Walter Zenga

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Walter Zenga

La scheda: Walter Zenga

Walter Zenga (Milano, 28 aprile 1960) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo portiere.
Distintosi come uno dei migliori estremi difensori di sempre, ha legato il proprio nome all'Inter, con cui ha disputato 473 incontri, vincendo uno scudetto, una Supercoppa italiana e due Coppe UEFA.
In nazionale ha totalizzato 58 presenze, prendendo parte a due campionati del mondo (Messico 1986 e Italia 1990) e a un campionato d'Europa (Germania Ovest 1988). Durante il Mondiale 1990, concluso al terzo posto, ha mantenuto la porta inviolata per 517 minuti consecutivi, record assoluto della competizione. Ha inoltre disputato i Giochi olimpici di Los Angeles 1984 e, da fuoriquota, l'Europeo Under-21 del 1986.
A livello individuale, è stato eletto portiere dell'anno IFFHS per tre volte consecutive (dal 1989 al 1991), classificandosi terzo in altre due occasioni (nel 1987 e nel 1988), la stessa IFFHS lo ha collocato in 20ª posizione nell'elenco dei più forti portieri del XX secolo. Nel 1988 e nel 1990 si è classificato rispettivamente 17º e 12º nella corsa al Pallone d'oro.
Da allenatore ha conquistato, nella stagione 2004-2005, un campionato romeno con la Steaua Bucarest e, nell'annata successiva, un campionato serbo-montenegrino e una coppa di Serbia e Montenegro con la Stella Rossa.
Il 9 marzo 2018, in concomitanza col 110º anniversario della fondazione dell'Inter, è stato inserito nella Hall of Fame del club milanese.


Walter Zenga:
Zenga premiato come miglior portiere dell'anno IFFHS nel 1989
Nazionalità: Italia
Altezza: 188 cm
Peso: 84 kg
Calcio:
Ruolo: Allenatore (ex portiere)
Ritirato: 1999 - giocatore
Carriera:
Giovanili:
1969-1971Macallesi 1927
1971-1978Inter
Squadre di club1:
1978-1979→ Salernitana3 (-6)
1979-1980→ Savona23 (-19)
1980-1982→ Sambenedettese67 (-45)
1982-1994Inter328 (-294)
1994-1996Sampdoria41 (-43)
1996-1997Padova21 (-20)
1997-1999N.E. Revolution47 (-73)
Nazionale:
1984-1986Italia U-2115 (-15)
1986-1992Italia58 (-21)
Carriera da allenatore:
1998-1999N.E. Revolution
2000-2001Brera Calcio
2002-2003Național Bucarest
2003Național BucarestDT[1]
2004-2005Steaua Bucarest
2005-2006Stella Rossa
2006-2007Gaziantepspor
2007Al-Ain
2007Dinamo Bucarest
2008-2009Catania
2009Palermo
2010-2011Al-Nassr
2011-2013Al-Nasr[2]
2013-2014Al-Jazira
2015Sampdoria
2015-2016Al-Shaab
2016Wolverhampton
2017-2018Crotone
2018-2019Venezia
Palmarès:
Mondiali di calcio
BronzoItalia 1990
Europei di calcio Under-21
Argento1986
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 marzo 2019
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Roberta Termali, ex moglie di Walter Zenga: «Non gli parlo da vent’anni»

Roberta Termali, ex moglie di Walter Zenga: «Non gli parlo da vent’anni»

Roberta Termali si confessa nella puntata di giovedì 13 dicembre di Vieni da me, il contenitore pomeridiano di Rai1, Caterina Balivo ha intervistato Roberta Termali, ex conduttrice e seconda moglie di Walter Zenga, storico portiere dell’Inter e della Nazionale: “Gli sarò sempre grata per avermi regalato Nicolò e Andrea” – ha esordito la Termali a proposito dei due figli – “Ma purtroppo non ci sentiamo da vent’anni”. L’ospite ha percorso i [...]

Roberta Termali, ex moglie di Walter Zenga: «Non gli parlo da vent’anni»

Roberta Termali, ex moglie di Walter Zenga: «Non gli parlo da vent’anni»

Roberta Termali si confessa nella puntata di giovedì 13 dicembre di Vieni da me, il contenitore pomeridiano di Rai1, Caterina Balivo ha intervistato Roberta Termali, ex conduttrice e seconda moglie di Walter Zenga, storico portiere dell’Inter e della Nazionale: “Gli sarò sempre grata per avermi regalato Nicolò e Andrea” – ha esordito la Termali a proposito dei due figli – “Ma purtroppo non ci sentiamo da vent’anni”. L’ospite ha percorso i [...]

