Valerio Zurlini

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Valerio Zurlini

La scheda: Valerio Zurlini

Valerio Zurlini (Bologna, 19 marzo 1926 – Verona, 26 ottobre 1982) è stato un regista e sceneggiatore italiano.


Guendalina, regia di Alberto Lattuada (1957)
Il giardino dei Finzi-Contini, regia di Vittorio De Sica - non accreditato
Gli occhiali d'oro, regia di Giuliano Montaldo (1987) - sceneggiature originali
Lo scialo, regia di Franco Rossi - miniserie TV (1987) - adattamento

Se Zingaretti s’arrabbia, Renzi ha fatto strike

Se Zingaretti s’arrabbia, Renzi ha fatto strike

Nel nostro ultimo post sulla Leopolda, invitavamo Renzi a lanciare pochi ma chiari messaggi, programmatici e di consenso che permettessero a Italia Viva di crescere. Le attese non sono andate deluse. Ha riempito di motivazioni distintive che rendono Italia Viva competitor del Pd e di Forza Italia. In particolare è stata la Boschi a cogliere l’assist indicando il Pd il partito delle tasse. Poi smorzato da Renzi, anche se era evidente essere un gioco di [...]

Zingaretti "Gli italiani non sono coglioni"

Zingaretti "Gli italiani non sono coglioni"

Zingaretti a gamba tesa nel dibattito sulla manovra: "No alle bandierine, gli italiani sono stanchi". Rimane il mal di pancia tra  Di Maio e Conte in attesa di un vertice. Zinga, ma non sei tu che volevi un’alleanza permanente tra PD e 5S, argomentando che questi ultimi fossero di sinistra? Allora, non è che forse il coglione sei proprio tu? A prescindere dal colore politico.....quando un politico dice che gli elettori "non sono c..oni", in realtà c'è sempre [...]

EVENTI: Valerio Zurlini

Nel 1968 presenta a Cannes il suo lavoro successivo, Seduto alla sua destra, nato come film collettivo sul Vangelo (prevedeva cinque episodi diretti da cinque registi diversi), ma poi dilatato fino ad assumere le dimensioni di un film autonomo.

Tra il 1949 e il 1952 realizza alcuni cortometraggi in cui dà prova di un notevole spirito di osservazione, iniziando a collaborare con il compositore Mario Nascimbene.

Nel 1962 presenta alla Mostra di Venezia un film ancora una volta tratto da Pratolini, Cronaca familiare, che vince il Leone d'oro ex aequo con L'infanzia di Ivan di Andrej Tarkovskij.

Nel 1973 Zurlini si cimenta nella regia teatrale de La strega, con Anna Proclemer, Mario Feliciani, Daniela Nobili, Virgilio Zernitz.

Nel 1972 Zurlini torna al drammatico con La prima notte di quiete, interpretato e prodotto da Alain Delon, Sonia Petrova, Lea Massari e Giancarlo Giannini.

Nel 1952 l'ingegner Gatti, dirigente della Lux, decide finalmente di affidargli la direzione di un lungometraggio.

MONROE AL CONTRARIO

La “dottrina Monroe”, per riassumerla in poche parole, corrispondeva alla volontà degli Stati Uniti di vietare che l’Europa interferisse negli affari americani, dal Canada all’Argentina. In cambio l’America si sarebbe disinteressata degli affari europei. Sul momento – siamo negli Anni Trenta dell’Ottocento – quella teoria poteva far sorridere, talmente gli Stati Uniti erano una potenza secondaria. Ma nel tempo la dottrina non è mai stata [...]

No, non è un’anti-Leopolda, ma a Bologna Cuperlo e Zingaretti provano a ripensare il Pd

No, non è un’anti-Leopolda, ma a Bologna Cuperlo e Zingaretti provano a ripensare il Pd

Ripartire dalle università. Mettere al centro lo studio per rivedere il ruolo complessivo della sinistra a 12 anni dalla nascita del Pd. Ecco la scommessa dei leader Dem che si incontrano nella città felsinea. Alla ricerca del tempo futuro, di un domani che è dietro l'angolo ma fuori dal pasticciaccio quotidiano: il Partito democratico sente che è ora di provare, con l'aiuto di altri mondi, a alzare lo sguardo. Si inizia a studiare, a discutere, non di Di [...]

