Valore legale del titolo di studio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La scheda: Valore legale del titolo di studio

Il valore legale del titolo di studio indica il grado di ufficialità e la validità di un titolo di studio, riconosciuti ai sensi della legge o da atti giuridici aventi la stessa forza o autorizzati dalla legge.


Il principio del valore legale dei titoli universitari è sintetizzato nel Testo unico delle leggi sull'istruzione superiore (R.D. 31.8.1933, n.1592, art. 167): Le Università e gli Istituti superiori conferiscono, in nome della Legge, le lauree e i diplomi determinati dall'ordinamento didattico. Il Regolamento studenti (R.D. 4 giugno 1938, n.1269, articolo 48) prevede che le lauree e i diplomi conferiti dalle Università contengano esplicitamente la dicitura "Repubblica Italiana" (per i titoli conseguiti a partire dal 1946) e "in nome della legge".
La riforma universitaria in Italia (DM 509/1999), che ha introdotto i nuovi titoli accademici di ‘laurea' e di ‘laurea specialistica', ha voluto confermare esplicitamente il principio del valore legale affermando che i titoli conseguiti al termine dei corsi di studio dello stesso livello, appartenenti alla stessa classe, hanno identico valore legale (art. 4.3). I corsi di studio dello stesso livello, comunque denominati dagli atenei, aventi gli stessi obiettivi formativi qualificanti e le conseguenti attività formative indispensabili, sono raggruppati in classi di appartenenza.
Il valore legale del titolo di studio è fondato su due ‘pilastri': l'ordinamento didattico nazionale (che fissa le caratteristiche generali dei corsi di studio e dei titoli rilasciati) e l'esame di Stato (che ha la funzione di accertare - nell'interesse pubblico generale - il possesso di determinate conoscenze e competenze).
I titoli di studio hanno valore legale, ma non abilitante per le professioni: "le lauree e i diplomi conferiti dalle Università e dagli Istituti superiori hanno esclusivamente valore di qualifiche accademiche. L'abilitazione all'esercizio 5 professionale è conferita in seguito ad esami di Stato, cui sono ammessi soltanto coloro che: a) abbiano conseguito presso Università o Istituti superiori la laurea o il diploma corrispondente, b) abbiano superato, nel corso degli studi per il conseguimento del detto titolo, gli esami di profitto nelle discipline che sono determinate per regolamento" (R.D. 31.8.1933, n. 1592, art. 172).
La distinzione tra qualifiche accademiche e qualifiche professionali è tipica dell'ordinamento italiano, e ha un fondamento nella Costituzione che dedica un intero articolo, il numero 33, alla responsabilità pubblica in materia di istruzione, istituzioni educative, e ruolo degli Esami di Stato:: "È prescritto un esame di Stato (…) per l'abilitazione all'esercizio professionale" (art. 33).
L'ordinamento italiano prevede casi - a carattere di eccezione - di titoli di studio direttamente abilitanti alla professione, il carattere abilitante del titolo va comunque sempre determinato per legge (è il caso dei titoli accademici abilitanti all'esercizio di alcune professioni sanitarie).
Nell'ordinamento giuridico italiano il titolo di studio a cui viene attribuito valore legale è un certificato rilasciato da un'autorità scolastica o accademica nell'esercizio di una funzione pubblica. Esso riproduce gli estremi un atto pubblico compiuto da un pubblico ufficiale o da una commissione d'esame investita della medesima funzione che dispone il conferimento del titolo al candidato, pertanto si tratta di un atto di fede privilegiata ai sensi degli articoli 2699 e 2700 del Codice civile. Per potersi dare la potestà testé menzionata, l'autorità in parola deve essere un'amministrazione pubblica a ciò incaricata dalla legge, oppure un istituto privato legalmente riconosciuto dal Ministro competente, e il titolo di studio riferirsi ad un corso previsto da un regolamento didattico conforme a schemi nazionali definiti da leggi e regolamenti ministeriali (o anche leggi regionali per i settori formativi di loro competenza). A questi titoli, e solo ad essi, viene accordata una specifica protezione legale.
Dal punto di vista dell'efficacia giuridica il titolo afferma una certezza legale valevole erga omnes, il possesso di un titolo di studio con valore legale è (per definizione) una condizione necessaria, in base a specifiche norme dell'ordinamento, per:
il proseguimento degli studi nel sistema scolastico o accademico nazionale
l'ammissione ad esami di Stato finalizzati all'iscrizione ad albi, collegi ed ordini professionali
la partecipazione a concorsi banditi dalla pubblica amministrazione e l'inquadramento in precisi profili funzionali lavorativi
Esistono tabelle di equipollenza fra classi di titolo del medesimo livello, come fra classi di diploma e classi di laurea, ai fini dell'iscrizione ad albi professionali o dell'ammissione a bandi pubblici di concorso.
Non sono invece contemplate tabelle di corrispondenza fra titoli di studio di livello differente, con l'identificazione di un titolo assorbente, ad esempio fra una classe di laurea e una classe di diploma.
In questo modo, sia per un concorso per esami che in un bando per titoli ed esami, aventi come requisito obbligatorio per l'ammissione un determinato diploma (ragioniere, geometra, ecc.), il candidato deve essere in possesso esattamente del titolo richiesto, mentre non sono ammessi candidati con un titolo che certifica diverse e maggiori competenze quale la laurea (Economia, Ingegneria Civile, ecc.) che nello stesso ordinamento abilitano all'insegnamento nelle scuole di secondo grado (Ragioneria, Istituto Superiore per Geometri, ecc.) e all'iscrizione agli albi professionali relativi alle stesse competenze di studio.
