Vitigni siciliani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda: Nerello mascalese

Il Nerello mascalese, detto anche Negrello (Niuriddu mascalisi in siciliano) è un vitigno che cresce prevalentemente sull'Etna, nella città metropolitana di Catania, e nella zona di Torre Faro, frazione del comune di Messina. Esso concorre per l'80-100% alla produzione del vino Etna DOC, per il 45-60% alla produzione del vino Faro DOC.


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

2v

Nero d'Avola - Eloro      Colore : Rosso  Odore : Vinoso, tipico del vitigno  Sapore : Asciutto  Gradazione: 12'  Abbinamenti : Salumi, primi piatti asciutti, formaggi semiduri e duri  Note : La zona d'origine � quella delle provincie di Ragusa e Siracusa  

16v

 Nero d'Avola - S. Margherita belice       Colore : Rosso rubino vivo  Odore : Vinoso, caratteristico  Sapore : Asciutto, leggermente tannico  Gradazione: 11,5'  Abbinamenti : Primi piatti asciutti, formaggi semiduri, arrosti  Note : La zona d'origine � quella dei comuni di S. Margherite Belice e Montevago  

deleted

deleted

deleted

deleted

Miccichè Mundus Vini 2015 Medaglia d’Oro al Terre di Ginestra Nero d’Avola 2013

Miccichè Mundus Vini 2015 Medaglia d’Oro al Terre di Ginestra Nero d’Avola 2013

Terre di Ginestra Nero d’Avola 2013 di Calatrasi Mediterranean Domains & Estates della Famiglia Miccichè , tra le Medaglie d’Oro italiane dell’edizione primaverile 2015 di Mundus Vini. Il Gran Premio Internazionale del vino Mundus Vini è uno dei più prestigiosi premi del vino nel mondo durante il quale circa 180 noti esperti internazionali degustano oltre 6.000 vini provenienti da tutto il mondo. E’ stato sorprendente il risultato ottenuto dai vini [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Nero d'Avola

Ho comprato due bottiglie di Nero d'Avola oggi. Mi piaceva la bottiglia. La sua figura così antiteticamente sobria, e al contempo quell'aria di Sicilia, quel sapore di antico, popolare, frutto della tradizione, che si percepiva ancora prima di stapparlo, odorarlo, tastarlo. L'ho prese al discount e naturalmente so che quest'autenticità è solo la mia immaginazione. Ma è un'immagine che mi piace, rilassa, va bene? Va bene? Ho aperto la prima, e fin dall'aroma [...]

Nerello Mascalese - AIS Lecco

Vitigno a bacca nera storicamente prevalente sull’Etna, prende il nome dal territorio di Mascali dove venne selezionato un paio di secoli fa. È la base dell’Etna Rosso DOC, nel quale devono essere presenti uve Nerello Mascalese per almeno l’80%. Come gli altri vitigni etnei il Nerello Mascalese è a maturazione tardiva, dunque viene vendemmiato intorno alla seconda decade di ottobre. Produce vini dalle sfumature diverse a seconda del versante, della quota in [...]

Bolgheri (LI): Sassicaia e Nero d'Avola a confronto

Nicolò Incisa della Rocchetta parlerà di vini, anche quelli siciliani, di nuovi stili enologici e di tendenze. Sarà uno degli eventi di punta del prossimo Vinitaly quello in cui il patron di Tenuta San Guido e del vino italiano tra i più famosi al mondo - il Sassicaia - discuterà di Bolgheri ma anche di Sicilia, di rossi eleganti e stili enologici. L’appuntamento è fissato per venerdì 8 aprile alle 15, primo piano del Palaexpo. L’idea è dell’Istituto [...]

Vitigni siciliani più diffusi

Vitigni siciliani più diffusi

Ecco una guida sintetica ai vitigni siciliani piu' diffusi nel territorio NERO D'AVOLA Il Nero d’Avola è il vitigno più conosciuto della Sicilia ed anche il più diffuso. È un vitigno che dà uva ad alta gradazione zuccherina, che permette di arrivare alla gradazione di 15° alcolici. Il vino ricavato ha profumi intensi, ma risulta carente di acidità. Vinificato in purezza si è rilevato come uno dei grandi rossi italiani, intenso ed armonico adatto [...]

&id=HPN_Vitigni+siciliani_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Vitigni{{}}siciliani" alt="" style="display:none;"/> ?>