Tradizione ebraica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Summer
In rilievo

Summer

Persecuzioni antiebraiche

La scheda: Persecuzioni antiebraiche

L'antisemitismo, per alcuni eufemismo e sinonimo di giudeofobia, è la paura o l'odio irrazionale verso i giudei, cioè gli ebrei.
Secondo la Working Definition of Antisemitism ("definizione pratica dell'antisemitismo"), dell'Agenzia europea dei diritti fondamentali «l'antisemitismo è quella certa percezione descrivibile come odio verso gli ebrei. Le manifestazioni retoriche e fisiche dell'antisemitismo sono dirette contro singoli ebrei o non ebrei, e/o contro la loro proprietà, contro le istituzioni comunitarie e contro le strutture religiose ebraiche. Inoltre tali manifestazioni possono anche avere come bersaglio Israele, concepito come una collettività di ebrei.
L'antisemitismo accusa frequentemente gli ebrei di cospirare ai danni del resto dell'umanità, ed è spesso utilizzato per incolpare gli ebrei di uno o più problemi politici, sociali ed economici. Trova espressione orale, scritta e impiega stereotipi sinistri e tratti caratteriali negativi».


Piccola introduzione all'ebraico bioblico e all'ebraismo

«Mio padre era un arameo errante» Piccola introduzione all'ebraico biblico e all'ebraismo Lo scopo del corso è di apprendere gli elementi base della lingua ebraica e, attraverso di essi, di essere introdotti ad alcuni aspetti rilevanti del mondo ebraico biblico e postbiblico. Docente: Piero Stefani Durata del corso; 13 lezioni dal 23 settembre al 16 dicembre Orario: lunedì dalle 18,30 alle 20,30 Sede: Casa G. Cini, via Boccacanale Santo Stefano, 24. Per [...]

ebraismo cristianesimo genocidio sharia di miscredenza

Quando la #Chiesa e l’#Europa capiranno che i #cristiani vengono uccisi dagli #islamici per il semplice fatto che sono cristiani, che l’#islam si considera come l’unica vera religione e condanna l’#ebraismo e il #cristianesimo di miscredenza? MagdiCristiano Allam‏ @magdicristiano Cari amici oggi ore 17.30 ci vediamo a #Cesena, Sala Cacciaguerra, Banca di Cesena, Viale Bovio 72, conferenza “Quale rapporto tra #islam e #cristianesimo?”. Presenterò [...]

EVENTI: Persecuzioni antiebraiche

Nel 1054 contese teologiche circa i dogmi trinitari, il celibato ecclesiastico ed altre questioni minori culminarono nel Grande Scisma tra Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa.

Nel 1054 contese teologiche circa i dogmi trinitari, il celibato ecclesiastico ed altre questioni minori culminarono nel Grande Scisma tra Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa.

Nel 1054 contese teologiche circa i dogmi trinitari, il celibato ecclesiastico ed altre questioni minori culminarono nel Grande Scisma tra Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa.

Nel 1054 contese teologiche circa i dogmi trinitari, il celibato ecclesiastico ed altre questioni minori culminarono nel Grande Scisma tra Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa.

Nel 1054 contese teologiche circa i dogmi trinitari, il celibato ecclesiastico ed altre questioni minori culminarono nel Grande Scisma tra Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa.

Nel 1054 contese teologiche circa i dogmi trinitari, il celibato ecclesiastico ed altre questioni minori culminarono nel Grande Scisma tra Chiesa cattolica e Chiesa ortodossa.

Nel 1493 il governatore veneziano di Corfù, essendo arrivata nell'isola una nave carica di giudei scacciati appunto dal Regno di Napoli e poiché quei profughi chiedevano di stabilirsi nell'isola, chiese istruzioni al Senato di Venezia, gli fu risposto che li accettasse purché s'impegnassero di rinunziare alla pratica dell'usura.

Nel 1493 il governatore veneziano di Corfù, essendo arrivata nell'isola una nave carica di giudei scacciati appunto dal Regno di Napoli e poiché quei profughi chiedevano di stabilirsi nell'isola, chiese istruzioni al Senato di Venezia, gli fu risposto che li accettasse purché s'impegnassero di rinunziare alla pratica dell'usura.

Nel 1493 il governatore veneziano di Corfù, essendo arrivata nell'isola una nave carica di giudei scacciati appunto dal Regno di Napoli e poiché quei profughi chiedevano di stabilirsi nell'isola, chiese istruzioni al Senato di Venezia, gli fu risposto che li accettasse purché s'impegnassero di rinunziare alla pratica dell'usura.

