Repubblica Siriana

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Repubblica Siriana. Cerca invece Syria.

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

Turistico

La scheda: Turistico

Il turismo è "il complesso delle manifestazioni e delle organizzazioni relative a viaggi e soggiorni compiuti a scopo ricreativo o di istruzione" (Devoto, Oli, 2011). Al centro dell'esperienza turistica è il "turista" definito dall'Organizzazione Mondiale del Turismo (World Tourism Organization, Agenzia specializzata delle Nazioni Unite) come colui che viaggia in paesi diversi dalla sua residenza abituale e al di fuori del proprio ambiente quotidiano, per un periodo di almeno una notte ma non superiore ad un anno e il cui scopo abituale sia diverso dall'esercizio di ogni attività remunerata all'interno dello stato visitato. In questo termine sono inclusi coloro che viaggiano per: svago, riposo e vacanza, visite ad amici e parenti, motivi di affari e professionali, di salute, religiosi.


L'Isis fa strage in Siria, uccisi anche soldati Usa

L'Isis fa strage in Siria, uccisi anche soldati Usa

Attacco kamikaze in un ristorante a Manbij, '20 le vittime'

Siria: Pence conferma ritiro degli Usa

Siria: Pence conferma ritiro degli Usa

(ANSA) – WASHINGTON, 17 GEN – Il vice presidente americano Mike Pence ha dichiarato che lui e Donald Trump condannano l’attacco suicida in Siria che ha ucciso almeno 19 persone, compresi soldati americani, ma ha ribadito che gli Usa continueranno con il piano di ritiro. “Grazie al coraggio delle nostre forze armate abbiamo schiacciato il Califfato dell’Isis e devastato le sue capacita’. Mentre riportiamo a casa le nostre truppe…non consentiremo mai [...]

Attacco kamikaze in Siria, almeno 16 morti

Attacco kamikaze in Siria, almeno 16 morti

Attentato in Siria: 16 morti, anche 4 soldati Usa

Attentato in Siria: 16 morti, anche 4 soldati Usa

E’ di almeno 16 morti il bilancio dell’attentato suicida che ha preso di mira oggi Manbij, località nel nord della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), precisando che 4 delle vittime sono militari della Coalizione anti-Isis a guida Usa, e che i restanti uccisi sono miliziani locali filo-Usa e civili. L’attentato, che secondo alcune fonti è stato rivendicato dall’Isis, è avvenuto in un ristorante di [...]

Siria: Erdogan, 5 i soldati Usa uccisi

Siria: Erdogan, 5 i soldati Usa uccisi

(ANSA) – ISTANBUL, 16 GEN – “In base alle nostre informazioni, 5 militari Usa sono stati uccisi nell’attacco terroristico” rivendicato dall’Isis “che ha fatto 20 morti” in tutto oggi a Manbij, nel nord della Siria. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, innalzando così il bilancio fornito finora di 4 soldati americani morti.

Attacco kamikaze in Siria, almeno 16 morti

Attacco kamikaze in Siria, almeno 16 morti

Attentato in un ristorante a Manbij, uccisi 4 soldati Usa

Siria: 16 morti in un attentato nel nord

Siria: 16 morti in un attentato nel nord

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 GEN – E’ di almeno 16 morti il bilancio dell’attentato suicida che ha preso di mira oggi Manbij, località nel nord della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), precisando che quattro delle vittime sono militari della Coalizione anti-Isis a guida Usa, e che i restanti uccisi sono miliziani locali filo-Usa e civili. L’attentato, che secondo alcune fonti è stato rivendicato dall’Isis, [...]

Siria: Isis rivendica attentato a Manbij

Siria: Isis rivendica attentato a Manbij

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 GEN – L’Isis rivendica l’attentato suicida contro le forze della Coalizione anti-Isis in Siria: lo riferisce il sito della tv panaraba, vicina all’Iran, al Mayadin. La rivendicazione dell’Isis non è verificabile in maniera indipendente.

Siria: due soldati Usa uccisi a Manbij

Siria: due soldati Usa uccisi a Manbij

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 GEN – Due soldati Usa sono rimasti uccisi e altri due sono stati feriti nell’attentato compiuto nel nord della Siria nella cittadina di Manbij. Lo riferisce la corrispondente sul posto della tv panaraba al Mayadin, vicina all’Iran, secondo cui anche 10 miliziani curdo-siriani, appoggiati dagli Usa, sono morti nell’attacco suicida.