Infine, i titoli di studio stranieri non hanno valore legale in Italia, se non a seguito di una dichiarazione di riconoscimento o di equipollenza, che può essere concessa in base a criteri e procedure sancite da accordi e trattati internazionali e recepite dalla legge.
Il concetto di "valore legale" non risulta tuttavia definito dall'ordinamento, si tratta quindi di una locuzione della dottrina liberamente applicata (e poi discussa) nel contesto della legislazione riguardante i titoli di studio, che estende e in effetti modifica l'analogo concetto relativo all'efficacia probatoria di un documento nel processo. Esistono però norme che fanno riferimento al valore legale, come il D.M. 509/1999 e il D.M. 270/2004. Il tema del "valore legale" è stato oggetto di una indagine conoscitiva della VII Commissione del Senato, conclusasi nel febbraio 2012.
I sostenitori dell'abolizione del valore legale del titolo di studio affermano che, a seguito dell'eliminazione, si innescherebbe automaticamente una concorrenza virtuosa che riguarderebbe ogni aspetto saliente del sistema formativo universitario, anche se tuttavia l'amministrazione potrebbe cominciare a selezionare in modo clientelare, dando così peso diverso ai titoli di studio in base all'istituto di istruzione di provenienza. I sostenitori del mantenimento del valore legale del titolo di studio affermano invece che esso ha svolto sino ad oggi un'utile e insostituibile funzione di mediazione tra sistema formativo e mercato del lavoro. L'abolizione del valore legale del titolo di studio era auspicata dalla loggia P2 nel Piano di rinascita democratica.
In particolare, ai sensi del testo unico delle leggi sull'istruzione superiore (R.D. 31.8.1933, n.1592, art. 167) si afferma che:
«le Università e gli Istituti superiori conferiscono, in nome della Legge, le lauree e i diplomi determinati dall'ordinamento didattico»
ma si chiarisce pure che (art. 172)
«i titoli di studio rilasciati dalle università hanno esclusivamente valore di qualifiche accademiche. L'abilitazione all'esercizio professionale è conferita a seguito di esami di Stato, cui sono ammessi soltanto coloro che abbiano conseguito presso università i titoli accademici »
All'Art. 148 (ora non più in vigore in questa forma) si afferma che
«Gli studi compiuti e gli esami superati presso Università o Istituti superiori hanno valore legale per ogni altra Università o Istituto. La diversità di ordinamenti didattici, che può verificarsi tra le stesse Facoltà o Scuole di sedi diverse non è d'impedimento ai trasferimenti di studenti dall'una all'altra Università o Istituto.»
L'art. 170 dispone poi:
«I titoli accademici conseguiti all'estero non hanno valore legale nel Regno, salvo il caso di legge speciale.»
La Legge 13 marzo 1958, n. 262, che regola il conferimento ed uso di titoli accademici, professionali e simili recita, all'art. 1:
«Le qualifiche accademiche di dottore, compresa quella honoris causa, le qualifiche di carattere professionale, la qualifica di libero docente possono essere conferite soltanto con le modalità e nei casi indicati dalla legge»
La stessa legge, all'Art. 2, precisa:
«È vietato il conferimento delle qualifiche di cui all'articolo precedente da parte di privati, enti e istituti, comunque denominati, in contrasto con quanto stabilito nello stesso articolo.»
Nell'articolo 10 della legge 30 novembre 1973, n. 766 (Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 1º ottobre 1973, n.580, recante misure urgenti per l'Università), compare la locuzione di "valore legale" dove si afferma che
«le denominazioni di università, ateneo, politecnico, istituto di istruzione universitaria, possono essere usate soltanto dalle università statali e da quelle non statali riconosciute per rilasciare titoli aventi valore legale a norma delle disposizioni di legge»
La legge 9 maggio 1989, n. 168, che ha introdotto spazi più ampi per l'autonomia delle Università, ha precisato che gli statuti universitari devono prevedere (art. 16 comma 4)
«l'adozione di curriculum didattici coerenti ed adeguati al valore legale dei titoli di studio rilasciati dall'università»
Con la riforma degli ordinamenti didattici ex D.M. 509/1999, che ha modificato la struttura dei cicli di studio con la laurea triennale e l'istituzione della laurea specialistica (ora laurea magistrale), sono state introdotte le "classi" di lauree.
A tale riguardo, con il D.M. 22 ottobre 2004, n.270, che abroga e sostituisce il decreto del 1999, si dispone che: (art. 4 comma 3)
«i titoli conseguiti al termine dei corsi di studio dello stesso livello, appartenenti alla stessa classe, hanno identico valore legale »
Per ciò che riguarda l'accesso alle professioni si può richiamare quanto statuito dall'articolo 7, comma 1, del D.P.R. 5 giugno 2001, n. 328, secondo cui
«i titoli universitari conseguiti al termine dei corsi di studio dello stesso livello, appartenenti alla stessa classe, hanno identico valore legale ai fini dell’ammissione agli esami di Stato, indipendentemente dallo specifico contenuto dei crediti formativi»
Si teme che una eventuale generalizzata e radicale abolizione del valore legale comporti una cessione di potere in materia di formazione da parte dello Stato non al mercato ma alle corporazioni professionali..

