Unit linguistiche di informazione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Unit linguistiche di informazione. Cerca invece Unità linguistiche di informazione.

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Axis Mundi

La scheda: Axis Mundi

L'Axis Mundi (Asse del Mondo) è un termine proprio della storia delle religioni con il quale si indica la nozione di "asse dell'universo" presente in differenti religioni e mitologie.
Sono diversi gli ambiti che posseggono la funzione di "Axis Mundi" ovvero la funzione di collegare Cielo, Terra e Inferi.
Esempi di "Axis Mundi" sono il Monte Meru della cosmologia religiosa del Sud-est asiatico, lo Hara Berezaiti della tradizione religiosa iranica o anche l'Himinbjörg della mitologia scandinava.
Anche gli alberi "cosmici" svolgono la funzione di "asse dell'universo".
Così Mircea Eliade:
Gli Altaici ritengono che al centro della Terra si collochi un gigantesco abete che arriva alla dimora di Bai-Ulgän, ovvero fino al Cielo. In modo simile i Tartari Abakan ci dicono di una betulla che cresce su una montagna di ferro. Medesima concezione si riscontra nelle credenze antico scandinave con l'albero Yggdrasil, mentre i Sassoni chiamano tale l'albero come Irminsul. In alcune mitologie cinesi, l'albero cosmico si situa presso la "Capitale perfetta" eretta al centro del mondo e da lì collega le None Sorgenti ai Noni Cieli, tale albero viene nominato come "legno eretto" ("Kieou-Mou"). Allo stesso modo il "primo albero" della tradizione Maya, Yaxche, il cui posto indica il centro di tutte le direzioni e i colori dell'universo.
Simo Parpola evidenzia la presenza dell'"albero sacro" nella tradizione religiosa assira, rappresentazione del sovrano assiro in qualità "Axis Mundi", ovvero di unione tra cielo e terra in quanto rappresentante del cielo sulla terra. Lo studioso finlandese ritiene anche che tale rappresentazione sia alla base dell'albero della tradizione ebraica della Qabbaláh, mentre le nozioni relative siano presenti anche nello Zoroastrismo e nelle correnti platoniche.
Nelle tradizioni degli indiani del Nordamerica è presente un pilastro cosmico in qualità di “Axis Mundi”. Presso gli indiani Lenape, ma non solo, il palo al centro di dove si svolge il culto cerimoniale sostiene il cielo giungendo alla divinità celeste.
Anche le città, in particolare modo quelle imperiali con i loro palazzi e templi, possono svolgere il ruolo di "Axis Mundi", riproducendo l'immagine della montagna cosmica (vedi ad esempio lo ziggurat babilonese).
Tutte queste immagini dell'"Axis Mundi" risultano essere dei luoghi di passaggio dove gli esseri, umani e non, possono incontrarsi o passare da un luogo all'altro, ma tali immagini possono anche indicare la soluzione di contraddizioni nello sviluppo spirituale in quanto ogni differente piano entra in comunicazione. Per questa ragione, ovvero per il fatto che l'"essere", nella sua completa essenza e quindi nella sua piena realtà, è accessibile in tutte le sue dimensione, il luogo dell'Axis Mundi è considerato il più sacro.
Questi simboli quindi, nella loro ambivalenza (in quanto collegano i differenti regni celesti, terreni e inferi, ma al contempo ne sottolineano la distanza) implicano un particolare vissuto basato sulla necessità di una rottura dei differenti piani di esistenza, per realizzare una differente esperienza del mondo rispetto a quella ordinaria.


Di Maio: 'Se fatti sono questi, Siri dovrebbe dimettersi'

Di Maio: 'Se fatti sono questi, Siri dovrebbe dimettersi'

Pasqua di Condivisione

Pasqua di Condivisione

di Piero Murineddu Cercando nei due volumi "Ammenti" - scritti nell'idioma locale sorsese, mio paese di nascita e di vita, dall'indimenticato e per me carissimo Andrea Pilo sui suoi ricordi -  qualcosa che si potesse collegare a questi giorni pre pasquali, ho trovato questo capitoletto, in realtà riguardante più lo stomaco che questioni prettamente religiose, ovvero resurrezione reale o simbolica, corpo e spirito o più genericamente iniziare un nuovo e [...]

SHAIRAN: LA VOCE DI CHI METTE A TACERE TUTTI QUANTI!!!!!

SHAIRAN: LA VOCE DI CHI METTE A TACERE TUTTI QUANTI!!!!!