Migranti, Richard Gere: "Io non mi preoccupo della politica, mi preoccupo delle persone" ed a Matteo Salvini “Se vuole venire con me aiutiamo insieme quelle persone”

Migranti, Richard Gere: "Io non mi preoccupo della politica, mi preoccupo delle persone" ed a Matteo Salvini “Se vuole venire con me aiutiamo insieme quelle persone”

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .     Migranti, Richard Gere: "Io non mi preoccupo della politica, mi preoccupo delle persone" ed a Matteo Salvini “Se vuole venire con me aiutiamo insieme quelle persone”   Migranti, Richard Gere a Matteo Salvini: “Se vuole venire con me aiutiamo insieme quelle persone” Richard Gere nella giornata di oggi, 14 ottobre, ha ricevuto le Chiavi della Città di Firenze, in segno di [...]

Il parlamentare GIACHETTI di Italia Viva critica Zingaretti che ha invitato la sindaca a restare al suo posto

Il parlamentare GIACHETTI di Italia Viva critica Zingaretti che ha invitato la sindaca a restare al suo posto

Giachetti sulla Raggi: "Se ci mette altro impegno rade al suolo la città..." “Sono basito. In tante occasioni la Sindaca Raggi ha avuto problemi giudiziari e molti hanno chiesto le sue dimissioni e io ho sempre detto che non si doveva dimettere per questioni giudiziarie, perchè quello lo dicono i 5 stelle, ma perché è incapace, arrogante e non risolve i problemi della città”. Così Roberto Giachetti, deputato di Italia Viva, intervenendo alla [...]

Renzi: "Con il Pd è finito l'amore.MA IL Mio avversario E Salvini, non Zingaretti"

Renzi: "Con il Pd è finito l'amore.MA IL Mio avversario E Salvini, non Zingaretti"

"Il mio avversario si chiama Matteo Salvini. Con Zingaretti e con gli altri del Pd ci sono state tante battaglie fatte insieme, altre discussioni e litigi: adesso siamo come una coppia che si lascia dopo tanti anni, è finito l'amore ma rimane il rispetto, la stima e l'amicizia. Non sentirete mai mezza parola da me contro il Pd". Lo ha detto il senatore Matteo RENZI, leader di Italia Viva, parlando con i giornalisti a margine del Wired Next Fest in corso a Palazzo [...]

Renzi: 'Presto saremo 50'. 'Discontinuità' con il Pd di Zingaretti

Renzi: 'Presto saremo 50'. 'Discontinuità' con il Pd di Zingaretti

RENZI: Con noi il governo Conte sarà più forte'. "Se sono pronto a tornare? E' fisiologico assistere a dei cicli... Nel Pd, rispetto all'epoca di Renzi, "sui contenuti c'è una discontinuità forte, del tutto legittima e rispettabile: se Boldrini e Bindi tornano nel Pd lo capisco, è fisiologico, faccio un grande in bocca al lupo". Lo ha detto il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, in un incontro con la stampa estera, a Roma. "Basta vedere cosa ha fatto il [...]

Ma perché Zingaretti parla ancora di Renzi?

Ma perché Zingaretti parla ancora di Renzi?

Zingaretti continua a parlarne perché ne è orfano. La sua immagine e ragione di essere era di non essere Renzi. Se Renzi non c'è più lui è nudo e si deve inventare un vestito nuovo. Leader si nasce e il povero Zinga ( ma anche Bersani) non lo sono. E secondo certi personaggi non se ne dovrebbe parlare ? NO SI DEVE PARLARE Non tanto di Renzi, ma di quello che potrebbero essere gli effetti di questo andarsene ? Ed è quello che non è avvenuto in Direzione. [...]

