Testuggine terrestre

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Testudines

La scheda: Testudines

Chelonia
Cryptodira
Pleurodira
† Paracryptodira
† Proganochelydia

tartarughe marine
tartarughe terrestri
L'ordine Testudines Linnaeus, 1758 o Chelonia comprende rettili comunemente noti come tartarughe e testuggini. Nel linguaggio comune, il termine tartaruga indica entrambe le categorie ma, nello specifico, le tartarughe appartengono tutte alle specie acquatiche, d'acqua dolce (come ad esempio gli Emydidae, con membrane di pelle tra gli artigli) o marine (con arti trasformati in pinne), con carapace dal profilo basso e sovente carnivore, mentre le testuggini (dal latino testudo) sono tutte le specie che si siano adattate alla vita terrestre, erbivore, con possenti artigli e con carapace (generalmente) rialzato.
In realtà tale distinzione è priva di valenza tassonomica evolutiva non esistendo filogeneticamente alcuna separazione cladistica tra i due adattamenti ambientali.


Il gatto tartaruga che vi cambia la giornata

Il gatto tartaruga che vi cambia la giornata

Gatto o tartaruga? Il simpatico felimo si 'traveste' da rettile con l'aiuto di un cappellino da baseball.

Filippine:tartarughe nascoste in valigia

Filippine:tartarughe nascoste in valigia

(ANSA) – ROMA, 4 MAR – Avvolte in nastro adesivo e nascoste dentro delle valigie: così, in un aeroporto delle Filippine, sono state ritrovate oltre 1.500 tartarughe, pronte a finire nel mercato illegale degli animali esotici. Lo riporta la Cnn. Le tartarughe, nel loro complesso, hanno un valore di circa 76 mila euro. Gli animali sono arrivati di contrabbando su un volo da Hong Kong e sono stati trovati in quattro bagagli non reclamati all’aeroporto [...]

L'isola delle tartarughe

L'isola delle tartarughe

Tante piccole tartarughine portate nel loro habitat per aiutarle nel lungo viaggio della loro vita.

Crozza Di Maio: “Il MoVimento 5 Stelle deve stare unito come una tartaruga...”

Crozza Di Maio: “Il MoVimento 5 Stelle deve stare unito come una tartaruga...”

Maurizio Crozza veste i panni del numero uno dei Cinque Stelle, Luigi Di Maio, durante una puntata di Fratelli di Crozza | Episodio 19 | Stagione 2 | 02/11/2018

Procione e tartaruga: la coppia di ladri che non ti aspetti

Procione e tartaruga: la coppia di ladri che non ti aspetti

Come 'funziona' il diabolico duo? Semplice, la tartaruga Rambo agisce come 'rialzo' per permettere al procione Cannella di arrivare ad oggetti piazzati sul tavolo. "Sono diventati amiconi: non fanno altro che ficcarsi nei guai!" ha raccontato divertita la padrona.

Ad Anzio tornano libere le tartarughe Circe e Billa

Ad Anzio tornano libere le tartarughe Circe e Billa

Anzio (askanews) - Circe e Billa sono di nuovo libere di nuotare in Mare. Le due tartarughe sono state rilasciate ad Anzio dopo essere state salvate dal "Pronto Soccorso del Mare" di Zoomarine, il più grande Parco marino italiano alle porte di Roma. Le due tartarughe, appartenenti alla specie Caretta caretta, erano state soccorse nelle scorse settimane e curate per circa 20 giorni presso la struttura medica di Zoomarine. Una terza tartaruga è ancora in cura ma [...]

Abbandonate 16 tartarughe, indagine

Abbandonate 16 tartarughe, indagine

(ANSA) – MILANO, 3 AGO – Non solo cani e gatti ma adesso chi va in vacanza abbandona anche le tartarughe. Qualche settimana fa, infatti, ai Giardini Montanelli, quelli in pieno centro a Milano inaugurati nel 1784 come primo parco della città per lo svago e il relax dei milanesi e tuttora ‘alla moda’, è stato trovato uno scatolone di cartone con dentro 16 testuggini terrestri della specie protetta Testudo hermanni e di varie dimensioni e di età [...]

Nido di tartarughe tra bagnanti nel Salento, salve 100 uova

Nido di tartarughe tra bagnanti nel Salento, salve 100 uova

Uno smottamento di sabbia sotto i piedi di alcuni bagnanti che passeggiavano in riva al mare ha rivelato un nido con almeno 100 uova di tartaruga “Caretta-Caretta” pronte alla schiusa sulla spiaggia libera a nord di Torre Lapillo, a Porto Cesareo, nel Salento. Dopo alcun attimi di smarrimento tra i turisti, con le prime due tartarughine nate prematuramente che nonostante gli sforzi dei bagnanti non sono riuscite a concludere la loro lenta corsa verso il mare, [...]

La tartaruga aliena arrivata in Italia

La tartaruga aliena arrivata in Italia

I Carabinieri Forestali del nucleo CITES hanno trovato nel Lago di Garda una tartaruga dal guscio molle, una specie alinea ed invasiva nel territorio italiano, e l'hanno consegnata al Parco Natura Viva di Bussolengo. La tartaruga, dal nome scientifico di Pelodiscus Sinensis, è originaria dell'Estremo Oriente, in particolare Cina, Vietnam e Taiwan, e si nutre di piccoli pesci e perfino piccoli uccelli. Peraltro, non avendo predatori naturali nei nostri specchi [...]

