Timothy Michael Dolan

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda: Timothy Michael Dolan

Timothy Michael Dolan (Saint Louis, 6 febbraio 1950) è un cardinale e arcivescovo cattolico statunitense, dal 23 febbraio 2009 tredicesimo arcivescovo di New York.



Timothy Michael Dolan cardinale di Santa Romana Chiesa:
Ad Quem Ibimus
Titolo: Cardinale presbitero di Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario
Incarichi attuali: Arcivescovo di New York
Nato: 6 febbraio 1950 (64 anni) a Saint Louis
Ordinato presbitero: 19 giugno 1976 dal vescovo Edward Thomas O'Meara (poi arcivescovo)
Nominato vescovo: 19 giugno 2001 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo: 15 agosto 2001 dall'arcivescovo Justin Francis Rigali (poi cardinale)
Elevato arcivescovo: 25 giugno 2002 da papa Giovanni Paolo II
Creato cardinale: 18 febbraio 2012 da papa Benedetto XVI

Card.Dolan, sposi fedeli nuova minoranza

Card.Dolan, sposi fedeli nuova minoranza

(ANSA) - ROMA, 12 OTT - Non ci sono solo i divorziati risposati o le coppie gay. Se la Chiesa parla di "inclusione" deve considerare anche "una nuova minoranza nel mondo e nella Chiesa" quella delle coppie che "si sforzano di vivere il matrimonio in virtù e fedeltà". Lo scrive il cardinale di New York, Timothy Dolan, sul suo blog. Nell'intervento plaude alle coppie che ispirano la loro unione alla dottrina della Chiesa e sottolinea che "queste persone si sentono [...]

797, Pedofilia, Snowden, accuse, cardinal Dolan, Lettera a Vaticano,

Pedofilia: accuse a cardinal Dolan. Lettera a Vaticano, 'Proteggiamo fondi da richieste vittime'. 02 luglio, 04:34. Pedofilia: accuse a cardinal Dolan NEW YORK - Nuove rivelazioni sul fronte di uno degli scandali di pedofilia che in America vedono coinvolta la Chiesa cattolica. Alcuni file pubblicati dall'arcidiocesi di Milwaukee, in Wisconsin, rivelano come nel 2007 l'arcivescovo di allora, il cardinal Timothy Dolan - oggi arcivescovo di New York e capo dei [...]

EVENTI: Timothy Michael Dolan

Nel 2010 viene eletto dai vescovi statunitensi alla presidenza della Conferenza Episcopale.

Il 23 febbraio 2009 papa Benedetto XVI lo nomina arcivescovo di New York, succede al cardinale Edward Michael Egan, dimessosi per raggiunti limiti di età.

Il 25 giugno 2002 è stato nominato arcivescovo di Milwaukee.

Il 19 giugno 2001 fu nominato vescovo ausiliare di Saint Louis, con il titolo di Natchez, ricevette la consacrazione episcopale il 15 agosto 2001 per le mani del cardinale Justin Francis Rigali (arcivescovo di Saint Louis), co-consacranti i vescovi Joseph Fred Naumann e Michael John Sheridan (vescovi ausiliari della medesima arcidiocesi).

Dal 28 settembre 2007 al 9 luglio 2008 è stato anche amministratore apostolico di Green Bay.

Il 19 giugno 1976 fu ordinato sacerdote del clero di Saint Louis dall'allora vescovo ausiliare di Indianapolis Edward Thomas O'Meara.

TIMOTHY DOLAN, ARCIVESCOVO DI MILWAUKEE: DIAMO 1250 DOLLARI AL MESE DI PENSIONE AI PRETI PEDOFILI...

Quanti sono i preti che non vanno a donne? Se ci levi quelli che hanno la ganza fissa, quelli che l'hanno d'occasione, quelli che trombano le mogli degli altri e quelli che se la rifanno coi bimbetti, di preti segaioli veramente non ce ne sono poi molti! Ma anche a quei pochi son girati parecchio i coglioni quando la Congregazione per l'Educazione Cattolica, che poi sarebbe il Vaticano o come dire il Papa, ha ribadito il suo no ai preti finocchi, ragionpercui chi [...]

