Tapirus

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Tapirus

La scheda: Tapirus

Gray, 1821
Brünnich, 1772
Tapirus bairdii Tapirus indicus Tapirus pinchaque Tapirus terrestris
Il tapiro è un grosso animale erbivoro della classe dei mammiferi. La specie è imparentata con i rinoceronti da una parte e con i cavalli dall'altra, e rappresenta uno dei migliori esempi di distribuzione discontinua: ve n'è una specie nell'Asia sud-orientale, il tapiro asiatico o malese, e tre specie sull'altra sponda del Pacifico, nell'America centrale e meridionale. A dispetto di ciò, le diverse specie sono marcatamente simili. Dalle dimensioni paragonabili ad un asino, ma con zampe più corte, il tapiro raggiunge una lunghezza media di circa 180 cm, ma può arrivare a 240 cm, ed è alto tra i 75 e i 100 cm alla spalla. Ha una conformazione robusta e pesa tra i 225 e i 315 kg. Il muso si prolunga in una breve proboscide, con in cima un paio di narici. Gli occhi sono piccoli e le orecchie ovali, erette e non molto mobili. Le zampe sono relativamente corte, con quattro dita su ciascun piede anteriore e tre su ciascuno dei posteriori, i piedi terminano tutti con piccoli zoccoli. Inoltre, possiede una coda assai corta, della lunghezza di soli 5–10 cm. Il corpo, infine, è ricoperto di corti e densi peli setolosi.
Il tapiro malese ha una vistosa distribuzione di colori, con le parti anteriori e gli arti neri e il resto del corpo bianco, ciò lo rende scarsamente avvistabile nel suo habitat naturale. Degli individui completamente neri sono stati segnalati nella regione sud-orientale di Sumatra, ma è difficile dire se si tratti di individui melanici o di una razza distinta. Le tre specie dell'America centrale e meridionale sono di aspetto simile al tapiro malese, eccetto che per il colore del pelo, che varia dal bruno scuro al rossastro sul dorso, talvolta con colori più chiari sulla testa e sulla gola. Il tapiro brasiliano e quello di Baird hanno una criniera lunga e stretta, non sempre facile da vedere. La pelle del tapiro di montagna è più sottile di quella di altre specie.
Il tapiro malese è diffuso in tutta la Birmania, la Thailandia e la penisola Indocinese, fino alla Malesia e a Sumatra e, secondo alcune voci, è presente anche nel Borneo. Il tapiro brasiliano vive nell'America del Sud, dalla Colombia e dal Venezuela verso sud, fino al Brasile e al Paraguay. Il tapiro di montagna, lanoso o delle Ande, è presente nelle Ande ad altitudini fino ai 4200 m, in Colombia e in Ecuador, e, probabilmente, anche nel Perù settentrionale e nel Venezuela occidentale. Il tapiro di Baird è diffuso dal Messico meridionale, attraverso l'America centrale, fino alla Colombia e all'Ecuador ad ovest delle Ande.



Tapiro:
Tapirus terrestris
Classificazione scientifica:
Dominio: Eukaryota
Regno: Animalia
Phylum: Chordata
Classe: Mammalia
Ordine: Perissodactyla
Famiglia: Tapiridae Gray, 1821
Genere: Tapirus Brünnich, 1772
Specie:
Tapirus bairdii Tapirus indicus Tapirus pinchaque Tapirus terrestris

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Tapirus

Un tapiro di Baird in Belize

Un tapiro di Baird in Belize

Atteggiamento di flehmen response

Atteggiamento di flehmen response

Schizzo di un cranio di tapiro, paragonato ad un tapiro malese visto di profilo Un tapiro di Baird

Schizzo di un cranio di tapiro, paragonato ad un tapiro malese visto di profilo Un tapiro di Baird

Un tapiro di Baird

Un tapiro di Baird

Le regioni inferiori dei piedi anteriori (sinistra, con quattro dita) e posteriori (destra, con tre dita) di un tapiro malese che si riposa

Le regioni inferiori dei piedi anteriori (sinistra, con quattro dita) e posteriori (destra, con tre dita) di un tapiro malese che si riposa

Un tapiro malese adulto allo zoo di San Diego

Un tapiro malese adulto allo zoo di San Diego

Un piccolo di tapiro brasiliano con le macchie e le strisce caratteristiche di tutti i giovani tapiri

Un piccolo di tapiro brasiliano con le macchie e le strisce caratteristiche di tutti i giovani tapiri

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Belen e il Tapiro per le labbra a canotto: "Dite che sono rifatta, così sono contenti"

Belen e il Tapiro per le labbra a canotto: "Dite che sono rifatta, così sono contenti"

L'apparizione a "Le invasioni barbariche" di Belen Rodriguez con labbra "a canotto" ha fatto molto discutere, sopratutto in rete. Sull'argomento è intervenuto anche l'inviato di "Striscia la notizia" Valerio Staffelli per consegnare il decimo tapiro d'oro alla showgirl: "No, non è vero che mi sono rifatta le labbra - ha risposto la Rodriguez - lo giuro sulla cosa più cara che ho. Però diciamo che Belén è rifatta e siliconata, così sono contenti tutti!". [...]

Striscia, ancora colpi di scena: tapiro 'fashion' a per Lapo. Tornano i velini

Striscia, ancora colpi di scena: tapiro 'fashion' a per Lapo. Tornano i velini

Continuano i colpi di scena nell'edizione 2013 di Striscia la Notizia. Come già annunciato al debutto della 26esima edizione da Antonio Ricci, domani sera a Striscia la Notizia su Canale 5 tornano i velini Elia Fongaro e Pierpaolo Pretelli a Striscia La Notizia su Canale 5. «E le Veline? Le sorprese - assicurano dal programma- non finiscono qui». Sempre nella puntata di domani Valerio Staffelli consegna a Lapo Elkann un tapiro pied de poule, proprio come la sua [...]

&id=HPN_Tapirus_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Tapir" alt="" style="display:none;"/> ?>