Targhe alterne

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

La scheda: Targhe alterne

Le targhe alterne sono una misura amministrativa deliberata dai sindaci o dalle pubbliche autorità per il contenimento delle emissioni inquinanti dovute al traffico nei centri abitati e sono previste dal Codice della strada, Disposizioni Generali del Decreto Lgs. n. 285 del 30 aprile 1992 art. 7.
Il Decreto del Ministero della Sanità n. 163 del 21 aprile 1999 fornisce i limiti di riferimento per le missioni e le modalità attuative delle limitazioni del traffico. I poteri in materia delle autorità locali sono ribaditi dal Decreto Lgs. n. 267 del 18 agosto 2000, art. 7.
La misura consiste nel divieto di circolazione per i veicoli la cui targa ha come ultima cifra un numero pari oppure dispari. Se l'autorità specifica che il primo giorno il divieto vale per le targhe che terminano con numero pari o dispari, il secondo giorno il divieto scatterà per le targhe dispari, e il terzo di nuovo per le pari, e così via a giorni alterni. La misura in questo modo si propone di dimezzare il traffico urbano.
Le targhe alterne sono previste dalle legislazioni di tutti i Paesi UE e statunitensi.
In Italia, la misura ha carattere temporaneo, non preventivo ed è comunicata dall'autorità con almeno un giorno di anticipo rispetto all'entrata in vigore.
A cadenza quotidiana le centraline di rilevamento urbane comunicano all'autorità o rendono fruibili in Internet le misure di alcuni parametri tenuti sotto controllo, quali l'anidride carbonica e il PM 10.
All'ingresso delle aree dove valgono le targhe alterne, solitamente sono posti dei blocchi di Polizia che controllano l'ultima cifra della targa e fermano le auto che tentano di entrare, non rispettando il divieto di circolazione.
Se queste misure superano i limiti di legge, l'autorità per la tutela della salute pubblica può deliberare l'adozione delle targhe alterne o il blocco totale del traffico.
Il provvedimento riguarda esclusivamente le strade urbane, non extraurbane, superstrade o autostrade, anche se in presenza di centri abitati limitrofi sono ecceduti i limiti di legge per alcune sostanze inquinanti.


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Palermo, addio alla targhe alterne? Al momento restano ancora in vigore

Palermo, addio alla targhe alterne? Al momento restano ancora in vigore

''Il piano del traffico adottato dalla precedente amministrazione ha cancellato il provvedimento delle targhe alterne, introducendo le zone a traffico limitato. Ma non e' stato ancora approvato dal consiglio comunale. Resta dunque in vigore il provvedimento che prevede le targhe alterne per i veicoli fino ad Euro 3 e nessuna limitazione per i veicoli Euro 4 e 5 e per i veicoli a metano, Gpl o ibridi''. Lo afferma una nota dell'ufficio stampa del sindaco di Palermo [...]

MODERATI A TARGHE ALTERNE

Come capita spesso in occasione di una campagna elettorale c’è sempre chi non digerisce le scelte del Movimento o il Partito di appartenenza. Dire che queste scelte avvengono sempre democraticamente è poco perché le regole democratiche sono sempre state all’origine della nostra azione politica. In ogni partito che si rispetti, gli iscritti se hanno qualcosa da ridire lo fanno nelle sedi opportune mai agendo in contrasto e contro pur rimanendo tesserati. [...]

#PDF Il sindaco urbano e metropolitano (DIRITTO AMMINISTRATIVO E DEGLI ENTI LOCALI) Gratis da Scaricare

#PDF Il sindaco urbano e metropolitano (DIRITTO AMMINISTRATIVO E DEGLI ENTI LOCALI) Gratis da Scaricare

Libro Il sindaco urbano e metropolitano (DIRITTO AMMINISTRATIVO E DEGLI ENTI LOCALI) Scaricare gratis online in formato PDF, dai un'occhiata qui e divertiti su questo sito. Questo sito ha migliaia di libri di titoli e pronti per il download e la lettura. E puoi anche leggere questo libro Il sindaco urbano e metropolitano (DIRITTO AMMINISTRATIVO E DEGLI ENTI LOCALI) e scegliere il supporto del tuo dispositivo, trovare altri libri su questo sito e divertirti [...]

#PDF Diritto amministrativo Gratis da Scaricare

#PDF Diritto amministrativo Gratis da Scaricare

Libro Diritto amministrativo Scaricare gratis online in formato PDF, dai un'occhiata qui e divertiti su questo sito. Questo sito ha migliaia di libri di titoli e pronti per il download e la lettura. E puoi anche leggere questo libro Diritto amministrativo e scegliere il supporto del tuo dispositivo, trovare altri libri su questo sito e divertirti gratuitamente senza alcun costo. Scarica questo libro Diritto amministrativo in basso: Il presente manuale è volto [...]

Le norme d’azione del diritto amministrativo

  Le norme d’azione del diritto amministrativo Diritto Amministrativo - In quanto appartenente alle scienze sociali, la disciplina del diritto può essere ripartita in una serie di branche differenti (anche se non assolute), le cui principali sono sicuramente quelle relative all’ambito pubblico e privato. La differenza principale risiede nei soggetti protagonisti: il diritto pubblico, infatti, regola i rapporti stipulati dallo Stato con soggetti pubblici o [...]

Secondo esonero Diritto amministrativo dello Sport AA 2014/2015

Si pubblica l'Elenco degli iscritti al secondo esonero L'aula dell'esonero sarà l'aula in cui si svolgeranno gli esami  (che inizieranno alle 10,30) e sarà comunicata sul sito dell'Università (http://www.unito.it/unitoWAR/page/istituzionale/servizi_studenti1/P37000118951266836678807) Fasce orarie: ore 8-9: dal numero 1 al numero 50; ore 9-10: dal numero 51 al numero 95.

ELEMENTI DI DIRITTO AMMINISTRATIVO

ELEMENTI DI DIRITTO AMMINISTRATIVO

  ELEMENTI DI DIRITTO AMMINISTRATIVO         L’Amministrazione ha il compito di curare concretamente gli interessi della comunità ed il diritto amministrativo è quella parte del diritto pubblico che disciplina la funzione amministrativa.         L’Amministrazione, poiché cura gli interessi dei cittadini, è un potere e questo potere viene finalizzato al conseguimento di un determinato interesse.         La formazione attuale del diritto [...]

“Diritto amministrativo e diritto costituzionale: l’evoluzione dopo la riforma del Titolo V”

 Università degli Studi di Torino  - Facoltà di Giurisprudenza MASTER IN DIRITTO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE “Diritto amministrativo e diritto costituzionale: l’evoluzione dopo la riforma del Titolo V” venerdì 9 novembre 2007 – ore 9:30  presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali aula 1 – via delle rosine n. 18 Presiede ed introduce: Prof. Adolfo Angeletti Relazioni: Prof. Guido Corso La disciplina dell’attività [...]

&id=HPN_Targhe+alterne_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Targhe{{}}alterne" alt="" style="display:none;"/> ?>