di norme tecniche (caratteristiche, livelli di qualità, processi e metodi di produzione ecc.) contenute in leggi o normative tecniche di settore. L'allegato VI del codice riporta un elenco esemplificativo di tali standard tecnici, tra cui vi possono essere anche "i livelli di prestazione ambientale”. Nel capitolato possono inoltre essere inserite specifiche tecniche in termini di prestazioni e requisiti funzionali, che "possono includere anche caratteristiche ambientali”.
3. Selezione dei candidati (art. 83 e 172 D.Lgs 50/16): l'Ente pubblico può motivatamente escludere dalla partecipazione alla gara coloro i quali abbiano subito una condanna, con sentenza passata in giudicato, per reati che incidano sulla moralità professionale o chi abbia commesso errore grave accertato, in materia professionale.
4. Aggiudicazione dell'appalto (art. 95 e 96 D.Lgs 50/16): l'aggiudicazione dell'appalto può essere effettuata con il criterio del prezzo più basso o dell'offerta economicamente più vantaggiosa, preferendosi quest'ultima e prevedendola come esclusiva in alcuni casi. In questo secondo caso il bando di gara stabilisce i criteri di valutazione dell'offerta, pertinenti alla natura, all'oggetto e alle caratteristiche del contratto, quali, a titolo esemplificativo: il prezzo, la qualità, ..., le caratteristiche ambientali.
5. Esecuzione dell'appalto (art. 100 D.Lgs 50/16): le stazioni appaltanti possono esigere condizioni particolari per l'esecuzione purché prevedano parità di trattamento che attengano in particolare, a esigenze ambientali e sociali.

La Centrale Acquisti Nazionale pubblica, Consip SpA ha attivato dal 2008 e gestisce oggi il più vasto programma di GPP in Italia. Altri rilevanti programmi di GPP sono attuati dalle Centrali Acquisti Territoriali pubbliche ARCA della Regione Lombardia e IntercentER della Regione Emilia-Romagna. A partire dal 2010, la Regione Sardegna ha attivato gli Ecosportelli GPP, sportelli di informazione e supporto sui territori provinciali della Sardegna, mirati alla promozione e diffusione delle politiche e delle pratiche di acquisti verdi nelle Pubbliche Amministrazioni.

GREEN PUBLIC PROCUREMENT

Green Public Procurement (per dirla come mangiamo acquisti verdi della pubblica amministrazione) è l’integrazione di considerazioni di carattere ambientale nelle procedure di acquisto della Pubblica Amministrazione, cioè è il mezzo per poter scegliere "quei prodotti e servizi che hanno un minore, ovvero un ridotto, effetto sulla salute umana e sull'ambiente rispetto ad altri prodotti e servizi utilizzati allo stesso scopo" Acquistare verde significa quindi [...]

Ridare una vita normale all’uomo e condurlo a un destino meraviglioso

Ridare una vita normale all’uomo e condurlo a un destino meraviglioso

Ridare una vita normale all’uomo e condurlo a un destino meraviglioso L’uomo comprende qualcosa dell’opera odierna e di quella futura, ma non intuisce il destino a cui il genere umano giungerà. Egli dovrebbe compiere il proprio dovere di creatura: dovrebbe seguire Dio in tutto il Suo operato; voi dovreste procedere in qualsiasi modo vi dica. Non hai alcuna possibilità di gestire le cose da solo e non hai alcun controllo su te stesso; tutto deve essere [...]

Immigrazione e dis-integrazione

Ave Socii Ci ha fatto molto piacere che il contestato sindaco di Riace sia stato invitato, alcuni giorni fa, all'Università "La Sapienza" di Roma. Oggetto del suo intervento, il modello di accoglienza diffusa che ha avuto proprio in Riace il suo più fulgido esempio. Il diritto di parola ed espressione, anche se ha ad oggetto idee e opinioni controverse, deve essere concesso. Sempre e comunque. Per quanto differente e indigesta possa apparire l'opinione che [...]

“Il grande spirito” è quello che parla col cuore all’uomo del destino

“Il grande spirito” è quello che parla col cuore all’uomo del destino

Titolo:Il grande spirito Regia: Sergio Rubini Soggetto: Carla Cavalluzzi, Angelo Pasquini, Sergio Rubini, Diego Silva Sceneggiatura: Carla Cavalluzzi, Angelo Pasquini, Sergio Rubini Musiche: Ludovico Einaudi Produzione Paese: Italia, 2019 Cast: Rocco Papaleo, Sergio Rubini, Ivana Lotito, Bianca Guaccero, Geno Diana, Alessandro Giallocosta, Ilaria Cangialosi, Antonio Andrisani, Cosimo Attanasio, Antonio Basta, Corallo Pierluigi,Totò Onnis, […] Tonino Cipriani [...]

Intelligenza Artificiale motore di innovazione per molti settori

Intelligenza Artificiale motore di innovazione per molti settori

Milano, 16 mag. (askanews) - L'Intelligenza Artificiale e le ricadute su sistemi produttivi e modelli di business. Sono i temi affrontati nell'incontro annuale dell'Airi, l'Associazione Italiana per la Ricerca Industriale fondata nel 1974. Secondo Airi l'Intelligenza Artificiale sarà un motore dell'innovazione non solo nei settori ad alta tecnolgia, ma anche in quelli più tradizionali rappresentati da aziende come Eni, Pirelli e Bracco. Per programmare e [...]