Bentornate tartarughe

Bentornate tartarughe

All'interno dell'ex stabilimento della tonnara Florio di Favignana è stato inaugurato il primo centro di soccorso delle tartarughe marine.

FOTO: Testudines

Tartaruga

Tartaruga

Testudinata

Testudinata

Chelonia

Chelonia

Testudinati

Testudinati

Testuggine_terrestre

Testuggine_terrestre

Tartarughe

Tartarughe

Testudines

Testudines

Kenya, una clinica per le tartarughe che hanno mangiato plastica

Kenya, una clinica per le tartarughe che hanno mangiato plastica

Roma, (askanews) - La Giornata mondiale dell'ambiente 2018 è dedicata alla lotta alla plastica. Una minaccia, in particolare, per l'ecosistema marino. Le tartarughe, infatti, rischiano di morire con l'apparato digerente pieno di cannucce, tappi, buste, reti, involucri e residui vari. E in Kenya, a Watamu, gli ambientalisti cercano di sensibilizzare i residenti sul problema e c'è una clinica dove si cercano di curare decine di esemplari marini che hanno ingerito [...]

Ambiente: una tartaruga su due ha plastica in corpo

Ambiente: una tartaruga su due ha plastica in corpo

Mari e oceani sono uno dei migliori indicatori dello stato di inquinamento, ma stando alle ultime notizie, verrebbe da dire che l’obiettivo resta quello di lottare per ripulire un vero e proprio “mare di plastica”. A poche ore dalla Giornata Mondiale dell’Ambiente 2018 l’Ipsra, centro studi del Ministero dell’Ambiente, ha lanciato un nuovo allarme sullo stato delle acque del Mediterraneo. Il “mare nostrum”, a causa delle sue caratteristiche, è uno [...]

Vulcano, tartaruga ferita salvata dalla guardia costiera

Vulcano, tartaruga ferita salvata dalla guardia costiera

Vulcano - La Guardia Costiera di Lipari ha salvato una tartaruga caretta caretta nei pressi dell'isola di Vulcano. Un diportista ha contattato la sala operativa del locale Ufficio Circondariale Marittimo comandato dal tenente di vascello Francesco Principale, riferendo che era in difficoltà nelle vicinanze del pontile galleggiante di marina di Vulcanello. LEGGI TUTTO Vulcano, tartaruga ferita salvata dalla guardia costiera

Punta Campanella, quattro tartarughe rimesse in mare nel Parco Marino

Punta Campanella, quattro tartarughe rimesse in mare nel Parco Marino

Di nuovo libere le Carretta carretta salvate nei mesi scorsi dal Centro Tartanet

La tartaruga punk con la cresta verde è a rischio estinzione

La tartaruga punk con la cresta verde è a rischio estinzione

Gli scienziati della Zoological Society of London (ZSL) hanno compilato la nuova lista EDGE, che tiene traccia degli animali maggiormente in pericolo nel mondo, dai mammiferi, agli uccelli. Tra le cento specie di rettili più minacciate del pianeta alla 29esima posizione si trova una tartaruga dalla….capigliatura molto alla moda! La Mary river (nome scientifico: Elusor macrurus) spesso sviluppa una inaspettata cresta di alghe verdi, tale da renderla a tutti gli [...]

Galapagos, un programma che protegge le ultime tartarughe giganti

Galapagos, un programma che protegge le ultime tartarughe giganti

Roma, (askanews) - Eccoli, appena nati, pronti a scoprire il mondo. Sono i piccoli esemplari di Chelonoidis donfaustoi, tartarughe giganti della Galapagos, nati in cattività nel centro di allevamento dell'isola di Santa Cruz. Dovranno aspettare ancora quattro o cinque anni prima di essere rimessi in libertà, almeno fino a quando il loro guscio non raggiungerà i 23-25 centimetri di lunghezza, un tempo piccolissimo però per questi giganti capaci di vivere [...]

Tartarughe a rischio

Tartarughe a rischio

A causa dal cambiamento climatico nascono sempre meno esemplari maschi

Dove vanno di corsa le baby tartarughe?

Dove vanno di corsa le baby tartarughe?

Singapore (askanews) - Più di 100 tartarughine sono nate su una spiaggia dell'isola di Sentosa, a sud di Singapore. Appena uscite dall'uovo, d'istinto, sono corse verso il mare tuffandosi tra le onde. Si tratta di cuccioli di tartarughe di Hawksbill; una specie considerata a rischio d'estinzione, caratterizzata dalla forma del becco appuntita. Si trova in tutti gli oceani tropicali, principalmente nelle barriere coralline ma, l'inquinamento e la caccia a scopo [...]

La prima corsa verso il mare delle baby tartarughe a Singapore

La prima corsa verso il mare delle baby tartarughe a Singapore

Singapore (askanews) - Più di 100 tartarughine sono nate su una spiaggia dell'isola di Sentosa, a sud di Singapore. Appena uscite dall'uovo, d'istinto, sono corse verso il mare tuffandosi tra le onde. Si tratta di cuccioli di tartarughe di Hawksbill; una specie considerata a rischio d'estinzione, caratterizzata dalla forma del becco appuntita. Si trova in tutti gli oceani tropicali, principalmente nelle barriere coralline ma, l'inquinamento e la caccia a scopo [...]

Dieci tartarughe salvate da morte certa

Dieci tartarughe salvate da morte certa

Questi fortunati animali continueranno il loro viaggio acquatico, grazie all'aiuto di una squadra di 'umani'.

&id=HPN_Testuggine+terrestre_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Turtle" alt="" style="display:none;"/> ?>