Tunisia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

La scheda: Tunisia

Coordinate: 34°N 9°E? / ?34°N 9°E34, 9
La Repubblica Tunisina , o Tunisia , è uno Stato del Nordafrica bagnato dal mar Mediterraneo e confinante con l'Algeria ad ovest e la Libia a sud e a est. Si ritiene che il suo nome, T?nus, abbia origine dalla lingua berbera, con il significato di promontorio, o, più probabilmente, "luogo in cui passare la notte" (si può osservare la corrispondenza con un altro toponimo nordafricano dell'antichità, Tuniza, odierna El Kala, Algeria).

La protesta a Tunisi, scatole vuote per i 12 neonati morti

La protesta a Tunisi, scatole vuote per i 12 neonati morti

Roma, 11 mar. (askanews) - La protesta davanti al ministro della Salute tunisino a Tunisi dopo la morte di 12 neonati nell'ospedale Rabta della capitale, dovuta, secondo l'ultima nota diffusa dal ministero, a un'infezione. Di fronte al cancello sono apparse 12 scatole di cartone vuote e cartelli con scritto "Giustizia per i nostri bambini", e "Gli ospedali servono a curare non a uccidere, nessuno resti impunito". Hanno suscitato polemiche e allo stesso tempo [...]

Tunisia, 11 neonati muoiono in ospedale

Tunisia, 11 neonati muoiono in ospedale

(ANSA) – IL CAIRO, 10 MAR – La Tunisia è sotto shock per la morte di 11 neonati avvenuta nell’arco di due giorni in un ospedale di Tunisi, probabilmente a causa di una setticemia: un caso che ha fatto saltare la poltrona di un ministro e innescato una raffica di denunce sulla malasanità a discapito dei meno abbienti provocata dai tagli imposti dal Fondo monetario internazionale, corruttele e nepotismi. I neonati sono morti tra giovedì e venerdì nel [...]

Tunisia: 11 neonati muoiono in ospedale, ministro si dimette

Tunisia: 11 neonati muoiono in ospedale, ministro si dimette

Undici neonati sono morti tra il 7 e l’8 marzo nell’ospedale Rabta di Tunisi probabilmente, secondo i primi accertamenti, per un’infezione. Lo ha reso noto, secondo quanto riporta la Tap, il ministro della sanità Abderraouf Cherif, poco prima di dimettersi in seguito all’accaduto. Secondo i risultati preliminari, la morte degli undici neonati “è dovuta probabilmente a uno shock settico causato da infezioni del sangue”. Secondo un comunicato della [...]

Tunisia: 11 neonati muoiono in ospedale

Tunisia: 11 neonati muoiono in ospedale

(ANSA) – ROMA, 10 MAR – Undici neonati sono morti nell’ospedale Rabta di Tunisi probabilmente, secondo i primi accertamenti, per un’infezione. Lo ha reso noto, secondo quanto riporta la Tap, il ministro della sanità Abderraouf Cherif, poco prima di dimettersi in seguito all’accaduto. Il premier tunisino Youssef Chahed, che ha accolto le dimissioni, ha annunciato l’apertura di un’inchiesta per accertare le circostanze che hanno portato alla morte dei [...]

Italiano tenta di dare fuoco ad un gruppo di tunisini

Italiano tenta di dare fuoco ad un gruppo di tunisini

Prima causa una rissa e poi torna nel locale per incendiarlo

Gerini, Roma 'spremuta' ma la amo sempre

Gerini, Roma 'spremuta' ma la amo sempre

(ANSA) – ROMA, 2 MAR – Nella “Roma livida” di Suburra – La serie, tornata con la seconda stagione su Netflix dal 22 febbraio, le donne hanno ruoli chiave e uno dei personaggi più emblematici è la cinica Sara, interpretata da un’intensa Claudia Gerini. “Nella mia carriera – spiega – ho raccontato spesso la romanità, che mi appartiene profondamente. Soprattutto negli ultimi anni mi sono attaccata tantissimo alla mia città, come fa una madre [...]

