Voto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La scheda: Voto (film)

Julie Abich:
Rudolf Biebrach:
Albert Kunze:
Theodor Loos: conte Horst
Lotte Neumann:
Albert Patry:
Eugen Rex:
Erich Walter:
Hanns Waschatko:
Voto o La favorita dello sceicco (Das Gelübde) è un film muto del 1921 diretto da Rudolf Biebrach.


Voto:
Titolo originale: Das Gelübde
Lingua originale: tedesco
Paese di produzione: Germania
Anno: 1921
Durata: 1917 metri (5 rulli)
Dati tecnici: B/N rapporto: 1:1.33 film muto
Regia: Rudolf Biebrach
Soggetto: dal lavoro teatrale di Heinrich Lautensack
Sceneggiatura: Thomas Hall
Produttore: Paul Ebner e Maxim Galitzenstein
Casa di produzione: Maxim-Film GmbH
Scenografia: Hans Sohnle
Interpreti e personaggi:
Julie Abich: Rudolf Biebrach: Albert Kunze: Theodor Loos: conte Horst Lotte Neumann: Albert Patry: Eugen Rex: Erich Walter: Hanns Waschatko:

Corbyn, May faccia concessioni sulla Brexit o si vada al voto

Corbyn, May faccia concessioni sulla Brexit o si vada al voto

Falsa partenza del primo incontro convocato da Theresa May coi leader delle opposizioni per cercare di trovare una linea comune sulla Brexit dopo la bocciatura ai Comuni dell’accordo raggiunto. All’appuntamento, che la premier Tory ha convocato subito dopo essersi salvata da una mozione di sfiducia, hanno infatti partecipato i vertici dei LibDem, Snp e Plaid Cymru, ma non il numero uno del partito di gran lunga più importante, il laburista Jeremy Corbyn. [...]

A giudicare dai primi, parzialissimi, risultati del voto degli iscritti, Roberto Giachetti, candidato apocrifo renziano – nel senso che ufficialmente gli uomini dell’ex premier sostengono Maurizio Martina – sarà qualcosa più che un outsider.

A giudicare dai primi, parzialissimi, risultati del voto degli iscritti, Roberto Giachetti, candidato apocrifo renziano – nel senso che ufficialmente gli uomini dell’ex premier sostengono Maurizio Martina – sarà qualcosa più che un outsider.

La rete social di Renzi aiuta Giachetti al congresso Pd A giudicare dai primi, parzialissimi, risultati del voto degli iscritti, Roberto Giachetti, candidato apocrifo renziano – nel senso che ufficialmente gli uomini dell’ex premier sostengono Maurizio Martina – sarà qualcosa più che un outsider. Si sono aperte in questi giorni le cosiddette convenzioni dei circoli Pd, primo passaggio della cavalcata congressuale che culminerà con la pronuncia di [...]

Domani voto consiglio su Kompatscher bis

Domani voto consiglio su Kompatscher bis

(ANSA) – BOLZANO, 16 GEN – Il consiglio provinciale di Bolzano torna a riunirsi domani, a partire dalle ore 10.00, per l’elezione del presidente della Provincia, unico punto all’ordine del giorno. Il governatore uscente Arno Kompatscher, si presenta per un secondo mandato dopo aver raggiunto, nei giorni scorsi, un accordo di coalizione con la Lega, mentre la scorsa legislatura la Svp ha governato con il Pd. Dopo l’intervento del candidato alla presidenza [...]

Europee,da FB stretta su spot elettorali

Europee,da FB stretta su spot elettorali

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – Facebook introdurrà regole più severe per l’inserzione di pubblicità politiche sul social nei Paesi in cui nel 2019 si terranno elezioni importanti. A Unione europea, India, Nigeria e Ucraina saranno estese le norme sugli spot elettorali che sono state messe a punto per evitare interferenze nel voto. Lo scrive sul suo sito l’agenzia Reuters che ha intervistato due manager della compagnia californiana. A partire da oggi in [...]

