Terra di Israele

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Terra di Israele

La Terra di Israele (in ebraico: ????? ??????????, Eretz Yisrael) è la regione che, secondo il Tanakh e la Bibbia, fu promessa dal Dio Yahweh ai discendenti di Abramo attraverso suo figlio Isacco e agli Israeliti, discendenti di Giacobbe, nipote di Abramo. Costituisce la Terra promessa ed è parte del patto fatto con Abramo, Giacobbe e Israele. La tradizione ebraica considera la promessa valida per tutti gli ebrei, compresi i discendenti dei convertiti.
Il termine non deve essere confuso con...

Perché Dio svolgeva la Sua opera in Giudea durante l’Età della Grazia?

Dio dice:”La prima volta che venni in mezzo agli uomini fu durante l’Età della Redenzione. Ovviamente nacqui in una famiglia ebrea, pertanto il primo popolo a vedere Dio venire sulla terra fu quello ebraico. Il motivo per cui ho svolto questa opera di persona era perché volevo usare la Mia carne incarnata come offerta per il peccato nella Mia opera di redenzione. Pertanto i primi a vederMi furono gli ebrei dell’Età della Grazia. Quella fu la prima volta [...]

After stravince il weekend con 3,2 milioni. Cafarnao scala la classifica

After (guarda la video recensione) e il suo pubblico permettono finalmente al weekend appena passato di chiudersi con un saldo attivo rispetto allo stesso dello scorso anno: ben +48%. Dal 1° gennaio il dato complessivo è ancora negativo, con -6,7% ma considerando che un paio di settimane fa eravamo a -10%, non c'è di che lamentarsi. After incassa 3,2 milioni di euro e chiude il fine settimana al primo posto davanti a Dumbo (guarda la video recensione), che [...]

INGRESSO TRIONFALE DI GESU' IN GERUSALEMME.

INGRESSO TRIONFALE DI GESU' IN GERUSALEMME.Marco 11:1 Quando furono giunti vicino a Gerusalemme, a Betfage e Betania, presso il monte degli Ulivi, Gesù mandò due dei suoi discepoli, 2 dicendo loro: «Andate nel villaggio che è di fronte a voi; appena entrati, troverete legato un puledro d'asino, sopra il quale non è montato ancora nessuno; scioglietelo e conducetelo qui da me. 3 Se qualcuno vi dice: "Perché fate questo?" rispondete: "Il Signore ne ha bisogno, [...]

Una vacanza low cost in Israele dormendo nei kibbutz

Una vacanza low cost in Israele dormendo nei kibbutz

Chi vuole fare una vacanza low cost in Israele e desidera fare un’esperienza diversa dal solito dovrebbe alloggiare in un kibbutz. Nel Paese ce ne sono tantissimi. Affacciati sul mare, in mezzo al deserto, vicino alle città. La scelta è ampia. Se ne contano all’incirca 250. Ogni kibbutz, inoltre, è diverso. Ci sono quelli più spartani, ma anche kibbutz di lusso. Tutti hanno un comun denominatore, però: la condivisione. E in tutti si può trascorrere [...]

Chi gli consente di uscire facilmente dal deserto per entrare in Canaan

Chi gli consente di uscire facilmente dal deserto per entrare in Canaan

Chi gli consente di uscire facilmente dal deserto per entrare in Canaan Cheng Yi Una sera, fui molto felice di vedere il fratello Liu accedere a Skype. Mi ricordai che credeva nel Signore da molti anni e in passato aveva sempre svolto opera di servitore nella chiesa. Ma, negli anni scorsi, la chiesa era diventata sempre più desolata e la fede dei fratelli e delle sorelle si era raffreddata. Egli era passivo e debole, si impegnava solo nei suoi progetti di [...]

Israele: Netanyahu trionfa a Gerusalemme

Israele: Netanyahu trionfa a Gerusalemme

Gantz a Tel Aviv. La destra prende Beer Sheva, a Haifa pareggio

"Sarah & Salem", a Gerusalemme anche la passione diventa politica

"Sarah & Salem", a Gerusalemme anche la passione diventa politica

Roma (askanews) - La passione tra un uomo e una donna diventa un affare politico nel film del regista palestinese Muayad Alayan "Sarah & Saleem", nei cinema dal 24 aprile. Siamo a Gerusalemme, una città dove il confine tra privato e pubblico è molto labile, dove un tradimento compiuto da una donna israeliana e un uomo palestinese, quando viene scoperto, non travolge solo i protagonisti, ma i familiari, la comunità, l'esercito, i servizi segreti. Il regista [...]

Israele, per un soffio Netanyahu va verso un quinto mandato

Israele, per un soffio Netanyahu va verso un quinto mandato

Roma, 10 apr. (askanews) - Per un soffio il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu va verso un quinto mandato. In una dichiarazione ai suoi sostenitori, a notte inoltrata "King Bibi", affiancato dalla moglie Sara, ha promesso che "la coalizione di centro-destra continuerà a governare Israele nei prossimi quattro anni". "Sono davvero toccato dal fatto che il popolo di Israele mi abbia dato la sua fiducia per la quinta volta, una fiducia ancora più grande [...]

