Theodore Cressy Skeat

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La scheda: Theodore Cressy Skeat

Theodore Cressy Skeat (15 febbraio 1907 – 25 giugno 2003) è stato un bibliotecario e filologo britannico.
Nipote del famoso filologo Walter William Skeat, dopo aver studiato a Cambridge e presso la British School di Atene, divenne bibliotecario al British Museum, dove lavorò come Assistente conservatore (dal 1931), Vice conservatore (dal 1948), e infine Conservatore dei Manoscritti e della Biblioteca Egerton (dal 1961 al 1972).
Il suo lavoro coincise con due prestigiose acquisizioni del British Museum, il Codex Sinaiticus e il Vangelo Egerton, i suoi importanti contributi nell'ambito della paleografia, papirologia, codicologia verterono anche, ma non solo, su questi due testi.


Principe Harry a Roma e Montecassino. Ma è gossip su Cressy: «Riproviamoci»

Principe Harry a Roma e Montecassino. Ma è gossip su Cressy: «Riproviamoci»

Mentre il principe d'Inghilterra Harry è in Italia, a Roma e a Montecassino per il 70esimo anniversario della battaglia della seconda guerra mondiale e a Roma per un evento al Maxxi, i giornali britannici si scatenano sulle indiscrezioni riguardo alla love story del principe con Cressida Bonas che, tutto sommato potrebbe non essere del tutto archiviata. Il gossip. A quanto scrivono sia il Sun sia il Mail on Sunday infatti, Harry e Cressy si sarebbero già rivisti [...]

A CUCCIA

Levate internet alla gente frustata e rinchiudetela in un centro dove ci siano bravi medici che si occupino seriamente e si prendano cura di questi elementi che disturbano 24h su 24 la tranquillità degli utenti. Vi prego togliete internet a questi soggetti non se ne può più. BASTA!

moravia

la riunione per dicutere il libro scelto "il conformista" di Moravia si terrà a data da destinarsi.

Buon Primo Maggio con Giorgio Gaber - Il nostro giorno

Buon Primo Maggio con Giorgio Gaber - Il nostro giorno

    . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . . Buon Primo Maggio con Giorgio Gaber - Il nostro giorno Primo maggio. Una data importante, la festa dei lavoratori, una festa per ricordare quello che i nostri nonni hanno conquistato, i diritti ottenuti per lavorare con dignità e non essere sfruttati. Vi proponiamo questo brano scritto dal grande Giorgio Gaber proprio per questa occasione. Il nostro giorno Un giorno per chi lotta con coraggio è [...]

MILANO PER GABER - CESARE CREMONINI E WILLIE PEYOTE OSPITI DELLA RASSEGNA

MILANO PER GABER - CESARE CREMONINI E WILLIE PEYOTE OSPITI DELLA RASSEGNA

Video: https://www.dropbox.com/s/8yh05sqh3i6df0w/MIxGG2019%20Cesare%20Cremonini.mov?dl=0 Il cantante bolognese, intervistato dalla giornalista Marinella Venegoni, ha raccontato l'importanza che Giorgio Gaber ha avuto nella sua formazione musicale, culturale e artistica, rivelando di aver approfondito la conoscenza del repertorio del Signor G dopo il successo avuto con i Lunapop. Cremonini ha dichiarato di considerare Giorgio Gaber e Freddie Mercury dei punti di [...]

“Il poeta della scienza” - La vita di Luigi Di Bella. L’angelo dei malati che diede troppo fastidio alla scienza ufficiale. Tentarono anche di assassinarlo e comunque uccisero i suoi straordinari studi.

“Il poeta della scienza” - La vita di Luigi Di Bella. L’angelo dei malati che diede troppo fastidio alla scienza ufficiale. Tentarono anche di assassinarlo e comunque uccisero i suoi straordinari studi.

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .     “Il poeta della scienza” - La vita di Luigi Di Bella. L’angelo dei malati che diede troppo fastidio alla scienza ufficiale. Tentarono anche di assassinarlo e comunque uccisero i suoi straordinari studi.   Guerra a Di Bella, l’angelo dei malati: tentarono di ucciderlo “Il poeta della scienza”, vita di Luigi Di Bella: il volume, minuziosamente documentato e ricco di indicazioni [...]

Brigitte Nielsen presenta la figlia Frida a Live non è la D'Urso

Brigitte Nielsen presenta la figlia Frida a Live non è la D'Urso

Ospite a  “Live non è la D’Urso” Brigitte Nielsen per la prima volta presentando la sua piccola Frida. La Nielsen ha detto: “Ho scelto te perché sei grande, so quanto ti piacciono i bambini”, ha confidato la diva di Hollywood a Barbara d’Urso presentando al pubblico la sua Frida nata dall’amore con il marito Mattia Dessì. “Questa bambina è per noi una grande gioia”, ha aggiunto commossa per poi spiegare di aver congelato gli ovuli all’età [...]