Trump ferma il petrolio dell'Iran. Vola prezzo del barile

Trump ferma il petrolio dell'Iran. Vola prezzo del barile

Il presidente Donald Trump ha deciso di non rinnovare, alla loro scadenza all’inizio di maggio, le esenzioni per l’import di petrolio iraniano. Lo ha annunciato la Casa bianca, spiegando che la decisione “mira ad azzerare l’export di petrolio iraniano, negando al regime la sua principale fonte di entrate”. Tre degli otto Paesi esentati avevano gia’ cominciato a ridurre la loro importazione di petrolio dall’Iran: Italia, Grecia e Taiwan. Gli altri [...]

Libia, Trump ad Haftar: necessario raggiungere pace e stabilità

Libia, Trump ad Haftar: necessario raggiungere pace e stabilità

Roma, 20 apr. (askanews) - E' di 220 morti e 1066 feriti l'ultimo bilancio delle vittime del conflitto in corso a Tripoli dal 4 aprile scorso, quando il generale Khalifa Haftar ha lanciato l'offensiva militare per conquistare la capitale libica. A lanciare l'allarme sul numero delle vittime è l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), precisando che tra i "civili uccisi ci sono operatori sanitari, donne e bambini". Intanto a Tripoli, si è svolta una [...]

Soleil Stasi, gaffe con Joe Bastianich su Belen: epic fail al Maurizio Costanzo show

Soleil Stasi, gaffe con Joe Bastianich su Belen: epic fail al Maurizio Costanzo show

Giovedì 18 aprile, il sipario si è aperto sulla puntata numero 4.439 del “Maurizio Costanzo Show”: a parlare di passione e di tutte le sue sfumature, tra gli altri ospiti anche Soleil Stasi, neo fidanzata di Jeremias Rodriguez. Quando il baffo di Canale 5 ha indagato più a fondo sulla cognata Belen, La modella ha fatto sapere di averla già conosciuta e di trovarsi benissimo con lei, poi è arrivata la svista: “Tra l’altro cucina da Dio”. Costanzo, [...]

Soleil Stasi, gaffe con Joe Bastianich su Belen: epic fail al Maurizio Costanzo show

Soleil Stasi, gaffe con Joe Bastianich su Belen: epic fail al Maurizio Costanzo show

Giovedì 18 aprile, il sipario si è aperto sulla puntata numero 4.439 del “Maurizio Costanzo Show”: a parlare di passione e di tutte le sue sfumature, tra gli altri ospiti anche Soleil Stasi, neo fidanzata di Jeremias Rodriguez. Quando il baffo di Canale 5 ha indagato più a fondo sulla cognata Belen, La modella ha fatto sapere di averla già conosciuta e di trovarsi benissimo con lei, poi è arrivata la svista: “Tra l’altro cucina da Dio”. Costanzo, [...]

Mueller: 11 casi di possibile intralcio giustizia di Trump

Mueller: 11 casi di possibile intralcio giustizia di Trump

Milano, 19 apr. (askanews) - "E' una bella giornata, nessuna collusione, nessuna ostruzione". Un Donald Trump esultante ha commentato così la diffusione del rapporto Mueller sulle interferenze russe nelle elezioni americane e il ruolo di Trump in tutto questo. Vero, il rapporto non incrimina il presidente ma in realtà neanche lo scagiona. Anzi. L'inchiesta di Mueller ha stabilito che la Russia ha cercato di interferire nelle elezioni presidenziali americane, [...]

Bassetti, migranti non problema ma risorsa

“I migranti non sono un problema, sono una risorsa”: lo ha sottolineato il presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti, nell’omelia pronunciata questa sera durante la messa del Giovedì Santo nella cattedrale di Perugia, città della quale è arcivescovo. “Il problema è che manca il lavoro e manca seriamente” ha aggiunto il porporato. Il cardinale ha compiuto la Lavanda dei piedi a giovani, lavoratori e profughi integrati. “Quanti dei nostri [...]

Da Trump parole di fiducia all'Italia sulla crisi libica

Da Trump parole di fiducia all'Italia sulla crisi libica

Il presidente Donald Trump ha avuto un colloquio telefonico con il premier Giuseppe Conte. ”I due leader hanno parlato dell’escalation delle tensioni in Libia e della strada per elezioni libere e giuste in Venezuela”, ha reso noto la Casa Bianca. Nel corso della conversazione telefonica traConte e Trump sono arrivate “parole di stima e fiducia” nei confronti dell’Italia sulla gestione del dossier libico. E’ quanto si apprende da fonti di governo. Le [...]

