Vitigni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Vitigni

La scheda: Vitigni

Con il termine vitigno si indica una particolare varietà di vite, generalmente utilizzata per la produzione di vino.
I vitigni si possono distinguere per differenti forme e colori dei chicchi di uva, del grappolo e delle foglie, oltre che per differenti periodi di maturazione e soprattutto per le diverse caratteristiche organolettiche dei vini da essi ottenuti.
Per identificare un dato vitigno è necessaria un'accurata descrizione della forma delle foglie e dei frutti (grappoli), di questo si occupa l'ampelografia. Tale studio sistematico ebbe inizio con l'agronomo latino Columella e si sviluppò con Pier dei Crescenzi nel XIII secolo e soprattutto con il Conte Odart che scrisse nel XIX secolo l'Ampelografia universale. Oggi, a queste accurate descrizioni morfologiche, standardizzate dall'Organisation internationale de la vigne et du vin si sono aggiunte le più accurate analisi del DNA.
Numerosi vini vengono prodotti utilizzando miscele di uve di differenti vitigni, ad esempio il vino Chianti è prodotto principalmente con vitigni di Sangiovese a cui si possono aggiungere Canaiolo o altre uve a bacca rossa. L'aggiunta di Malvasia e Trebbiano non è più ammessa dal 2005.
In Italia i vitigni più diffusi sono tra i rossi il Nebbiolo, il Sangiovese, la Barbera, il Primitivo ed il Montepulciano, tra i bianchi il Trebbiano, il Vermentino, la Vernaccia ed il Moscato.Queste sono però le varietà di sicura origine italiana: molto diffusi e tra i primi posti della classifica anche gli onnipresenti vitigni internazionali (con chardonnay e merlot in testa).
Nel mondo si stima che esistano circa 5000 vitigni coltivati. I più famosi e diffusi nel mondo (i cosiddetti "Vitigni internazionali") sono fra i rossi il Cabernet-Sauvignon, il Cabernet franc, il Merlot, il Pinot nero, lo Zinfandel e la Syrah, tra i bianchi il Sauvignon, lo Chardonnay, il Muscat ed il Riesling. Tra gli internazionali, i vitigni francesi sono praticamente coltivati in ogni nazione al mondo che produce vino (borgognoni: chardonnay e pinot nero, bordolesi: merlot e cabernet).



Aglianico
Aglianicone
Aleatico
Alicante
Ancelotta
Barbera
Barbera dell'Emilia
Bombino nero
Bonarda
Bonarda piemontese
Bovale sardo
Brachetto
Brunello
Cabernet franc
Cabernet-Sauvignon
Caddiu
Cagnulari
Calabrese
Canaiolo
Cannonau
Carignano
Casetta
Castiglione
Cesanese
Cigliegiolo
Clinton
Colorino
Corvina veronese
Corvinone
Croatina
Dolcetto
Enantio
Fortana
Fragolino
Franconia
Frappato
Freisa
Fumin
Gaglioppo
Gamay
Grappello Ruberti
Greco nero
Grignolino
Groppello
Lacrima
Lagrein
Lambrusco
Magliocco canino
Malvasia di Casorzo
Malvasia di Schierano
Malvasia nera di Brindisi
Malvasia nera di Lecce
Mammolo
Marzemino
Merlot
Molinara
Monica
Montepulciano
Moscato rosa
Nebbiolo
Negrara
Negroamaro
Nerello
Nerello mascalese
Nero Buono
Nero d'Avola
Neyret
Nieddera
Nocera
Notardomenico
Ottavianello
Perricone
Pignolo
Pinot
Pinot nero
Primitivo
Prugnolo
Raboso
Rebo
Refosco dal peduncolo rosso
Rondinella
Rossese
Rossignola
Ruchè
Sagrantino
Sangiovese
Schiava
Schioppettino
Sciascinoso
Susumaniello
Syrah
Teroldego
Terrano del Carso Triestino
Tintilia
Tocai rosso
Traminer aromatico
Uva di Troia
Uva rara
Vernaccia
Vespolina
Vin de Nus

