Unione Europea dei pagamenti

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

La scheda: Unione europea dei pagamenti

L’Unione europea dei pagamenti (UEP), in inglese European Payments Union (EPU), fu un'organizzazione economica internazionale che esistette tra il 1950 ed il 1958.
Tale istituzione nacque il 1º luglio 1950, con il compito di facilitare la ripresa del commercio europeo. In un momento in cui le riserve delle banche centrali degli Stati europei erano molto basse, la sua funzione era quella di finanziare temporaneamente eventuali deficit delle bilance commerciali dei Paesi che vi aderivano, al fine di non ostacolare il flusso delle importazioni e delle esportazioni, che ne avrebbe altrimenti risentito a causa della carenza di mezzi di pagamento.
Tale istituzione fu inizialmente finanziata con i fondi del Piano Marshall (nella misura di 350 milioni di dollari) e la sua importanza consiste nell'essere stata il primo vero esperimento di cooperazione monetaria in Europa.
L'Unione europea dei pagamenti fu eliminata nel 1958 con la dichiarazione di convertibilità delle valute secondo le indicazioni del Fondo monetario internazionale.
I firmatari furono: Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania occidentale, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Svezia, Svizzera, Turchia e la Zona anglo-americana del Territorio Libero di Trieste. L'UEP coinvolgeva anche i paesi che aderivano alle aree monetarie dei paesi firmatari: l'area della sterlina, i possedimenti d'oltremare del Belgio, della Francia, dei Paesi Bassi e del Portogallo, e l'Indonesia.


Borghi: 'Via dall'Ue se resta tossica'. Ma Salvini lo corregge

Borghi: 'Via dall'Ue se resta tossica'. Ma Salvini lo corregge

“Penso che questa opportunità sia l’ultima. Se a seguito di queste elezioni ci saranno i soliti ‘mandarini’ guidati dalla Germania a guidare le politiche economiche, sociali e migratorie, a uso e consumo della Germania e a nostro danno, io dirò di uscirne. O riusciamo a cambiarla o dovremo uscirne”. Lo ha detto il responsabile economico della Lega, Claudio Borghi, a un dibattito della Cisl definendo il progetto della Ue “fallimentare e tossico per [...]

Ue: Salvini, non usciamo dall'Europa

Ue: Salvini, non usciamo dall'Europa

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – “Non abbiamo alcuna intenzione di uscire dall’Europa, vogliamo cambiarla, migliorarla ma non abbandonarla”. Lo afferma il vicepremier Matteo Salvini.

Tajani, Roma dica se vuole uscire da Ue

Tajani, Roma dica se vuole uscire da Ue

(ANSA) – BRUXELLES, 15 FEB – “Il governo italiano dica chiaramente se vuole uscire dall’euro e dall’Unione europea. Troppe ambiguità e dichiarazioni sconsiderate provocano solo danni all’Italia e agli italiani”. Così il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani in un tweet. In mattinata il responsabile economico della Lega Claudio Borghi aveva affermato che l’Italia dovrebbe uscire dalla Ue “se resta tossica” dopo le elezioni.

Tav:Ue,Roma dica come rispetterà accordo

Tav:Ue,Roma dica come rispetterà accordo

(ANSA) – BRUXELLES, 15 FEB – “Non abbiamo commenti sul contenuto dell’analisi costi benefici, ma la Commissione è stata chiara con le autorità italiane che sono necessari ulteriori chiarimenti nei prossimi giorni su come l’Italia intenda rispettare l’accordo di finanziamento” sulla Tav Torino-Lione. È l’avvertimento lanciato dal portavoce della commissaria ai trasporti Violeta Bulc dopo l’incontro tecnico di ieri a Bruxelles sull’analisi [...]

Mattarella: problema eccessi verbali Ue

Mattarella: problema eccessi verbali Ue

(ANSA) – ROMA, 14 FEB – “Condivido le Sue preoccupazioni riguardo al clima che si registra talvolta oggi in Europa. Constato, infatti, anch’io un inasprimento dei toni, una minore considerazione per le opinioni altrui, eccessi verbali che non dovrebbero aver posto nella nostra comune casa europea”. E’ quanto sottolinea Sergio Mattarella in una lettera inviata al presidente sloveno Borut Pahor. Il testo della lettera del capo dello Stato – in risposta [...]

