Umberto Bossi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Umberto Bossi

La scheda: Umberto Bossi

Commissione per le relazioni economiche esterne dal 21 luglio 1994 al 15 gennaio1997
Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Cipro dal 17 novembre 1994 al 11 luglio 1995
Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Cipro dal 12 luglio 1995 al 15 gennaio 1997
Commissione per la cultura, la gioventù, l'istruzione e i mezzi di informazione dal 16 gennaio 1997 al 19 luglio 1999
Commissione giuridica e per il mercato interno dal 21 luglio 1999 al 04 ottobre 1999
Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Lettonia dal 29 settembre 1999 al 10 giugno 2001
Commissione per l'industria, il commercio estero, la ricerca e l'energia dal 04 ottobre 1999 al 10 giugno 2001
Commissione per lo sviluppo regionale dal 21 luglio 2004 al 07 novembre 2006
Delegazione alla commissione di cooperazione parlamentare UE-Moldavia dal 15 settembre 2004 al 18 novembre 2004
Commissione per lo sviluppo regionale dal 08 novembre 2006 al 14 gennaio 2007
Commissione per lo sviluppo regionale dal 15 gennaio 2007 al 30 gennaio 2007
Commissione per lo sviluppo regionale dal 31 gennaio 2007 al 28 aprile 2008
Delegazione per le relazioni con la Penisola coreana dal 15 marzo 2007 al 28 aprile 2008
Membro sostituto
Commissione per gli affari esteri, la sicurezza e la politica di difesa dal 21 luglio 1994 al 15 gennaio 1997
Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale dal 16 gennaio 1997 al 19 luglio 1999
Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Cipro dal 16 gennaio 1997 al 19 luglio 1999
Commissione per le libertà e i diritti dei cittadini, la giustizia e gli affari interni dal 22 luglio 1999 al 10 giugno 2001
Commissione per l'occupazione e gli affari sociali dal 21 luglio 2004 al 26 aprile 2006
Commissione per i bilanci dal 31 luglio 2007 al 28 aprile 2008
Delegazione per le relazioni con il Consiglio legislativo palestinese dal 25 aprile 2007 al 28 aprile 2008
Umberto Bossi (Cassano Magnago, 19 settembre 1941) è un politico italiano, già senatore della Repubblica ed europarlamentare, ora deputato della Repubblica, fondatore del movimento politico Lega Nord per l'indipendenza della Padania (di cui è stato segretario federale fino al 5 aprile 2012), è stato Ministro delle Riforme per il Federalismo.
È stato eletto per la prima volta al Senato nel 1987 (X legislatura), fatto per il quale ancora oggi è soprannominato, in lombardo, il Senatùr. Dal 1992 ha ricoperto per sette volte la carica di deputato (XI, XII, XIII, XIV e XVI e XVII). Per quattro volte ha ricoperto la carica di parlamentare europeo.
È entrato nel governo per la prima volta nel 2001, quando fu nominato Ministro per le Riforme Istituzionali e la Devoluzione nel Governo Berlusconi II.
Il 5 aprile del 2012, a seguito dello scandalo della distrazione di fondi del partito a favore della sua famiglia, ha rassegnato le dimissioni da segretario della Lega Nord, carica che aveva assunto nel 1989. Dopo questi fatti ha ricoperto un ruolo più marginale all'interno del partito, del quale è comunque Presidente.
Il 10 luglio 2017 il tribunale di Milano condanna Umberto Bossi a due anni e tre mesi.