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Chiara Ferragni ha successo e guadagna molti soldi. Questo, che piaccia o meno, è ormai innegabile. Ed è così che l’imprenditrice digitale, come lei stessa si definisce, fa quotidianamente parlare di sé, scatenando le malelingue. Dopo le critiche da parte di Roberto Cavalli e Stefano Gabbana, l’ultimo a dire la sua su Chiara Ferragni è Flavio Briatore, in diretta a Non è l’Arena di Massimo Giletti. Quando Giletti gli chiede cosa ne pensi della Ferragni [...]

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Chiara Ferragni ha successo e guadagna molti soldi. Questo, che piaccia o meno, è ormai innegabile. Ed è così che l’imprenditrice digitale, come lei stessa si definisce, fa quotidianamente parlare di sé, scatenando le malelingue. Dopo le critiche da parte di Roberto Cavalli e Stefano Gabbana, l’ultimo a dire la sua su Chiara Ferragni è Flavio Briatore, in diretta a Non è l’Arena di Massimo Giletti. Quando Giletti gli chiede cosa ne pensi della Ferragni [...]

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Chiara Ferragni ha successo e guadagna molti soldi. Questo, che piaccia o meno, è ormai innegabile. Ed è così che l’imprenditrice digitale, come lei stessa si definisce, fa quotidianamente parlare di sé, scatenando le malelingue. Dopo le critiche da parte di Roberto Cavalli e Stefano Gabbana, l’ultimo a dire la sua su Chiara Ferragni è Flavio Briatore, in diretta a Non è l’Arena di Massimo Giletti. Quando Giletti gli chiede cosa ne pensi della Ferragni [...]

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni

Chiara Ferragni ha successo e guadagna molti soldi. Questo, che piaccia o meno, è ormai innegabile. Ed è così che l’imprenditrice digitale, come lei stessa si definisce, fa quotidianamente parlare di sé, scatenando le malelingue. Dopo le critiche da parte di Roberto Cavalli e Stefano Gabbana, l’ultimo a dire la sua su Chiara Ferragni è Flavio Briatore, in diretta a Non è l’Arena di Massimo Giletti. Quando Giletti gli chiede cosa ne pensi della Ferragni [...]

Flavio Briatore ecco cosa pensa di Chiara Ferragni

Flavio Briatore ecco cosa pensa di Chiara Ferragni

Durante l’intervista con Flavio Briatore, Massimo Giletti chiede all'imprenditore cosa pensa della Ferragni e soprattutto delle persone che hanno speso fino a 650 euro per seguire la sua “Beauty Bites masteclass”, dove dava consigli di bellezza e make-up, e potersi fare una foto insieme a lei, Briatore risponde senza mezze misure: “Voglio capire chi dà 650 euro a ‘sti deficienti”. L’imprenditore ha costruito un impero da solo e che di certo non è [...]

Ecco perchè Flavio Briatore attacca Chiara Ferragni

Ecco perchè Flavio Briatore attacca Chiara Ferragni

L'imprenditore Flavio Briatore è stato ospite a “Non è l’arena” e durante l’intervista Giletti chiede a Briatore cosa pensa della Ferragni e soprattutto delle persone che hanno speso fino a 650 euro per seguire la sua “Beauty Bites masteclass”, dove dava consigli di bellezza e make-up, e potersi fare una foto insieme a lei, Briatore risponde senza mezze misure: “Voglio capire chi dà 650 euro a ‘sti deficienti”. L’imprenditore ha costruito un [...]

Flavio Briatore duro attacco a Chiara Ferragni

Flavio Briatore duro attacco a Chiara Ferragni

Flavio Briatore è stato ospite al programma di Massimo Giletti a “Non è l’arena” e durante l’intervista Giletti chiede a Briatore cosa pensa della Ferragni e soprattutto delle persone che hanno speso fino a 650 euro per seguire la sua “Beauty Bites masteclass”, dove dava consigli di bellezza e make-up, e potersi fare una foto insieme a lei, Briatore risponde senza mezze misure: “Voglio capire chi dà 650 euro a ‘sti deficienti”. L’imprenditore [...]