EVENTI: Walter Zenga

Nel gennaio del 2000 ha partecipato come "postino" alla trasmissione di Maria De Filippi C'è posta per te.

Il 31 ottobre 2000 tornò in Europa venendo nominato allenatore del Brera, in Serie D, il 18 gennaio 2001 si dimise.

Il 16 gennaio 1998 si ritira dal calcio.

Il 16 gennaio 1998 ritirandosi dall'attività agonistica divenne osservatore del suo ultimo club i New England Revolution.

Il 5 giugno 2009 subentra all'esonerato Davide Ballardini alla guida del Palermo di Maurizio Zamparini.

Il 29 luglio 2004 viene nominato tecnico della Steaua Bucarest, vincendo il titolo.

Il 10 settembre 2003 viene nominato direttore tecnico.

Il 17 maggio 2006 si dimette dall'incarico.

Il 22 luglio 1994 passa alla Sampdoria, nella trattativa che portò Gianluca Pagliuca all'Inter.

Il 19 maggio 2005 viene esonerato.

Il 21 luglio 2005 diventa allenatore della Stella Rossa, con la quale conquista il campionato serbo-montenegrino, vincendo per la prima volta nel calcio serbo tutte le partite casalinghe.

Il 5 marzo 1997 si trasferisce negli Stati Uniti ai New England Revolution, che militano nella Major League Soccer (MLS).

Nel 2008 ha commentato alcune partite della nazionale italiana con Marco Civoli, e ha fatto da seconda voce al fianco di Alberto Rimedio in occasione del campionato d'Europa 2016, nel 2017 è opinionista su Mediaset Premium.

Il 3 gennaio 2007 decide di recedere dal contratto con la società turca pagando una penale e trasferirsi in Medio oriente, precisamente negli Emirati Arabi Uniti.

Il 24 gennaio 2011 si accorda con l'Al-Nasr di Dubai.

Il 17 dicembre 2011 esce nel 2º girone della Coppa del Presidente degli Emirati Arabi Uniti e il 1º marzo 2012, nonostante la vittoria per 2-0 contro lo Sharjah, abbandona ai gironi anche l'Emirates Cup.

L'11 maggio 2010 firma un contratto con gli arabi dell'Al-Nassr di Riad, tornando ad allenare nel Golfo dopo l'esperienza del 2007 alla guida dell'Al-Ain.

Nel 1988 e nel 1990 si è classificato rispettivamente 17º e 12º nella corsa al Pallone d'oro.

Dal 1987 al 1990 ha condotto la trasmissione sportiva Forza Italia, su Odeon TV, insieme a Fabio Fazio, Roberta Termali e Cristina Parodi e il programma Disco sport su Radio Deejay con Amadeus.

Il 26 ottobre 2013 diventa il tecnico dell'Al-Jazira, altra società degli Emirati Arabi.

L'11 giugno 2015 Zenga ritorna alla Sampdoria da allenatore sostituendo Siniša Mihajlović, a distanza di 6 anni dall'ultima esperienza italiana.

L'8 dicembre 2017 firma un contratto con il Crotone, ritornando così ad allenare in Serie A dopo 2 anni.

Il 21 febbraio 2016 rescinde consensualmente il contratto con la squadra sempre ultima in classifica avendo collezionato 1 vittoria, 1 pareggio e 9 sconfitte.

Il 23 maggio 2018 dopo la retrocessione in Serie B della squadra calabrese annuncia le dimissioni.

“Un Walter Zenga, c’è solo un Walter Zenga”: l’ex portierone a Manfredonia La Salvemini ringrazia la società

“Un Walter Zenga, c’è solo un Walter Zenga”: l’ex portierone a Manfredonia La Salvemini ringrazia la società

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Temptation Island Vip, nel cast Stefano Bettarini, Valeria Marini, Nifular e il figlio di Walter Zenga. La rivelazione di Parpiglia

Temptation Island Vip, nel cast Stefano Bettarini, Valeria Marini, Nifular e il figlio di Walter Zenga. La rivelazione di Parpiglia

Conto alla rovescia per l'inizio di "Temptation Island Vip", previsto per metà settembre. Nel frattempo continuano ad arrivare indiscrezioni sul cast del programma che sarà affidato a Simona Ventura. E sul suo profilo Instagram, Gabriele Parpiglia rivela qualche nome... «Dopo l’anticipazione di Chi sulla presenza di Stefano Bettarini e Nicoletta Larini - spiega il giornalista - nel numero in edicola da mercoledì 1° agosto il settimanale diretto da Alfonso [...]

