Telescope types

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

In questa categoria: Ritchey-Chrétien

La configurazione ottica Ritchey-Chrétien è un sistema di configurazione degli sp...

Telescopio Schmidt

Un telescopio Schmidt o camera di Schmidt è una camera fotografica usata in astron...

Telescopio spaziale

Un telescopio spaziale è un satellite oppure una sonda spaziale lanciata con l'esp...

Ritchey-Chr%C3%A9tien

La configurazione ottica Ritchey-Chrétien è un sistema di configurazione degli sp...

Telescopio rifrattore

Un telescopio rifrattore è un telescopio ottico che, mediante l'utilizzo di lenti,...

Telescopio dobsoniano

Il telescopio dobsoniano (talvolta detto semplicemente dobson) è un tipo di partic...

ENEA partecipa a RomeCup 2018, la mostra della robotica nella Capitale

ENEA partecipa a RomeCup 2018, la mostra della robotica nella Capitale

(Teleborsa) - Da oggi 16 aprile fino a mercoledì 18 aprile, ENEA partecipa a RomeCup 2018, il multi evento dedicato alla robotica e alle scienze della vita che dal 2007 diffonde l'innovazione e l'eccellenza nel nostro Paese. Organizzata da Fondazione Mondo Digitale, la manifestazione conferma la formula di successo del multi evento: area convegnistica con conferenze, talk interattivi e di orientamento per le scuole e contest creativi universitari; area espositiva [...]

Mondi oceanici nel mirino del Webb

Due corpi celesti classificati come ‘mondi oceanici’, caratterizzati da un dinamismo geologico che li ha posti al centro dell’attenzione degli studiosi e li ha resi un obiettivo di grande rilievo per la futura missione del ‘successore’ di Hubble, il James Webb Space Telescope (JWST). I due mondi in questione sono Europa, luna di Giove, ed Encelado, che fa parte della grande ‘famiglia’ dei satelliti naturali di Saturno. Ambedue gli oggetti celesti [...]

Ragnatele cosmiche 3D

Una tela dalla trama intricata “filata” con un tessuto di 90.000 galassie antiche. È la più estesa e dettagliata mappa in 3D dell’Universo remoto mai realizzata, quella elaborata da un team internazionale di astronomi guidati da ricercatori dell’INAF, con i dati collezionati dallo spettrografo VIMOS istallato al Very Large Telescope dell’ESO: il progetto si chiama VIPER – VIMOS Public Extragalactic Redshift Survey – ed è la miglior panoramica di [...]

D'Amico (Inaf): SKA è il telescopio che mapperà l'universo

D'Amico (Inaf): SKA è il telescopio che mapperà l'universo

Roma, 20 mar. (askanews) - Nichi D'Amico, presidente dell'Istituto Nazionale di astrofisica, parla ad Askanews di SKA, lo Square Kilometer Array: "Ska è il più gigantesco progetto che la comunità scientifica abbia mai concepito; si tratta di centinaia e migliaia di antenne per captare le onde radio dell'universo. L'astronomia con i radiotelescopi è già consolidata nel mondo ed è nata l'idea di un impianto gigantesco, con la capacità di guardare a [...]

Spazio, nasce SKA Observatory radiotelescopio più grande al mondo

Spazio, nasce SKA Observatory radiotelescopio più grande al mondo

Milano, 13 mar. (askanews) - Con la firma del Trattato internazionale che istituisce lo SKA Observatory (SKAO), tenutasi martedì 12 marzo 2019 al Ministero dell'Università e della Ricerca a Roma, è iniziata ufficialmente la realizzazione dello Square Kilometre Array (Ska), il più grande radiotelescopio del mondo. La Convenzione è stata siglata per l'italia dal ministro Marco Bussetti con i rappresentanti degli altri sei Paesi membri del progetto: [...]

La Nasa ha organizzato una missione solare mai vista prima

La Nasa ha organizzato una missione solare mai vista prima

Domenica la Nasa darà il via a una missione spaziale che ha dell’incredibile e spera di svelare i misteri incompresi del funzionamento del Sole. Il 12 agosto la Nasa lancerà verso il Sole la sonda Parker Solar Probe. Questa sarebbe dovuta andare nello spazio già l’11 agosto da Cape Canaveral, in Florida, ma complicazioni sorte all’ultimo minuto hanno rimandato l’operazione di 24 ore. La sonda sarà lanciata a bordo del gigantesco razzo Delta-IV Heavy [...]

