The Legend of the Invisible Kitezh and the Maiden Fevroniya

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La leggenda dell'invisibile città di Kitež e della fanciulla Fevronija

La scheda: La leggenda dell'invisibile città di Kitež e della fanciulla Fevronija

Kitež non è caduta, si è nascosta »
Il Principe Jurij Vsevolodovi? (basso)
Il Principe Vsevolod Jurjevi?, suo figlio (tenore)
Fevronija (soprano)
Griška Kuter'ma (tenore)
Fëdor Pojarok (baritono)
Un paggio adolescente (mezzosoprano)
Due nobili (tenore, basso)
Un Suonatore di gusli (basso)
Un Domatore di orsi (tenore)
Un Cantore mendicante (baritono)
Bedjaj, guerriero tataro (basso)
Burundaj, guerriero tataro (basso)
Sirin, uccello del paradiso (soprano)
Alkonost, uccello del paradiso (contralto)
Coro (guerrieri mongoli, guardie del principe, nobili, guerrieri, cavalieri, mendicanti, folla, tatari)
La leggenda dell'invisibile città di Kitež e della fanciulla Fevronija (Skazanije o nevidimom grade Kiteže i deve Fevronij) è un'opera in quattro atti, sei scene ed un epilogo di Nikolaj Andreevi? Rimskij-Korsakov su libretto di Vladimir Ivanovi? Bel'skij, viene considerata dalla critica come il Parsifal russo, sia per il tema, sia per la composizione wagneriana della struttura orchestrale.
Il soggetto combina assieme diverse leggende popolari russe, legate all'invasione tatara del 1200, come quella della città di Kitež sommersa dalle acque del lago Svetlojar, e quella della figura di santa Fevronija di Muromsk, con aggiunte e invenzioni personali, come il personaggio del traditore Griška Kuter'ma. L'opera compone assieme diversi temi fondamentali, che vanno da una visione sostanzialmente pagana e panteistica della natura, dove ogni essere celebra l'esistenza della divinità, alla fede ortodossa vista come l'accettazione della volontà divina, anche nelle sciagure e nelle difficoltà, e infine al tema patriottico della fedeltà nei confronti della propria città e del proprio popolo, tutti aspetti peraltro che vengono perfettamente incarnati dalla stessa figura di Fevronija.
Progettata da Rimskij-Korsakov sin dall'ultimo decennio dell'Ottocento, l'opera venne effettivamente composta solo tra il 1903 ed il 1904, grazie alla collaborazione col librettista Vladimir Bel'skij, profondo conoscitore della letteratura russa medioevale.
La prima mondiale dell'opera si tenne il 7 febbraio 1907 al Teatro Mariinskij, di San Pietroburgo. Gli allestimenti scenici furono progettati da Konstantin Korovin e Apollinarij Vasnecov. L'anno successivo l'opera fu rappresentata per la prima volta al teatro Bol'šoj di Mosca, il 15 febbraio 1908. Le scene furono di Korovin, Klodt e Vasnecov. La prima rappresentazione fuori dalla Russia è tenuta al Gran Teatre del Liceu di Barcellona, 2 gennaio 1926. La prima in Italia è datata 30 dicembre 1933 al teatro alla Scala di Milano.
La protagonista, simbolo del coraggio delle donne russe, divenne sin dalla prima rappresentazione una specie di eroina nazionale, tanto che l'opera rimase praticamente invariata e senza rimaneggiamenti, persino durante il periodo sovietico.



