Venomous mammals

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda: Mammiferi velenosi

Per mammiferi velenosi s'intendono quei mammiferi in grado di produrre sostanze tossiche, utilizzate poi per mettere fuori combattimento eventuali predatori o per paralizzare le prede.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

ornitorinco

Certe cose le senti venire, non è che ti innamori perché ti innamori, ti innamori perché in quel periodo avevi un disperato bisogno di innamorarti. Nei periodi in cui senti la voglia di innamorarti devi stare attento a dove metti piede: come aver bevuto un filtro, di quelli che ti innamorerai del primo essere che incontri. Potrebbe essere un ornitorinco.   Umberto Eco

LA TALPA

LA TALPA

        LA TALPA La talpa è un piccolo insettivoro lungo 12 - 15 cm., pesa 65 - 120 gr. ed ha una pelliccia totalmente nera.  E' presente in tutta l'Europa Centro Occidentale dalla pianura fino a 2000 m.  in campi coltivati, prati con terreni freschi porosi dove può agevolmente scavare le sue gallerie. La talpa europea conduce una vita sotterranea spostandosi in una rete di gallerie. Il nido è costruito in un'apposita camera posta lateralmente ad una [...]

PINACOTECA:Sala ornitorinco

PINACOTECA:Sala ornitorinco

PINACOTECA "Dalle origini ai giorni nostri.." Sala ornitorinco

deleted

deleted

Perché l'ornitorinco è un animale strano?

L'ornitorinco è un mammifero quadrupede che talvolta è considerato un animale strano perché, a parte il nome comune con cui ci riferiamo a questa specie animale, nome dal suono simpatico, per dirne una è il solo mammifero - assieme a l'echidna - che depone le uova e di ciò ne abbiamo parlato nell'articolo dal titolo 'Curiosità: mammiferi e uova' ma c'è dell'altro che contribuisce a definire l'ornitorinco un animale strano e ve ne diamo contezza nella seconda [...]

DICE IL SAGGIO O MANDA A DIRE: sei falco o talpa?

DICE IL SAGGIO O MANDA A DIRE: sei falco o talpa?

      GLI ANIMALI NON SBAGLIANO MAI: hanno buona vista o buon olfatto   Le persone invece si confondono spesso... Tu, hai fiuto per gli affari? Sei cieco come una talpa o hai una vista da falco?       SE NON HAI BUONA VISTA SPERIAMO TU ABBIA NASO, se non hai né l'una né l'altro... massima sia la cautela:   NEL BOSCO DELLA VITA TI AIUTERÀ MOLTO!

Perché si dice "cieco come una talpa"?

Una delle espressioni idiomatiche italiane più conosciute è, senza ombra di dubbio alcuno, quella che paragona una persona ad una talpa, mammifero del quale è proverbiale lo scavare gallerie nel terreno in cui vive. La talpa ha quindi questa peculiarità ma per il nostro articolo dobbiamo considerare un'altra caratteristica che possiede...Il mammifero appartenente alla famiglia delle Talpidae arriva ad una lunghezza, da adulto, di circa 15 centimetri [...]

Talpa senza pelo

Talpa senza pelo

Un pretendente da non sottovalutare al titolo di creatura più brutta: La talpa senza pelo (Heterocephalus glaber) sembra un pene moscio, e per di più zannuto. È anche uno degli animali col nome meno azzeccato visto che non è senza peli e non è neppure una talpa. Cugino di porcospini e cavie, è un roditore lungo 7-8 cm che usa i suoi enormi incisivi per scavare gallerie nel duro suolo del deserto. Sebbene sembri completamente glabro, ha vibrisse sul muso, che [...]

LA MIA TALPA!

LA MIA TALPA!

AH, LE POMPE!!!... Funebri, intendo. Ogni tanto faccio loro visita telefonicamente. Perché? Ma perché mi è morta la talpa! E c'è chi me lo fa e chi non me lo fa. Che cosa? Il funeralino.   Ma la puntata di oggi è stata quella della piena confessione del reo Robby e dell'esposizione del corpo del reato. E così la vicenda è chiusa. Fino alla prossima burla. Ma attenzione all'effetto al lupo al lupo: qualche fantasma potrebbe essere vero... E magari chiamarsi [...]

Massimo Piattelli Palmarini, Ornitorinco uno, Darwin zero

Massimo Piattelli Palmarini, Ornitorinco uno, Darwin zero

PIaneta Terra. Ricerche scientifiche....ORNITORINCO UNO, DARWIN ZERO. UNA BIOLOGIA DIVERSA. Una nota di Massimo Piattelli Palmarini - a cura di Federico La SalaAppena conclusa la mappatura del genoma. Ecco le sorprese dell'animale più stranodomenica 11 maggio 2008[...] Sembrerà strano che i pediatri di Stanford si siano interessati da presso all'ornitorinco, ma bisogna pensare che circa un terzo dei bimbi maschi che nascono prematuramente hanno il difetto che i [...]