Albana
Ansonica
Antiniello
Arneis
Asprinio
Baratuciat
Bellone
Biancame
Bianchello
Biancolella
Bombino bianco
Bosco
Bovale grande
Carricante
Catarratto
Chardonnay
Chasselas
Cococciola
Coda di Volpe
Cortese
Durello
Erbaluce
Falanghina
Fiano
Forastera
Francavidda
Garganega
Glera (prosecco)
Grecanico dorato
Grechetto
Greco
Greco bianco
Grillo
Guarnaccia
Impigno
Inzolia
Kerner
Lumassina
Malvasia
Marchione
Maruggio
Minutolo
Montonico
Montù
Moscato
Moscatello selvatico
Müller Thurgau
Nasco
Nosiola
Nuragus
Ortrugo
Pampanuto
Passerina
Pecorino
Pepella
Picolit
Pigato
Pignoletto
Pinot bianco
Pinot grigio
Priè blanc
Ribolla gialla
Riesling
Sauvignon
Sylvaner Veltiner
Tocai friulano
Torbato
Traminer aromatico
Trebbiano
Verdeca
Verdicchio
Verduzzo
Vermentino
Vernaccia
Vitovska
Zibibbo

Il passerotto esploratore

Il passerotto esploratore

Felice Tolfo   ******************** Un passerotto vuole esplorare il mondo allora prende i suoi averi e se ne va. Ad un tratto incontra un animale e gli chiede: "ma tu chi 6?" "sono il cane lupo" allora scandalizzato il passerotto gli dice: "è impossibile....... o sei un cane o sei un lupo!!" "no mia mamma era una cagna, mio papà era un lupo hanno fatto sesso e sono nato io!!" l'uccellino [...]

Il passerotto esploratore  (storiella del mercoledì)

Il passerotto esploratore (storiella del mercoledì)

  Felice Tolfo   ******************** Un passerotto vuole esplorare il mondo allora prende i suoi averi e se ne va. Ad un tratto incontra un animale e gli chiede: "ma tu chi 6?" "sono il cane lupo" allora scandalizzato il passerotto gli dice: "è impossibile....... o sei un cane o sei un lupo!!" "no mia mamma era una cagna, mio papà era un lupo hanno fatto sesso e sono nato io!!" l'uccellino perplesso allora si va ad abbeverare ad un ruscello. vede un [...]

Il passerotto esploratore (storiella del mercoledì)

Il passerotto esploratore (storiella del mercoledì)

Felice Tolfo   Un passerotto vuole esplorare il mondo allora prende i suoi averi e se ne va. Ad un tratto incontra un animale e gli chiede: "ma tu chi 6?" "sono il cane lupo" allora scandalizzato il passerotto gli dice: "è impossibile....... o sei un cane o sei un lupo!!" "no mia mamma era una cagna, mio papà era un lupo hanno fatto sesso e sono nato io!!" l'uccellino perplesso allora si va [...]

Coldiretti, una vigna costa più di un'isola ai Caraibi

Coldiretti, una vigna costa più di un'isola ai Caraibi

I vigneti italiani costano più di un’isola caraibica con quotazioni che salgono dal milione di euro per Brunello e Prosecco fino ai 2,5 milioni di euro nel caso del Barolo. E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base di dati Winenews: la superstar – rileva – è il Barolo piemontese, con prezzi che arrivano fino a 2,5 milioni di euro ad ettaro. Una cifra superiore a quella necessaria per acquistare un’isola alle Bahamas, nei Caraibi, che si può oggi [...]