Iran: Polonia, divisioni tra Ue e Usa

Iran: Polonia, divisioni tra Ue e Usa

(ANSA) – VARSAVIA, 14 FEB – “L’Unione europea e gli Stati Uniti condividono l’opinione sulla situazione in Medio Oriente e sull’impatto negativo dell’Iran, ma hanno visioni diverse su cosa fare e come farlo”. Lo ha detto Jacek Czaputowicz, il capo della diplomazia polacca, a conclusione della conferenza di Varsavia.

L'Ue sulla Tav: l'Italia chiarisca sull'analisi costi-benefici

L'Ue sulla Tav: l'Italia chiarisca sull'analisi costi-benefici

Scadenze fissate non ce ne sono, ma “più passa il tempo, e si accumulano ritardi, più i rischi aumentano”. L’Unione Europea, per bocca della commissaria ai Trasporti Violeta Bulc, chiede “chiarimenti” alle autorità italiane sull’analisi costi-benefici che ha bocciato la Torino-Lione. Uno studio di 78 pagine difeso con le unghie dal professor Marco Ponti, pronto a sostenere la “neutralità” del suo gruppo di lavoro anche davanti alla [...]

Salvini: "Stiamo cercando di mettere il sangue dentro questa Ue"

Salvini: "Stiamo cercando di mettere il sangue dentro questa Ue"

Roma, 13 feb. (askanews) - "Mi auguro che la presidenza romena agevoli il ritorno alle origini che guarda al futuro e che l'Europa vada avanti, ritrovi il suo senso, i suoi valori, il suo essere quello che siamo per proporlo agli altri. E' fondamentale presentarci agli altri ricordando chi siamo e da dove veniamo. Non vogliamo imporre le nostre tradizioni ma offrirle. Una delle pecche maggiori è stato negare secondo me le nostre radici". Così il vicepremier [...]

Ue trova sofferto accordo su riforma copyright

Ue trova sofferto accordo su riforma copyright

Tajani: 'Ci sara' giusta remunerazione dai giganti del web'

Trovato un accordo Ue sulla riforma del copyright

Trovato un accordo Ue sulla riforma del copyright

Dopo una lunghissima maratona negoziale cominciata lunedì a Strasburgo, Parlamento, Consiglio e Commissione Ue hanno trovato un accordo sulla riforma del copyright. Questa garantisce maggiori diritti e una remunerazione più equa a editori, artisti, autori e giornalisti nei confronti delle grandi piattaforme online come Google, Facebook o Youtube. “Con l’accordo appena raggiunto sulla direttiva del copyright proteggiamo la creatività europea. Musicisti, [...]

Copyright: trovato accordo Ue su riforma

Copyright: trovato accordo Ue su riforma

(ANSA) – BRUXELLES, 13 FEB – Dopo una lunghissima maratona negoziale cominciata lunedì a Strasburgo, Parlamento, Consiglio e Commissione Ue hanno trovato un accordo sulla riforma del copyright. Questa garantisce maggiori diritti e una remunerazione più equa a editori, artisti, autori e giornalisti nei confronti delle grandi piattaforme online come Google, Facebook o Youtube.

Borsa: Milano chiude in rialzo guida Ue

Borsa: Milano chiude in rialzo guida Ue

(ANSA) – MILANO, 13 FEB – La Borsa di Milano (+0,93%), migliore in Europa, chiude la seduta in rialzo. Tra gli investitori non desta preoccupazione il calo della produzione industriale dell’Eurozona, mentre si guarda con fiducia al dialogo tra Usa e Cina per trovare una soluzione ai dazi. Lo spread tra Btp e Bund chiude in calo a 266 punti con il rendimento del decennale italiano al 2,78%. A Piazza Affari seduta positiva per Fineco (+4,9%), Azimut e Banca [...]

