World War II memorials in Germany

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

In questa categoria: Campo di concentramento di Ravensbrück

Coordinate: 53°11?27?N 13°09?59?E? / ?53.190833°N 13.166389°E53.190833, 13.166389
Il Campo di concentram...

Campo di concentramento di Buchenwald

Coordinate: 51°01?18?N 11°14?53?E? / ?51.021667°N 11.248056°E51.021667, 11.248056
Il Campo di concentram...

Campo di concentramento di Bergen-Belsen

Coordinate: 52°45?28?N 9°54?28?E? / ?52.757778°N 9.907778°E52.757778, 9.907778
Il campo di concentrament...

Campo di concentramento di Sachsenhausen

Coordinate: 52°45?57?N 13°15?51?E? / ?52.765833°N 13.264167°E52.765833, 13.264167
Sachsenhausen è un ca...

Campo di concentramento di Ravensbr%C3%BCck

Coordinate: 53°11?27?N 13°09?59?E? / ?53.190833°N 13.166389°E53.190833, 13.166389
Il Campo di concentram...

Cimitero di Ohlsdorf

Coordinate: 53°37?29?N 10°03?42?E? / ?53.624722°N 10.061667°E53.624722, 10.061667
Il Cimitero di Ohlsdor...

Su "Airone" Accorsi racconta l'orrore di Ilse Koch, la "iena di Buchenwald"

Su "Airone" di ottobre Andrea Accorsi ricostruisce la vicenda di Ilse Koch, detta "la iena di Buchenwald" per la sua crudeltà. Un viaggio nel girone più profondo dell'inferno dei campi di sterminio nazisti e nelle pieghe più oscure dell'animo umano.

27 GENNAIO:GIORNATA DELLA MEMORIA- MUSICA:N.PIOVANI

27 GENNAIO:GIORNATA DELLA MEMORIA- MUSICA:N.PIOVANI

FOTO PROIBITE di Roberto Mutti Torna a Giornata Memoria Le fotografie realizzate all’interno dei campi di concentramento e sterminio hanno una particolare importanza sia dal punto di vista della documentazione storica – soprattutto di fronte al negazionismo – sia dal punto di vista emotivo. Possono essere divise in due gruppi: quello più noto comprende le immagini scattate dai fotografi al seguito delle forze alleate (l’esercito statunitense aveva ottimi [...]

Ilse Koch, la cagna di Buchenwald

Ilse Koch, la cagna di Buchenwald

Quando, il 13 aprile 1945 gli alleati arrivarono a Buchenwald, il campo di concentramento nazista a pochi chilometri da Weimar, non trovarono praticamente nessuno dei soldati tedeschi, tantomeno ufficiali o i temuti ed odiati medici. I prigionieri sopravissuti si erano liberati da soli, ed erano ormai allo stremo delle forze. Tra le...

Buchenwald

Nel settembre del 1937 Buchenwald ospitava 5.382 prigionieri, ma alla fine dello stesso mese questi erano gi� 8.634. In tutto pare che per Buchenwald siano transitate 230.000 persone. I morti accertati e registrati ammontano a 56.554. Come sempre queste cifre sono inesatte dato che anche in questo Lager avvennero esecuzioni sommarie delle quali non � rimasta alcuna traccia. Buchenwald � stato uno dei campi affidati alla cosiddetta autogestione da parte dei [...]

Bergen Belsen

Originariamente si trattava di una serie di baraccamenti per un campo di lavoro che fu poi abbandonato e trasformato in casermaggio. In seguito, nel 1941, vennero alloggiati qui dei prigionieri di guerra russi, che furono decimati da una terribile epidemia di tifo. Nel 1943 Bergen Belsen divenne un vero Lager, con l'avvento delle SS che inquadravano circa 500 deportati trasferiti da Natzwiller Struthof e da Buchenwald. Poi anche questi furono sostituiti da altri [...]

I miei trisavoli uccisi dai nazisti a Buchenwald

I miei trisavoli uccisi dai nazisti a Buchenwald

AUGUSTA. Da  un decennio a questa parte, nelle  scuole di ogni ordine e grado viene ricordato per legge il giorno della memoria, per l’immane “sacrificio” di oltre sei milioni di uomini, donne e bambini colpevoli soltanto di appartenere all’etnia ebraica, per soddisfare la volontà di potenza della cosiddetta razza ariana portata al parossismo da quel “dèmone” in forma di ometto,scuro e  con i baffetti, il caporale austriaco Adolf Hitler, di [...]

CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI DACHAU: Un giorno di riflessione a Dachau

CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI DACHAU: Un giorno di riflessione a Dachau

Una giornata a Dachau, a far visita al campo di prigionia di Monaco, dove le emozioni sono forti e dove la riflessione è d'obbligo.