May, impegni Ue hanno valore legale

May, impegni Ue hanno valore legale

(ANSA) – LONDRA, 14 GEN – Lo scambio di lettere con Donald Tusk e Jean-Claude Juncker conferma che le conclusioni dell’ultimo consiglio europeo e le rassicurazioni date da Bruxelles al Regno Unito sulla volontà di non attuare il backstop sull’Irlanda del Nord, e comunque sulla sua natura transitoria, “hanno valore legale”. Lo ha detto Theresa May ai Comuni, pur ammettendo che Londra non avrà il diritto d’uscire autonomamente dal backstop. La [...]

Salvini vuole abolire il valore legale del titolo di studio per sfasciare l’istruzione pubblica

Salvini vuole abolire il valore legale del titolo di studio per sfasciare l’istruzione pubblica

il valore legale del proprio Alias.

il valore legale del proprio Alias.

     Purtroppo molti iscritti con blog.non si guadagnano la pagnotta solo aggiornando notizie ecc.ma anche usando altri loro Alias personali anche in coppia,e usarli per mandare messaggi osè a nuove iscritte a insistere a farsi vedere su Profili dove sono stati bloccati.Minacciosi?Fastidiosi?E che succede? facile se una persona si azza!e gli scrive di farla finita di girarci attorno!"senza usare il tasto esplora"ma diretto,a, machiavellico,con enfasi [...]

PEC: cosa è? Cosa attesta? E quando ha valore legale?

PEC: cosa è? Cosa attesta? E quando ha valore legale?

Negli ultimi anni, l’utilizzo della PEC si sta diffondendo sempre più, dal momento che permette di sostituire la raccomandata ed il fax nei rapporti ufficiali. Ma cosa è la PEC? E come funziona? Quali caratteristiche presenta un messaggio di posta elettronica certificata? In questo breve articolo cerchiamo di scoprire qualcosa in più. La posta elettronica certificata (PEC) è il sistema che consente di inviare e-mail con valore legale equiparato ad una [...]