Nel 1493 il governatore veneziano di Corfù, essendo arrivata nell'isola una nave carica di giudei scacciati appunto dal Regno di Napoli e poiché quei profughi chiedevano di stabilirsi nell'isola, chiese istruzioni al Senato di Venezia, gli fu risposto che li accettasse purché s'impegnassero di rinunziare alla pratica dell'usura.

Nel 1493 il governatore veneziano di Corfù, essendo arrivata nell'isola una nave carica di giudei scacciati appunto dal Regno di Napoli e poiché quei profughi chiedevano di stabilirsi nell'isola, chiese istruzioni al Senato di Venezia, gli fu risposto che li accettasse purché s'impegnassero di rinunziare alla pratica dell'usura.

Nel 1493 il governatore veneziano di Corfù, essendo arrivata nell'isola una nave carica di giudei scacciati appunto dal Regno di Napoli e poiché quei profughi chiedevano di stabilirsi nell'isola, chiese istruzioni al Senato di Venezia, gli fu risposto che li accettasse purché s'impegnassero di rinunziare alla pratica dell'usura.

Nel 1493 il governatore veneziano di Corfù, essendo arrivata nell'isola una nave carica di giudei scacciati appunto dal Regno di Napoli e poiché quei profughi chiedevano di stabilirsi nell'isola, chiese istruzioni al Senato di Venezia, gli fu risposto che li accettasse purché s'impegnassero di rinunziare alla pratica dell'usura.

Nel 1493 il governatore veneziano di Corfù, essendo arrivata nell'isola una nave carica di giudei scacciati appunto dal Regno di Napoli e poiché quei profughi chiedevano di stabilirsi nell'isola, chiese istruzioni al Senato di Venezia, gli fu risposto che li accettasse purché s'impegnassero di rinunziare alla pratica dell'usura.

Nel 200, tuttavia, agli ebrei furono concesse la cittadinanza romana e il giudaismo venne riconosciuto come una religio licita ("religione legittima"), fino alla nascita dello gnosticismo e primo cristianesimo nel IV secolo.

Nel 200, tuttavia, agli ebrei furono concesse la cittadinanza romana e il giudaismo venne riconosciuto come una religio licita ("religione legittima"), fino alla nascita dello gnosticismo e primo cristianesimo nel IV secolo.

Nel 200, tuttavia, agli ebrei furono concesse la cittadinanza romana e il giudaismo venne riconosciuto come una religio licita ("religione legittima"), fino alla nascita dello gnosticismo e primo cristianesimo nel IV secolo.

Nel 200, tuttavia, agli ebrei furono concesse la cittadinanza romana e il giudaismo venne riconosciuto come una religio licita ("religione legittima"), fino alla nascita dello gnosticismo e primo cristianesimo nel IV secolo.

Nel 200, tuttavia, agli ebrei furono concesse la cittadinanza romana e il giudaismo venne riconosciuto come una religio licita ("religione legittima"), fino alla nascita dello gnosticismo e primo cristianesimo nel IV secolo.

Nel 200, tuttavia, agli ebrei furono concesse la cittadinanza romana e il giudaismo venne riconosciuto come una religio licita ("religione legittima"), fino alla nascita dello gnosticismo e primo cristianesimo nel IV secolo.

Nel 380 Teodosio con l'Editto di Tessalonica la rese l'unica religione ufficiale dell'impero romano ricorrendo anche a mezzi cruenti per reprimere le resistenze dei pagani.

Nel 380 Teodosio con l'Editto di Tessalonica la rese l'unica religione ufficiale dell'impero romano ricorrendo anche a mezzi cruenti per reprimere le resistenze dei pagani.

Nel 380 Teodosio con l'Editto di Tessalonica la rese l'unica religione ufficiale dell'impero romano ricorrendo anche a mezzi cruenti per reprimere le resistenze dei pagani.

Nel 380 Teodosio con l'Editto di Tessalonica la rese l'unica religione ufficiale dell'impero romano ricorrendo anche a mezzi cruenti per reprimere le resistenze dei pagani.

Nel 380 Teodosio con l'Editto di Tessalonica la rese l'unica religione ufficiale dell'impero romano ricorrendo anche a mezzi cruenti per reprimere le resistenze dei pagani.

Nel 380 Teodosio con l'Editto di Tessalonica la rese l'unica religione ufficiale dell'impero romano ricorrendo anche a mezzi cruenti per reprimere le resistenze dei pagani.

Nel 2002, secondo il citato sondaggio, esistevano 13,3 milioni di ebrei in tutto il mondo.

Nel 2002, secondo il citato sondaggio, esistevano 13,3 milioni di ebrei in tutto il mondo.

Nel 2002, secondo il citato sondaggio, esistevano 13,3 milioni di ebrei in tutto il mondo.