FOTO: Turistico

Repubblica_Siriana

Repubblica_Siriana

Siriani

Siriani

Rivoluzione_siriana

Rivoluzione_siriana

Guerra_civile_siriana

Guerra_civile_siriana

Guerra_civile_in_Siria

Guerra_civile_in_Siria

Crisi_siriana

Crisi_siriana

Sommosse_popolari_in_Siria_del_2011-2012

Sommosse_popolari_in_Siria_del_2011-2012

Fly Dubai riprende voli con Siria

Fly Dubai riprende voli con Siria

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 GEN – La compagnia aerea privata degli Emirati Arabi Uniti, Fly Dubai, ha ripreso oggi i collegamenti aerei con la Siria dopo anni di sospensione. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya. Il 28 dicembre scorso gli Emirati avevano riaperto l’ambasciata a Damasco come segno del ripristino delle relazioni diplomatiche con il governo siriano.

Siria, governo per soluzione politica

Siria, governo per soluzione politica

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 GEN – Il governo siriano appoggia la soluzione politica alla crisi in Siria e sostiene il lavoro del nuovo inviato speciale dell’Onu Geir Pedersen. Lo riferisce l’agenzia governativa siriana Sana, citando il ministro degli esteri Walid al Muallim. Muallim ha ricevuto ieri a Damasco il norvegese Geir Pedersen, subentrato a dicembre all’italo-svedese Staffan De Mistura. “La Siria intende combattere il terrorismo e metter fine alla [...]

Siria, 15 bimbi morti di freddo

Siria, 15 bimbi morti di freddo

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – In Siria 15 bambini sono morti nelle ultime settimane a causa del freddo e della mancanza di cure mediche, 13 di loro avevano meno di un anno. La denuncia arriva dall’Unicef. In particolare, le gelide temperature e le dure condizioni di vita a Rukban, al confine sud occidentale della Siria con la Giordania, stanno sempre più mettendo a rischio le vite dei bambini e in un solo un mese, afferma l’Unicef, “almeno 8 bambini – la [...]

Siria: telefonata Erdogan-Trump

Siria: telefonata Erdogan-Trump

(ANSA) – ISTANBUL, 14 GEN – Donald Trump e Recep Tayyip Erdogan hanno discusso questa sera in una telefonata della situazione in Siria, dopo che il presidente americano aveva minacciato nelle scorse ore su Twitter di “devastare economicamente” la Turchia se attaccherà i curdi dopo il ritiro delle truppe americane. Lo riferiscono fonti della presidenza di Ankara, secondo cui i due leader hanno discusso della creazione di una zona cuscinetto alla frontiera [...]

Siria, scintille Usa-Turchia sui curdi

Siria, scintille Usa-Turchia sui curdi

Trump: "Non siano colpiti". Ankara: "Noi attacchiamo i terroristi"

Al via il ritiro degli Usa dalla Siria

Al via il ritiro degli Usa dalla Siria

L'Italia valuta la riapertura dell'ambasciata a Damasco

Siria: Ong, bombardamenti su Idlib

Siria: Ong, bombardamenti su Idlib

(ANSAmed) – BEIRUT, 12 GEN – Le forze governative siriane hanno bombardato oggi con l’artiglieria diverse località nella regione di Idlib sotto influenza turca e nei giorni scorsi investita da una offensiva delle milizie qaidiste locali e straniere. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), secondo cui nelle ultime ore l’artiglieria di Damasco ha colpito diverse località lungo il fronte di guerra a nord di Hama a a [...]

Usa, iniziato il ritiro dei mezzi dalla Siria

Usa, iniziato il ritiro dei mezzi dalla Siria

Gli Stati Uniti hanno cominciato il graduale ritiro dalla Siria con un primo convoglio di mezzi, con a bordo solo equipaggiamenti e non truppe e che ha lasciato il paese in direzione del vicino Kurdistan iracheno. Nel Paese ci sono circa 2000 militari statunitensi. Donald Trump ha ordinato la loro partenza ma il consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton ha posto alcune condizioni, tra cui l’eliminazione totale dell’Isis e la garanzia che Ankara non [...]

Siria:Usa,al via ritiro mezzi non truppe

Siria:Usa,al via ritiro mezzi non truppe

(ANSA) – WASHINGTON, 11 GEN – Fonti del Pentagono hanno fatto sapere che in Siria è iniziato il ritiro di alcuni equipaggiamenti ma non dei soldati americani. Nel Paese ci sono circa 2000 militari statunitensi. Donald Trump ha ordinato la loro partenza ma il consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton ha posto alcune condizioni, tra cui l’eliminazione totale dell’Isis e la garanzia che Ankara non lancerà offensive sui curdi, alleati di Washington.

Siria, Italia valuta riaprire ambasciata

Siria, Italia valuta riaprire ambasciata

(ANSA) – ROMA, 11 GEN – “Stiamo lavorando per valutare se e in che tempi sia necessario” riaprire l’ambasciata in Siria. Lo ha detto il ministro Enzo Moavero Milanese a margine di un suo intervento all’Accademia dei Lincei. “Naturalmente è molto importante che la situazione in Siria vada verso prospettive più normali. Non c’è stata un’accelerazione in questo senso”, ha aggiunto.

&id=HPN_Syria_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Syria" alt="" style="display:none;"/> ?>