Scuola, spettro abolizione valore legale dei titoli di studio agli Esami di Stato

Scuola, spettro abolizione valore legale dei titoli di studio agli Esami di Stato

(Teleborsa) - Per gli esami di stato torna lo spettro dell’abolizione del valore legale del titolo di studio. Per un sindacato dei dirigenti scolastici, il decreto legislativo sulla valutazione degli alunni sarebbe l’occasione giusta per "abolire il valore legale del titolo di studio in quanto non più rispondente al titolo stesso". Ma il sindacato Anief si oppone: "il titolo non può essere sminuito, ma va valorizzato, a iniziare da quello relativo alla [...]

Austria,stretta di mano ha valore legale

Austria,stretta di mano ha valore legale

(ANSA) - BOLZANO, 17 MAG - In passato gli affari venivano siglati con una semplice stretta di mano, mentre oggigiorno si preferiscono gli atti notarili. In Austria una stretta di mano in presenza di testimoni ha invece tuttora valenza legale. La Suprema corte a Vienna ha, infatti, confermato la correttezza di una compravendita immobiliare un po' particolare: in Tirolo il proprietario di un ristorante ben avviato aveva infatti concordato con una stretta di mano la [...]

PEC: innovazione nella consegna dei documenti tramite email

PEC: innovazione nella consegna dei documenti tramite email

Per aprire una casella PEC è necessario innanzitutto scegliere dall'elenco pubblico uno dei gestori autorizzati. Il sito presso il quale può essere eseguita la consultazione è quello dell'Agenzia per l'Italia Digitale (www.agid.gov.it/), istituito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Si consiglia di verificare le condizioni e le caratteristiche del servizio offerto dal gestore prescelto, in particolare la capienza della casella: numerosi provider, [...]

Uguaglianza tra le lauree, al via il referendum online sul valore legale del titolo di studio

Uguaglianza tra le lauree, al via il referendum online sul valore legale del titolo di studio

Come giudichereste una differenziazione qualitativa di titoli di studio nominalmente equivalenti? A chiederlo è il ministero dell'Istruzione, in una delle 15 domande presenti nel questionario pubblicato sul proprio sito, sul tema del valore legale del titolo di studio. La consultazione è accessibile all'indirizzo www.istruzione.it/web/ministero/consultazione-pubblica. Per partecipare è richiesto il proprio codice fiscale e un indirizzo e-mail al quale arriverà [...]

Per la Cassazione la tracciabilità online delle raccomandate non ha valore legale come l'avviso di ricevimento

19/11/2012 (www.condominioweb.com) Una sentenza resa dalla Cassazione ci offre lo spunto per parlare del famoso servizio online poste dove quando di Poste Italiane e di tutti quelli simili offerti da vettori concorrenti.   Si tratta di servizi utilissimi poiché consentono di conoscere, in tempo reale, lo stato di lavorazione delle raccomandate che inviamo  Ebbene secondo i giudici di piazza Cavour questa modalità di conoscenza della consegna non è [...]

Ha valore legale l'email?

Ho avuto dei problemi professionali con il mio datore. E ci sono delle email che io vorrei usare come prova di un comportamento scorretto. Sapete se l'email ha valore legale? "Ufficialmente non lo ha nei casi in cui debba avere il così detto "valore recettizio". Non è considerata valida ad esempio ai fini della partecipazione a un concorso pubblico; attualmente gli unici strumenti utilizzabili a tali scopi sono la raccomandata con ricevuta di ritorno e il fax. [...]

Rispondi

E' vero che verrà abolito il valore legale della laurea? Che vuol dire? Quali saranno le conseguenze?

In parlamento vogliono abolire il valore legale della laurea? Quali saranno le conseguenze? Come si farà ad accertare la professionalità di un individuo? "Io personalmente ne sarei felice, perchè faccio parte di quella nutrita schiera di persone che, ad un passo dalla laurea, hanno dovuto abbandonare gli studi, per motivi diversi, non opinabili. Non credo di saperne di meno di tanti dottori, tanto più che la mia materia, il diritto, non comporta gli stessi [...]

Rispondi

valore legale della laurea

Cosa vuol dire che la laurea ha valore legale ?  "Significa che ogni laurea ha lo stesso valore, in qualunque università italiana venga conseguita. Per esempio, una laurea in legge conseguita all’ateneo di Bologna ha lo stesso valore di quella conseguita all’università di Firenze."