Umberto Bossi:
Presidente federale a vita della Lega Nord:
In carica:
Inizio mandato: 5 aprile 2012
Predecessore: Angelo Alessandri
Segretario federale della Lega Nord:
Durata mandato: 4 dicembre 1989 – 5 aprile 2012
Predecessore: carica creata
Successore: Roberto Maroni
Ministro per le Riforme Istituzionali:
Durata mandato: 11 giugno 2001 – 19 luglio 2004
Presidente: Silvio Berlusconi
Predecessore: Antonio Maccanico
Successore: Roberto Calderoli
Durata mandato: 8 maggio 2008 – 16 novembre 2011
Presidente: Silvio Berlusconi
Predecessore: Vannino Chiti
Successore: Gaetano Quagliariello
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: XI, XII, XIII, XIV (fino al 19 luglio 2004) , XVI, XVII
Gruppo parlamentare: Lega Nord Padania
Coalizione: Coalizione di centro-destra
Circoscrizione: IV Lombardia 2 (XIII), III (Lombardia 1) (XIV, XVI, XVII)
Collegio: 3 - Milano 3 (XIV)
Senatore della Repubblica Italiana:
Legislature: X
Gruppo parlamentare: Lega Lombarda
Circoscrizione: Lombardia
Collegio: Varese
Eurodeputato:
Legislature: IV, V, VI
Gruppo parlamentare: Gruppo del Partito Europeo dei Liberali, Democratici e Riformatori
Incarichi parlamentari:
Membro Commissione per le relazioni economiche esterne dal 21 luglio 1994 al 15 gennaio1997 Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Cipro dal 17 novembre 1994 al 11 luglio 1995 Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Cipro dal 12 luglio 1995 al 15 gennaio 1997 Commissione per la cultura, la gioventù, l'istruzione e i mezzi di informazione dal 16 gennaio 1997 al 19 luglio 1999 Commissione giuridica e per il mercato interno dal 21 luglio 1999 al 04 ottobre 1999 Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Lettonia dal 29 settembre 1999 al 10 giugno 2001 Commissione per l'industria, il commercio estero, la ricerca e l'energia dal 04 ottobre 1999 al 10 giugno 2001 Commissione per lo sviluppo regionale dal 21 luglio 2004 al 07 novembre 2006 Delegazione alla commissione di cooperazione parlamentare UE-Moldavia dal 15 settembre 2004 al 18 novembre 2004 Commissione per lo sviluppo regionale dal 08 novembre 2006 al 14 gennaio 2007 Commissione per lo sviluppo regionale dal 15 gennaio 2007 al 30 gennaio 2007 Commissione per lo sviluppo regionale dal 31 gennaio 2007 al 28 aprile 2008 Delegazione per le relazioni con la Penisola coreana dal 15 marzo 2007 al 28 aprile 2008 Membro sostituto Commissione per gli affari esteri, la sicurezza e la politica di difesa dal 21 luglio 1994 al 15 gennaio 1997 Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale dal 16 gennaio 1997 al 19 luglio 1999 Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Cipro dal 16 gennaio 1997 al 19 luglio 1999 Commissione per le libertà e i diritti dei cittadini, la giustizia e gli affari interni dal 22 luglio 1999 al 10 giugno 2001 Commissione per l'occupazione e gli affari sociali dal 21 luglio 2004 al 26 aprile 2006 Commissione per i bilanci dal 31 luglio 2007 al 28 aprile 2008 Delegazione per le relazioni con il Consiglio legislativo palestinese dal 25 aprile 2007 al 28 aprile 2008
Dati generali:
Partito politico: Partito Comunista Italiano (1975-1976) Lega Lombarda (dal 1984) Lega Nord (dal 1989)
Tendenza politica: Indipendentismo padano, Federalismo, Settentrionalismo, Regionalismo, Autonomismo
Titolo di studio: perito elettronico
Professione: Politico

UMBERTO BOSSI: un vero uomo politico.

UMBERTO BOSSI: un vero uomo politico.

Auguro a Bossi una pronta guarigione. È un vero, come dice il figlio, grande guerriero! Lo è sempre stato, soprattutto politicamente. Umberto Bossi, è un uomo semplice e geniale, un po’ rozzo, ma anche spontaneo e simpatico, ed ha sempre espresso una grande passione politica. Personalmente lo considero uno dei pochi uomini politici italiani comparso sulla piazza negli ultimi trent’anni. Un vero politico ed un uomo intelligente! Oggi settantasettenne, è [...]

Umberto Bossi ricoverato a Varese dopo malore in casa. Sta meglio

Umberto Bossi ricoverato a Varese dopo malore in casa. Sta meglio

Varese, 14 feb. (askanews) - Sono ore di apprensione per la salute di Umberto Bossi. Il senatur, 77 anni, ha avuto un malore nella sua casa di Gemonio, in provincia di Varese, ed è caduto battendo la testa. Poco prima delle 18, Bossi è stato portato in elisoccorso al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Circolo di Varese ed è stato ricoverato nel reparto di rianimazione. Le sue condizioni sarebbero in miglioramento. In molti hanno manifestato vicinanza al [...]

EVENTI: Umberto Bossi

Nel 1975 risulta iscritto al Partito Comunista Italiano, previo versamento di un contributo d'iscrizione presso la sezione locale di Verghera di Samarate.

Il 31 agosto 1975 Bossi si sposa con Gigliola Guidali, commessa di Gallarate, sua compagna da cinque anni.