Sciopero 17 maggio 2019, mezzi pubblici e treni: possibili disagi

Sciopero 17 maggio 2019, mezzi pubblici e treni: possibili disagi

Nella giornata di domani, venerdì 17 maggio 2019, è previsto uno sciopero nazionale generale dei trasporti che potrebbe creare dei disagi a chi viaggia coi mezzi pubblici e i treni. Sciopero 17 maggio 2019: info trasporto pubblico a Milano, Roma, Napoli e Torino L‘Unione Sindacale di Base ha proclamato uno sciopero nazionale generale dei trasporti per domani, venerdì 17 maggio. A Milano, sia per i mezzi di superficie sia per i mezzi della metropolitana, lo [...]

Il futuro del beauty è 3.0: la bellezza oltre l’aspetto estetico

Il futuro del beauty è 3.0: la bellezza oltre l’aspetto estetico

Consapevolezza e armonia, amore per se stessi e rispetto della propria personalità. Sono i valori positivi promossi da Zalando, la piattaforma europea online leader per il fashion e il lifestyle, che ha da poco lanciato anche in Italia la categoria dedicata al mondo del beauty. L’idea alla base è quella di fare spazio a una bellezza nuova, ‘3.0’, capace di andare oltre l’aspetto fisico ed estetico e di promuovere una vera e propria rivoluzione culturale, [...]

Parmitano va "Beyond": il cambiamento climatico è il vero nemico

Parmitano va "Beyond": il cambiamento climatico è il vero nemico

Milano, 15 mag. (askanews) - Nuove sfide e nuove passeggiate spaziali in vista per l'astronauta italiano dell'Esa e tenente colonnello pilota sperimentatore dell'Aeronautica Militare, Luca Parmitano che sabato 11 maggio 2019 ha incontrato a Roma la stampa italiana per l'ultima presentazione della missione "Beyond" dell'Esa che lo vedrà impegnato sulla Stazione spaziale internazionale per circa 6 mesi. Parmitano, che sta ultimando la fase di training prima della [...]

Assicurazione e targa obbligatoria anche per le biciclette, notizia bufala, facciamo un pò di chiarezza!

Assicurazione e targa obbligatoria anche per le biciclette, notizia bufala, facciamo un pò di chiarezza!

  Da giorni sta circolando una notizia attraverso la stampa e la tv: "Assicurazione, casco e targa obbligatoria anche per le biciclette!".           Notizia distorta Questa notizia alla vigilia delle elezioni europee 2019, è totalmente distorta e manipolata da stampa e tv e se la leggete sui social vi invito a non condividerla vi spiego perchè.   Proposta di legge di Fratelli d'Italia Invece stampa e tv la stanno facendo apparire in mala fede [...]

Favola: Piero ed il diritto di essere inutile (per adulti)

Favola: Piero ed il diritto di essere inutile (per adulti)

INTRODUZIONE: In un paese abitato da gente di buona volontà, esisteva un individuo che non serviva proprio a niente come esempio di vita per gli altri..era proprio inutile..ma.. INIZIO Favola: Piero ed il diritto di essere inutile Nel mondo delle favole, c’era una volta un paese, dove tutti erano obbligati ad avere uno scopo nella vita, essere utili al paese, essere un buon esempio per gli altri era sentito come un dovere. Il re di questo paese, di nome re Util, [...]

ITALIANI L'ABBIAMO PRESO IN CULO!Sta arrivando il conto per le spese pazze del Governo. Unica soluzione per i gialloverdi: affondare il governo prima di dover varare una legge di bilancio lacrime e sangue. E rimettere tutto in mano a Mattarella

ITALIANI L'ABBIAMO PRESO IN CULO!Sta arrivando il conto per le spese pazze del Governo. Unica soluzione per i gialloverdi: affondare il governo prima di dover varare una legge di bilancio lacrime e sangue. E rimettere tutto in mano a Mattarella

Fingersi morti per non pagare il conto: preparatevi, sta arrivando la truffa finale del Governo gialloverde. La più grande truffa del governo del cambiamento deve ancora arrivare. E se hanno un peso le parole di Giancarlo Giorgetti, che ieri ha evocato per la prima volta lo spauracchio della crisi, comincerà a materializzarsi a partire dal 27 maggio prossimo, appena si delineeranno i risultati delle elezioni europee. La più grande truffa è la rottura [...]

Boeing tra futuro del 737 Max e l’incognita cinese

Boeing tra futuro del 737 Max e l’incognita cinese

(Teleborsa) - Manca un mese all’apertura del Salone Aerospaziale di Parigi Le Bourget, la più importante vetrina per il mondo delle costruzioni aeronautiche. La prossima edizione dell’appuntamento biennale assume una particolare rilevanza in relazione agli annunci attesi da Boeing, che dovrà rassicurare circa le soluzioni adottate per la sicurezza del volo dei 737 Max 8 e presentare le strategie commerciali per il futuro che mirano a mantenere le posizioni [...]

