Terremoto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Terremoto

La scheda: Terremoto

In geofisica i terremoti (dal latino: terrae motus, che vuol dire "movimento della terra"), detti anche sismi o scosse telluriche (dal latino Tellus, dea romana della Terra), sono vibrazioni o assestamenti improvvisi della crosta terrestre, provocati dallo spostamento improvviso di una massa rocciosa nel sottosuolo.
Tale spostamento è generato dalle forze di natura tettonica che agiscono costantemente all'interno della crosta terrestre provocando la liberazione di energia in una zona interna della Terra detta ipocentro, tipicamente localizzato al di sopra di fratture preesistenti della crosta dette faglie, a partire dalla frattura creatasi una serie di onde elastiche, dette "onde sismiche", si propaga in tutte le direzioni dall'ipocentro, dando vita al fenomeno osservato in superficie. Il luogo della superficie terrestre posto sulla verticale dell'ipocentro si chiama epicentro ed è generalmente quello più interessato dal fenomeno. La branca della geofisica che studia questi fenomeni è la sismologia.
Quasi tutti i terremoti che avvengono sulla superficie terrestre sono concentrati in zone ben precise, ossia in prossimità dei confini tra due placche tettoniche dove il contatto è costituito da faglie: queste sono infatti le aree tettonicamente attive, ossia dove le placche si muovono più o meno "sfregando" o "cozzando" le une rispetto alle altre, generando così i terremoti d'interplacca. Più raramente i terremoti avvengono lontano dalle zone di confine tra placche, per riassestamenti tettonici. Terremoti localizzati e di minor intensità sono registrabili in aree vulcaniche per effetto del movimento di masse magmatiche in profondità.
Secondo il modello della tettonica delle placche il movimento delle placche è lento, costante e impercettibile (se non con strumenti appositi), e modella e distorce le rocce sia in superficie che nel sottosuolo. Tuttavia in alcuni momenti e in alcune aree, a causa delle forze interne (pressioni, tensioni e attriti) tra le masse rocciose, tali modellamenti si arrestano e la superficie coinvolta accumula tensione ed energia per decine o centinaia di anni fino a che, al raggiungimento del carico di rottura, l'energia accumulata è sufficiente a superare le forze resistenti causando l'improvviso e repentino spostamento della massa rocciosa coinvolta. Tale movimento improvviso, che in pochi secondi rilascia energia accumulata per decine o centinaia di anni, genera così le onde sismiche e il terremoto associato.



Filippine, nuova scossa di terremoto

Filippine, nuova scossa di terremoto

Ancora una volta di magnitudo superiore a 6. Bilancio da verificare

Terremoto nelle Filippine, 11 morti. Le immagini delle macerie

Terremoto nelle Filippine, 11 morti. Le immagini delle macerie

È di 11 vittime il bilancio del terremoto che ha colpito ieri le zone a nord di Manila, capitale delle Filippine Una nuova scossa di magnitudo 6.3 è stata percepita oggi, ma al momento non si registrano danni a cose e persone I soccorsi hanno scavato instancabilmente tra le macerie per tutta la notte Il terremoto ha provocato il crollo di due palazzi 11 sono le vittime attualmente ritrovate durante le operazioni di soccorso La scossa di ieri ha devastato le zone [...]

Terremoto Filippine, si cercano superstiti fra le macerie

Terremoto Filippine, si cercano superstiti fra le macerie

Terremoto Filippine, si cercano superstiti fra le macerie

Terremoto Filippine, si cercano superstiti fra le macerie

Soccorritori all'opera nella cittadina di Poroc. La scossa e' stata di magnitudo 6.3

Terremoto di magnitudo 6 a Taiwan

Terremoto di magnitudo 6 a Taiwan

Colpito l'est dell'isola. Scossa avvertita anche a Taipei

Terremoti

Localizzazione degli ultimi 20 terremoti in Norditalia. (orario UTC)

Presepi del TERREMOTO 2016 - un anno dopo.

Quintodecimo di Acquasanta Terme " Presepi in un paese da presepio " II Edizione Straordinaria fuori numerazione 2017-2018 Torna alla pagina precedente

Presepi del TERREMOTO 2016

Quintodecimo di Acquasanta Terme " Presepi in un paese da presepio " Edizione Straordinaria fuori numerazione 2016-2017 Torna alla pagina precedente

Sisma di magnitudo 3 vicino  a Macerata, scossa nel Senese

Sisma di magnitudo 3 vicino a Macerata, scossa nel Senese

Una scossa di terremoto di magnitudo 3 è stata registrata alle 23:15 di ieri nelle Marche, in provincia di Macerata. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro vicino i comuni di Caldarola e Cessapalombo. Non si segnalano danni a persone o cose. Una scossa di terremoto di 2.5 è stata registrata questa mattina, alle 5.03, nel Senese. L’ipocentro è stato [...]

Indonesia: terremoto a Sulawesi, allarme tsunami

Indonesia: terremoto a Sulawesi, allarme tsunami

Una forte scossa di terremoto di 6.8 è stata registrata ad est dell’isola di Sulawesi, in Indonesia, e le autorità hanno lanciato un allarme tsunami. Ai residenti in alcune aree è stato chiesto di evacuare. L’epicentro del sisma di 6.8 è in mare, lontano da Palu, la città devastata da un terremoto e conseguente tsunami che ha causato oltre 4.000 vittime lo scorso settembre. La scossa è stata comunque avvertita a Palu e ha causato il panico tra gli [...]

