Tribunali per tipo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

In questa categoria: Consiglio di Stato della Repubblica francese

Nell'ordinamento amministrativo della Francia, il co...

Corte europea dei diritti dell'uomo

La Corte europea dei diritti dell'uomo (Corte EDU) Ã...

Corte suprema di cassazione

La Corte suprema di cassazione, nell'ordinamento giu...

Tribunale speciale per il Libano

Il Tribunale speciale per il Libano (Special Tribuna...

Consiglio costituzionale (Francia)

Il Consiglio costituzionale (Conseil constitutionnel...

Corte Suprema degli Stati Uniti d'America

La Corte Suprema degli Stati Uniti d'America (Suprem...

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna per Repici: si finse pornodivo e la ricattò

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna per Repici: si finse pornodivo e la ricattò

Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L'ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, [...]

Sara Di Pietrantonio uccisa e bruciata, la Cassazione annulla la condanna: «Paduano merita l'ergastolo»

Sara Di Pietrantonio uccisa e bruciata, la Cassazione annulla la condanna: «Paduano merita l'ergastolo»

«Vincenzo Paduano merita l'ergastolo». La Cassazione ha annullato con rinvio ad un'altra sezione della Corte d'Assise d'Appello di Roma la condanna a 30 anni di reclusione per Vincenzo Paduano, l'ex guardia giurata condannata a 30 anni di reclusione in Appello per l'omicidio della ex fidanzata Sara Di Pietrantonio, strangolata e bruciata. Così gli ermellini hanno accolto il ricorso del Pg che chiede il ritorno alla condanna all'ergastolo, emessa in primo grado, [...]

Cassazione, assolto l'ex sindaco Marino

Cassazione, assolto l'ex sindaco Marino

La Cassazione ha annullato senza rinvio la condanna a due anni di reclusione nei confronti dell’ex sindaco di Roma Ignazio Marino “perchè il fatto non sussiste”. Marino, assolto in primo grado e condannato in appello, era accusato di peculato e falso per la vicenda degli scontrini delle cene di rappresentanza quando era sindaco della capitale.

Cassazione, vittima di stupro: l'aspetto fisico non conta

Cassazione, vittima di stupro: l'aspetto fisico non conta

L’aspetto fisico di una donna che dichiari di essere stata stuprata è del tutto “irrilevante” nel valutare la credibilità della sua denuncia. Come riporta l’Ansa, lo hanno scritto i giudici della Corte di Cassazione nel dispositivo della sentenza depositata martedì dell’anullamento dell’assoluzione di due giovani di origine peruviana accusati di aver violentato una connazionale in un parco di Ancona, la notte del 9 marzo 2015. I due ragazzi erano [...]

Cassazione, per stupro aspetto non conta

Cassazione, per stupro aspetto non conta

L’aspetto fisico di una donna che si dichiara vittima di stupro è del tutto “irrilevante” e si tratta di un “elemento non decisivo” per valutare la credibilità della sua denuncia. Lo sottolinea la Cassazione nelle motivazioni depositate oggi dell’annullamento con rinvio delle assoluzioni dei due giovani sudamericani accusati di aver violentato una ragazza peruviana a Senigallia il 9 marzo 2013. Ad assolverli era stata la Corte di Appello di Ancona [...]

Cassazione, per stupro aspetto non conta

Cassazione, per stupro aspetto non conta

(ANSA) – ANCONA, 9 APR – L’aspetto fisico di una donna che si dichiara vittima di stupro è del tutto “irrilevante” e si tratta di un “elemento non decisivo” per valutare la credibilità della sua denuncia. Lo sottolinea la Cassazione nelle motivazioni depositate oggi dell’annullamento con rinvio delle assoluzioni dei due giovani sudamericani accusati di aver violentato una ragazza peruviana a Senigallia il 9 marzo 2013. Ad assolverli era stata la [...]

Caso scontrini, l'ex sindaco Marino assolto in Cassazione

Caso scontrini, l'ex sindaco Marino assolto in Cassazione

L’ex sindaco di Roma Ignazio Marino è stato assolto dalla Corte di Cassazione, “perché il fatto non sussiste”, nell’ambito del cosidetto caso “scontrini” sulle spese per le cene di rappresentanza quando era primo cittadino della Capitale. Accusato di peculato e falso, Marino era stato assolto in primo grado e condannato in appello a due anni di reclusione. La suprema corte ha ora annullato, senza rinvio, la sentenza di secondo grado. “Giustizia [...]

Cassazione, assolto ex sindaco Marino

Cassazione, assolto ex sindaco Marino

(ANSA) – ROMA, 9 APR – La Cassazione ha annullato senza rinvio la condanna a due anni di reclusione nei confronti dell’ex sindaco di Roma Ignazio Marino “perchè il fatto non sussiste”. Marino, assolto in primo grado e condannato in appello, era accusato di peculato e falso per la vicenda degli scontrini delle cene di rappresentanza quando era sindaco della capitale.

