Tufo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Tufo

La scheda: Tufo

Il tufo (in latino: Tofus o Tophus) è una roccia magmatica, in particolare è la più diffusa delle rocce piroclastiche.
Sebbene il nome "tufo" vada propriamente riservato a formazioni di origine vulcanica, esso viene utilizzato per indicare rocce diverse, accomunate dal fatto di essere leggere, di media durezza e facilmente lavorabili. In particolare in alcune regioni italiane prive di giacimenti tufacei vulcanici viene chiamato tufo il calcare poroso (es.: il tufo delle Puglie).



Tufo nero:
Tufo dalla Slovacchia
Categoria: Roccia composta da lava e terra magmatica
Sottocategoria: Roccia effusiva
Minerali principali: sanidino, clinopirosseno
Minerali accessori: zeoliti, ilmenite, magnetite, apatite
Colore: beige, giallo, grigio, bruno
Utilizzo: Edilizia per costruzioni e pavimentazione
Varietà: vedi tipi
Sezioni sottili di tufo nero:
Immagine a nicol paralleli

Orvieto, la città sotterranea

Orvieto, la città sotterranea

Piccolo borgo dell'Umbria, abbarbicato su di una rupe di tufo, Orvieto ha una storia antica. Ed è un vero e proprio gioiello dell'architettura etrusca, ricco di testimonianze, d'architetture civili e religiose e di angoli da esplorare. Famosa soprattutto per il Duomo dalla facciata a mosaico, Orvieto offre in realtà tutta una serie di itinerari storico-artistici. Ecco cosa vedere e cosa fare in occasione di una visita in questo splendido borgo. Gli Etruschi a [...]

Celleno, il borgo fantasma tutelato dal FAI

Celleno, il borgo fantasma tutelato dal FAI

A pochi chilometri da Civita di Bagnoregio, detta anche la città che muore, c’è un borgo bellissimo, che pochi conoscono. È Celleno, un borgo arroccato su uno sperone di tufo nella provincia di Viterbo, non lontano neppure da Orvieto, che molto ha in comune con il più noto borgo laziale, uniti entrambi da un triste destino e da vicende comuni. Celleno fu prima colpito da epidemie, poi da frane, eventi terribili avvenuti in anni non precisati, e infine [...]

Cuono Lo Tufo vince la Passeggiata Campagnanese

Cuono Lo Tufo vince la Passeggiata Campagnanese

  Nello  splendido scenario di un caratteristico paesino del casertano, Castel Campagnano, immerso completamente nel verde ed  attraversato dal fiume Volturno, mercoledì 25 Aprile l'Atletica Acerrana ha partecipato alla trentunesima edizione dell'evento "Passeggiata Campagnanese" sulle distanze di 14 km e di 6 km. Vincitore assoluto della manifestazione podistica è stato un atleta dell' Asd Atletica Acerrana, il trentottenne Cuono Lo Tufo, che [...]

Busto di Zeus in tufo grigio ritrovato su monte Cila

Museo – Summary     Busto di Zeus in tufo grigio ritrovato su monte Cila e descritto al n. 803   Antefissa in terracotta rappresentante Artemis Persica proveniente da Alvignano e descritta al n. 17     Torello fittile proveniente da Faicchio e descritto al n. 8  

La lavorazione del tufo

La lavorazione del tufo

A Crispiano sorge un'accademia dove i giovani imparano a lavorare il tufo.

Pitigliano: alla scoperta del borgo da sogno costruito sul tufo

Pitigliano: alla scoperta del borgo da sogno costruito sul tufo

Pitigliano è un bellissimo borgo medievale, situato nel Grossetano su una rupe di tufo. Per la storica presenza di una comunità ebraica, il centro storico di questa località toscana è nota come la piccola Gerusalemme. Nonostante i legami con la comunità ebraica, Pitigliano è famosa per la presenza di molte Chiese, tra le quali spicca la Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo. La chiesa ha una meravigliosa facciata tipica dell'epoca tardo-barocca e un [...]