Rispondi

Dal 1° gennaio 2011 solo l'albo pretorio on line ha valore legale

Dal 1 gennaio 2011 solo la pubblicazione all'Albo Pretorio on line ha valore di pubblicazione legale, ai sensi dell'art. 32, co. 5 Legge 18 giugno 2009 n. 69. LEGGE 18 giugno 2009, n. 69 Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita' nonche' in materia di processo civile. (GU n. 140 del 19-6-2009  - Suppl. Ordinario n.95) "Art. 32.(Eliminazione degli sprechi relativi al mantenimento di documenti in forma cartacea) 1. A far data dal [...]

pro e contro: abolire il valore legale del titolo di studio?

pro e contro: abolire il valore legale del titolo di studio?

dal corriere della sera lettere a SARTORI Valore legale della laurea: meglio abolirlo Non sono d’accordo con lei per togliere valore legale al titolo di studio. I figli dei ricchi andranno a studiare nelle migliori università come avviene in Usa e la laurea delle pubbliche università, dove potranno accedere e non sempre i figli dei poveri, varrà poco o niente. Insomma, il figlio di contadini dovrà rassegnarsi a zappare la terra, seppure con un pezzo di carta [...]

Sperimentazioni in Corso - F.S.R. "Fondazione Severino Rigodanzo"

... il qui e ora, ci porta nell'al di la e ci fa vivere, il proprio androginato... ... oltrepassare lo scibile umano (oggi come oggi) si può, la strada (in gran parte va utilizzata e consultata - l'interattività è riservata agli addetti o ai specializzandi) l'abbiamo intrapresa... ... mi sono deciso di accedere (la fine dei ripensamenti, quindi non si torna indietro), alla mia visione diretta... ... l'iter è pronto... ... vedi... Tempo Presente Eterno Tempo [...]

IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE PREMIA I SUOI DOCENTI CON UN CORSO SULL'ESORCISMO

IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE PREMIA I SUOI DOCENTI CON UN CORSO SULL'ESORCISMO

BEEBEST Lampada da Testa (Perfetta per Correre, Camminare, Campeggio)

BEEBEST Lampada da Testa (Perfetta per Correre, Camminare, Campeggio)

Beebest Lampada da Testa leggero Perfetta per Correre, Camminare, Campeggio, LED CREE XP-G3 105 Lumen, Lampada frontale ultraleggera, lampada frontale ricaricabile 105 lumen Ultra-light a 27 g, con 105 lumen di potenza, è ideale per le attività quotidiane, batteria al litio da 500 mAh, supporto powerbank carica, piena potenza fino a 17 ore, ricarica comoda via Cavo USB. La fascia sottile si regola facilmente. Tre modalità di illuminazione: prossimità, [...]

Pagina Facebook

Pagina Facebook

https://www.facebook.com/Partito-del-Popolo-Siciliano-Siracusa-550119485501569/?modal=admin_todo_tour Partito del Popolo Siciliano - Siracusa

Recensione di "Monstrorum" di Antonio Venezia

Recensione di "Monstrorum" di Antonio Venezia

Sopravvivere per ridare una speranza alla propria terra. E per farlo bisogna sfidare la morte. "Monstrorum" di Antonio Venezia Qualcuno diceva che “coraggio non è non avere paura, ma avere paura e andare avanti lo stesso”. E Cris lo sa, nonostante la sua giovanissima età e una difficile alla spalle. Si apre così “Monstrorum”, romanzo fantasy di Antonio Venezia, pubblicato dalla [...]

Scarico depuratore in oasi, assolti

Scarico depuratore in oasi, assolti

(ANSA) – BARI, 16 FEB – Due dirigenti della Regione e due funzionari dell’Acquedotto pugliese sono stati assolti dal Tribunale di Brindisi con formula piena dall’accusa di aver contribuito ad alterare le acque dell’oasi marina protetta di Torre Guaceto con i reflui prodotti da un depuratore consortile che si trova nel comune di Carovigno (Brindisi) e che scarica all’interno del Canale Reale che a sua volta sfocia nella zona della riserva sottoposta a [...]

Salviamo il collezionismo!

Salviamo il collezionismo!