Pg Cassazione, assolvere Ignazio Marino

Pg Cassazione, assolvere Ignazio Marino

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Il sostituto procuratore generale della Cassazione Mariella De Masellis ha chiesto di assolvere l’ex sindaco di Roma Ignazio Marino dall’accusa di peculato e falso per la vicenda ‘scontrini’ relativa a cene di rappresentanza pagate con la carta di credito del Campidoglio, rilevando che “il fatto non sussiste”. Marino in primo grado era stato assolto mentre in appello nel gennaio 2018 era stato condannato a due anni di [...]

Ciro Esposito, Cassazione: spari non furono legittima difesa

Ciro Esposito, Cassazione: spari non furono legittima difesa

È da escludersi la legittima difesa per Daniele De Santis, condannato a 16 anni per la morte del tifoso napoletano Ciro Esposito: “da un lato, De Santis aveva provocato la situazione di pericolo” e “dall’altro aveva assunto una reazione non proporzionata all’offesa. Pur potendo puntare l’arma o sparare in aria, non l’aveva fatto e risulta avere esploso colpi ad altezza d’uomo (cinque in rapida successione) dei quali quattro andarono a segno”. Lo [...]

Ok della Corte dei Conti, ovovia di Calatrava sarà smontata

Ok della Corte dei Conti, ovovia di Calatrava sarà smontata

La Corte dei Conti ha notificato al sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, il decreto di archiviazione del procedimento per presunto danno erariale relativo all’installazione dell'”ovovia” per portatori di handicap sul contestato Ponte di Calatrava, dando così un ‘nulla osta tecnico’ per la sua rimozione. Nel documento – rivela oggi il Corriere del Veneto – i consulenti hanno evidenziato che la responsabilità è del progettista dell’infrastruttura [...]

Via all'ecobonus, la Corte dei Conti registra il decreto

Via all'ecobonus, la Corte dei Conti registra il decreto

Il decreto del ministero dello Sviluppo Economico, adottato di concerto con quello delle Infrastrutture e dei Trasporti e quello dell’Economia e delle Finanze – con cui si istituiscono gli ecobonus (ecobonus.mise.gov.it) per l’acquisto di auto elettriche e ibride – è stato registrato alla Corte dei Conti e sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale. Con questo provvedimento si apre la fase che consentirà ai concessionari delle case interessate di [...]

Ecobonus, Corte dei Conti registra decreto. Incentivi da 1.500 a 6mila euro

Ecobonus, Corte dei Conti registra decreto. Incentivi da 1.500 a 6mila euro

(Teleborsa) - Sbloccati gli ecobonus per l'acquisto di auto a basso impatto ambientale, elettriche e ibride plug-in (con un'autonomia a batteria di circa 50 km oltre a quella a carburante fossile), previsti dalla Legge di Bilancio 2019. Il decreto del Mise, adottato di concerto con il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il ministero dell'Economia e delle Finanze, che rende operativa la procedura di erogazione dell'incentivo è stato registrato alla [...]

Omicidio Leo, la Corte d'Appello: "Magistratura non ha responsabilità"

Omicidio Leo, la Corte d'Appello: "Magistratura non ha responsabilità"

Il presidente di Torino Edoardo Barelli Innocenti risponde alle critiche dei giornalisti dei giorni scorsi

Omicidio Leo, le parole del presidente della Corte d'Appello

Omicidio Leo, le parole del presidente della Corte d'Appello

“Sono qui a prendermi i pesci in faccia, come è giusto che sia, ma non scrivete che la colpa è solo dei magistrati”, ha detto Edoardo Barrelli Innocenti, il presidente della Corte d’Appello di Torino che ha parlato venerdì mattina in conferenza stampa in tribunale. Said Mechaquat, il 27enne che ha confessato l’omicidio di Stefano Leo, ucciso a coltellate lo scorso 23 febbraio a Torino, non avrebbe dovuto essere libero: era stato condannato in via [...]

La Cassazione su Mimmo Lucano: "Nessun indizio sui presunti reati" Il silenzio degli addestrati fascio tribale è quasi assordante, direi

La Cassazione su Mimmo Lucano: "Nessun indizio sui presunti reati" Il silenzio degli addestrati fascio tribale è quasi assordante, direi

La Cassazione su Mimmo Lucano: "Nessun indizio sui presunti reati" Per la suprema corte l'ex sindaco di Riace non favorì matrimoni di comodo né fece frodi sugli appalti. Mancano indizi di "comportamenti" fraudolenti che Domenico Lucano, il sindaco sospeso di Riace, avrebbe "materialmente posto in essere" per assegnare alcuni servizi, come quello della raccolta di rifiuti, a due cooperative dato che le delibere e gli atti di affidamento sono stati adottati con [...]

&id=HPN_Tribunali+per+tipo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Courts{{}}by{{}}type" alt="" style="display:none;"/> ?>