Il tufo biondo scuro della Tuscia

Il tufo biondo scuro della Tuscia

Continua la serie "I colori dell'architettura" su Beauty and the Past dopo il rosso mattone in lombardia, il color miele della pietra leccese, il mattone rosato delle Marche... ************* ***I L    T U F O   B I O N D O   S C U R O    D E L L A   T U S C I A***  ************* clicca sui titoli per leggere i post*************

I colori dell'architettura, parte 4: il tufo biondo scuro della Tuscia

  Pitigliano (GR); muro realizzato con blocchi di tufo Denominatore comune del paesaggio collinare che va da Roma ai confini della Toscana e dell'Umbria, è il color "biondo scuro" dei molti pittoreschi paesi che si ergono in cima a pareti rocciose scoscese. Questo caratteristico colore  è quello del tufo, pietra vulcanica porosa, leggera e resistente, facilmente scalfibile e modellabile, tanto da permettere già agli Etruschi, nel VII e nel VI secolo a.C., [...]

I colori dell'architettura, parte 4: il tufo biondo scuro della Tuscia

  Pitigliano (GR); muro realizzato con blocchi di tufo Denominatore comune del paesaggio collinare che va da Roma ai confini della Toscana e dell'Umbria, è il color "biondo scuro" dei molti pittoreschi paesi che si ergono in cima a pareti rocciose scoscese. Questo caratteristico colore  è quello del tufo, pietra vulcanica porosa, leggera e resistente, facilmente scalfibile e modellabile, tanto da permettere già agli Etruschi, nel VII e nel VI secolo a.C., [...]

I colori dell'architettura, parte 4: il tufo biondo scuro della Tuscia

I colori dell'architettura, parte 4: il tufo biondo scuro della Tuscia

  Pitigliano (GR); muro realizzato con blocchi di tufo Denominatore comune del paesaggio collinare che va da Roma ai confini della Toscana e dell'Umbria, è il color "biondo scuro" dei molti pittoreschi paesi che si ergono in cima a pareti rocciose scoscese. Questo caratteristico colore  è quello del tufo, pietra vulcanica porosa, leggera e resistente, facilmente scalfibile e modellabile, tanto da permettere già agli Etruschi, nel VII e nel VI secolo [...]

FOTO: Tufo

Vista della penisola sorrentina con Sorrento sullo sfondo

Vista della penisola sorrentina con Sorrento sullo sfondo

Tufo nella Necropoli della Banditaccia a Cerveteri

Tufo nella Necropoli della Banditaccia a Cerveteri

Blocchetto da costruzione di tufo di Riano

Blocchetto da costruzione di tufo di Riano

I colori dell'architettura, parte 4: il tufo biondo scuro della Tuscia

  Pitigliano (GR); muro realizzato con blocchi di tufo Denominatore comune del paesaggio collinare che va da Roma ai confini della Toscana e dell'Umbria, è il color "biondo scuro" dei molti pittoreschi paesi che si ergono in cima a pareti rocciose scoscese. Questo caratteristico colore  è quello del tufo, pietra vulcanica porosa, leggera e resistente, facilmente scalfibile e modellabile, tanto da permettere già agli Etruschi, nel VII e nel VI secolo a.C., [...]

Palio Siena: Giraffa vince quarta prova

Palio Siena: Giraffa vince quarta prova

(ANSA) - SIENA, 15 AGO - E' stata la contrada della Giraffa a vincere la quarta prova del Palio di Siena in vista della Carriera del 16 agosto, dedicato alla Madonna Assunta. Agitazione alla mossa con una falsa partenza e i cavalli che hanno tardato a trovare l'allineamento. Al momento dell'ingresso della Civetta dalla rincorsa, partenza bruciante dell'Aquila, superata poi dalla Giraffa alla curva di San Martino. La Giraffa ha poi concluso per prima i tre giri di [...]