No della Camera all'accordo sulla Brexit, voto di fiducia per May

No della Camera all'accordo sulla Brexit, voto di fiducia per May

Londra, (askanews) - Con 202 voti favorevoli e 432 contrari, il Parlamento britannico ha bocciato l'accordo che la premier Theresa May aveva negoziato con Bruxelles per l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, la sconfitta peggiore per un esecutivo nei tempi moderni. "È chiaro che la Camera non appoggia questo accordo, ma il voto di questa sera non ci dice cosa non appoggi", ha sottolineato May subito dopo il voto. "Prima di tutto dobbiamo confermare se [...]

Borsa: Europa cauta in attesa voto Mai

Borsa: Europa cauta in attesa voto Mai

(ANSA) – MILANO, 16 GEN – Borse europee poco mosse a poco più di un’ora all’avvio delle contrattazioni, con Londra che cede lo 0,1% mentre aspetta il voto di fiducia sulla premier Theresa May, dopo la bocciatura dell’intesa sulla Brexit. L’incertezza sulle modalità del divorzio tra Uk e Ue consiglia cautela anche sugli altri listini: Francoforte sale dello 0,1%, Parigi dello 0,4% e Milano dello 0,6%. Bene invece la sterlina, a 1,284 sull’euro, [...]

Borsa: Asia cauta in attesa voto su May

Borsa: Asia cauta in attesa voto su May

(ANSA) – MILANO, 16 GEN – Borse asiatiche in ordine sparso, con gli investitori che si prendono una pausa dopo che i listini sono risaliti ai massimi da sei settimane, in scia all’attesa di nuove misure di sostegno da parte dei governi, alimentate anche dalla promesse della Cina di un taglio delle tasse su larga scala. Tokyo ha ceduto lo 0,55%, Shenzhen lo 0,12% mentre Shanghai è rimasta invariata. Lievi rialzi per Sydney (+0,35%) e Seul (+0,43%) mentre [...]

Brexit, attesa per il voto tra le proteste

Brexit, attesa per il voto tra le proteste

Manifestanti a Londra con pupazzo di May su Titanic contro Iceberg

Moscovici: voto su Brexit è decisivo

Moscovici: voto su Brexit è decisivo

(ANSA) – STRASBURGO, 15 GEN – “Il voto di stasera è un voto molto importante dalle conseguenze decisive che appartiene al Regno Unito. Non posso commentare qualcosa che non si è ancora svolto, siate pazienti la Commissione parlerà subito dopo”. Così il Commissario europeo Pierre Moscovici sul voto stasera alla Camera dei Comuni sulla Brexit alle domande dei giornalisti.

L.difesa: no a emendamenti. Domani voto

L.difesa: no a emendamenti. Domani voto

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – Gli 81 emendamenti al ddl sulla legittima difesa, che è all’esame della commissione Giustizia della Camera dopo l’ok del Senato, sono stati dichiarati ammissibili ma su tutti la maggioranza di governo ha espresso parere negativo, riservandosi di darne motivazione. Gli emendamenti verranno discussi e messi al voto da domani.

Brexit: giorno giudizio per accordo May

Brexit: giorno giudizio per accordo May

(ANSA) – LONDRA, 15 GEN – Il governo britannico di Theresa May serra le file nel tradizionale consiglio dei ministri del martedì, riunitosi stamattina a poche ore dal voto di ratifica alla Camera dei Comuni sull’accordo raggiunto dalla premier Tory con Bruxelles sui termini dell’uscita dall’Ue. Le previsioni di una bocciatura sono unanimi, a meno di miracoli, ma i ministri insistono negli appelli ai deputati a far prevalere “l’interesse nazionale” [...]

Attesa per voto dei Comuni sulla Brexit

Attesa per voto dei Comuni sulla Brexit

Perché voto Giachetti

Perché voto Giachetti

  Finalmente ci siamo. Ma abbiamo perso tanto, troppo tempo prima di convocarlo, questo benedetto Congresso. Ora dicono tutti che bisognava farlo prima, ma dovrebbero spiegare – Martina e Gentiloni in primis, per via del rispettivo ruolo -, quali mai siano state le ragioni di questa dannosa attesa. Finalmente il Congresso Inutile ora piangere sul latte versato? Mica tanto: se dopo una simile sconfitta e le conseguenti dimissioni del Segretario eletto dal [...]