Briatore sulla Ferragni: "650 euro a 'sti deficienti per una foto?"

Briatore sulla Ferragni: "650 euro a 'sti deficienti per una foto?"

Dura stoccata di Flavio Briatore a Chiara Ferragni, durante l'ultima puntata di Non è l'Arena. L'imprenditore, ospite di Massimo Giletti, ha commentato la recente masterclass organizzata da Chiara e dal suo truccatore di fiducia Manuel Mameli, durante la quale i fan pagavano fino a 650 euro per farsi un selfie con la loro beniamina. Flavio non ha avuto mezzi termini: Vorrei sapere chi è che da 650 euro a 'sti deficienti...Come 30 anni fa, che vendevano l'aria [...]

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni: «Deficiente chi spende 600 euro per vederla»

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni: «Deficiente chi spende 600 euro per vederla»

Flavio Briatore contro Chiara Ferragni: «Deficiente chi spende 600 euro per vederla» Flavio Briatore contro Chiara Ferragni. O meglio: contro i “deficienti” che spendono cifre spropositate per partecipare ai suoi eventi. L’imprenditore di successo, ospite a Non è L’Arena, ha usato parole durissime contro il fenomeno degli influencer. “Voglio capire chi dà 600 euro a ‘sti deficienti” ha detto Briatore durante l’intervista con Massimo Giletti, [...]

Trump torna a scagliarsi contro la Fed

Trump torna a scagliarsi contro la Fed

(Teleborsa) - Nuovo affondo del presidente americano Donald Trump contro la Federal Reserve, giudicata colpevole della debolezza economica a stelle e strisce. "Se la Fed avesse svolto correttamente il proprio lavoro, cosa che non ha fatto, la Borsa sarebbe aumentata da 5mila a 10mila punti in più, e il PIL sarebbe stato ben oltre il 4% anziché il 3%, quasi senza inflazione - ha scritto su twitter l'inquilino della Casa Bianca tornando a criticare duramente [...]

Trump attacca la Fed: 'Non ha fatto bene il suo lavoro'

Trump attacca la Fed: 'Non ha fatto bene il suo lavoro'

Nuovo attacco di Donald Trump alla banca centrale statunitense: “Se la Fed avesse fatto bene il suo lavoro, e non lo ha fatto, la Borsa sarebbe salita da 5.000 a 10.000 punti in piu’, e il pil sarebbe ben oltre il 4% invece del 3%…con quasi zero inflazione”. Il presidente americano definisce quindi la politica di stretta monetaria “killer”: “Si sarebbe dovuto fare esattamente l’opposto”, cioe’ tenere bassi i tassi.

Donald Trump minaccia dazi anche contro Italia: quali sono i prodotti a rischio

Donald Trump minaccia dazi anche contro Italia: quali sono i prodotti a rischio

Viviamo nell’era post-globalizzazione. Accortisi, dopo averla sostenuta, che la globalizzazione ha creato soprattutto effetti nefasti più che benefici, negli ultimi anni i paesi stanno tendendo a chiudersi. Complice anche la recessione economica del 2008, che ha stravolto l’economia globale. E così, si è tornati al protezionismo, alla paura dello straniero. Visto come una minaccia per le proprie risorse. Si stanno di nuovo ergendo muri, fili spinati, [...]

Trump minaccia anche l'Italia: i prodotti a rischio

Trump minaccia anche l'Italia: i prodotti a rischio

Viviamo nell’era post-globalizzazione. Accortisi, dopo averla sostenuta, che la globalizzazione ha creato soprattutto effetti nefasti più che benefici, negli ultimi anni i paesi stanno tendendo a chiudersi. Complice anche la recessione economica del 2008, che ha stravolto l’economia globale. E così, si è tornati al protezionismo, alla paura dello straniero. Visto come una minaccia per le proprie risorse. Si stanno di nuovo ergendo muri, fili spinati, [...]

&id=HPN_Timothy+Michael+Dolan_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Timothy{{}}M*{{}}Dolan" alt="" style="display:none;"/> ?>