“DI ME” è il nuovo singolo di Shairan, la quale in arte simpaticamente si fa chiamare LA SHANNA, un appellativo, come lei stessa ha dichiarato, derivante dalla fusione del suo nome, SHA e di quello della sua migliore amica Anna, una persona che ha sempre creduto in lei e di cui Shairan ha voluto dimostrare, attraverso questa scelta, oltre che tutta la stima, anche tutto l’affetto. Sharain non è soltanto una cantante, la sua è una carriera in continua [...]

Wanda Nara in intimo trasparente: la posa è bollente, Instagram in delirio

Wanda Nara in intimo trasparente: la posa è bollente, Instagram in delirio

Wanda Nara in intimo trasparente: la posa è bollente, Instagram in delirio Wanda Nara in intimo trasparente: la posa è bollente e su Instagram impazziscono tutti i suoi fan Wanda Nara si sa, è brava ad attirare l’attenzione. In particolar modo stupiscono i suoi scatti sexy postati su Instagram. Anche questa volta la bella Wanda ha fatto impazzire tutti quanti con una foto in intimo trasparente e posa bollente. Vediamo i dettagli: Ci risiamo! Per la gioia dei [...]

GRAZIE, GRAZIE, INFINITAMENTE GRAZIE CANTAVA!

GRAZIE, GRAZIE, INFINITAMENTE GRAZIE CANTAVA!

Certo che Francesco, al secolo Giovanni, era superdotato; già un millennio addietro, più che Leonardo l’inventore, travalicava i confini dell’epoca con sensi sviluppatissimi - forse possessore di altri cui ancora noi umani comuni dobbiamo sviluppare - e fra tutti, una vista “bionica” senza esclusione della lingua che seppur di matrice umbra era comprensibile da chi gli stava intorno colpendo, con taglio leggero e soffice, i cuori che si apprestavano ad [...]

Film cristiano completo 2018 – Le vergini sagge ascoltano la voce di Dio “Liberarsi dalla trappola”

https://www.youtube.com/watch?v=AN5Dpc2WztQ Film cristiano completo 2018 – Le vergini sagge ascoltano la voce di Dio “Liberarsi dalla trappola” Duemila anni fa, quando il Signore Gesù compì la Sua opera di redenzione, Egli subì la tremenda calunnia e condanna del mondo religioso ebraico e venne inchiodato sulla croce dai capi ebrei e dal governo romano. Negli ultimi giorni, quando Dio Onnipotente, il Signore Gesù ritornato, è già venuto in Cina e [...]

Il campanile di Oroset  (episodio 31°)

Il campanile di Oroset (episodio 31°)

  Felice Tolfo   seguito: Ah, ma allora non sei proprio scemo del tutto??  Ahahahah…!! Uahahah…!!  Ahahahah…!!  Uahahah…!!  Aahahahah…!!     Ah, ma allora non sei proprio scemo del tutto??  Ahahahah…!! Uahahah…!!  Ahahahah…!!  Uahahah…!!  Aahahahah…!! La testimonianza di quella drammatica realtà vissuta dai fondatori della colonia kalloxiana venne [...]

Più la nostra casa è piccola più saremo felici: ecco spiegato il perché

Più la nostra casa è piccola più saremo felici: ecco spiegato il perché

Chi di noi non ha mai giocato alla casa delle bambole? Armate di fantasia e di qualche giocattolo, immaginavamo la nostra futura magione piena di stanze da vere principesse e lusso sfrenato. Oggi, molto probabilmente, ci ritroviamo un mutuo da pagare e l’idea di casa che avevamo da bambine è diventata un pensiero razionale fatto di obblighi e doveri da brave padrone di casa. Insomma, il desiderio segreto di avere una grande casa con giardino dove coccolare i [...]

Diego Fusaro, chi è il filosofo che vediamo sempre in Tv

Diego Fusaro, chi è il filosofo che vediamo sempre in Tv

Ciclicamente, la Tv lancia qualche nuova mente pensante facendola passare come “bocca della verità” mediante una massiccia messa in onda. Perché, come diceva Joseph Goebbels: “Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte. E diventerà una verità”. Ultimamente ho parlato di Massimo Gramellini, editorialista sul Corriere della sera e presentatore di un programma su Raitre. A questo giro, invece, voglio parlare di Diego Fusaro; onnipresente [...]

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie. Walter Nudo è tornato a parlare da Milano dove è stato ricoverato per un intervento chirurgico dovuto alle ischemie che lo hanno colpito qualche giorno fa. Ha scritto un post su Instagram e pubblicato una foto a petto nudo e pollice alzato. «Ciao ragazzi, sto meglio! Ho ripreso il cell solo per mettere questo post con la foto della mia faccina ancora [...]