Caro Zingaretti, la dicontinuità prevede che la politica dei senza se e i senza ma vista in passato, non la vuole nessuno.

Caro Zingaretti, la dicontinuità prevede che la politica dei senza se e i senza ma vista in passato, non la vuole nessuno.

Ocean Viking, Zingaretti: “Quella nave deve entrare senza se e senza ma” Zingaretti con i suoi senza se senza ma deve dire che poi verranno distribuiti in altri paesi europei,altrimenti si fa il gioco della Lega che cavalcherà subito la nuova invasione e alle prossime elezioni avrà più del 51%,se vogliamo i fascisti al potere questa è la strada per aiutarli,ho detto fascisti perchè in piazza convocati dalla Lega e dalla Meloni non sono mancati i saluti [...]

“Ora vi dico cosa penso di Salvini”. Amendola come un rasoio affilato.

“Ora vi dico cosa penso di Salvini”. Amendola come un rasoio affilato.

Cosa ha detto riguardo l’ex ministro degli Interni. E pensare che aveva visto di buon occhio la nascita del governo lega&M5S. Altro che imparziale come tempo fa avrebbe promesso. Parliamo del grande Claudio Amendola, uno di quei personaggi pubblici che durante l’anno di governo gialloverde non ha nascosto la propria posizione sull’esecutivo, e in particolare su Salvini, parlando dell’ex ministro degli Interni come “il più paraculo dei politici”, senza [...]

Un problema serio da gestire per Zingaretti! RENZI e la sua forza ovvero il ritorno del consenso

Un problema serio da gestire per Zingaretti! RENZI e la sua forza ovvero il ritorno del consenso

C’è chi vive con una scheggia in corpo, perché estrarla farebbe più danni che tenersela. Il PD di Zingaretti ha avuto la stessa sorte con Renzi, ormai un indipendente a cui  il partito ora – con un Governo da curare – non può dedicarsi. Anche perché il senatore rignanese, benché evitando accuratamente dichiarazioni esplicite, ha fatto una poderosa autocritica aprendo per primo ai grillini e smentendo di fatto il clamoroso no espresso quasi un anno e [...]

Bellocchio insignito del premio Siae

È stato consegnato a Marco Bellocchio, alle Giornate degli Autori, il premio Siae."Sono ovviamente contento per il premio non sollecitato e spero meritato. Ho cercato di non essere mai un conformista e anche un ribelle e anarchico, ma mai violento. Spero di difendere finché potrò questi principi", ha dichiarato il regista, autore del più recente Il traditore. Nella motivazione della Siae si legge: "Il suo lavoro riflette un pensiero di respiro [...]

Terza età in corto con Virzì

Terza età in corto con Virzì

Il tempo della vita, la terza età e le sue peculiarità, questo il tema di Corti di Lunga Vita (www.cortidilungavita.it), concorso di film brevi alla sua terza edizione, che viene presentata giovedì 5 alle 16 dall’Associazione 50&Più presso lo Spazio Fondazione Ente dello Spettacolo.  L’iniziativa, nell’edizione 2019, che vanta la giuria presieduta da Paolo Virzì, ha come tema “Tutta la vita”, richiamo esplicito a uno dei brani più amati [...]

IO NON HO PAURA!La fucilata di Renzi a Zingaretti

IO NON HO PAURA!La fucilata di Renzi a Zingaretti

Io non ho paura.La fucilata di Renzi a Zingaretti prova che un Pd destabilizzato non può reggere un governo di stabilizzazione. Non bisogna avere paura delle elezioni, la destra si batte nella società. Lucia AnnunziataL'Huffington Post Editorial Director Annunziata ogni partito ha una maggioranza e minoranza interna. Non sapere questo è infantile. Allora tutti i partiti sono instabili. Entro 3 mesi Zaia farà fuori Salvini. Cara sig Annunziata! Non esageriamo! [...]

LAMPANTE ZINGARETTI VUOLE LE ELEZIONI ANTICIPATE,PROMESSE AL SALVINI.