Il 13 settembre 2009 a Venezia, durante la festa dei popoli padani, annuale festa della Lega Nord, durante il comizio davanti a decine di migliaia di militanti, sostenitori e simpatizzanti, dice: "il federalismo non basta più, la Padania un giorno sarà uno stato libero, indipendente e sovrano, saremo liberi con le buone o con le meno buone.

Dal 1992 ha ricoperto per sette volte la carica di deputato (XI, XII, XIII, XIV e XVI e XVII).

Nel 1992 Miglio fu eletto al Senato come indipendente nelle file della Lega.

Nel 1990 cominciò un rapporto di collaborazione tra Umberto Bossi e Gianfranco Miglio, emerito professore dell'Università Cattolica di Milano e insigne studioso dei sistemi politici, convinto federalista.

Nel 2008 viene rieletto alla Camera e si dimette dal Parlamento Europeo.

Nel 1979 i coniugi Bossi hanno un figlio, Riccardo.

Nel settembre del 1996 era stato iscritto nel registro degli indagati dalla procura di Padova per le minacce rivolte alla magistratura in un comizio.

Il 15 giugno 2007 la Prima sezione penale della Cassazione, respingendo il ricorso presentato dalla difesa, lo ha condannato in via definitiva.

Nel 1995 viene condannato per violazione della legge sul finanziamento pubblico ai partiti a 8 mesi, pena confermata in appello nel 1997 e Cassazione l'anno dopo.

Nel 1995 viene condannato per violazione della legge sul finanziamento pubblico ai partiti a 8 mesi, pena confermata in appello nel 1997 e Cassazione l'anno dopo.

Nel 1995 Bossi sceglie come inno della Lega il Va' pensiero di Verdi.

Il 24 agosto 1994 Bossi appare in TV da Porto Cervo per rilasciare delle dichiarazioni politiche in canottiera.

Nel 1994 Bossi si è sposato in seconde nozze con Manuela Marrone, di origini siciliane, cofondatrice della Lega Lombarda, dalla quale ha avuto tre figli: Renzo (1988) detto, suo malgrado, Il Trota da quando suo padre lo definì così nel 2008 in risposta a chi gli chiedeva se fosse il suo delfino, Roberto Libertà (1990) ed Eridano Sirio (1995).

Nel 1961 Bossi partecipò insieme al suo complesso al Festival di Castrocaro dove venne bocciato in semifinale perché «troppo triste».

L'8 giugno 1980 Salvadori muore in un incidente automobilistico, lasciando Bossi a ripianare da solo i debiti del giornale.

Il 10 luglio 2017 il tribunale di Milano condanna Umberto Bossi a due anni e tre mesi.

Il 27 marzo 2017 nel processo "The family" il PM della Procura di Milano Paolo Filippini chiede per Bossi 2 anni e 3 mesi e 700 euro di multa per appropriazione indebita dei fondi del partito, per il figlio Renzo vengono chiesti 1 anni e 6 mesi (l'altro figlio Riccardo con rito abbreviato era stato condannato alla stessa pena) mentre per Francesco Belsito 2 anni e 6 mesi.

Nel 1982 Bossi crea assieme a Roberto Maroni e Giuseppe Leoni la Lega Autonomista Lombarda, di cui viene eletto segretario nazionale.

Nel 1982, Gigliola Guidali chiede e ottiene la separazione.

Il 12 aprile 1984 Bossi fonda la Lega Lombarda di cui sarà segretario fino al 1993, prima di dar vita al progetto della Lega Nord e lasciare la Lega Lombarda nelle mani del nuovo segretario Luigi Negri.

Il 5 aprile 2012 si dimette da segretario federale del partito dopo l'inchiesta delle Procure di Milano, Napoli e Reggio Calabria dalla quale parrebbe che parte dei soldi della Lega Nord siano stati utilizzati dalla famiglia Bossi.

Il 5 febbraio 2015 la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Genova ha chiesto di rinviare a giudizio Bossi e Belsito per truffa sui rimborsi elettorali ai danni dello Stato (40 milioni di euro).

Luigi Di Maio stringe la mano a Umberto Bossi

Luigi Di Maio stringe la mano a Umberto Bossi

Il figlio di Salvini come il figlio di Umberto Bossi

Bossi: "La mia Lega in canottiera farà l’accordo con Silvio"

Bossi: "La mia Lega in canottiera farà l’accordo con Silvio"

Redazione «Tutta l’Italia sa da dove viene la Lega: sarebbe una scelta inutile e non accettata quella di togliere la parola “Nord” dal nostro simbolo. Si può allargare il consenso nazionale senza modificare il simbolo». Così Umberto Bossi (nella foto) a Tgcom24, nell’intervista andata in onda ieri a «Fatti e misfatti» e a «Checkpoint».