FOTO: Axis Mundi

Una pièce di Lope de Vega, divisa in «giornate».

Una pièce di Lope de Vega, divisa in «giornate».

Schema sinottico con elementi di analisi logica e grammaticale della lingua italiana. Le parole della lingua italiana vengono distinte in parti del discorso secondo uno schema articolato dalla grammatica antica greca e poi romana. Le parole vengono distinte in variabili (cioè soggette a flessione) e invariabili (tra queste, gli avverbi sono soggetti ad alterazione). Le parole variabili sono spesso divisibili in due parti (la radice e la desinenza, la prima tema invariabile comune ad una famiglia lessicale, la seconda elemento contenente un'informazione grammaticale), ma in alcuni casi tali parti sono concepibili solo come morfemi. La frase (l'unità minima di comunicazione di senso compiuto) è divisibile in sintagmi, unità minime di combinazione sintattica associate alle categorie grammaticali. L'analisi grammaticale ha per oggetto le parole, l'analisi logica individua le categorie sintattiche che costituiscono la frase. Un periodo è una frase complessa, in cui si presentano due o più predicati.

Schema sinottico con elementi di analisi logica e grammaticale della lingua italiana. Le parole della lingua italiana vengono distinte in parti del discorso secondo uno schema articolato dalla grammatica antica greca e poi romana. Le parole vengono distinte in variabili (cioè soggette a flessione) e invariabili (tra queste, gli avverbi sono soggetti ad alterazione). Le parole variabili sono spesso divisibili in due parti (la radice e la desinenza, la prima tema invariabile comune ad una famiglia lessicale, la seconda elemento contenente un'informazione grammaticale), ma in alcuni casi tali parti sono concepibili solo come morfemi. La frase (l'unità minima di comunicazione di senso compiuto) è divisibile in sintagmi, unità minime di combinazione sintattica associate alle categorie grammaticali. L'analisi grammaticale ha per oggetto le parole, l'analisi logica individua le categorie sintattiche che costituiscono la frase. Un periodo è una frase complessa, in cui si presentano due o più predicati.

Un mostro marino assale un vascello in un'illustrazione di Pierre Dénys de Montfort

Un mostro marino assale un vascello in un'illustrazione di Pierre Dénys de Montfort

L'anima è condotta da Osiride. Parigi, Louvre

L'anima è condotta da Osiride. Parigi, Louvre

Il Giudizio universale - affresco nella Cappella Sistina di Michelangelo

Il Giudizio universale - affresco nella Cappella Sistina di Michelangelo

L'armonica nascita del mondo, rappresentata da un organo cosmico, in Musurgia Universalis di Athanasius Kircher, 1650.

L'armonica nascita del mondo, rappresentata da un organo cosmico, in Musurgia Universalis di Athanasius Kircher, 1650.

Federico Barbarossa manda all'esterno un ragazzo per vedere se i corvi volano ancora.

Federico Barbarossa manda all'esterno un ragazzo per vedere se i corvi volano ancora.

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie. Walter Nudo è tornato a parlare da Milano dove è stato ricoverato per un intervento chirurgico dovuto alle ischemie che lo hanno colpito qualche giorno fa. Ha scritto un post su dall'ospedalee pubblicato una foto a petto nudo e pollice alzato. «Ciao ragazzi, sto meglio! Ho ripreso il cell solo per mettere questo post con la foto della mia faccina ancora [...]

Le domande della Fede: si può entrare nel regno dei cieli con la salvezza?

Le domande della Fede: si può entrare nel regno dei cieli con la salvezza?

Le domande della Fede: si può entrare nel regno dei cieli con la salvezza? Le nuvole fluttuavano nel cielo azzurro, mentre alcuni uccelli si posavano su un albero vicino al luogo dell’incontro, cinguettando come se suonassero una canzone vivace. Nello spazio d’incontro di una Chiesa di casa, il predicatore Li Xun invitò la sua compagna di classe Yang Min (una collaboratrice che lavorava in un’altra area) a partecipare alla riunione dei collaboratori, e [...]

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie. Walter Nudo è tornato a parlare da Milano dove è stato ricoverato per un intervento chirurgico dovuto alle ischemie che lo hanno colpito qualche giorno fa. Ha scritto un post su Instagram e pubblicato una foto a petto nudo e pollice alzato. «Ciao ragazzi, sto meglio! Ho ripreso il cell solo per mettere questo post con la foto della mia faccina ancora [...]