Nel 2002, secondo il citato sondaggio, esistevano 13,3 milioni di ebrei in tutto il mondo.

Nel 2002, secondo il citato sondaggio, esistevano 13,3 milioni di ebrei in tutto il mondo.

Nel 2002, secondo il citato sondaggio, esistevano 13,3 milioni di ebrei in tutto il mondo.

Nel 2012, la popolazione ebraica mondiale è stata stimata a circa 14 milioni, o intorno al2% della popolazione mondiale totale.

Nel 2012, la popolazione ebraica mondiale è stata stimata a circa 14 milioni, o intorno al2% della popolazione mondiale totale.

Nel 2012, la popolazione ebraica mondiale è stata stimata a circa 14 milioni, o intorno al2% della popolazione mondiale totale.

Nel 2012, la popolazione ebraica mondiale è stata stimata a circa 14 milioni, o intorno al2% della popolazione mondiale totale.

Nel 2012, la popolazione ebraica mondiale è stata stimata a circa 14 milioni, o intorno al2% della popolazione mondiale totale.

Nel 2012, la popolazione ebraica mondiale è stata stimata a circa 14 milioni, o intorno al2% della popolazione mondiale totale.

Nel 1931 il 92% della popolazione ebraica mondiale era costituita da persone di origini Aschenazite.

La nascita del Giudaismo

  La nascita del Giudaismo Scarica pdf   Alla morte di Salomone (933 a.C.) il Regno di Israele si spacca in due: il Regno del Nord, con capitale Sammaria; il Regno di Giuda, con capitale Gerusalemme. La salita ala trono di Tiglat Pilazar III, re degli Assiri, dà il via ad una serie di conquiste e di guerre che sconvolgono tutti i popoli della Mezzaluna fertile. Il Regno del Nord verrà travolto da Sargon II nel 722 a.C. e la popolazione definitivamente deportata [...]

Il Messia nella Tradizione ebraica e cristiana

Il Messia nella Tradizione ebraica e cristiana

Percorsi di Fede HOMEPAGE           Il Messia nella Tradizione Ebraica e Cristiana         Ricostruzione pittorica del volto dell'uomo della Sindone Vedi l'immagine dipinta dal pittore armeno Ariel Agemian    Il simbolo del "Pesce" e l'identità di Gesù  -  Immagini      Per "Capire" facciamo quello che Gesù dice: Invochiamo Lo Spirito Santo - I Simboli dello Spirito Santo     "Dio esiste ovunque gli sia consentito di entrare" (aforisma di [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Islam, Ebraismo e Cristianesimo: radici comuni ma fini diversi.

Islam, Ebraismo e Cristianesimo: radici comuni ma fini diversi.

In questi giorni in cui ci si arrovella nel tentare di dare una interpretazione a quanto è accaduto a Parigi alla redazione del blasfemo giornale Chiarlie Hebdo, ho trovato che in pochi cercano di intravedere quale siano le affinità e le differenze tra le diverse culture religiose. Fermo restando l’assoluta ripugnanza che personalmente provo per chi uccide un altro essere umano credo che sia necessario un approfondimento su ciò che realmente siano le comuni [...]

FOTO: Persecuzioni antiebraiche

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Festività ebraiche a Tetuan di Alfred Dehodencq (1865).

Festività ebraiche a Tetuan di Alfred Dehodencq (1865).

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Oggetti rituali ebraici (in senso orario): candelieri dello Shabbat, coppa di abluzione, Chumash e Tanakh, puntatore della Torah, shofar e scatola dell'etrog

Ascensione di Cristo, dipinto di Benvenuto Tisi da Garofalo, 1510

Ascensione di Cristo, dipinto di Benvenuto Tisi da Garofalo, 1510

Madonna chiede la pace: ballerini nudi con simboli dell'Islam e dell'ebraismo. Scoppia la polemica

Madonna chiede la pace: ballerini nudi con simboli dell'Islam e dell'ebraismo. Scoppia la polemica

E' polemica per una foto pubblicata su Instagram dalla regina del pop Madonna che balla con due ballerini a torso nudo, uno con la stella di David disegnata sul petto, l'altro con la mezzaluna islamica. La popstar ha corredato con la scritta: «Nessuna divisione! Il nostro sangue è dello stesso colore» e ha aggiunto vari hastag #ceasfire #peaceinthemiddleeast #livingforlove.  Ovviamenti i commenti polemici per la foto giudicata volgare da entrambe le parti non [...]