Brexit, attesa per il voto dei Comuni sull'accordo

Sconfitta o disfatta. Sembra doversi decidere fra queste due trincee il destino dell’accordo di Theresa May sulla Brexit nel giorno del giudizio, quello della ratifica del testo concordato con Bruxelles e avviato – salvo miracoli – a un bocciatura che potrebbe poi sfociare in qualunque esito: dal temutissimo divorzio no deal alla scommessa di qualche una nuova intesa, fino allo scenario delle elezioni anticipate o d’un referendum bis. Tutti improbabili, [...]

Attesa per voto dei Comuni sulla Brexit

Attesa per voto dei Comuni sulla Brexit

May: "Abbiamo il dovere di attuare la Brexit"

Su Brexit è psicodramma a Londra, martedì il voto fatale

Su Brexit è psicodramma a Londra, martedì il voto fatale

Londra (askanews) - Atmosfera da psicodramma a Londra alla vigilia del voto con cui i deputati alla Camera dei Comuni decideranno se accettare il piano della premier Theresa May per l'uscita dall'Unione Europea. Ma ci sono alte probabilità che anche i conservatori si spacchino e l'accordo sia bocciato. A causa di una serie di manovre parlamentari, in caso di bocciatura la premier britannica avrà solo tre giorni per presentare un eventuale piano B. Ma May, in un [...]

Usa: dem Gabbard si candida a voto 2020

Usa: dem Gabbard si candida a voto 2020

(ANSA) – NEW YORK, 12 GEN – La parlamentare democratica delle Hawaii, Tulsi Gabbard, si candiderà alle elezioni del 2020. Lo annuncia Gabbard in un’intervista alla Cnn, secondo le anticipazioni diffuse. Con la candidatura di Gabbard, che sarà ufficializzata la prossima settimana, cresce il fronte degli aspiranti democratici pronti a sfidare Donald Trump. Veterana della guerra in Iraq e prima hindu in Congresso, Gabbard è stata nel 2015 vice presidente [...]

COME RIDARE AL VOTO DI FIDUCIA IL SUO SIGNIFICATO

In occasione del varo della “Legge di stabilità”, come ha chiaramente scritto il costituzionalista M.Ainis(1), la dignità di ambedue le Camere è stata calpestata. Infatti la funzione delle Camere è quella di discutere le leggi – ovviamente avendone ciascun parlamentare esaminato il testo, se ne aveva la competenza e la voglia – e poi, dopo il necessario dibattito, quella di votarle. Invece il governo ha semplicemente detto a quegli stessi parlamentari: [...]

congo: Fayulu farà ricorso contro voto

congo: Fayulu farà ricorso contro voto

(ANSA) – IL CAIRO, 11 GEN – Martin Fayulu, il candidato d’opposizione dato per favorito alle elezioni presidenziali in Congo ma annunciato come sconfitto dalla Commissione elettorale nazionale (Ceni), ha annunciato che domani presenterà ricorso alla Corte costituzionale congolese contro l’esito della votazione. Lo riferisce il sito Actualité.cd. Il candidato della coalizione Lumuka ha fatto l’annuncio parlando a centinaia di sostenitori in un viale di [...]

Salvini, non ci sarà voto anticipato

Salvini, non ci sarà voto anticipato

(ANSA) – MILANO, 11 GEN – “Noi rispettiamo uno per uno tutti gli impegni presi, per questo non ci saranno elezioni anticipate in base ai sondaggi”. Lo ha detto il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini arrivando all’inaugurazione della nuova sede del sindacato Ugl a Milano.

&id=HPN_Voto_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}The{{}}Solemn{{}}Oath" alt="" style="display:none;"/> ?>