Il campanile di Oroset  (episodio 31°)

Il campanile di Oroset (episodio 31°)

  Felice Tolfo   seguito: Ah, ma allora non sei proprio scemo del tutto??  Ahahahah…!! Uahahah…!!  Ahahahah…!!  Uahahah…!!  Aahahahah…!!     Ah, ma allora non sei proprio scemo del tutto??  Ahahahah…!! Uahahah…!!  Ahahahah…!!  Uahahah…!!  Aahahahah…!!   La testimonianza di quella drammatica realtà vissuta dai fondatori della colonia kalloxiana venne [...]

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie

Walter Nudo, le prime parole dall'ospedale: «Mi davano per spacciato...». Come sta dopo le due ischemie. Walter Nudo è tornato a parlare da Milano dove è stato ricoverato per un intervento chirurgico dovuto alle ischemie che lo hanno colpito qualche giorno fa. Ha scritto un post su Instagram e pubblicato una foto a petto nudo e pollice alzato. «Ciao ragazzi, sto meglio! Ho ripreso il cell solo per mettere questo post con la foto della mia faccina ancora [...]

La felicità sta nelle piccole case. Una filosofia di vita giapponese spiega il perché

La felicità sta nelle piccole case. Una filosofia di vita giapponese spiega il perché

La casa dei sogni. Tutti la immaginiamo mastodontica, spaziosa, con tante camere, spazi per il relax e finiture ricercate. Eppure vivere in una piccola abitazione ha i suoi vantaggi. Difficile da credere? A dipanare i dubbi dei più scettici ci ha pensato l’autrice Dominique Loureau con il libro, “Vivere in piccolo – la gioia di abitare in un pugno di metri quadri”. Loureau, francese d’origine, vive in Giappone da oltre 25 anni, e del suo paese [...]

STUPIDI POST SIC Le convinzioni di chi apprende in rete vs la conoscenza sul campo

STUPIDI POST SIC Le convinzioni di chi apprende in rete vs la conoscenza sul campo

Mi ha fatto sorridere il commento di un internauta nel post BlackHoleCam Immortalato Il Buco nero di M87 galassia Messier 87 perchè con le sue convinzioni intendeva comunicare che la notizia è addirittura una fake news . Sorrido meno invece quando persone che potrebbero ampliare le loro conoscenze con dignità si dilettano nell'opinionismo di citazione facendo delle notizie uno sfottio da nullafacenti. Che ricorda un po' il popolare detto della  volpe e l'uva: [...]

Post di Dolci Pensieri per voi..

Post di Dolci Pensieri per voi..

Mi perderei nel tuo paese castano marìa del Carmen., mi perderei nei tuoi occhi disabitati suonando la tastiera. della tua ineffabile bocca nel tuo abbraccio perpetuo., sarebbe castano il vento e avrebbe la brezza,la peluria.  del tuo volto,mi perderei nei tuoi seni palpitanti nelle.  tue profonde oscurità del tuo corpo soave,mi perderei nel tuo paese castano marìa del Carmen.(Federico) (García Lorca)

Leggi...rileggi. Ancora.

Leggi...rileggi. Ancora.

Lo voglio lasciare lì senza circumnavigare troppo... Nero su bianco, forse lo avrei colorato di rosso per evidenziare,  poi lo riguardo , rileggo e non riesco a scrivere. Racchiude  il senso per chi non ce l'ha. Spero che sia come una freccia infuocata...incandescente.... Attraversa ogni dove, città,  paesi, kilometri e sa dove arrivare...chi colpire. Sospiro.  

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO A LUZ DE MARIA

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO A LUZ DE MARIA

MESSAGGIO DI SAN MICHELE ARCANGELO A LUZ DE MARIA 10 APRILE 2019 Amati figli della Trinità Sacrosanta:   PER ORDINE TRINITARIO, VI OFFRO LA PAROLA DIVINA COME UN’ACQUA FRESCA PER L’ANIMA.   Vi state avviando verso la celebrazione della Settimana Santa ed è proprio lungo questo cammino che il Nostro Re e Signore Gesù Cristo vi offre la liberazione dalle catene del male, dall’ego umano mal impiegato, da quell’ego che, mischiandosi con le nuove [...]

&id=HPN_Unità+linguistiche+di+informazione_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Linguistic{{}}units{{}}of{{}}information" alt="" style="display:none;"/> ?>