La leggenda dell'invisibile città di Kitež e della fanciulla Fevronija:
La città di Kitež, di Konstantin Gorbatov
Titolo originale: ???????? ? ????????? ????? ?????? ? ???? ????????
Lingua originale: russo
Genere: opera drammatica
Musica: Nikolaj Andreevi? Rimskij-Korsakov
Libretto: Vladimir Ivanovi? Bel'skij
Fonti letterarie: antiche leggende e cronache russe
Atti: quattro
Epoca di composizione: 1903-1904
Prima rappr.: 7 (20) febbraio 1907
Teatro: Teatro Mariinskij, San Pietroburgo
Personaggi:
Il Principe Jurij Vsevolodovi? (basso) Il Principe Vsevolod Jurjevi?, suo figlio (tenore) Fevronija (soprano) Griška Kuter'ma (tenore) Fëdor Pojarok (baritono) Un paggio adolescente (mezzosoprano) Due nobili (tenore, basso) Un Suonatore di gusli (basso) Un Domatore di orsi (tenore) Un Cantore mendicante (baritono) Bedjaj, guerriero tataro (basso) Burundaj, guerriero tataro (basso) Sirin, uccello del paradiso (soprano) Alkonost, uccello del paradiso (contralto) Coro (guerrieri mongoli, guardie del principe, nobili, guerrieri, cavalieri, mendicanti, folla, tatari)

deleted

deleted

A una fanciulla chicchessia

A una fanciulla chicchessiaLa tortile rosea conchigliatra fiocchi di spuma trovatada te, sulla sabbia bagnatacon infantile meraviglia,ha nelle sue spire torniteancora dell'onde il vociareche s'alzano rauche pel marerisonante in lei così mite;c'è il brivido della tempestafreddo, c'è l'onda che biasciain un'alba fredda cui fasciauna corte di nuvole, mesta.C'è un sordo rauco boatonel cavo che si rattorcigliac'è racchiuso nella conchigliaun ululo continuato.Così [...]

SILENTE FANCIULLA...giù

Osservando lei... "SILENZIO" scultura in creta bianca, foto e opera della scultrice Alice Biba Scultrice Silente fanciulla.   Silente sta la fredda pietra, in lei mi riconosco, in quel silenzio che tanto amo, ne abito il pensiero, mentre lo sguardo osserva la nuda terra, sì nuda fin dentro l'anima l'hai riscaldata con le tue dita, le hai dato vita, potessi conoscere i pensieri tuoi nell'attimo in cui prendeva forma ogni curva, ogni linea ne canterei la gloria [...]

Fanciulla

Fanciulla

La fanciulla dagli occhi di castagna  Forse tutto si aspettava ma non questo   pensi che ci vogliano le  p.... x lasciarti? .. ce ne vogliono di più x continuare a starti accanto.       Io non ti credo fanciulla Tu mi tradisci Parole che spezzano l'incantesimo La fanciulla  si chiudeva nel suo silenzio  Lentamente moriva  La stagione del suo cuore terminava  Da quel momento , una spina volo  Per la fanciulla, pur amandolo troppo, la sua chiusura era [...]

sono solo una fanciulla

sono solo una fanciulla

Sono folle di te, amore, che vieni a rintracciare, nei miei trascorsi, questi giocattoli rotti delle mie parole. Ti faccio dono di tutto, se vuoi, tanto io sono solo una fanciulla, piena di poesia, e coperta di lacrime salate, io voglio solo addormentarmi, sulla ripa del cielo stellato, e diventare un dolce vento, di canti d’amore per te., (Alda Merini)

"Rosalba, la fanciulla di Pompei" - Film in streaming su YouTube

Italia 1952; genere drammatico; regia di Natale Montillo; scheda del film su Wikipedia

Di Fanciulle, Rilevanza & Pasticcini

Di Fanciulle, Rilevanza & Pasticcini

O Fanciulla Che Vuole Scrivere, tu che mi tormenti perché legga qualcosa di tuo, e poi ti offendi quando ti faccio notare che Voler Scrivere non basta... E non dire che non ti sei offesa, per favore: se gli sguardi potessero fulminare, io adesso sarei un toast. Mai sottovalutare la lunga esperienza di una editor in fatto di fulmini oculari... O in fatto di pensieri del genere [...]