L'ornitorinco un pochino fa incazzare

L'ornitorinco un pochino fa incazzare

Avete presente l'ornitorinco? Sicuramente sì, ma come promemoria può servire un'immagine dello strano animale.   Può risultare certamente bizzarro, anche simpatico volendo, ma certamente non bello. Su di esso non è difficile andarsi a cercare notizie dettagliate, dunque eviterei di fare un trattato approfondito di zoologia. Farò solo dei cenni qua e là perchè il discorso porta necessariamente a farli. In un periodo abbastanza creativo e curioso della mia [...]

Care le mie talpe...

Ehi gente, o io sono un'aquila o voi siete quelle del titolo, hihihihi.....Ho schiarito l'immagine, fatemi sapere!'Notte a tutti.........

A PROPOSITO DELL'ORNITORINCO...

"E così l'Ornitorinco, per quanto abbia cercato di allontanarsi dalla tribù degli Uccelli, si ricorda sempre che sua moglie depone le uova e ha ancora il becco d'uccello o d'anatra. Ha cercato in tutti i modi di separare se stesso e la sua famiglia dagli Uccelli. E' riuscito a sbarazzarsi delle penne che l'Emù gli rammenta, le penne che tanto tempo fa indossava, e ha tentato di spezzare il suo legame con gli Animali. Ma ha fallito anche in questo. Appartiene [...]

La talpa

Fede,Giordano,Mentana,Socci,Fe rrara,LiguoriTaradash,Costanzo, Farina,Feltri sono il nuvo cast della penisola dei famosi. Gli altri alla prossima serie.

Francesca De Andrè e Mila Suarez, volano stracci a Pomeriggio Cinque : «Ecco perché ti ho chiamata scimmia»

Francesca De Andrè e Mila Suarez, volano stracci a Pomeriggio Cinque : «Ecco perché ti ho chiamata scimmia»

A Pomeriggio Cinque, da Barbara D'Urso, si parla di razzismo e discriminazione. Ospiti in studio ci sono due ragazze che hanno condiviso l'esperienza del Grande Fratello, ma tra Francesca De Andrè e Mila Suarez non corre buon sangue. E si vede. Le due ragazze avevano avuto numerosi diverbi nella casa e una clip andata in onda durante Pomeriggio Cinque mostra alcuni insulti proferiti da Francesca De Andrè all'indirizzo di Mila Suarez. Tra questi c'è anche [...]

Francesca De Andrè e Mila Suarez, volano stracci a Pomeriggio Cinque : «Ecco perché ti ho chiamata scimmia»

Francesca De Andrè e Mila Suarez, volano stracci a Pomeriggio Cinque : «Ecco perché ti ho chiamata scimmia»

A Pomeriggio Cinque, da Barbara D'Urso, si parla di razzismo e discriminazione. Ospiti in studio ci sono due ragazze che hanno condiviso l'esperienza del Grande Fratello, ma tra Francesca De Andrè e Mila Suarez non corre buon sangue. E si vede. Le due ragazze avevano avuto numerosi diverbi nella casa e una clip andata in onda durante Pomeriggio Cinque mostra alcuni insulti proferiti da Francesca De Andrè all'indirizzo di Mila Suarez. Tra questi c'è anche [...]

Corna di unicorno

Corna di unicorno

©                        Non è facileè difficilefarlodetto belloche pochio pazzofare cosìdicendo di siabbandonare la vitache carapartireavventurarsiin altre terreo etàper il gusto sempliceimposta personalequesta generazione attualenon voglio il banalevoglio davvero la differenzanel guadagnarsi da vivere, credenzaalla ricerca di altri mezzia volte anche senza freniper conoscertidivorando tutto in una frenesiapoi alcuni vanno d'accordola [...]

Ho letto: Tarzan delle scimmie

Ho letto: Tarzan delle scimmie

Non può mancare un "classico", ogni tanto. E' stata una lettura interessante: il tema della crudeltà dei colonizzatori ad esempio, nel 1914 era un tema molto caldo. Come anche il dibattito scientifico su cosa distingue l'uomo dagli altri animali. Burroughs esplicita il suo punto di visto in modo molto moderno. Nel cuore della giungla più selvaggia il piccolo Lord Greystoke viene sottratto a un destino di morte certa dalla gorilla Kala, che lo adotta e lo alleva [...]

un ratto con gli stivali.

un ratto con gli stivali.

  Girò l'angolo come persone magre con il naso dritto e gli occhi socchiusi. Camminava per tutto il marciapiede senza guardarsi intorno, l'orizzonte era al centro; non stava guardando nessuno. Mentre attraversava la strada, non vide il motociclista arrivare a una velocità veloce e pericolosa! Non c'era altro: il motociclista correva senza pietà ... Ed è per questo che non abbiamo mai sentito parlare di un ratto con gli stivali. Ci sono cose che non vanno [...]