Problemi al cuore per Umberto Bossi, ricoverato al Gemelli a Roma

Problemi al cuore per Umberto Bossi, ricoverato al Gemelli a Roma

Roma, 18 lug. (askanews) – Umberto Bossi “si è ricoverato presso il policlinico universitario Agostino Gemelli di Roma, a seguito di aritmie cardiache”. Lo rende noto la struttura sanitaria, aggiungendo che per l’ex leader della Lega “sono in corso accertamenti”.

Lega: due anni e 3 mesi a Umberto Bossi

Lega: due anni e 3 mesi a Umberto Bossi

Due anni e tre mesi a Umberto Bossi e un anno e mezzo al figlio Renzo sono stati inflitti oggi dal Tribunale di Milano per aver usato fondi del partito a fini personali. Il giudice monocratico a Marialuisa Balzarotti ha condannato per appropriazione indebita anche l’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito a 2 anni e 6 mesi. Il Tribunale, che ha accolto in pieno le richieste del pm Paolo Filippini, ha inoltre condannato Umberto Bossi, il figlio (per il quale la [...]

Lega: due anni e 3 mesi Umberto Bossi

Lega: due anni e 3 mesi Umberto Bossi

(ANSA) – MILANO, 10 LUG – Due anni e tre mesi a Umberto Bossi e un anno e mezzo al figlio Renzo sono stati inflitti oggi dal Tribunale di Milano per aver usato fondi del partito a fini personali. Il giudice monocratico Marialuisa Balzarotti ha condannato per appropriazione indebita anche l’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito a 2 anni e 6 mesi.

Fondi Lega: Umberto Bossi condannato a 2 anni e 3 mesi

Fondi Lega: Umberto Bossi condannato a 2 anni e 3 mesi

Umberto Bossi, il figlio Renzo Bossi e l'ex tesoriere del Carroccio Francesco Belsito sono stati condannati a Milano per appropriazione indebita per aver usato i fondi del partito per spese personali. Il fondatore della Lega è stato condannato a 2 anni e 3 mesi, un anno e 6 mesi per 'il Trota', 2 anni e 6 mesi per l'ex tesoriere Belsito. L'altro figlio di Bossi, Riccardo, è stato condannato in abbreviato a un anno e otto mesi (per circa 158 mila euro di spese [...]

Consip, Umberto Bossi: "L'inchiesta puzza. Renzi non serve più e vogliono farlo fuori" - Il Fatto Quotidiano

Consip, Umberto Bossi: "L'inchiesta puzza. Renzi non serve più e vogliono farlo fuori" - Il Fatto Quotidiano

“L’inchiesta Consip mi puzza: non so se Renzi sia finito, ma è sinonomo di sconfitta, quando è così tutti vogliono farti fuori”. Così Umberto Bossi a margine del convegno leghista “Facciamo tornare grande il nord”. Sorgente: Consip, Umberto Bossi: "L'inchiesta puzza. Renzi non serve più e vogliono farlo fuori" - Il Fatto Quotidiano

FOTO: Umberto Bossi

Umberto Bossi a Pontida nel 1990

Umberto Bossi a Pontida nel 1990

Bossi in canottiera

Bossi in canottiera

Umberto Bossi nel 1996

Umberto Bossi nel 1996

Umberto Bossi (al centro) nel 2005 al rientro dopo la malattia, parla a un incontro del Movimento Giovani Padani con lui Giancarlo Giorgetti e Rosy Mauro

Umberto Bossi (al centro) nel 2005 al rientro dopo la malattia, parla a un incontro del Movimento Giovani Padani con lui Giancarlo Giorgetti e Rosy Mauro

