Vittime della camorra

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

La scheda: Vittime della camorra

Questa pagina è una lista delle vittime della camorra, dagli anni ottanta fino ai tempi odierni.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

L'omicidio di Angelo Vassallo rischia di essere archiviato a febbraio.

L'omicidio di Angelo Vassallo rischia di essere archiviato a febbraio.

Angelo Vassallo è stato il sindaco di Pollicadal 1999 al 2004 e dal 2005 al 2010 , cittadina del Cilento in Campania, era soprannominto il "Sindaco pescatore", perchè era un pescatore insieme al fratello, amava il mare e la sua terra, era esponente del PD, ma in precedenza era stato consigliere regionale con la Margherita. Angelo conquistò i suoi elettori per la semplicità, la spontanità e la vicinanza con i problemi dei cittadini, era molto conosciuto [...]

Manfredonia, un albero per ricordare Angelo Vassallo “Sindaco pescatore”

Manfredonia, un albero per ricordare Angelo Vassallo “Sindaco pescatore”

Manfredonia, un albero per ricordare Angelo Vassallo “Sindaco pescatore”La sera del 5 settembre 2010, intorno alle 22:15, mentre rincasava alla guida della sua automobile, Vassallo è stato ucciso da uno o più attentatori allo stato ignoti; contro di lui sono stati esplosi nove proiettili calibro 9, sette dei quali a segnoAngelo Vassallo (fonte image PD)Di: Redazione 0 0 0 0 0 LOCANDINAProfilo (da wikipedia). Angelo Vassallo (Pollica, 22 settembre 1953 [...]

Per non dimenticare. Perchè se dimentichiamo vincono "loro": Don Peppe Diana ucciso dalla camorra 25 anni fa - La sua accusa “Per amore del mio popolo non tacerò”, fu anche la sua condanna a morte!

Per non dimenticare. Perchè se dimentichiamo vincono "loro": Don Peppe Diana ucciso dalla camorra 25 anni fa - La sua accusa “Per amore del mio popolo non tacerò”, fu anche la sua condanna a morte!

  . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Per non dimenticare. Perchè se dimentichiamo vincono "loro": Don Peppe Diana ucciso dalla camorra 25 anni fa - La sua accusa “Per amore del mio popolo non tacerò”, fu anche la sua condanna a morte!   “PER AMORE DEL MIO POPOLO” Il documento diffuso a natale del 1991 in tutte le chiese di Casal di Principe e della zona aversana da don Peppino Diana e dai parroci della forania di Casal di [...]

UN MURALE PER GIANCARLO SIANI

23 settembre 2016 - 31°anniversario omicidio Giancarlo Siani Era la sera del 23 settembre 1985 quando il giovane collaboratore del quotidiano napoletano “Il Mattino” veniva assassinato da due sicari della camorra, Ciro Cappuccio e Armando del Core. Corrispondente da Torre Annunziata (comune costiero dell’area metropolitana di Napoli), stava conducendo un’inchiesta sul rapporto tra politica, imprenditoria e criminalità organizzata che lo avevano portato a [...]

UN MURALE PER GIANCARLO SIANI

23 settembre 2016 - 31°anniversario omicidio Giancarlo Siani Era la sera del 23 settembre 1985 quando il giovane collaboratore del quotidiano napoletano “Il Mattino” veniva assassinato da due sicari della camorra, Ciro Cappuccio e Armando del Core. Corrispondente da Torre Annunziata (comune costiero dell’area metropolitana di Napoli), stava conducendo un’inchiesta sul rapporto tra politica, imprenditoria e criminalità organizzata che lo avevano portato a [...]

UN MURALE PER GIANCARLO SIANI

23 settembre 2016 - 31°anniversario omicidio Giancarlo Siani Era la sera del 23 settembre 1985 quando il giovane collaboratore del quotidiano napoletano “Il Mattino” veniva assassinato da due sicari della camorra, Ciro Cappuccio e Armando del Core. Corrispondente da Torre Annunziata (comune costiero dell’area metropolitana di Napoli), stava conducendo un’inchiesta sul rapporto tra politica, imprenditoria e criminalità organizzata che lo avevano portato a [...]

UN MURALE PER GIANCARLO SIANI

UN MURALE PER GIANCARLO SIANI

23 settembre 2016 - 31°anniversario omicidio Giancarlo Siani Era la sera del 23 settembre 1985 quando il giovane collaboratore del quotidiano napoletano “Il Mattino” veniva assassinato da due sicari della camorra, Ciro Cappuccio e Armando del Core. Corrispondente da Torre Annunziata (comune costiero dell’area metropolitana di Napoli), stava conducendo un’inchiesta sul rapporto tra politica, imprenditoria e criminalità organizzata che lo avevano portato a [...]