Dal genio Italiano, ecco la bici all’idrogeno: ecologica, pulita, economica e con un’autonomia è da record.

Dal genio Italiano, ecco la bici all’idrogeno: ecologica, pulita, economica e con un’autonomia è da record.

        . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   .   Dal genio Italiano, ecco la bici all’idrogeno: ecologica, pulita, economica e con un’autonomia è da record. La bici all’idrogeno è made in Italy Sviluppato in Italia un prototipo di bicicletta elettrica che integra la batteria con una cella a combustibile da 100 watt. L’autonomia è da record: arriva fino a 150 chilometri. L’economia all’idrogeno viaggia anche su due ruote. [...]

Come percorrere la Via Matildica del Volto Santo e cosa vedere

Come percorrere la Via Matildica del Volto Santo e cosa vedere

Negli ultimi anni si stanno diffondendo sempre di più mete di viaggio diverse dal solito, spesso volte a intraprendere dei viaggi spirituali e culturali, che portano a riscoprire i percorsi più belli a piedi o in bicicletta, e che fanno apprezzare meglio i luoghi che vengono visitati. Spesso la scelta è di tipo eco-sostenibile: viaggi di questo tipo sono ad emissioni zero e contribuiscono a diffondere un’idea di turismo rispettoso dell’ambiente e molto [...]

UTILITA

Prova la velocità della tua Dsl Aggiorna i tuoi drivers Portale terremoti  

Golden Gala: presentati i protagonisti, nello sprint sfida Tortu  Desalu

Golden Gala: presentati i protagonisti, nello sprint sfida Tortu Desalu

Grandi nomi dello sprint mondiale al Golden Gala Pietro Mennea di giovedì 6 giugno (19.30-22), in un 200 di lusso. All’Olimpico si prepara a sfrecciare la rivelazione della velocità Noah Lyles. In questa specialità il 21enne statunitense, tra i principali interpreti della ‘new generation’ della pista, è imbattuto in Diamond League: nella scorsa stagione si è migliorato fino a 19.65 a Montecarlo ed è sceso per quattro volte nello stesso anno sotto i [...]

Il ritorno al futuro di Renzi sarà nel Pd?

Il ritorno al futuro di Renzi sarà nel Pd?

L'ex presidente del Consiglio continua a smentire ogni ipotesi di fuoriuscita, ma al Nazareno si interrogano sulle sue possibili mosse future. Gli scenari possibili. A giugno, cioè dopo le elezioni europee, si terrà una grande iniziativa nazionale dei comitati “renziani” di “Ritorno al futuro”. Ad annunciarlo, nella sua E news di ieri è lo stesso ex presidente del Consiglio. Il quale precisa che in quella sede partirà la richiesta di una commissione [...]

Rai: "Sciocco stop a Fazio, sì a privatizzazione"

Rai: "Sciocco stop a Fazio, sì a privatizzazione"

Primo, è "una sciocchezza lo stop a Fazio per dare spazio a Bruno Vespa. Ce ne sono tanti di giornalisti che sanno fare il suo mestiere in Azienda". Secondo, "il consigliere Rai De Biasio, ha dato i numeri al lotto perché i dirigenti Rai sono 300 e non 600 e poi sono licenziabili eccome, a differenza di quanto ha affermato lui". E terzo, "pur di togliere di mezzo tutte le idiozie e gli attacchi ingiustificati, siamo pronti anche alla privatizzazione. Abbiamo le [...]

Amma compie cent'anni e festeggia guardando al futuro

Amma compie cent'anni e festeggia guardando al futuro

Masiaj: ''Obiettivo crescita per creare lavoro''

Il geniale parcheggio giapponese per biciclette

Il geniale parcheggio giapponese per biciclette

Arriva dal Giappone un nuovo, sicuro e comodo modo per parcheggiare la propria bici. L'ha realizzato l'azienda specializzata Ginken, che ha creato un deposito automatizzato sotterraneo dove lasciare la propria due ruote. In appena una decina di secondi secondi e utilizzando una carta personale, è possibile parcheggiare o recuperare la propria bicicletta. Questo tipo di parcheggi si sta diffondendo in Giappone, come a Kyoto, e costa solo 1700-1800 yen al mese, [...]

In Croazia tutti cercano Approdo del re di Game of Thrones

In Croazia tutti cercano Approdo del re di Game of Thrones

Arrivare a Dubrovnik e cercare disperatamente King's Landing (Approdo del re), la capitale dei Sette Regni di Westeros della saga del "Trono di spade": sempre più turisti visitano la città croata per la serie cult della Hbo. A pochi giorni dall'arrivo dell'ultima stagione di "Game of Thrones", l'agenzia francese France Presse analizza come il turismo per Dubrovnik si sia trasformato grazie alla serie tv. La città fortificata patrimonio Unesco è tra i primi [...]

&id=HPN_Sustainable+procurement_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Sustainable{{}}procurement" alt="" style="display:none;"/> ?>