Vini DOC e DOCG prodotti con uva Malvasia Bianca Lunga

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

La scheda: Vini DOC e DOCG prodotti con uva Malvasia Bianca Lunga

[Il cotechino con le verze è una ricetta molto gustosa che però ha un notevolissimo apporto di calorie e di grassi dal momento che utilizza allo stesso tempo lardo, burro e olio! portata: secondi. [{"ingrediente":"Cotechino","quantita":"1 da 800 g"},{"ingrediente":"Verze","quantita":"1 kg"},{"ingrediente":"Cipolla","quantita":"1"},{"ingrediente":"Aceto","quantita":"1\/2 bicchiere"},{"ingrediente":"Concentrato di pomodoro","quantita":"1 cucchiaio"},{"ingrediente":"Lardo","quantita":"100 g"},{"ingrediente":"Burro","quantita":"30 g"},{"ingrediente":"Olio extravergine","quantita":"2 cucchiai"}] url: http://www.buonissimo.org/lericette/5010_Cotechino_con_le_verze.]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Vin Santo del Chianti, vino dolce toscano

Vin Santo del Chianti, vino dolce toscano

La categoria del Vin Santo è formata da tre diverse denominazioni di questo famosissimo vino dolce toscano. Come si potrà notare l'area interessata è vasta, ma la produzione del Vin Santo rimane comunque di nicchia, soprattutto per le particolarissime tecniche di vinificazione richieste dal disciplinare. Il Vin Santo nasce da uve trebbiano e/o malvasia per un 70% minimo. Le uve, accuratamente selezionate, devono essere sottoposte ad appassimento naturale e [...]

Pistoia: Il Vin Santo di Marini Giuseppe

  Anche Quest'anno l'azienda Azienda Agricola Marini Giuseppe ha realizzato un bell'evento, permettendo di parlare in modo serio di un prodotto Toscano come il Vin Santo, parte di quella forte identità dei nostri territori.

Ripa d'Orcia (SI): Il Vinsanto

Ripa d'Orcia (SI): Il Vinsanto

  Sono poche centinaia di bottiglie da 375 cl di uno dei Vinsanti più buoni che abbia degustato. Attenzione però, se siete alla ricerca di personalità, carattere, profondità, allora avete trovato il vino giusto, perché questo ne ha da vendere. Tanto per cominciare parliamo della composizione: decisamente non quella più tradizionale, infatti al consueto trebbiano toscano non si accosta la malvasia ma il vermentino, un'uva che si sposta per sua natura più [...]

Siena: Il Vinsanto

Il Vinsanto è un tradizionale vino toscano da dessert le cui origini risalgono al Rinascimento e per cui è contesa la paternità tra le città di Firenze e Siena. Una lunga e laboriosa lavorazione per realizzare un "nettare" degno dall'esser utilizzato anche a messa... Prodotto raccogliendo solo i migliori grappoli e facendoli appassire su stuoie o appesi a ganci tradizionalmente in periodi di luna calante. Le uve appassite venivano poi pigiate ed il mosto [...]

Pistoia: L'apertura dei caratelli del Vin Santo

“Vin Santo è” all’azienda agricola Marini Giuseppe. “Vin Santo è”: degustazione di vin santo all'apertura dei caratelli all’azienda agricola Marini Giuseppe a Pistoia. Per cominciare il 2014 con un evento d’eccellenzaSabato 11 gennaio all’azienda agricola Marini Giuseppe (www.marinifarm.it) a Pistoia sarà possibile partecipare a un evento d’eccezione; la decima edizione di “Vin Santo è”.A partire dalle ore 15:30, Giuseppe Marini apre le [...]

Siena: Il Vinsanto

VINSANTO nettare dell'ospitalità Questo vino ha origini leggendarie, le prime citazioni risalgono agli inizi del Cristianesimo, forse a voler indicare un vino puro particolarmente adatto al rito della Messa. Proseguendo nella ricerca delle probabili origini del termine arriviamo al 1348, durante la peste scoppiata nel senese, quando i moribondi che ingerivano il vino da messa somministrato da un frate sembra esclamarono “vinsanto” per le sensazioni di [...]

Rassegna Stampa. Salina. Grande medaglia d’oro alla Malvasia Fenech

Rassegna Stampa. Salina. Grande medaglia d’oro alla Malvasia Fenech

La Stampa di Torino, con il titolo “Quei vignaioli scalatori meritano una medaglia” descrive la viticoltura eroica sbarcata per la prima volta in Sicilia per la premiazione  del XXI Concorso Internazionale “vini di montagna e piccole isole”. Una delle 8 grandi medaglia d’oro é stata assegnata alla Malvasia delle Lipari Doc Passito 2010  dell’azienda agricola biologica Fenech di Malfa-Isola di Salina. I partecipanti giunti da ogni parte d’Europa [...]