UN MURALE PER GIANCARLO SIANI

23 settembre 2016 - 31°anniversario omicidio Giancarlo Siani Era la sera del 23 settembre 1985 quando il giovane collaboratore del quotidiano napoletano “Il Mattino” veniva assassinato da due sicari della camorra, Ciro Cappuccio e Armando del Core. Corrispondente da Torre Annunziata (comune costiero dell’area metropolitana di Napoli), stava conducendo un’inchiesta sul rapporto tra politica, imprenditoria e criminalità organizzata che lo avevano portato a [...]

Angelo Vassallo - per la serie: ''non dimentichiamo''!

Angelo Vassallo - per la serie: ''non dimentichiamo''!

Oggi ricordiamo Angelo Vassallo … nato il 22 settembre del 1953 e ucciso a Pollica il 5 settembre del 2010. Angelo Vassallo il sindaco pescatore ... Chi era? Angelo Vassallo era il sindaco di  Pollica (Salerno),  lo era stato per tre mandati: dal 1995 al 1999, del 1999 al 2004, dal 2005 al 2010. Nel 2010 si era presentato per un quarto mandato ed era stato rieletto con il 100% dei voti. Esponente del PD aveva ricoperto precedentemente l'incarico di consigliere [...]

A Peschici la Festa della Speranza in memoria di Angelo Vassallo

A Peschici la Festa della Speranza in memoria di Angelo Vassallo

A Peschici la Festa della Speranza in memoria di Angelo Vassallo giovedì 01 settembre 2016 ore 11:19 Il 5 settembre 2016 saranno passati sei anni dall'uccisione di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica (Salerno).    La Fondazione Vassallo ogni anno ricorda il Sindaco Pescatore in una regione e in una città diversa del nostro Paese al fine di portare a conoscenza di tutti che la bella politica esiste e che vi è la possibilità di farla anche, e soprattutto, al [...]

“Festa della Speranza”, Angelo Vassallo, sarà commemorato a Peschici

“Festa della Speranza”, Angelo Vassallo, sarà commemorato a Peschici

“Festa della Speranza”, Angelo Vassallo, sarà commemorato a Peschici giovedì 18 agosto 2016 ore 19:28 Il 5 settembre la Fondazione  ricorda concretamente il sindaco Pescatore, nel cuore del Parco Nazionale del Gargano. La soddisfazione di Dario Vassallo, presidente della “Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore” e del sindaco di Peschici, Franco Tavaglione.    Sarà Peschici, nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, ad ospitare la “Festa della [...]

San Leucio: Alessandro Preziosi ricorda Mario Diana vittima della camorra

La Fondazione Mario Diana si affida ad Alessandro Preziosi per ricordare Mario Diana,l’imprenditore vittima innocente di camorra. L’attore leggerà le Confessioni di Sant’Agostino nel suggestivo scenario del Belvedere di San Leucio giovedì 16 luglio alle 21.00. Lo spettacolo èpromosso in collaborazione con la Fondazione Polis, Libera e il Coordinamento Campano deiFamiliari Vittime Innocenti della criminalità e vuole essere l'occasione non solo per [...]

Intitolata una piazza all’appuntato dei carabinieri Elio Di Mella

Intitolata una piazza all’appuntato dei carabinieri Elio Di Mella

CAMPOBASSO - Nella mattinata odierna, il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Leonardo Gallitelli, ricevuto dal Comandante della Legione Carabinieri Molise, Colonnello Giovanni Pietro Barbano e dal Comandante Provinciale di Campobasso Colonnello Andrea Bertozzi della Zonca, ha partecipato alla cerimonia con la quale l’Amministrazione Comunale di Campobasso ha intitolato ufficialmente il piazzale antistante il cimitero del [...]

1994–2014:  nel nome di Don Diana e sulle orme di Wojtyla

1994–2014: nel nome di Don Diana e sulle orme di Wojtyla

1994–2014: nel nome di Don Diana e sulle orme di Wojtyla Il 9 aprile all’Istituto Superiore di Morcone (Bn) una giornata dedicata alla legalità Ospite d’onore Filippo Cogliandro, lo chef calabrese simbolo della lotta alle mafie Una giornata dedicata alla legalità nel nome di Don Peppino Diana, la cui stola è stata il leitmotiv che a Roma, nella chiesa di San Gregorio VII, ha unito simbolicamente la mano di Papa Francesco e quella di Don Luigi Ciotti, il [...]

1994–2014:  nel nome di Don Diana e sulle orme di Wojtyla

1994–2014: nel nome di Don Diana e sulle orme di Wojtyla

1994–2014: nel nome di Don Diana e sulle orme di Wojtyla Il 9 aprile all’Istituto Superiore di Morcone (Bn) una giornata dedicata alla legalità Ospite d’onore Filippo Cogliandro, lo chef calabrese simbolo della lotta alle mafie Una giornata dedicata alla legalità nel nome di Don Peppino Diana, la cui stola è stata il leitmotiv che a Roma, nella chiesa di San Gregorio VII, ha unito simbolicamente la mano di Papa Francesco e quella di Don Luigi Ciotti, il [...]

&id=HPN_Vittime+della+camorra_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Vittime{{}}della{{}}camorra" alt="" style="display:none;"/> ?>