Tutti possono firmare la petizione "Salviamo il collezionismo" tramite la piattaforma online Change.org. Tempi duri per i collezionisti, se il testo, già approvato dalla Camera dei deputati ed ora all’esame del Senato, venisse approvato così com’è. È il disegno di legge 882 “Disposizioni in materia di reati contro il patrimonio culturale”, che si pone la finalità di bloccare i traffici di reperti archeologici ed antichità (il documento [...]

Imbratta la cattedrale di Trani, il sindaco: 'Fidanzata idiota'

Imbratta la cattedrale di Trani, il sindaco: 'Fidanzata idiota'

Ha scritto al suo Luigi di amarlo ma lo ha fatto con una vernice rossa spruzzata su una parete della cattedrale romanica di Trani, deturpandola. Per questo il sindaco della città, Amedeo Bottaro, sul suo profilo Facebook ha postato un duro commento rivolgendosi al destinatario del messaggio lasciato sulle pietre del duomo. “Luigi – ha scritto il sindaco – hai una fidanzata idiota che non sa minimamente in che guaio si è cacciata con questa porcata. Luigi [...]

Italia, il linguaggio di un Paese scettico da 'antitutto' a 'no vax'

“Antitutto”, “antibufale”, “buare” “spoilerare”, “stalkerare”. Sono alcune delle 1000 nuove voci e significati entrati nella nuova edizione dello Zingarelli 2019, a cura di Mario Cannella e Beata Lazzarini. I neologismi del vocabolario edito da Zanichelli, che comprende in totale oltre 145 mila voci e 380 mila significati, disegnano il ritratto di “un Paese scettico, spesso ‘contro’ e antagonista a prescindere“. Vale a dire [...]

McCarrick colpevole di pedofilia, il Papa lo spreta

McCarrick colpevole di pedofilia, il Papa lo spreta

Il Congresso della Congregazione per la Dottrina della Fede ha emanato il decreto conclusivo del processo penale che dichiara colpevole Theodore Edgar McCarrick, Arcivescovo emerito di Washington, accusato di pedofilia. E il Papa “ha riconosciuto la natura definitiva, a norma di legge”, della decisione di ridurre il prelato allo stato laicale: questo rende il caso “res iudicata cioè non soggetta a ulteriore ricorso”. Lo afferma un bollettino della sala [...]

La filosofia satanica intrappola e danneggia

La filosofia satanica intrappola e danneggia

La filosofia satanica intrappola e danneggia Wu You Città di Hechi, Provincia di Guangxi Qualche tempo fa, la chiesa ha disposto che, per motivi di lavoro, vivessi presso una famiglia ospitante. Quando ho avuto un primo incontro spirituale con il fratello e la sorella della famiglia ospitante, essi hanno detto: “Abbiamo molta paura di pregare agli incontri. Sappiamo cosa dire quando preghiamo per conto nostro, ma quando si tratta di pregare agli incontri, [...]

Capi scout, non umano gente in mare

Capi scout, non umano gente in mare

(ANSA) – JESI (ANCONA), 15 FEB – “Come comunità capi e come persone siamo colpiti da quanto sta accadendo nella nostra società, nei nostri mari e in generale nel mondo”. Inizia così la lettera che i capi scout hanno indirizzato ai genitori delle ragazze e dei ragazzi del gruppo “Jesi 1” dell’Agesci (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani). “Come educatori ci sentiamo in dovere di fare qualcosa, con gli strumenti che abbiamo a [...]

E-R, 'su scuola rafforziamo l'unità'

E-R, 'su scuola rafforziamo l'unità'

(ANSA) – BOLOGNA, 15 FEB – “La nostra proposta di autonomia organizzativa sulla scuola rende più forte l’unità. La nostra proposta è diversa da quella di Lombardia e Veneto: non vogliamo la regionalizzazione dei docenti, ma non vogliamo neanche accettare l’esistente che precarizza la vita della scuola”. Lo ha detto all’ANSA Patrizio Bianchi, assessore regionale alla scuola dell’Emilia-Romagna, a proposito delle polemiche sull’autonomia nel [...]