Israele: Netanyahu trionfa a Gerusalemme

Israele: Netanyahu trionfa a Gerusalemme

(ANSAmed) – TEL AVIV, 10 APR – Distanti geograficamente 60 chilometri, Gerusalemme e Tel Aviv tornano anche oggi ad esprimere due societa’ molto differenti: nella prima hanno spopolato i partiti nazionalisti e confessionali che sostengono il premier Benyamin Netanyahu, mentre nella seconda Benny Gantz e la sinistra hanno sbaragliato i rivali politici. A Gerusalemme il Likud ha ottenuto quasi il 25 per cento ed assieme con i suoi alleati ha preso quasi l’80 [...]

Elezioni in Israele, Netanyahu verso quinto mandato

Elezioni in Israele, Netanyahu verso quinto mandato

Successo Gantz non basta. Crolla sinistra, calo liste arabe

Israele: Olp, parlamento razzista

Israele: Olp, parlamento razzista

(ANSAmed) – TEL AVIV, 10 APR – “Purtroppo gli israeliani hanno in maggioranza votato per candidati impegnati ad arroccarsi nello status quo di oppressione, occupazione, annessione ed esproprio in Palestina”. Lo ha detto l’esponente dell’Olp Hanan Ashrawi, secondo cui Israele ha scelto “un parlamento di destra razzista e xenofobo”. “L’agenda estremistica e militaristica, guidata da Netanyahu, è stata incoraggiata dalle politiche sconsiderate e [...]

Israele: exit poll contrastanti

Israele: exit poll contrastanti

(ANSA) – TEL AVIV, 9 APR – Exit poll contrastanti sulle elezioni in Israele. Canale 13 vede un testa a testa tra il Likud di Netanyahu e Blu-Bianco dello sfidante Benny Gantz. L’altra tv commerciale Canale 12 assegna un vantaggio a Gantz di 4 seggi (37 a 33), mentre la tv pubblica dà un vantaggio a ‘Blu-Bianco’ di un solo seggio (37-36).

Israele al voto, aperti i seggi

Israele al voto, aperti i seggi

Israele al voto, aperti i seggi

Israele al voto, aperti i seggi

Sfida finale tra Netanyahu e Gantz

Israele,schermaglie a due giorni dalle elezioni

Israele,schermaglie a due giorni dalle elezioni

Netanyahu annuncia di voler estendere la sovranita' in Cisgiordania

Lotta all'ultimo voto tra Netanyahu e Gantz in Israele

Lotta all'ultimo voto tra Netanyahu e Gantz in Israele

I sondaggi ora premiamo lo sfidante

Israele al voto, Netanyahu verso vittoria contro Gantz

Israele al voto, Netanyahu verso vittoria contro Gantz

Sondaggio gli da' maggioranza

Israele: Gantz, 'a un metro da vittoria'

Israele: Gantz, 'a un metro da vittoria'

(ANSAmed) – TEL AVIV, 5 APR – “Siamo ad un metro dalla vittoria. Andate a votare: ogni voto è importante per sconfiggere Netanyahu”. Così Benny Gantz, il principale avversario del premier israeliano alle elezioni, ha arringato la folla a Tel Aviv chiamando i suoi sostenitori alla battaglia finale contro il Likud del primo ministro e la destra sua alleata. In un teatro affollato, l’ex capo di stato maggiore, leader della nuova formazione centrista [...]

Israele: Netanyahu in testa su Gantz

Israele: Netanyahu in testa su Gantz

(ANSA) – TEL AVIV, 4 APR – Ad un passo dal voto del 9 aprile, il Likud di Benyamin Netanyahu supera ‘Blu-Bianco’ di Benny Gantz e la coalizione di destra avrebbe sufficienti seggi per governare. Lo rivela un sondaggio di Haaretz che assegna al partito del premier 30 seggi contro i 27 di quelli del rivale Gantz. Non solo: l’indagine indica anche che tutti i partiti di destra passerebbero lo sbarramento elettorale e darebbero a Netanyahu una maggioranza di [...]

Israele al voto il 9 aprile, Netanyahu favorito, ma di misura

Israele al voto il 9 aprile, Netanyahu favorito, ma di misura

Roma, 3 apr. (askanews) - Per la maggioranza degli israeliani, il premier uscente Benjamin Netanyahu batterà l'ex capo di Stato Maggiore Benny Gantz alle elezioni del prossimo 9 aprile e si confermerà alla guida del governo, il suo quinto. Ma non tutto è scontato. Sempre secondo i sondaggi, infatti, la formazione centrista di Gantz, Kahol Lavan ("Blu e Bianco"), risulterebbe il primo partito, con 32 seggi sui 120 della Knesset, contro i 28 del Likud di [...]

&id=HPN_Terra+di+Israele_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Land{{}}of{{}}Israel" alt="" style="display:none;"/> ?>