La volpe

La volpe

Non sai se averne paura o guardarla negli occhi   Muso di volpe Muso di volpe volpino volpone che vedo le tue orme sulla neve avanzare a due a due fare un giro intorno all'albero che spunta una bella coda colorata: aspetto la zampata. Vivian Lamarque (Tesero, 1946),  da Poesie 1972-2002, Mondadori * ascoltando Angelo Branduardi – La volpe https://www.youtube.com/watch?v=C9TqhKXZxk0; per rimanere in tema di volpi, rivedrei cento volte il film (secondo [...]

GIOIA, LA MIA GATTA

GIOIA, LA MIA GATTA

Mia moglie con Gioia la prima volta che la gatta salì sul balcone di casaLa mia gatta si chiama Gioia, anche se è improprio definirla mia. Come tutti gli animali randagi che hanno la fortuna di essere accolti in casa, non appena fu nel nostro appartamento, anche lei si scelse un padrone: mia moglie che per diverse sere, senza che io ne sapessi nulla, le portava da mangiare e da bere sotto il balcone di casa dove lei si posizionava miagolando nella speranza che [...]

le capre

Le capre a Caprera aspettano che il giorno appassiscaferme là sullo scoglioil cielo trafitto da un corno salato che sa di elicriso

Torero incornato dal toro durante la corrida lotta tra la vita e la morte: «L'animale ha lacerato due arterie»

Torero incornato dal toro durante la corrida lotta tra la vita e la morte: «L'animale ha lacerato due arterie»

Combatte tra la vita e la morte il matador spagnolo Mariano De la Viña. Il torero di 57 anni è stato gravemente ferito durante una corrida dal toro, proprio mentre cercava di colpirlo con la sua spada. L'animale ha trafitto con le sue corna la gamba del matador, recidendogli l'arteria fermorale e un'altra importante arteria. De la Viña è ancora vivo per miracolo, secondo i medici. Il taglio di 27 centimetri nel suo inguine ha causato la lacerazione di [...]

La pelle del lupo.

Fonte: InternetLa pelle del lupo. Un'indagine del vicequestore CastelliFabio Girelli Il vicequestore Andrea Castelli è turbato. Affascinato, anche. Chi ha appeso quella pelle di camoscio in pieno centro a Torino, e perché? E che c'entra questa macabra messinscena, subito amplificata dai media, con la serie di cadaveri mutilati abbandonati nei boschi della collina torinese? Qual è il nesso tra l'affascinante fotografa Maria Celeste e una vecchia, maledetta [...]

La caduta del leone

La caduta del leoneElia BetelloEditore: Echos EdizioniCollana: LatitudiniAnno edizione: 2019In commercio dal: 1 maggio 2019Pagine: 140 p., BrossuraGiovanni Da Pont è un imprenditoreoriginario della Val di Zoldo.Figlio di una nota famiglia zoldana.Giovanissimo sposa Carolina Foscari,primogenita di Alvise Foscari e AgneseTron, entrambi esponenti di duefamiglie nobili veneziane, e si trasferiscenella città lagunare.Alvise Foscari conduce una fornace, lafornace [...]

Poesia: Noé, il gatto ed il cane

Poesia: Noè, il gatto ed il cane Non tutte le cose che il Signore ha creato Servono al genere umano che ha imparato Arriva quindi del diluvio il tempo Che delle cose inutili deve fare scempio Si sceglierà ciò che ha più servito Da ciò che ci ha solo rattristato o impoverito E tutti i cieli della terra di nuvole piovose si riempiranno Pronte ad aprirsi alle mosse acque… esse si agiteranno Noé il santo stava decidendo: cosa salvare? il bene dal male… in [...]

Uccidi un leone e potrai uccidere gratis una leonessa: la ripugnante offerta “2×1” per i cacciatori di trofei...!

Uccidi un leone e potrai uccidere gratis una leonessa: la ripugnante offerta “2×1” per i cacciatori di trofei...!

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   Uccidi un leone e potrai uccidere gratis una leonessa: la ripugnante offerta “2×1” per i cacciatori di trofei...! La Mukulu African Hunting Safaris, società che organizza tour di caccia in Sudafrica, ha lanciato una scioccante promozione per i suoi clienti: i cacciatori che riescono a uccidere un leone, avranno diritto a uccidere una leonessa gratis. Una sconcertante offerta [...]

la scimmia di Kubrick

NINA CASSIAN METAMORFOSIQuanto tempo è passato da quando mi cresceva sulla fronte il palco delle corna e, sul didietro, una cosa di salamandra?Oggi sono sterilizzata o una pollastra. Mi sottometto alle convenzioni, mangio regolarmente - e dormo - il becco tra le piume.  versi da NINA CASSIAN, C'E MODO E MODO DI SPARIRE, Poesie dal 1945 al 2007, a cura di Ottavio Fatica, traduzione di Anita Natascia Bernacchia e Ottavio Fatica, Adelphi Editore, 2013, [...]

