Template Bio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Matteo apostolo ed evangelista

La scheda: Matteo apostolo ed evangelista

Apostolo ed evangelista
Matteo apostolo ed evangelista (Cafarnao, 4/2 a. C. – Etiopia, 24 gennaio 70) fu, secondo i Vangeli, uno dei dodici apostoli di Gesù e, secondo la tradizione, l'autore del Vangelo secondo Matteo. In questo stesso vangelo viene chiamato "il pubblicano" e descritto come esattore delle tasse prima della chiamata di Gesù, in Marco e Luca lo stesso pubblicano viene chiamato Levi, anche se non viene esplicitamente identificato con l'apostolo Matteo. Matteo non va confuso con l'apostolo quasi omonimo Mattia.
Gli studi moderni sulla reale identità dell'autore del Vangelo secondo Matteo hanno opinioni discordanti: è però probabile che una delle fonti del Vangelo fosse comunque ricondotta a Matteo. A Matteo sono anche tradizionalmente riferiti dei testi apocrifi: il Vangelo dello pseudo-Matteo, che parla dell'infanzia di Cristo, gli Atti di Matteo e il Martirio di Matteo che ne descrivono la predicazione.
Secondo la tradizione della Chiesa, Matteo viene raffigurato insieme ad un uomo alato che lo ispira o gli guida la mano mentre scrive il Vangelo, l'uomo alato è uno dei quattro esseri viventi presenti nel libro di Ezechiele e nel libro dell'Apocalisse e ciò perché il Vangelo di Matteo esordisce con la genealogia terrena e l'infanzia di Gesù Figlio dell'uomo, sottolineandone quindi la sua umanità.



Un antico tempio di Zoroastro...

fonte: Le ScienzeARCHEOLOGIAScoperto il tempio di Zoroastro che potrebbe riscrivere la storia delle religionLe antiche rovine di un tempio risalente al V secolo avanti Cristo potrebbero riscrivere la storia delle religioni in Medio Oriente.Nel villaggio di Toklucak, nella regione della Turchia settentrionale di Amasya, un'equipe di archeologi turchi ha scoperto quelle che parrebbero essere le rovine di un tempio del fuoco, luogo di culto della religione [...]

San Giovanni in Fiore – " Il Medioevo e Gioacchino da Fiore": STRAVOLTA LA STORIA!

San Giovanni in Fiore – " Il Medioevo e Gioacchino da Fiore": STRAVOLTA LA STORIA!

Vanno bene gli eventi, le manifestazioni, la promozione, la diffusione della cultura, della storia e delle tradizioni della comunità sangiovannese. Iniziative lodevoli, meritevoli e degne di apprezzamento. Ma, perdonate la nostra ignoranza, cosa c’entrerebbero (Di Pietro direbbe "che ci azzecca?") determinati costumi e parate varie con la storia, le tradizioni, la vita, il pensiero, i luoghi, i territori florensi, i borghi, la filosofia, le profezie e la [...]

Alessandro e Diogene

Alessandro e Diogene

Alessandro e DiogenePoiche' molti regnanti e filosofi si recarono da Alessandro per congratularsi con lui lo stesso penso' che anche Diogene avrebbe fatto ugualmente.Ma dal momento che Diogene non gli diede la minima importanza,Alessandro si reco' di persona a rendergli visita e lo trovo' seduto e che si riscaldava ad un raggio di sole.Diogene vedendo tanto seguito guardo ' fisso Alessandro negli occhi,il quale gli chiese di cosa avesse bisogno e Diogene rispose: [...]

Giona profeta

Giona profeta

Giona profeta La parola dell’Eterno fu rivolta Giona, figliuolo di Amittai, in questi termini: ‘Lèvati, va’ a Ninive, la gran città, e predica contro di lei; perché la loro malvagità è salita nel mio cospetto’. Ma Giona si levò per fuggirsene a Tarsis, lungi dal cospetto dell’Eterno; e scese a Giaffa, dove trovò una nave che andava a Tarsis; e, pagato il prezzo del suo passaggio, s’imbarcò per andare con quei della nave a Tarsis, lungi dal [...]

deleted

deleted

Santi Nazario e Celso

Santi Nazario e Celso

  Santi Nazario e Celso Invia Nome: Santi Nazario e Celso Titolo: Martiri Ricorrenza: 28 luglio Le notizie più importanti su di loro le dobbiamo da Paolino di Milano, il biografo di sant'Ambrogio. Racconta, dunque, Paolino che, dopo aver trovato i martiri Protaso e Gervaso, il santo vescovo su ispirazione divina trovò quest'altra coppia di martiri negli orti fuori città. Egli interrogò i custodi i quali dichiararono di aver ricevuto dai [...]

091

091 IL SEGNO DI GIONA - LA LUCE   1 Allora alcuni scribi e farisei lo interrogarono: "Maestro, vorremmo che tu ci facessi vedere un segno". (Mt. 12,38)   2 "Una generazione perversa e adultera pretende un segno! Ma nessun segno le sarà dato, se non il segno di Giona profeta. (Mt. 12,39)   3 Come infatti Giona rimase tre giorni e tre notti nel ventre del pesce, così il Figlio dell'uomo resterà tre giorni e tre notti nel cuore della terra. (Mt. [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Matteo apostolo ed evangelista

Statua di Gautama Buddha con dharmachakra, mudrā e padmasana. La testa è circondata dall'aureola (sans. prabhā), un prestito della cultura greco battriana come la protuberanza cranica (sans. uṣṇīṣa) Nel registro in basso i pañcavaggiyā, la ruota del dharma e i cerbiatti, che identificano la predicazione del primo sutra a Sarnath. Epoca Gupta, museo di Sarnath

Statua di Gautama Buddha con dharmachakra, mudrā e padmasana. La testa è circondata dall'aureola (sans. prabhā), un prestito della cultura greco battriana come la protuberanza cranica (sans. uṣṇīṣa) Nel registro in basso i pañcavaggiyā, la ruota del dharma e i cerbiatti, che identificano la predicazione del primo sutra a Sarnath. Epoca Gupta, museo di Sarnath

Martirio di san Matteo di Jan de Beer, 1530-1535 circa.

Martirio di san Matteo di Jan de Beer, 1530-1535 circa.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Template+Bio_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Template{{}}Bio" alt="" style="display:none;"/> ?>