LAMPANTE ZINGARETTI VUOLE LE ELEZIONI ANTICIPATE,PROMESSE AL SALVINI.

Pd, le reazioni dei renziani alle tre condizioni di Zingaretti per l'accordo con il M5s.Ascani: "I punti sono quelli posti in direzione". Orlando: "Il passo indietro sui decreti sicurezza è imprescindibile". Malumore in casa Cinquestelle. Le tre condizioni poste da Zingaretti per l'accordo con il M5s - via i decreti sicurezza, preaccordo sulla manovra e stop al taglio dei parlamentari -  hanno provocato "sconcerto" fra i renziani. E reazioni irritate [...]

La corrida cieca della crisi macha. Due nomi per Palazzo Chigi: Fico o Zingaretti.

La corrida cieca della crisi macha. Due nomi per Palazzo Chigi: Fico o Zingaretti.

La crisi di una politica in cui non ci sono più pensieri e neppure convenienze, ma solo azioni muscolari che vogliono distruggere il contendente, o almeno fargli lo sgambetto. Un wrestling dove ci si affronta per finta e si evita quel che servirebbe davvero: un corpo a corpo serrato con la società e le sue domande, le sue rabbie Ancora una volta il CS sarà chiamato a rimediare al disastro di questa destra populista,che non è diversa da quella del 2011,che [...]

Renzi detta IDEE nel Pd: «Voto anticipato, una follia». E prepara la resa dei conti con Zingaretti

Renzi detta IDEE nel Pd: «Voto anticipato, una follia». E prepara la resa dei conti con Zingaretti

Si è preso la scena, Renzi. E non ha nessuna intenzione di mollarla. Ha avuto l’occasione di ritornare in campo, ha esternato, ha indicato la strada ai suoi. In sostanza, ha preso il posto di Zingaretti, costretto a inseguirlo e a mettere paletti. La crisi di governo si è trasformata nel terreno di sconto per la resa dei conti nel Pd. Il Matteo toscano ha dalla sua i numeri dei parlamentari. E li fa pesare. Continua a pontificare: «Sarebbe la prima volta che [...]

Dopo aver letto questo articolo mi rendo conto che ci meritiamo i fascisti lega+FdI+FI spero di andare subito al voto come vogliono i grandi politici Zingaretti, Boccia, ecc. così la facciamo finita subito, e io speriamo che me la cavo

Dopo aver letto questo articolo mi rendo conto che ci meritiamo i fascisti lega+FdI+FI spero di andare subito al voto come vogliono i grandi politici Zingaretti, Boccia, ecc. così la facciamo finita subito, e io speriamo che me la cavo

La vera crisi l'abbiamo vista in diretta: ed è la catastrofe di una classe dirigente Salvini, Renzi, Casellati, Marcucci. La seduta agostana del Senato ha mostrato il problema più grave di questo Paese: la spaventosa pochezza culturale, etica e soprattutto umana dei protagonisti della politica. DI ALESSANDRO GRIGOLI. Un articolo disastroso Un esempio del peggior giornalismo possibile indice del livello Castastrofico a cui si né ridotta certa  stampa.Peccato [...]

Richard Gere sulla Open Arms, Giorgia Meloni: «Perché non vai ad aiutare i messicani al confine?»

Richard Gere sulla Open Arms, Giorgia Meloni: «Perché non vai ad aiutare i messicani al confine?»

«Tutti spavaldi a casa nostra. #RichardGere perché non vai ad aiutare i messicani a passare il confine? Hai paura ti arrestino come si fa da quelle parti per chi favorisce l'immigrazione clandestina e non ti facciano poi girare film con compensi milionari? Rivoluzionari di cartone». Così ha commentato su twitter Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, l'intervento dell'attore americano Richard Gere a bordo della nave Ong Open Arms al largo di [...]

&id=HPN_Valerio+Zurlini_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Valerio{{}}Zurlini" alt="" style="display:none;"/> ?>