Juno, zoom sulla Grande Macchia Rossa

Juno ha realizzato un nuovo scatto della celebre Grande Macchia Rossa di Giove. Autori della foto, due citizen scientist Gerald Eichstädt e Seán Doran, che si sono serviti dei dati della JunoCam, la camera ad alta risoluzione a bordo della sonda Nasa. La foto in alto a sinistra, è il risultato della combinazione di tre immagini separate scattate il 1 aprile in tre orari diversi, mentre Juno eseguiva il 12esimo sorvolo ravvicinato di Giove. Le immagini sono [...]

ENEA partecipa a RomeCup 2018, la mostra della robotica nella Capitale

ENEA partecipa a RomeCup 2018, la mostra della robotica nella Capitale

(Teleborsa) - Da oggi 16 aprile fino a mercoledì 18 aprile, ENEA partecipa a RomeCup 2018, il multi evento dedicato alla robotica e alle scienze della vita che dal 2007 diffonde l'innovazione e l'eccellenza nel nostro Paese. Organizzata da Fondazione Mondo Digitale, la manifestazione conferma la formula di successo del multi evento: area convegnistica con conferenze, talk interattivi e di orientamento per le scuole e contest creativi universitari; area espositiva [...]

Ariel indagherà l'atmosferà dei pianeti simili alla Terra

Ariel indagherà l'atmosferà dei pianeti simili alla Terra

Tramite un comunicato stampa, l’Inaf (Istituto nazionale di astrofisica) ha annunciato che il telescopio spaziale Ariel (Atmospheric Remote-Sensing Infrared Exoplanet Large-survey) indagherà le atmosfere dei pianeti in orbita attorno a stelle distanti. Questa la decisione dello Space Programme Committee dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) con l’obiettivo di studiare pianeti simili alla Terra. La missione Ariel è coordinata da Giovanna Tinetti, [...]

Einstein Telescope, Ricci (Infn): "Italia titolata a ospitarlo"

Einstein Telescope, Ricci (Infn): "Italia titolata a ospitarlo"

Roma, (askanews) - "L'Italia è scientificamente pronta e titolata per ospitare l'Einstein Telescope", l'interferometro di terza generazione per la rivelazione delle onde gravitazionali che il nostro Paese si è candidato a ospitare nella miniera di Sos Enattos in Sardegna. Ne è convinto il fisico Fulvio Ricci, professore alla Sapienza di Roma, ricercatore dell'Istituto nazionale di fisica nucleare, già portavoce di Virgo, la collaborazione internazionale che [...]

Come si accendono i getti dei buchi neri

V404 Cygni è uno dei buchi neri conosciuti più vicini alla Terra (8000 anni luce da noi) e si è acceso nel giugno 2015 dopo più di 25 anni di quiescenza. Come tutti i buchi neri, anche questo è famoso per la voracità con cui “ingurgita” il materiale che gravita attorno a esso nel caos dell’ambiente circostante. Nel processo di accrescimento del buco nero, una piccola porzione di materiale viene espulso violentemente a velocità prossime a quella della [...]

Hubble 'colora' il più celebre catalogo astronomico

Hubble 'colora' il più celebre catalogo astronomico

Il telescopio spaziale Hubble ‘colora’ il più celebre catalogo di galassie, nebulose e ammassi di stelle compilato due secoli e mezzo fa dall’astronomo francese Charles Messier e da allora punto di riferimento di generazioni di astronomi. Tra le 93 immagini scattate da Hubble e diffuse oggi dalla Nasa, una delle più spettacolari è quella dei pilastri della vita, le strutture della Nebulosa dell’Aquila fotografate da Hubble in diverse lunghezze [...]

Sensazioni cosmiche

All’inizio fu la vista, con i telescopi ottici del grande Galileo sviluppatisi poi nel secolo scorso anche nelle frequenze invisibili della luce, dalle onde radio, agli infrarossi, agli ultravioletti ai raggi X e gamma; poi vennero i moderni interferometri laser, l’equivalente dell’ udito, in grado di captare le onde gravitazionali che modificano in maniera impercettibile la struttura dello spazio tempo, facendola letteralmente scricchiolare; il tutto [...]

Inizia l'età dell'oro per l'osservazione del nostro Universo

Per la prima volta nella storia dell’osservazione dell’universo, è stata rilevata un’onda gravitazionale prodotta dalla fusione di due stelle di neutroni e captata, dalle onde radio fino ai raggi gamma, la radiazione elettromagnetica associata alla poderosa esplosione avvenuta durante il fenomeno. È la prima volta che un evento cosmico viene osservato sia nelle onde gravitazionali che elettromagnetiche, avviando così l’era dell’astronomia [...]