M5s, eletti in Ue verseranno 60.000 euro

M5s, eletti in Ue verseranno 60.000 euro

(ANSA) – STRASBURGO, 13 FEB – “Ogni membro della Delegazione s’impegna a rispettare l’obbligo morale di restituire una quota della propria indennità mensile di deputato al Parlamento Europeo al Fondo del Comitato per le restituzioni parlamentari salvo diverse indicazioni del Comitato di Garanzia. L’importo minimo di tale quota per ogni membro è di 1000 € al mese. La restituzione è effettuata con cadenza trimestrale”. Lo prevede il codice di [...]

Calenda con Conte,Ue non insulti premier

Calenda con Conte,Ue non insulti premier

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – “Non accetto attacchi alla dignità del mio paese. Conte o non Conte. Perché l’Italia merita rispetto indipendentemente da chi la rappresenta pro tempore. E noi italiani dobbiamo ricordarcelo”. Così Carlo Calenda in uno dei numerosi tweet della mattinata a difesa del premier attaccato ieri nell’aula del Parlamento europeo a Strasburgo dal liberale belga Guy Verhofstadt, che lo ha definito “burattino di Salvini e Di [...]

Black List Ue contro il riciclaggio

Black List Ue contro il riciclaggio

(ANSA) – BRUXELLES, 13 FEB – Dopo la black list dei paradisi fiscali, la Ue ha preparato anche quella dei Paesi terzi che non hanno norme adeguate contro il riciclaggio di denaro sporco e i flussi sospetti, e quindi favoriscono indirettamente il finanziamento ai terroristi e alla criminalità organizzata. Arabia Saudita, Tunisia, Afghanistan, Iran, Iraq, Panama, Etiopia, Libia, Nigeria, Bahamas e Isole Vergini americane, sono alcuni dei 23 Paesi presenti nella [...]

Ue, leader liberali Verhofstadt attacca Conte

Ue, leader liberali Verhofstadt attacca Conte

"Fino a quando sara' burattino di Salvini e Di Maio". Premier: lo e' chi serve le lobby

Conte, opportuno seggio Ue a Onu

Conte, opportuno seggio Ue a Onu

(ANSA) – STRASBURGO, 12 FEB – “Nessuno Stato Membro europeo può da solo giocare un ruolo significativo. Di qui l’auspicio che una voce europea unita trovi spazio anche al Consiglio di Sicurezza dell’Onu. È una battaglia, questa, sulla quale l’Unione Europea deve muoversi in modo coordinato, deve parlare con una sola voce. L’Unione Europea deve saper parlare al mondo. Un’Europa forte, ambiziosa e coesa è innanzitutto necessaria per migliorare [...]

Tav: Pd, a Ue dossier su stop lavori

Tav: Pd, a Ue dossier su stop lavori

(ANSA) – ROMA, 11 FEB – “Ho consegnato alla Corte dei Conti Ue la lettera di Telt, la società italofrancese incaricata della realizzazione della Tav, in cui si quantificano in oltre 75 milioni di euro mensili i danni provocati dal blocco dei lavori e delle gare di appalto. Questo documento non era stato ancora trasmesso all’organismo di controllo comunitario che potrà quindi appurare ufficialmente come l’immobilismo del governo italiano stia creando [...]

Bankitalia: Ue, preservare indipendenza

Bankitalia: Ue, preservare indipendenza

(ANSA) – BRUXELLES, 11 FEB – “E’ importante preservare l’indipendenza della banca centrale e delle istituzioni dei mercati finanziari”. Così il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis risponde alle domande dei giornalisti sui casi Bankitalia e Consob.

Chiara Ferragni, prove sexy in lingerie per San Valentino con Fedez. E diventa marchio dell'Unione Europea

Chiara Ferragni, prove sexy in lingerie per San Valentino con Fedez. E diventa marchio dell'Unione Europea

Chiara Ferragni fa le prove per San Valentino e infiamma i suoi fan su Instagram che hanno raggiunto il numero di 16 milioni. Lo fa indossando lingerie rossa fiammante e in posa super sexy. La fashion blogger sposa di Fedez domani darà il via alla sua due giorni di makeup masterlcass ma prima di partire ha deciso di mostrare ai suoi follower cosa proporrà a suo marito per il 14 febbraio. E in contemparanea il marchio Chiara Ferragni è diventato marchio [...]

&id=HPN_Unione+Europea+dei+pagamenti_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}European{{}}Payments{{}}Union" alt="" style="display:none;"/> ?>