Salina&Malvasia su "La Stampa.it"

Salina&Malvasia su "La Stampa.it"

di Eleonora Autilio Il legame della Malvasia delle Lipari con il suo territorio d'origine è incredibilmente profondo. Basti pensare che il vitigno con cui è prodotta è stato introdotto dai Greci sulle Isole Eolie addirittura nel 588 a.C. L'INGREDIENTE. Nel corso dei secoli l'inebriante bevanda conobbe una sempre maggiore diffusione sino a raggiungere il suo culmine nel XIX secolo prima che la fillossera distruggesse buona parte dei vigneti. Si dovette attendere [...]

Salina, terza edizione del Malvasia Day

Salina, terza edizione del Malvasia Day

Salina - Terza edizione del Malvasia Day, la giornata dedicata al vitigno più celebre delle isole Eolie ed ai suoi produttori, che faranno assaggiare i propri vini agli appassionati e agli esperti intenditori il prossimo Sabato 20 luglio, a Capofaro Malvasia & Resort: un’occasione per scoprire le storie di questo straordinario vitigno, dei suoi uomini e delle Eolie patrimonio Unesco. In questa edizione, quindici produttori di Malvasia si incontreranno per un [...]

Salina. Francesco Fenech, un "eoliano Doc" che sussurra alla Malvasia. Il video-intervista

Salina. Francesco Fenech, un "eoliano Doc" che sussurra alla Malvasia. Il video-intervista

di Umberto GambinoTerra, aria, acqua, fuoco. Siamo al centro del mitico arcipelago eoliano. Eolo era per gli antichi greci il dio dei venti. E da queste parti, non solo i venti, ma tutti gli elementi della natura è come se si dessero continuamente appuntamento. Fino agli estremi: mare piatto e limpidissimo, sole che brucia, aria pulita. Ma anche onde alte e burrasca, tempeste di vento e ... non di rado qualche eruzione dal vicino Stromboli. Visitare le isole Eolie [...]

Torrita di Siena (SI): Il sentiero del Vin Santo

Torrita di Siena (SI): Il sentiero del Vin Santo

 Sette chilometri per andare da Torrita a Montefollonico da percorrere a piedi, in bici o a cavallo immersi nel verde. E il “Sentiero del Vin Santo” che sarà inaugurato a fine aprile e che collega l’area camper con la Porta di Follonica. Chi transiterà per questo percorso lungo le strade vicinali  ripercorrerà l’antico percorso medievale che univa i due castelli di Torrita e Montefollonico, ultimi baluardi della Repubblica di Siena contro [...]

CALAMARI E FINOCCHI ALLA MALVASIA

Un incredibile matrimonio tra pesce, verdure e vino, in questo piatto di facile esecuzione e dai risultati veramente buoni. Piace a chi non ama il pesce con le spine e ai ragazzi . Si può offrire in un pranzo a base di pesce in quanto non mette in difficoltà con l'uso delle posate, è leggero anche per una cena.   Calamari tagliati   4 medio-grandi Finocchi  1 grande o 2 piccoli ( meglio le femmine) Aglio 1 Cipolla 1 media olio 3 cucchiai Vino Malvasia qb sale [...]

Sognare malvasia: significato e numeri

Numeri da giocare al lotto:Malvasia=43Berla=80Produrla=42I sogni dalla A alla Z

In osmiza in compagnia del Terrano, Vitovska e Malvasia

In osmiza in compagnia del Terrano, Vitovska e Malvasia

Si chiamano osmize quei locali tipici che si trovano a Trieste e nei suoi dintorni. Nelle osmize si possono gustare i prodotti tipici del territorio: vino (Terrano, Vitovska, Malvasia), prosciutto, salame, pancetta e altri salumi, formaggi e uova. In alcune osmize si possono trovare, sempre di produzione propria, anche olio oppure di verdure e ortaggi. Le osmize rimangono aperte tutto l'anno. Il massimo è andarci durante l'estate, per godersi l'aria aperta. A [...]

Isola Malvasia

Isola Malvasia

Fra passito e malvasia vince la bottiglia mia. Isolani i profumi di terreni e di fumi. Apre sempre il sapore del nettare che produce odore. Sembra droga per la gola ma disseta anche da sola. Grande bere ritrovato che il mondo ha invidiato. Sembra isola ubriaca ma è solo vita paca.

Salina, la malvasia di tre aziende conquista le "Cinque Stelle"

Salina, la malvasia di tre aziende conquista le "Cinque Stelle"

Tra bollicine, bianchi e rossi, ecco quelli più buoni in Sicilia. La guida ai vini 2013 curata da Fabrizio Carrera e Gianni Giardina, per il Giornale di Sicilia, sarà in edicola a partire dal 16 Dicembre. Ed ecco nel dettaglio i vini che conquistano le cinque stelle: 3 gli spumanti, 12 i bianchi, 26 i rossi e 9 i vini dolci. Il 60% viene dalla Sicilia occidentale con la provincia di Palermo e Trapani che vantano ben 21 etichette. Segue la provincia di [...]

&id=HPN_Vini+DOC+e+DOCG+prodotti+con+uva+Malvasia+Bianca+Lunga_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Vini{{}}DOC{{}}e{{}}DOCG{{}}prodotti{{}}con{{}}uva{{}}Malvasia{{}}Bianca{{}}Lunga" alt="" style="display:none;"/> ?>