Fanciulla è la vita,La pelle, Pablo Neruda

Fanciulla è la vita,La pelle, Pablo Neruda

  Fanciulla è la vita Fanciulla è la vita quando il tempo danza sotto i luminari del cielo, giovane suono migra s'una fronda di luce oscillante, età di fulgori e gaudenti letizie su rivoli di rughe adornano il passato che veste il futuro. anima_on_line La pelle Ogni notte è come l'anima l'inventa la sua tavolozza l'immenso e la pelle ubriaca di stelle senza timori né vergogna nuda la segue nel mare caldo dei sogni dove mietere ancora insieme nuovi destini e [...]

La Fanciulla E’ Sempre Più Brava! Jess Klein – Learning Faith

La Fanciulla E’ Sempre Più Brava! Jess Klein – Learning Faith

Jess Klein – Learning Faith – Blue Rose Records/Ird Mi sono già occupato di questa grintosa “fanciulla” (anche se viaggia verso i quaranta!) su queste pagine virtuali in occasione del precedente lavoro Behind A Veil (12) http://discoclub.myblog.it/2012/06/30/il-talento-dietro-un-velo-jess-klein-behind-a-veil/ , coronamento di una carriera lunga ormai 15 anni, ma sempre alla costante ricerca di nuove intuizioni musicali, affinando di volta in volta il suo [...]

La fanciulla senza mani

La fanciulla senza mani

Un mugnaio era caduto a poco a poco in miseria e non aveva più nulla all'infuori del suo mulino e, dietro, un grosso melo. Un giorno che era andato a far legna nel bosco gli si avvicinò un vecchio e gli disse: -Perché‚ ti affanni a spaccar legna? Io ti farò ricco, se in cambio mi prometti quello che c'è dietro al tuo mulino; fra tre anni verrò a prenderlo-. "Che altro può essere se non il mio melo?" pensò il mugnaio; così acconsentì e s'impegnò per [...]

FOTO: La leggenda dell'invisibile città di Kitež e della fanciulla Fevronija

Ritratto di Rimskij-Korsakov

Ritratto di Rimskij-Korsakov

Donna seduta con fanciulla

Donna seduta con fanciulla

  Offerta della settimana A partire da Sabato 25 Gennaio 2014 presso il nostro mercatino dell'usato Milano Oltre l'offerta della settimana, come sempre, troverete presso i nostri punti vendita di Cambiago e Milano: usato, oggettistica, mobili d'epoca, modernariato, antiquariato, quadri e libri, tutto a prezzi mai visti. Donna seduta con fanciulla Donna seduta con fanciulla in ceramica dipinta. Epoca: Anni '40 Provenienza: Italia Dimensioni HxLxP: 34x18x16 [...]

Oracolo Romantico:11 FANCIULLA CON LA CORDA

Otto di Fiori Passatempo semplice, ma piacevole. Divertimento fra amici o in famiglia. Vacanze insperate. Capovolta: Giochi volgari. Amicizie poco raccomandabili. Proposte oscene. Tentazioni

Vagli di Sottto (LU): La fanciulla di Vagli

 foto di Paolo Marzi. Splendida,da ammirare con stupore”La fanciulla di Vagli”. Naturalmente non mi riferisco alle nostre donzelle nostrane seppur anch'esse altrettanto belle ma mi riferisco a colei che visse nelle nostre terre 2200 anni fa al tempo della guerra tra i liguri-apuani e i romani. I suoi resti mortali furono trovati 5 anni fa alla Murata, poco distante da Vagli, dove la giovane ligure-apuana era stata tumulata in una tomba a cassetta. la [...]