Nel fine stagione niente Prosecco ma gemellaggio con gli amici di Cuneo

Nel fine stagione niente Prosecco ma gemellaggio con gli amici di Cuneo

Per i continui spostamenti delle date della Prosecco Cycling, ci siamo ritrovati con Albergo e Agriturismo impegnati nella data del 28 e 29 Settembre, ma noi non demordiamo e grazie all’amico Bongiovanni responsabile CSAIn del Cuneese, abbiamo programmato una sorta di gemellaggio con la realtà locale. Pertanto in data 28 e 29 Settembre abbiamo organizzato questa trasferta in quel di Norea di Mondovì e pertanto la estendiamo a tutti i consociati e simpatizzanti [...]

Sorbetto al lambrusco - Paride Rabitti Il Lambruscologo

Il Lambrusco è forse l'unico vino rosso, che può permettersi il lusso di essere servito freddo. La bassa presenza di tannino, la buona acidità e la frizzantezza, in particolar modo nel Lambrusco di Sorbara, lo rende gradevole anche freddo, tra i dieci e i quattordici gradi, temperatura molto gradevole soprattutto durante il periodo estivo. Vini fermi più tannici come il Sangiovese o il Barbera, cui la bassa temperatura fa aumentare la percezione tannica, [...]

Hamburger al barbera- Angi

Hamburger al barbera- Angi Ingredienti 4 beefburger surgelati un bicchiere di vino barbera (meglio se invecchiato) 2 cucchiai di farina bianca 1 cucchiaio d'olio 25 gr di burro sale pepe. Preparazione Fate scongelare gli hamburger e infarinateli. In una padella, fate rosolare l'olio e il burro: adagiatevi gli hamburger, fateli cuocere circa 5 minuti per parte e salate. Versate il vino, cospargete un po' di pepe macinato al momento e lasciate restringere la [...]

Risotto alla Bolla Rossa - Paride Rabitti Lambruscologo iconico

In questo periodo di festeggiamenti, brindisi, pranzi e cenoni, vi sarà capitato di assaggiare un sempreverde della cucina festaiola, ossia: il risotto allo champagne, delicato, raffinato, sempre piacevole, ma… non avete mai pensato al lambrusco nel risotto? E ora che ci state pensando, non vi stuzzica già sensazioni intriganti? Ora non vi resta che realizzarlo e assaporarlo! Dedicato a chi come me ama il lambrusco in tutte le sue configurazioni, a chi come me [...]

Artevinando 2019 riscopre raro vitigno Ribona

Artevinando 2019 riscopre raro vitigno Ribona

(ANSA) – ANCONA – Arte e vino per ascoltare, vedere e vivere le Marche, attraverso un percorso da assaporare con il gusto, la vista e l’olfatto. Lo propone “Artevinando”, l’iniziativa culturale promossa dall’associazione di Sant’Elpidio a Mare “Di Arte in Vino”. Presieduta da Marino Calvigioni, si propone di valorizzare le eccellenze enologiche marchigiane, con un cartellone di eventi che, ogni anno, lega il vino alle creazioni di un artista [...]

STANIG: Un friulano in zona schioppettino

STANIG: Un friulano in zona schioppettino

Albana di Prepotto è una zona al confine con la Slovenia particolarmente vocata per lo schioppettino (e giuro qui viene proprio bene). Ma stasera voglio parlare  di Friulano ed esattamente del  Friulano 2015 dell'Azienda Stanig:  macerazione in pressa per 6h a 15° lenta fermentazione in vasche d'acciaio a temperatura controllata di 18°, batonnage e poi 6 mesi sui lieviti. Un vino fresco e piacevole che bene si abbina agli antipasti di mare, a primi piatti [...]

FLUTES MONOUSO CHAMPAGNE E PROSECCO

FLUTES MONOUSO CHAMPAGNE E PROSECCO

FLUTES MONOUSO CHAMPAGNE E PROSECCO FLUTES MONOUSO PERSONALIZZATI   FLUTES MONOUSO CHAMPAGNE PERSONALIZZATI. Summer Style. 