Otto telescopi per Cassini

A meno di due giorni al gran finale, Cassini sta completando le fasi finali della sua corsa in attesa di immergersi nell’atmosfera di Saturno. Durante tutta la sua vita operativa – circa vent’anni di missione – la sonda è stata seguita da molti osservatori a terra che la accompagneranno anche nelle ultime ore. Tra questi, IRTF della NASA e l'osservatorio di W. M. Keck, alle Hawaii che hanno fornito dati cruciali per lo studio del sistema di Saturno, dando [...]

Interazioni galattiche per Hubble

Si trovano nella costellazione australe dell’Orologio, a circa 30 milioni di anni luce dalla Terra, e sono impegnate in una ‘danza’ gravitazionale. La coppia di ‘ballerine’ cosmiche è costituita da due galassie, la ‘giunonica’ NGC 1512 e la minuscola NGC 1510, protagoniste della nuova immagine realizzata da Hubble.Lo sguardo acuto del telescopio NASA-ESA ha colto una serie di particolari che evidenziano le interazioni gravitazionali tra i due [...]

Tre generazioni di stelle

E’ situata a sud della Cintura di Orione nell’omonima costellazione, ad una distanza di circa 1350 anni luce dalla Terra, è stata classificata con i nomi in codice di NGC 1976 e Messier 42 ma è nota con il nome, ben più accessibile, di Nebulosa di Orione (Orion Nebula). La spettacolare nebulosa è la protagonista di una nuova immagine realizzata con le osservazioni effettuate telescopio VST (VLT Survey Telescope) dell’ESO ed è al centro di uno studio [...]

Acceleratore universale

E se mettessimo a confronto l’oggetto più grande che la fisica sia in grado di studiare con quello più piccolo mai osservato? È l’idea di tre ricercatori dell’Università di Harvard e di Hong Kong, che per la prima volta hanno proposto di mettere in relazione grandezze che apparentemente non hanno nulla in comune. Da un lato l’universo, con i suoi 100 miliardi di anni luce di diametro; dall’altro le particelle elementari, componenti ultime della [...]

ASI e INFN per IXPE

È stato siglato l’accordo tra l’INFN e l’Agenzia Spaziale Italiana per l’invio in orbita di innovativi rivelatori in grado di misurare la polarizzazione della radiazione X delle sorgenti celesti: una proprietà che finora è stata osservata solo nella brillante Nebulosa del Granchio nel 1972 per la mancanza di strumentazioni sufficientemente sensibili, ma che è attesa in moltissime sorgenti, ed è fondamentale per capire, per esempio, la geometria e il [...]

ASI e INFN per IXPE

È stato siglato l’accordo tra l’INFN e l’Agenzia Spaziale Italiana per l’invio in orbita di innovativi rivelatori in grado di misurare la polarizzazione della radiazione X delle sorgenti celesti: una proprietà che finora è stata osservata solo nella brillante Nebulosa del Granchio nel 1972 per la mancanza di strumentazioni sufficientemente sensibili, ma che è attesa in moltissime sorgenti, ed è fondamentale per capire, per esempio, la geometria e il [...]

Danza tra giganti

Una danza frenetica si svolge tra le stelle, a più di 750 milioni di anni luce dalla Terra. Protagonisti due ballerini d’eccezione. Due giganti cosmici. Sono una coppia di buchi neri supermassicci.A osservare e misurare il loro turbinare l’uno intorno all’altro un team di ricercatori coordinato dall’University of New Mexico, che comprende anche studiosi della Stanford University, dell’U.S. Naval Observatory, del Gemini Observatory e del National Radio [...]

Urano a ‘intermittenza’

E' uno dei 'giganti ghiacciati' del nostro sistema planetario, è stato scoperto da William Herschel nel 1781 ed è un mondo che ha ancora molto da svelare: si tratta di Urano, che torna alla ribalta per la sua particolare magnetosfera, il cui comportamento ricorda un interruttore elettrico.Questa peculiarità di Urano è al centro dello studio "Diurnal and Seasonal Variability of Uranus' Magnetosphere", condotto da un team di ricercatori della School of Earth and [...]

Lo strano caso della materia oscura della Via Lattea

Gli scienziati sanno che c’è. Sanno che dà conto dell’85% della materia dell’Universo. Ma non sono ancora riusciti a osservare direttamente la materia oscura, o a comprenderne la natura a livello fondamentale. E nella nostra galassia? Secondo un team di ricercatori indiani del Tata Institute of Fundamental Research di Mumbai, che ha pubblicato uno studio su Physical Review Letters, sarebbe capace di ‘sparire’ rapidamente. Molto più velocemente che in [...]

&id=HPN_Telescope+types_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Telescope{{}}types" alt="" style="display:none;"/> ?>