Loris, Veronica Panarello e l'ultima teoria: preso da 4 tunisini?

Loris, Veronica Panarello e l'ultima teoria: preso da 4 tunisini?

Ci sarebbe una nuova pista per la morte del piccolo Loris Stival, per la quale la madre Veronica Panarello è stata condannata in appello a 30 anni di reclusione. Il ‘TG 4’ ha diffuso l’audio di una telefonata intercorsa tra la stessa Veronica Panarello e il marito Davide Stival pochi giorni dopo il ritrovamento del corpo del figlio Loris, di 8 anni, in un canalone. La donna racconta al marito un episodio a suo dire accaduto una settimana prima, mentre [...]

Gerini ufficiale Repubblica Italiana

Gerini ufficiale Repubblica Italiana

(ANSA) – ROMA, 26 FEB – Claudia Gerini è stata insignita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dell’Alta Onorificenza di Ufficiale della Repubblica Italiana. L’attrice, dopo l’esordio in tv ha alle spalle una carriera cinematografica in cui ha spaziato tra i diversi generi, dalla commedia con Carlo verdone, passando per La Sconosciuta di Giuseppe Tornatore, fino ad Ammore e malavita, per la quale vince il David di Donatello come migliore [...]

Tunisia – Fotogallery

Per vedere la fotogallery del mio viaggio in Tunisia cliccare sul link sotto https://www.flickr.com/photos/marcodileo/sets/72157628827713911/ Posti visitati: Tunisi – Chott el Jerid – Matmata – Tozeur – Qayrawan – Thugga – Susa – Tamerza – Chebika – Douz

Strage di Erba, Marzouk: "Olindo Romano e Rosa Bazzi innocenti"

Strage di Erba, Marzouk: "Olindo Romano e Rosa Bazzi innocenti"

“Olindo e Rosa sono innocenti”. Sono le affermazioni di Azouz Marzouk sulla strage di Erba, in provincia di Como. Come riporta TGcom24, Marzouk, il tunisino marito e padre di due delle vittime del pluriomicidio avvenuto l’11 dicembre 2006, è convinto che i veri assassini siano ancora in libertà e ora chiede di poter tornare in Italia. Nel 2006 morirono il figlio Youssef Marzouk, la moglie Raffaella Castagna, la suocera Paola Galli e la vicina di casa [...]

Sindaca Ancona vince World Mayor Prize

Sindaca Ancona vince World Mayor Prize

(ANSA) – ANCONA, 12 FEB – Il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli (Pd) ha vinto il World Mayor Prize 2018, dedicato in questa edizione alle donne nei governi locali e in particolare alle sindache di tutto il mondo. Il riconoscimento viene conferito ogni due anni dalla filantropica City Mayors Foundation al sindaco che ha apportato “contributi eccezionali alla sua comunità e la cui visione del vivere urbano sia pertinente a paesi e città di tutto il [...]

Sette ergastoli per stragi Bardo, Sousse

Sette ergastoli per stragi Bardo, Sousse

(ANSAmed) – TUNISI, 9 FEB – Raffica di pesanti condanne da parte del Tribunale di Tunisi per gli imputati ai processi per le stragi al museo Bardo e a Sousse avvenuti nel 2015. Il verdetto, arrivato in nottata dopo una lunga Camera di Consiglio, punisce con il carcere a vita 7 jihadisti, tre per l’attentato al museo del Bardo e 4 per quello di Sousse. Omicidio volontario, concorso in omicidio volontario e attacco allo Stato, i capi di imputazione per i [...]

Uccisa nel Bresciano, arresto in Tunisia

Uccisa nel Bresciano, arresto in Tunisia

(ANSA) – MILANO, 1 FEB – È stato arrestato dalla polizia tunisina Chaanbi Mootaz, tunisino, destinatario di un provvedimento restrittivo italiano esteso a livello internazionale dall’autorità giudiziaria di Brescia. Lo si apprende da fonti del Viminale, le quali sottolineano come questo esito fosse stato auspicato dal governo italiano e dal ministro Matteo Salvini in particolare. L’uomo è autore dell’omicidio della moglie Daniela Bani avvenuto a [...]