Temptation Island Vip, nel cast Stefano Bettarini, Valeria Marini, Nifular e il figlio di Walter Zenga. La rivelazione di Parpiglia

Temptation Island Vip, nel cast Stefano Bettarini, Valeria Marini, Nifular e il figlio di Walter Zenga. La rivelazione di Parpiglia

Conto alla rovescia per l'inizio di "Temptation Island Vip", previsto per metà settembre. Nel frattempo continuano ad arrivare indiscrezioni sul cast del programma che sarà affidato a Simona Ventura. E sul suo profilo Instagram, Gabriele Parpiglia rivela qualche nome... «Dopo l’anticipazione di Chi sulla presenza di Stefano Bettarini e Nicoletta Larini - spiega il giornalista - nel numero in edicola da mercoledì 1° agosto il settimanale diretto da Alfonso [...]

deleted

deleted

FOTO: Walter Zenga

Zenga difende la porta nerazzurra nel 1990.

Zenga difende la porta nerazzurra nel 1990.

Zenga (a destra) saluta il collega Stefano Tacconi, con cui visse una istrionica rivalità, benché fatta di reciproca stima, che tenne banco tra gli anni 1980 e 1990.[34]

Zenga (a destra) saluta il collega Stefano Tacconi, con cui visse una istrionica rivalità, benché fatta di reciproca stima, che tenne banco tra gli anni 1980 e 1990.[34]

Zenga all'Inter assieme al compagno di squadra Matthäus nella stagione 1988-1989

Zenga all'Inter assieme al compagno di squadra Matthäus nella stagione 1988-1989

Zenga, nell'occasione capitano nerazzurro, s'intrattiene con lo juventino Baggio prima del derby d'Italia del 28 novembre 1993.

Zenga, nell'occasione capitano nerazzurro, s'intrattiene con lo juventino Baggio prima del derby d'Italia del 28 novembre 1993.

Zenga abbraccia Bergomi, compagno all'Inter e in nazionale, dopo l'amichevole del 1986 contro la Grecia.

Zenga abbraccia Bergomi, compagno all'Inter e in nazionale, dopo l'amichevole del 1986 contro la Grecia.

L'uscita di Zenga nel corso della semifinale del campionato del mondo 1990 che portò al gol di Caniggia.

L'uscita di Zenga nel corso della semifinale del campionato del mondo 1990 che portò al gol di Caniggia.

Zenga nel 2011

Zenga nel 2011

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Il Crotone ha scelto: il nuovo tecnico è Walter Zenga

Luca Romano Walter Zenga, allenatore giramondo Il vice di Zenga sarà Benny Carbone. %image%

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Zenga: "Ferrero mi mostrava i messaggi dei tifosi che non mi volevano"

Zenga: "Ferrero mi mostrava i messaggi dei tifosi che non mi volevano"

Walter Zenga racconta la sua difficile storia con laSampdoria. "Quando si inizia un cammino e si ha solo un anno di contratto, si sa che le cose possono non andare bene. Fin dal primo giorno, e sottolineo fin dal primo giorno, non c'era feeling al cento per cento alla Samp". L'ex portietere, che Gianni Brera chiamava Deltaplanoa Radio Sportiva ha esaminato il suo cammino da mister blucerchiato. "Se rifarei la scelta? Assolutamente sì. Ho giocato due anni [...]

Calciomercato Sampdoria, libero Zenga: rescissione consensuale

Calciomercato Sampdoria, libero Zenga: rescissione consensuale

LA NOTA UFFICIALE -"Augurandosi un sincero ‘in bocca al lupo’, il presidente Massimo Ferrero, i dirigenti dell’U.C. Sampdoria e Walter Zenga comunicano che, con reciproca soddisfazione, è stato risolto il contratto che legava il tecnico alla società blucerchiata fino al 30 giugno 2016. La documentazione è stata trasmessa in data odierna agli uffici competenti".

&id=HPN_Walter+Zenga_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Walter{{}}Zenga" alt="" style="display:none;"/> ?>