Imbiancati i vigneti del Negroamaro

Imbiancati i vigneti del Negroamaro

(ANSA) – GUAGNANO (LECCE), 3 GEN – Primi fiocchi di neve in Salento dove questa mattina una leggera coltre bianca ha ricoperto le campagne tra Guagnano, Salice Salentino e Veglie, imbiancando le strade e i vigneti del Negroamaro. La leggera nevicata ha interessato alcuni comuni a nord della provincia di Lecce, al confine con il territorio di Brindisi. Per quanto riguarda la Provincia di Bari, la Prefettura del capoluogo comunica l’obbligo di catene a bordo [...]

Negroamaro, Lele Spedicato per la prima volta sui social dopo la malattia: gli auguri ai fan insieme a tutta la band

Negroamaro, Lele Spedicato per la prima volta sui social dopo la malattia: gli auguri ai fan insieme a tutta la band

Lele Spedicato compare per la prima volta sui social insieme ai suoi compagni. In un video postato su Facebook dai Negroamaro si vede il chitarrista, colpito qualche mese fa da un'emorragia cerebrale, mentre si unisce agli auguri di buon anno che la band fa a tutti i fan. Un piccolo schetch in cui è stato coinvolto anche Lele, in collegamento da casa sua attraverso uno smartphone. «È stato un 2018 denso di storie bellissime, difficili, nuove, impegnative, [...]

Scienza, nuova Pac consente di usare vitigni resistenti

Scienza, nuova Pac consente di usare vitigni resistenti

ROMA – La nuova Pac prevede che si possano usare varietà resistenti per produzioni di vino Doc dei singoli Paesi membri Ue, ma serve consenso politico e portare i consumatori verso posizioni favorevoli sull’innovazione e reale sostenibilità. Lo ha detto Attilio Scienza, professore di viticoltura dell’Università di Milano, intervenuto all’incontro su “Mercati del vino e innovazioni in vigna” promosso a Roma dal Comitato di supporto alle politiche [...]

Il passerotto si finge morto per sfuggire alla cattura

Il passerotto si finge morto per sfuggire alla cattura

Questo passerotto è un virtuoso della tanatosi, ossia della particolare tecnica usata da alcuni animali per sfuggire ai predatori. Si finge morto e non appena ne ha l'occasione sfugge al suo cacciatore

Pignola

Pignola (Pz) Tradizioni cultura popolare dialetto  

Gusto DiVino: Un verdicchio d'eccezione

Gusto DiVino: Un verdicchio d'eccezione

Siamo andati a vedere le vigne in questo periodo di vendemmie

Vitigni rari, Bolzano celebra la tipicità italiana

Vitigni rari, Bolzano celebra la tipicità italiana

Dalla Coda di Pecora, che affonda le proprie radici nell’Alto Casertano, al Piculit Neri, varietà d’estrazione friulana: a Bolzano va in scena il simposio della tipicità enologica italiana, nell’ormai tradizionale appuntamento di Autochtona, che da 15 edizioni fa da vetrina alle migliori varietà autoctone italiane. La kermesse si è aperta con il forum del 15-16 ottobre, dove 100 produttori da tutta la Penisola hanno offerto ai visitatori la [...]

GustoDiVino: il vitigno di Carignano

GustoDiVino: il vitigno di Carignano

Un vitigno autoctono dell'isola di Sant'Antioco in Sardegna.

Blitz del Nas, sequestrati migliaia di ettolitri di prosecco

Blitz del Nas, sequestrati migliaia di ettolitri di prosecco

Oltre 7.300 ettolitri di vino prosecco, 440 di mosto e due tonnellate di zucchero di provenienza straniera, assieme ad acido tartarico e acido solforico, per un valore di circa 3 milioni di euro, sono stati sequestrati dai Carabinieri del Nas di Treviso in un’operazione antifrode presso due aziende vitivinicole della provincia, nell’ambito dei controlli sulla vendemmia 2018.     Tutto il materiale non era stato registrato né era presente informazione sulla [...]

&id=HPN_Vitigni_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Grape{{}}varieties" alt="" style="display:none;"/> ?>