Regno Unito: bocciato il divieto di mangiare cani e gatti

Regno Unito: bocciato il divieto di mangiare cani e gatti

A distanza di un anno, il Regno Unito boccia il disegno di legge volto a vietare il consumo di carne di cani e gatti nel paese. Secondo il Ministero la proposta era «Culturalmente offensiva». Continua a leggere su wamiz

Il Colpo del Cane

 Arriva nelle sale il nuovo Film Commedia Il Colpo del Cane (Italia 2019, 93'. Nella Foto). Regia di Fulvio Risuleo. Nel cast: Edoardo Pesce, Silvia D'Amico, Daphne Scoccia, Sabrina Marchetta, Vittorio Viviani. «Rana e Marti lavorano come dog sitter per un'anziana signora. Nel weekend portano il bulldog francese Ugo al parco. Qui un veterinario, il dottor Mopsi, propone di far accoppiare Ugo con la sua cagnolina della stessa razza. Le ragazze accettano. Ma si [...]

IL PARCO FESTEGGIA LA NASCITA DI DUE CUCCIOLI DI PANTERA NERA: UN MASCHIO E UNA FEMMINA

IL PARCO FESTEGGIA LA NASCITA DI DUE CUCCIOLI DI PANTERA NERA: UN MASCHIO E UNA FEMMINA

DOPPIO FIOCCO A LE CORNELLE IL PARCO FESTEGGIA LA NASCITA DI DUE CUCCIOLI DI PANTERA NERA: UN MASCHIO E UNA FEMMINA    Bergamo, 17 settembre 2019 – Doppio fiocco, rosa e azzurro, al Parco Faunistico Le Cornelle. Lo scorso 22 luglio sono nati due dolcissimi cuccioli di pantera nera: un maschio e una femmina. I nomi? Tutti da scegliere, con la possibilità per chiunque vorrà di dire la propria, di partecipare dal 17 al 20 settembre al contest sulla pagina [...]

124. "e fu così che ci perdemmo / il sole sorse a ovest / abbaiarono i cavalli / i tassisti romani / offrirono un giro gratis / a tutti"

124. "e fu così che ci perdemmo / il sole sorse a ovest / abbaiarono i cavalli / i tassisti romani / offrirono un giro gratis / a tutti"

https://www.youtube.com/watch?v=PcS-0Q0Utog&feature=youtu.be   GUIDO CATALANO, Tutto sbagliato E fu così che ci trovammo nel posto sbagliato al momento giusto o forse era il posto giusto al momento sbagliato con tutta probabilità era tutto sbagliato il posto ed il momento. Erano sbagliati gli alberi e le strade era sbagliato il cielo ed il cemento eri sbagliata tu ero sbagliato io. Sbagliammo il primo bacio e l’ultimo il primo appuntamento. Il primo [...]

Scimmie ridotte in schiavitù per raccogliere il nostro cocco? Sì, noi uomini siamo capaci anche questo...!

Scimmie ridotte in schiavitù per raccogliere il nostro cocco? Sì, noi uomini siamo capaci anche questo...!

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Scimmie ridotte in schiavitù per raccogliere il nostro cocco? Sì, noi uomini siamo capaci anche questo...!   Questi macachi sono ridotti in schiavitù per raccogliere il nostro cocco Maltrattati, privati della libertà e ridotti in schiavitù. Parliamo dei macachi nemestrini, detti anche macachi dalla coda di porco, che vengono addestrati per raccogliere, con una catena al collo, noci di cocco. Sono [...]

Elisa Pomarelli, il dolore della sorella: «Il lupo ti ha presa, ma non lo abbiamo riconosciuto»

Elisa Pomarelli, il dolore della sorella: «Il lupo ti ha presa, ma non lo abbiamo riconosciuto»

La notizia della cattura di Massimo Sebastiani, prima. Quella del ritrovamento di Elisa, poi. La famiglia Pomarelli, con le sorelle di Elisa, Francesca e Debora, mamma Maria Cristina e papà Maurizio, ha perso la speranza di riabbracciare la ragazza di 28 anni scomparsa per 14 giorni prima del tragico epilogo. Ora è il momento del dolore, e del ricordo. Repubblica riporta le parole della sorella di Elisa: «Ti ricordi quanto da piccole eravamo rimaste [...]

&id=HPN_Venomous+mammals_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Venomous{{}}mammals" alt="" style="display:none;"/> ?>