Il 24 febbraio di 16 anni fa ci lasciava Alberto Sordi. Il ricordo di un Marchese, soldato, americano a Roma, ma soprattutto di un Italiano

Il 24 febbraio di 16 anni fa ci lasciava Alberto Sordi. Il ricordo di un Marchese, soldato, americano a Roma, ma soprattutto di un Italiano

    . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . . Il 24 febbraio di 16 anni fa ci lasciava Alberto Sordi. Il ricordo di un Marchese, soldato, americano a Roma, ma soprattutto di un Italiano L'Albertone nazionale, scomparso il 24 febbraio del 2003, è stato uno degli artisti più amati dagli italiani: nella sua lunga e ricca carriera ha saputo raccontare pregi e difetti dell'italiano medio. Ha lavorato con i più grandi del cinema [...]

L'UNAL cerca Avvocato per Bologna.

Gli interessati possono inviare la propria disponibilità al seguente indirizzo. info@unal-sindacato.it 

Tentano di rubare alla Agnelli di Lallio Scatta l’allarme, colpo fallito

Tentano di rubare alla Agnelli di Lallio Scatta l’allarme, colpo fallito

Cronaca Mercoledì 14 novembre 2018 Tentano di rubare alla Agnelli di Lallio Scatta l’allarme, colpo fallito L’allarme e poi l’arrivo delle guardie giurate della «Sorveglianza Italiana» e delle forze dell’ordine che li ha messi in fuga. Colpo fallito a Lallio nell’azienda delle note pentole Agnelli. Hanno tentato di rubare nella notte all’interno della Agnelli di Lallio, ma l’allarme è scattato ed ha permesso di attivare le guardie giurate, [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Moka Express di Bialetti.   Roberto Murolo -Enzo Gragnaniello 'O cafe'

Moka Express di Bialetti. Roberto Murolo -Enzo Gragnaniello 'O cafe'

Moka Express di Bialetti. La Moka Express di Bialetti è uno dei pezzi della collezione permanente del Triennale Design Museum di Milano e del MoMA di New York. Ideata da Alfonso Bialetti nel 1933 e prodotta successivamente in più di 105 milioni di esemplari, si tratta di uno dei prodotti di disegno industriale italiano più famosi della storia. È il 1933 quando Alfonso Bialetti inventa Moka Express e la notorietà del marchio Bialetti viene ulteriormente [...]

La calvizie si può curare: successo di una terapia messa a punto all'Idi di Roma

La calvizie si può curare: successo di una terapia messa a punto all'Idi di Roma

Perdere i capelli è un vero dramma personale, per uomini e donne, tanto più se giovani, o addirittura sotto i venti anni. La chioma fin dai tempi antichi è stata descritta come simbolo di forza e virilità, seduzione e bellezza. Ma senza scomodare Sansone e Berenice, Persefone e Medusa, la realtà è che la caduta dei capelli viene vissuta come una perdita della propria immagine e della stessa identità individuale. Anche del forte impatto psicologico hanno [...]

La calvizie si può curare: successo di una terapia messa a punto all'Idi di Roma

La calvizie si può curare: successo di una terapia messa a punto all'Idi di Roma

Perdere i capelli è un vero dramma personale, per uomini e donne, tanto più se giovani, o addirittura sotto i venti anni. La chioma fin dai tempi antichi è stata descritta come simbolo di forza e virilità, seduzione e bellezza. Ma senza scomodare Sansone e Berenice, Persefone e Medusa, la realtà è che la caduta dei capelli viene vissuta come una perdita della propria immagine e della stessa identità individuale. Anche del forte impatto psicologico hanno [...]

Scoperta cura per la calvizia dall'Idi di Roma

Scoperta cura per la calvizia dall'Idi di Roma

Perdere i capelli per uomini e donne, può portare a problemi psicologici, perdita della propria immagine. Una folta chioma rappresenta da sempre simbolo di bellezza e di forza. I ricercatori dell'Istituto dermopatico dell'Immacolata (Idi) Irccs di Roma, hanno scoperto una una terapia a base biologica cellulare, che consiste nelle infiltrazioni di derivati di sangue nella zona da trattare, la ricrescita ci è stata nell'80% dei casi trattati con calvizia [...]

&id=HPN_Theodore+Cressy+Skeat_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Theodore{{}}Cressy{{}}Skeat" alt="" style="display:none;"/> ?>