Madonna chiede la pace: ballerini nudi con simboli dell'Islam e dell'ebraismo. Scoppia la polemica

Madonna chiede la pace: ballerini nudi con simboli dell'Islam e dell'ebraismo. Scoppia la polemica

E' polemica per una foto pubblicata su Instagram dalla regina del pop Madonna che balla con due ballerini a torso nudo, uno con la stella di David disegnata sul petto, l'altro con la mezzaluna islamica. La popstar ha corredato con la scritta: «Nessuna divisione! Il nostro sangue è dello stesso colore» e ha aggiunto vari hastag #ceasfire #peaceinthemiddleeast #livingforlove.  Ovviamenti i commenti polemici per la foto giudicata volgare da entrambe le parti non [...]

484 - Il significato del termine "giudaismo" in Paolo (29.06.2014)

Il pensiero della settimana, n. 484 Il significato del termine «giudaismo» in Paolo[1]      Cosa intende Paolo per «giudaismo» (ioudaismòs)? Non basta ovviamente indagare su un semplice lemma; tuttavia è anche circostanza fortunata constatare che Paolo è l'unico autore neotestamentario a far ricorso a questo termine. Egli sembra  impiegarlo in un senso, già precedentemente attestato, volto a indicare l'appartenenza a un gruppo che si oppone [...]

EBRAISMO

Da Wikipedia, l'enciclopedia liberA fCon il termine Ebraismo (derivato dal greco hebraïsmós; in ebraico: יהדות‎[?]) si intende sia una religione monoteistica, sia uno stile di vita, sia una tradizione culturale, diffuse all'interno delle comunità ebraiche presenti in tutto il mondo. Come religione, l'odierno Ebraismo, detto anche Ebraismo rabbinico, è l'evoluzione della religione biblica, frutto, secondo la tradizione, dell'alleanza (berit) [...]

EBRAISMO

EBRAISMO

Mosè e i profeti Nell'elaborazione teologica dell'Ebraismo, è di notevole importanza il ruolo che viene attribuito a Mosè, il quale è considerato il più grande dei profeti non perché la sua speculazione su Dio sia superiore a quella di Isaia o di Ezechiele, quanto piuttosto perché è stato l'unico uomo ad abbattere, per usare le parole del Rambam (Mosè Maimonide), tutte le barriere che impediscono di contemplare la visione del Santo benedetto, tutte [...]

EBRAISMO

EBRAISMO

.Usi e costumiCasherut La casherut è una serie di regole alimentari prescritte dalla Torah. Esse costituiscono un corpo di normative molto complesse, che forma il fondamento dell'alimentazione dell'ebreo, a casa come all'esterno. Il termine kasher significa "adatto" e riguarda la purità degli alimenti: la Torah distingue infatti anche tra animali puri ed animali impuri, quelli permessi e quelli proibiti. Molti ebrei usano la parola taref per indicare il [...]

Cremona Ebraica

Sabato 5 ottobre 2013Associazione Culturale CrArT e Touring Club Italiano propongonoCremona Ebraica visita guidata Sabato 05 ottobre ore 15.00ritrovo presso chiesa di Santa Maria MaddalenaAttraverso la lettura di documenti cartacei e artistici si scoprirà qual’era il clima sociale e culturale che caratterizzava Cremona nel periodo di massima presenza degli Ebrei in città, tra il 1441 e il 1597. Si guarderanno monumenti per noi molto importanti sotto un’ottica [...]

Un sito Internet per convertirsi all'ebraismo

Diventare ebrei. Per scelta. Un fenomeno nuovo e inaspettato. Specie se si considera che l'ebraismo, contrariamente all'Islam e al cristianesimo, non è una religione che tende a fare proselitismo. Eppure le conversioni all'ebraismo sono sempre esistite. E contano anche nomi del cinema come Elizabeth Taylor e Marilyn Monroe o della musica...

Ebraismo. Le preghiere del Popolo d'Israele: "Shemà"

Ebraismo. Le preghiere del Popolo d'Israele: "Shemà"

 Molto spesso dimentichiamo chi ci vive accanto. Chi ha donato a noi ed alla nostra società tanto nonostante questa più e più volte abbia cercato di emarginarli quando di sopprimerli anche fisicamente.E' certamente il caso della bimillenaria presenza ebraica in Italia tanto spesso trascurata e misconosciuta (si pensi, al contrario...

Posto fisso, non è il caso di scomodare l’ebraismo

Posto fisso, non è il caso di scomodare l’ebraismo

Il presidente del Censis, De Rita, difende la flessibilità con la metafora del vagabondaggio ebraico. Ma se c’è un popolo che ha conosciuto la disperazione del non avere un “posto fisso”, uno spazio cui ancorare i propri progetti, questi sono gli ebreidi Salvo Leonardi*Interpellato sulla recente sortita del Ministro Tremonti...

&id=HPN_Tradizione+ebraica_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Religione{{}}ebraica" alt="" style="display:none;"/> ?>