Topi in scuola Calabria, protesta mamme

Topi in scuola Calabria, protesta mamme

(ANSA) – CASTROVILLARI (COSENZA), 15 FEB – La mamme di un gruppo di alunni della scuola “Santissimi medici” di Castrovillari hanno inscenato stamattina una protesta per denunciare la presenza di topi nell’istituto. Tra gli alunni, negli ultimi giorni, sono stati registrati alcuni casi di dermatite atopica. La dirigente dell’istituto ha segnalato il problema all”Amministrazione comunale che, appena ricevuta la comunicazione, ha contattato l’Azienda [...]

Scrittori, morta Andrea Levy

Scrittori, morta Andrea Levy

(ANSA) – LONDRA, 15 FEB – E’ morta a 62 anni Andrea Levy, scrittrice britannica di origine giamaicana che ha raccontato nei suoi romanzi la difficile immigrazione dai Caraibi al Regno Unito. L’autrice, come ha annunciato in un comunicato la casa editrice Tinder Press, era da qualche tempo malata di cancro. Il suo libro più famoso è ‘Small Island’ del 2004, tradotto in Italia col titolo di ‘Un’isola di stranieri’, che si è aggiudicato [...]

Marini illustratore, esposti 2 volumi

Marini illustratore, esposti 2 volumi

(ANSA) – PISTOIA, 15 FEB – Un Marino Marini illustratore negli anni ’40 per un’edizione delle Ultime lettere di Jacopo Ortis del Foscolo e per Il fiore delle Georgiche nella traduzione del futuro premio Nobel Salvatore Quasimodo. I due libri sono stati rinvenuti tra le opere custodite dalla Fondazione intitolata allo scultore a Pistoia e saranno ora esposte alla Biblioteca Sangiorgio per una mostra, ‘Marino Marini cavalli di carta’, che raccoglie anche [...]

Mondo scuola si mobilita, no autonomia

Mondo scuola si mobilita, no autonomia

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – Le maggiori sigle sindacali del mondo della scuola, Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, Gilda Unams, SNALS Confsal, Cobas, Unicobas Scuola e alcune associazioni di docenti e studentesche, esprimono il “più netto dissenso riguardo alla richiesta di ulteriori forme di autonomia in materia di istruzione avanzata dalle Regioni Veneto, Emilia e Lombardia”. “Si tratta di un’ipotesi – scrivono in un appello – che pregiudica la [...]

Smog:Raggi,da novembre stop Diesel Euro3

Smog:Raggi,da novembre stop Diesel Euro3

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – “Dopo aver preso l’impegno nella conferenza C40 di eliminare i diesel in una zona di Roma dal 2024, dal 1 novembre di quest’anno inizieremo eliminando le auto diesel euro 3 dall’anello ferroviario (un anello che racchiude il centro e le zone semicentrali di Roma, ndr). I diesel Euro 3 non potranno più circolare all’interno della Ztl Anello ferroviario dal lunedì al venerdì”. Lo annuncia la sindaca di Roma Virginia [...]

I Trenini Verdi della Sardegna lungo quattro itinerari mozzafiato

I Trenini Verdi della Sardegna lungo quattro itinerari mozzafiato

Viaggiare a bordo del Trenino Verde è uno dei modi migliori e più suggestivi di visitare la Sardegna. Si va alla scoperta dell’interno dell’isola, che regala paesaggi selvaggi e scorci naturalistici unici. La rete ferroviaria percorsa da questo treno si sviluppa per oltre 600 chilometri e collega tra loro quasi tutte le regioni geografiche dell’isola. Questa linea deriva dalle vecchie complementari costruite a cavallo tra ‘800 e ‘900 caratterizzate da [...]

Luca Onestini e Ivana Mrazova presto sposi? L'indizio social non passa inosservato

Luca Onestini e Ivana Mrazova presto sposi? L'indizio social non passa inosservato

Luca Onestini e Ivana Mrazova presto sposi? L'indizio social non passa inosservato Non poteva esserci San Valentino più dolce per Luca Onestini e Ivana Mrazova che si sono scambiati dolcissime dediche sui social per festeggiare il giorno degli innamorati. L'ex tronista ha scritto: “E visto che la vita non regala niente, io ti regalo il cuore e resto tuo per sempre” ??#UomoFortunato Questo week end sorpresa ! Ti prendo e ti porto via”.  Molti hanno [...]

&id=HPN_Valore+legale+del+titolo+di+studio_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Valore{{}}legale{{}}del{{}}titolo{{}}di{{}}studio" alt="" style="display:none;"/> ?>