Palio Siena:Tartuca,Nicchio,Lupa il 16/8

Palio Siena:Tartuca,Nicchio,Lupa il 16/8

(ANSA) - SIENA, 10 LUG - Sono Tartuca, Nicchio e Lupa le tre contrade estratte a sorte questa sera per completare il quadro delle 10 partecipanti al Palio di Siena del 16 agosto 2016, dedicato alla Madonna dell'Assunta. Leocorno, Bruco, Aquila, Pantera, Drago, Civetta e Giraffa lo corrono di diritto non avendo preso parte alla carriera del 17 agosto 2015. Due saranno le coppie di rivali presenti sul tufo di Piazza del Campo: Leocorno/Civetta e Aquila/Pantera. Ad [...]

Palio Siena a rischio rinvio per pioggia

Palio Siena a rischio rinvio per pioggia

(ANSA) - SIENA, 16 AGO - A rischio rinvio, causa pioggia, il Palio di Siena, in programma oggi alle 19. La decisione se correre o rimandare a domani la corsa, spiega il sindaco Bruno Valentini, sarà presa tra le 14 e le 15, dopo una verifica delle condizioni dell'anello di tufo di piazza del Campo effettuata con i capitani delle 10 contrade e i deputati della festa. Ora a Siena non sta piovendo ma il cielo è nuvoloso e soprattutto ieri c'è stato un acquazzone [...]

Matera 2019: pane, tufo e tradizione

Matera 2019: pane, tufo e tradizione

(ANSA) - MATERA, 7 MAR - Pane e tufo, due simboli della tradizione artigiana della Città dei Sassi, per valorizzare le radici di una cultura che ha contributo alla candidatura di Matera per diventare Capitale europea della cultura per il 2019. Con questo obiettivo, l'artista Franco Di Pede, animatore dello studio Arti Visive, ha presentato oggi ai giornalisti una mostra di sculture in tufo e due pubblicazioni, ''Il pane di tufo'' e ''Sul filo del segno''.

Sant'Agata dei Goti, il borgo a picco sullo sperone di tufo

Sant'Agata dei Goti, il borgo a picco sullo sperone di tufo

Esperienza al Tufo Greco Festival 2014

Esperienza enogastronomica di CampaniaChe…ti passa a Tufo Ciao amici #enogastronauti oggi vi raccontiamo la nostra esperienza al Tufo Greco Festival edizione 2014 tenutasi nel primo weekend di settembre, dal 5 al 7. Tutto è iniziato il pomeriggio del sabato 6 settembre quando il sottoscritto Angelo con amico/collega Eduardo abbiamo contattato l'organizzatore Fabio che in men che non si dica ci ha fornito tutte le info per prenotare il nostro percorso a pagamento [...]

Vico - CORSO DI SCULTURA SU PIETRA DI TUFO

Vico - CORSO DI SCULTURA SU PIETRA DI TUFO

Vico - CORSO DI SCULTURA SU PIETRA DI TUFO sabato 26 luglio 2014 ore 13:12   Nei giorni 11, 12 e13 agosto UN 'PERCORSO' DI LAVORO CHE CERCA DI 'COLLEGARE' IL MONDO INVISIBILE (O INCONSCIO) AL MONDO VISIBILE ( IL VISSUTO QUOTIDIANO) ATTRAVERSO IL CONFRONTO CON LA PIETRA.  

Vico Piave: analisi periti su tufo

Vico Piave: analisi periti su tufo

(ANSA) - MATERA, 2 GIU - Sarà incentrata sulle analisi di laboratorio, da parte dei periti della Procura, su campioni di tufo prelevati dalla struttura residua della palazzina di vico Piave, crollata lo scorso 11 gennaio, la prossima fase di studio dei tecnici incaricati dalla Procura della Repubblica di Matera di verificare le cause del cedimento strutturale. Il crollo della palazzina causò la morte di due persone e lo sgombero di 50 famiglie.

Sovana (GR): Città del tufo

foto prosperi  

&id=HPN_Tufo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Tuff" alt="" style="display:none;"/> ?>