Tunisia: nasce nuovo polo centrista

Tunisia: nasce nuovo polo centrista

(ANSAmed) – TUNISI, 28 GEN – Si è costituito in un partito politico il gruppo parlamentare “Coalizione nazionale”, seconda forza in Parlamento con 44 deputati, dopo il partito islamico Ennhadha. L’annuncio è stato dato domenica in occasione di un grande meeting a Monastir, città natale del “Padre della Patria” Habib Bourguiba. Il nome della nuova formazione politica, capeggiata dall’attuale premier Youssef Chahed è “Tahia Tounes” (Viva [...]

Droga:13 arresti in Veneto da Cc Venezia

Droga:13 arresti in Veneto da Cc Venezia

(ANSA)- VENEZIA, 28 GEN -Un’operazione antidroga dei carabinieri di Venezia ha portato all’arresto di 13 immigrati, di cui 11 tunisini e 2 albanesi. Le indagini sono iniziate nel maggio 2017 dalla Compagnia di Mestre dopo numerose morti per overdose da eroina. Nel corso dell’indagine erano stati arrestati 8 pusher e segnalati 110 assuntori. I carabinieri, già dall’inizio delle indagini hanno accertato una netta suddivisione tra i 2 gruppi: i tunisini si [...]

Tunisia: Essebsi candidato alle elezioni

Tunisia: Essebsi candidato alle elezioni

(ANSA) – TUNISI, 20 GEN – L’attuale presidente della Repubblica tunisina, Beji Caid Essebsi, sarà il candidato alle presidenziali di fine anno per il partito Nidaa Tounes. La notizia è stata annunciata ai media locali da uno dei leader del partito modernista, vincitore alle ultime legislative del 2014, a margine di una riunione di Nidaa Tounes dedicata ai preparativi del prossimo congresso generale. Resta da vedere se il presidente, 91 anni, accetterà o [...]

Migranti, in gommone fra Tunisia e Sicilia: 14 fermi

Migranti, in gommone fra Tunisia e Sicilia: 14 fermi

Sequestro beni per 3 milioni. Business da 3000 euro a tratta

Sbarchi di migranti in gommone tra Tunisia e Sicilia

Sbarchi di migranti in gommone tra Tunisia e Sicilia

La Guardia di Finanza sta eseguendo 14 provvedimenti di fermo nei confronti di italiani e stranieri appartenenti ad un sodalizio criminale che avrebbe gestito il traffico di migranti tra la Tunisia e le coste siciliane con gommoni veloci. I componenti del clan, capeggiato da un tunisino, sono accusati a vario titolo di sfruttamento dell’immigrazione clandestina, contrabbando di tabacchi lavorati e fittizia intestazione di beni e attività economiche. E’ in [...]

Terrorismo e immigrazione clandestina: blitz Cc, 15 fermi

Terrorismo e immigrazione clandestina: blitz Cc, 15 fermi

Scoperti viaggi per Sicilia dalla Tunisia a bordo di gommoni veloci

Ancora scontri a periferia di Tunisi

Ancora scontri a periferia di Tunisi

(ANSA) – TUNISI, 29 DIC – Sono ripresi in serata i disordini tra forze dell’ordine e giovani manifestanti nel sobborgo popolare di Tunisi, Cité Etthadamen. Lo rendono noto i media locali, secondo i quali la Guardia nazionale ha usato gas lacrimogeni per disperdere i dimostranti più violenti che hanno bruciato pneumatici tentando di bloccare le strade e lanciato pietre in direzione degli agenti. Le stesse scene si sono ripetute ieri sera nello stesso [...]

&id=HPN_Tunisia_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Tunisia" alt="" style="display:none;"/> ?>