FOTO: Terremoto

Mappa delle zone sismiche terrestri

Mappa delle zone sismiche terrestri

Danni provocati da un terremoto

Danni provocati da un terremoto

Il disallineamento dei blocchi delle colonne del Tempio di Efesto è attribuito all'effetto sull'edificio di terremoti avvenuti nel passato[2]

Il disallineamento dei blocchi delle colonne del Tempio di Efesto è attribuito all'effetto sull'edificio di terremoti avvenuti nel passato[2]

La distribuzione del momento sismico nei terremoti del XX e XXI secolo. Si noti la percentuale di momento complessivo, espressa dai primi tre terremoti rispetto al totale.

La distribuzione del momento sismico nei terremoti del XX e XXI secolo. Si noti la percentuale di momento complessivo, espressa dai primi tre terremoti rispetto al totale.

Terremoto dell'Aquila, dieci anni dopo: qual è lo stato di salute dei beni culturali

Terremoto dell'Aquila, dieci anni dopo: qual è lo stato di salute dei beni culturali

Alle 3.32 del 6 aprile 2009, la storia de L’Aquila – città d’arte, nonché splendido e sereno capoluogo di provincia - e dei suoi abitanti, è cambiata per sempre. Nella piena quiete notturna, una scossa di magnitudo 6.3 ha distrutto la città, le sue case, i suoi edifici, le sue chiese. 2 minuti e 21 secondi in tutto sono stati sufficienti ad annientare l’anima – privata, sociale e culturale - di un intero capoluogo. In troppe occasioni, durante [...]

Matteo Renzi, l'ultima mossa sospetta dei fedelissimi nel Pd: terremoto dem, il piano per la scissione

Matteo Renzi, l'ultima mossa sospetta dei fedelissimi nel Pd: terremoto dem, il piano per la scissione

Rimasti orfani di Matteo Renzi, i fedelissimi dell'ex premier si sono riorganizzati all'interno del Partito democratico con un'altra, l'ennesima, corrente per fare l'opposizione al neosegretario Nicola Zingaretti. A guidare i ribelli ci sono Luca Lotti e Lorenzo Guerini, come riporta il Tempo, determinatissimi a riportare "l'impostazione riformista dei governi Renzi e Gentiloni, stimolando il dibattito interno del Pd per fungere da pungolo a Zingaretti e salvare la [...]

Terremoto del 5.7 al largo del Cile

Terremoto del 5.7 al largo del Cile

(ANSA) – ROMA, 7 APR – Un terremoto di magnitudo 5.7 si è verificato alle 17.45 (11.45 ora locale) al largo della costa occidentale del Cile, sull’Oceano Pacifico. Lo registra l’Usgs, osservatorio dei terremoti statunitense, precisando che il sisma si è verificato a 6,4 chilometri di profondità. Poco prima un sisma del 4.5 aveva scosso la zona di Illapel e un altro del 4.3 a 95 chilometri da San Antonio. Non si ha notizia di vittime.

Terremoto l'Aquila 6 aprile 2019: i nomi dei morti della provincia di Foggia „ Le otto vittime della provincia di Foggia

Terremoto l'Aquila 6 aprile 2019: i nomi dei morti della provincia di Foggia „ Le otto vittime della provincia di FoggiaSono trascorsi dieci anni da quella terribile notte del 6 aprile 2009, quando 309 persone persero la vita nel terremoto delle 3.32 che colpì l'Aquila in Abruzzo. Anche la provincia di Foggia pianse le sue vittime, otto in tutto.Sotto le macerie di una palazzina di via Luigi Sturzo furono recuperati i corpi di una famiglia di Vieste, [...]

Sisma: il Papa nelle Marche il 16 giugno

Sisma: il Papa nelle Marche il 16 giugno

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 6 APR – Il prossimo 16 giugno Papa Francesco si recherà in visita alle zone terremotate della diocesi di Camerino-San Severino Marche. “È un grande dono che il pontefice fa alla nostra regione”, ha commentato il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. “È la seconda visita, dopo quella di Loreto solo due settimane fa – ricorda il presidente – per stare a fianco delle popolazioni colpite dal sisma, un segno [...]

Sisma L'Aquila:Conte,abbiamo il dovere della memoria

Sisma L'Aquila:Conte,abbiamo il dovere della memoria

L'Aquila ricorda il sisma 10 anni dopo

L'Aquila ricorda il sisma 10 anni dopo

L'Aquila ricorda il sisma 10 anni dopo

L'Aquila ricorda il sisma 10 anni dopo

Conte alla fiaccolata: 'Abbiamo il dovere della memoria'

Sisma L'Aquila, Rocca (Croce Rossa): 'Evento che ci ha segnato nel profondo'

Sisma L'Aquila, Rocca (Croce Rossa): 'Evento che ci ha segnato nel profondo'

L'Aquila, ancora fra le macerie a 10 anni dal terremoto

L'Aquila, ancora fra le macerie a 10 anni dal terremoto

(Teleborsa) - Dieci anni dopo il terribile terremoto che la scosse, L'Aquila continua a vivere in uno stato di grande difficoltà. La tragedia del 6 Aprile 2009, che ridusse il capoluogo abruzzese ad un cumulo di macerie, portando via la vita a 309 persone e ferendone circa 80 mila, ancora echeggia nelle strade del suo centro storico, fra i palazzi in rovina ed impalcature mai smontate della ricostruzione. Una ricostruzione mai terminata e che ha visto solo 8.264 [...]

&id=HPN_Terremoto_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Earthquake" alt="" style="display:none;"/> ?>