Discorso di Bossi alla festa dei popoli padani a Venezia nel 2012

Discorso di Bossi alla festa dei popoli padani a Venezia nel 2012

Militanti leghisti assistono al raduno di Pontida nell'aprile 2013

Militanti leghisti assistono al raduno di Pontida nell'aprile 2013

Umberto Bossi nel 2013

Umberto Bossi nel 2013

Umberto Bossi recita TERA

Umberto Bossi recita la sua poesia, TERA.http://www.tubechop.com/watch/8760460

Umberto Bossi recita TERA

Umberto Bossi recita la sua poesia, TERA.http://www.tubechop.com/watch/8760460

Umberto Bossi recita TERA

Umberto Bossi recita la sua poesia, TERA. http://www.tubechop.com/watch/8760460

Bossi, Lega mai partito nazionale

Bossi, Lega mai partito nazionale

(ANSA) - PONTIDA (BERGAMO), 18 SET - La Lega "non potrà mai essere un partito nazionale": lo ha detto Umberto Bossi dal palco di Pontida, sostenendo che l'obiettivo deve rimanere la "secessione" della Padania. Il presidente-fondatore della Lega ha ricevuto un'accoglienza affettuosa, ma le sue parole sulla Padania non hanno suscitato l'applauso corale del pratone. In molti però hanno inneggiato alla Padania e alla secessione, rispondendo all'appello del vecchio [...]

Salvini,Maroni, Bossi a festa Ln Romagna

Salvini,Maroni, Bossi a festa Ln Romagna

(ANSA) - RAVENNA, 23 LUG - Non solo Matteo Salvini: alla festa della Lega Nord Romagna - in programma a Cervia dal 29 luglio al 2 agosto - saranno ospiti anche i suoi predecessori nel ruolo di segretario federale, Umberto Bossi e Roberto Maroni. La 21/a edizione della festa dei leghisti romagnoli si aprirà con il confronto tra i deputati Stefano Fassina (Sinistra Italiana) e Giancarlo Giorgetti (Lega Nord) sulle ragioni del No alla riforma costituzionale. Il 30 [...]

Che fine ha fatto Umberto Bossi

Che fine ha fatto Umberto Bossi

Umberto Bossi, dopo il terremoto che aveva investito la Lega Nord nel 2012, sembrava sparito. I rimborsi elettorali avevano coperto spese personali di alcuni dirigenti del partito. Una vicenda giudiziaria che ha portato cambiamenti interni e soprattutto all'elezione di un nuovo segretario federale, Matteo Salvini. Il senatur aveva dovuto lasciare [...]

Che fine ha fatto Umberto Bossi

Che fine ha fatto Umberto Bossi

Umberto Bossi, dopo il terremoto che aveva investito la Lega Nord nel 2012, sembrava sparito. I rimborsi elettorali avevano coperto spese personali di alcuni dirigenti del partito. Una vicenda giudiziaria che ha portato cambiamenti interni e soprattutto all'elezione di un nuovo segretario federale, Matteo Salvini. Il senatur aveva dovuto lasciare [...]

Luisa Corna: "Sesso con Umberto Bossi? Vi racconto come è andata"

Luisa Corna: "Sesso con Umberto Bossi? Vi racconto come è andata"

Una vicenda che per anni ha perseguitato Luisa Corna e che l'ha accostata ad una vicenda dolorosa. Alcuni avevano dichiarato che a causare l'ictus che nel 2004 colpì l'ex leader della Lega Nord, Umberto Bossi, fosse stata proprio Luisa Corna, dopo una notte di sesso tra i due. Ma lei non ci sta, e ha portato la vicenda in Aula: "Il Tribunale ha stabilito che nulla prova che il fatto sia mai accaduto - ha spiegato la Corna in un'intervista a Vanity Fair - E' [...]

Ex segretaria, Bossi all'oscuro spese

Ex segretaria, Bossi all'oscuro spese

(ANSA) - MILANO, 25 GEN - "A mio parere Umberto Bossi doveva essere messo al corrente delle spese e dei costi della sua famiglia, perché, secondo me, ne era assolutamente all'oscuro, e quindi dissi a Belsito che bisognava dirglielo". Lo ha spiegato Nadia Dagrada, ex segretaria ed ex contabile della Lega Nord, testimoniando nel processo milanese a carico del 'Senatur', del figlio Renzo Bossi e dell'ex tesoriere del Carroccio Francesco Belsito per appropriazione [...]

Milano: Bossi, vincere con accordo

Milano: Bossi, vincere con accordo

(ANSA) - MILANO, 8 GEN - "Per le elezioni di Milano io sono dell'idea che è meglio vincere facendo un accordo che perdere andando da soli. Anche se, secondo me, i candidati della sinistra sono tutt'altro che imbattibili. Io non riesco a ricordare una sola cosa importante che ha fatto il sindaco uscente Pisapia. Tutti i grossi progetti realizzati in questi anni sono progetti della Moratti, Expo e nuove metropolitane comprese ".Lo ha detto il fondatore della Lega, [...]

&id=HPN_Umberto+Bossi_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Umberto{{}}Bossi" alt="" style="display:none;"/> ?>