Asciano (SI): Il calesse della fanciulla etrusca

  Si chiude al Museo Civico e Diocesano d'Arte Sacra di Pa lazzo Corboli ad Asciano il periodo di eventi che ha avuto come protagonista l'archeologia in notturna.  Ci sarà infatti la presentazione del progetto di restauro e della ricostruzione in 3D del calesse della fanciulla deposto insieme alla principessa etrusca e al suo corredo personale nella tomba a camera di età orientalizzante del Poggione.http://www.museisenesi.org/ 

Le fanciulle del drago

La condanna in primo grado all’ex Presidente del Consiglio per concussione e prostituzione minorile ha sollevato moltissime polemiche contro la magistratura da parte dei fedelissimi del leader del PDL, i quali difendono il loro capo-padrone a oltranza, con argomentazioni che spesso lasciano attoniti o inorriditi. I messaggi che vengono dati in pasto al pubblico, e purtroppo non solo oggi, personalmente mi rattristano molto, soprattutto sapendo che giungono alle [...]

“L’educazione delle fanciulle – Dialogo tra due signorine per bene”, Luciana Littizzetto e Franca Valeri

“L’educazione delle fanciulle – Dialogo tra due signorine per bene”, Luciana Littizzetto e Franca Valeri

Ho letto questo librettino in un paio di ore. Luciana Littizzetto e Franca Valeri dialogano, con abilità di commedianti, della cosiddetta “educazione” delle signorine per bene, confrontando modelli, pensieri e abitudini di due generazioni differenti, quella degli anni Trenta e quella degli anni Sessanta. Le due voci narranti si alternano...

Qual'è secondo voi un metodo valido (anche internettiano) per trovare una fanciulla che abbia ...

Qual'è secondo voi un metodo valido (anche internettiano) per trovare una fanciulla che abbia un po' di sale in zucca per una persona che lavora 12/14 ore al giorno e quindi non ha molto per uscire? "Il metodo più valido, a occhio, è cominciare a corteggiare una delle tue colleghe! =)"

Rispondi

Andrea Lehotska e Bonaga sposi? Vero o falso?

Andrea Lehotska e Bonaga sposi? Vero o falso?

Andrea Lehotska e Bonaga sposi? Vero o falso? Intervistata da Chiambretti a Markette la modella ceca fidanzata con l'ex della Parietti non conferma e non smentisce, rispondendo un sospirato "magari".... Signorini presente alla trasmissione conferma la notizia, dopo aver verificato con Alba Parietti, che, riferisce il direttore di "Chi", si dice felice per il suo ex e pensa che sia un bene che si sia trovato una fanciulla più giovane che possa stargli dietro... Ma [...]

Rispondi

IL PRINCIPE E LA FANCIULLA

IL PRINCIPE E LA FANCIULLA HOME PAGE PER CONTATTARMI   C’era una volta un bellissimo castello dove viveva il principe più bello di tutto il reame insieme alla sua famiglia. Il principe non solo era bello ma era anche molto saggio e ricco, insomma aveva tutte le carte in regola per convogliare a nozze, ma ancora non aveva trovato la ragazza giusta per lui. Un giorno di primavera decise di andare con il suo maestoso cavallo bianco nella foresta magica dove alberi [...]

La fanciulla romantica di Alberta Ferretti per la Spring-Summer 2011 VIDEO

La fanciulla romantica di Alberta Ferretti per la Spring-Summer 2011 VIDEO

Tra Venere di Botticelli e fanciulla di campagna, la donna presentata in passerella da Alberta Ferretti sceglie il romanticismo in un’atmosfera bucolica. Fiori, cappelli, leggerezza e colori tenui vestono il suo guardaroba leggermente retrò con i suoi pizzi, i suoi ricami stile sangallo, i suoi dettagli di pizzo traforato e di lavorazioni all’uncinetto. Le gonne e gli abiti sono lunghi e cosi estremamente sensuali e i tessuti leggerissimi ed impalbabili. Uno [...]

&id=HPN_The+Legend+of+the+Invisible++Kitezh+and+the+Maiden+Fevroniya_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}The{{}}Legend{{}}of{{}}the{{}}Invisible{{}}City{{}}of{{}}Kitezh{{}}and{{}}the{{}}Maiden{{}}Fevroniya" alt="" style="display:none;"/> ?>