Usa 2008, gaffe "presidenziali", Obama non conosce la storia e confonde Buchenwald con Auschwitz

New York - Repubblicani o democratici negli Usa non fa differenza. Tutti sono uguali, anche nelle gaffe che, evidentemente non sono patrimonio esclusivo di George W. Bush. Così non meravigia se il candidato ormai in pectore alla Casa Bianca per il partito democratico confonde l tristemente famoso campo nazista di Buchenwald con quello di Auschwitz. Ma in America, si sa, tutto diventa un dramma. Il senatore nero Barack Obama voleva ricordare un episodio bellico che [...]

deleted

deleted

Le silenziose immagini del bosco di Buchenwald

Le opere presentate in questa esposizione, realizzate nel 1999, restituiscono alla realtà la rappresentazione della memoria collettiva di una tragedia storica, inconcepibile ed enorme, attraverso immagini fotografiche di architetture e paesaggi. Nelle fotografie, i resti del lager sono ritratti quasi come fossero reperti archeologici, i visitatori simili a turisti, sembrano voler contrastare la durezza del ricordo, il dolore e la vergogna con i quali la Shoah ha [...]

Liliana Segre sotto scorta:La superstite dell'Olocausto avrà due carabinieri che la accompagneranno in ogni suo spostamento

Liliana Segre sotto scorta:La superstite dell'Olocausto avrà due carabinieri che la accompagneranno in ogni suo spostamento

Liliana Segre sotto scorta: da oggi la misura di protezione per la senatrice a vita.La superstite dell'Olocausto avrà due carabinieri che la accompagneranno in ogni suo spostamento. QUESTO E L'UNICA COSA CHE HA FATTO SALVINI CON LA SUA POLITICA DEL ODDIO,E RINGRAZIO IRONICAMENTE GLI ITALIANI CHE L'HANNO VOTATO,E CHE CONTINUANO A SOSTENERLO.MA NON VI VERGOGNATE? NO! AUGURI ITALIA. Liliana Segre avrà la scorta Da oggi la Liliana Segre avrà la scorta. [...]

Su "Airone" Accorsi racconta l'orrore di Ilse Koch, la "iena di Buchenwald"

Su "Airone" di ottobre Andrea Accorsi ricostruisce la vicenda di Ilse Koch, detta "la iena di Buchenwald" per la sua crudeltà. Un viaggio nel girone più profondo dell'inferno dei campi di sterminio nazisti e nelle pieghe più oscure dell'animo umano.

Tv-spazzatura: Bruno Vespa dà in pasto al pubblico la sopravvissuta di femminicidio... Qualunque cosa pur di fare spettacolo...!

Tv-spazzatura: Bruno Vespa dà in pasto al pubblico la sopravvissuta di femminicidio... Qualunque cosa pur di fare spettacolo...!

    .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   Tv-spazzatura: Bruno Vespa dà in pasto al pubblico la sopravvissuta di femminicidio... Qualunque cosa pur di fare spettacolo...!   A “Porta a porta” va in scena un’inaccettabile intervista, che vittimizza la vittima. Le proteste sui social e delle associazioni di donne di Paola Rizzi «Signora, se avesse voluto ucciderla l’avrebbe fatto». L’affermazione, con un mezzo sorriso, è di [...]

Sopravvissuto ad un collasso Kemoy Campbell si ritira sette mesi dopo il crollo in gara

Sopravvissuto ad un collasso Kemoy Campbell si ritira sette mesi dopo il crollo in gara

  L'olimpionico giamaicano Kemoy Campbell dell'Arkansas si sta ritirando dalla corsa professionistica sette mesi dopo essere crollato mentre gareggiava ai Millrose Games  nei 3000 metri a febbraio. Il 28enne ha rivelato in un post di Instagram che gli è stato consigliato di non competere di nuovo a causa del problema cardiaco che rischiava di portarlo alla morte. "Ho dato il massimo a questo sport", ha scritto. “Mi ha portato in posti in cui non avrei mai [...]

Sopravvissuto al cancro correrà una mezza maratona insieme al medico che l'ha salvato

Sopravvissuto al cancro correrà una mezza maratona insieme al medico che l'ha salvato

A seguito di una diagnosi di cancro alla gola di livello 4, Michael Bromley ha dovuto sottoporsi a una laringectomia (la rimozione della corda vocale) e una nuova gola realizzata utilizzando un innesto cutaneo della gamba. Quindi è stato dotato di un piccolo foro nel petto che gli permette di respirare. Questo significa che l'aria entra e esce dal buco anziché dal naso e dalla bocca. Michael è un grande appassionato corridore, anche prima della sua diagnosi di [...]

L'ORRIPILANTE BAYERN che secondo la Dirigenza non ha bisogno di TOP PLAYER non vince a NORIMBERGA! Norimberga - BAYERN = 1 - 1

Il BAYERN di quest'anno è davvero il più brutto a vedersi ed il più debole in campo dai tempi di MAGATH anche lui autore di ben DUE DOUBLE ma in due edizioni della BUNDESLIGA assolutamente da dimenticare e da cancellare.KOVAC esattamente come MAGATH gioca un calcio BRUTTISSIMO, LENTISSIMO e NOIOSISSIMO e pensa sempre PRIMO NON PRENDERLE, anche oggi contro il praticamente già retrocesso e debolissimo NORIMBERGA il miserabile KOVAC trema e così mette in panchina [...]

Le Pagelle di: Norimberga - BAYERN = 1 - 1

ULREICH:Non da nessuna sicurezza alla squadra MAI, in Nessun momento.Prova da subito a mettere nella Merda il BAYERN con due assurdi passaggi con i piedi che per miracolo non vengono intercettati dai mediocrissimi rivali.Poi ci pensano KIMMICH con un folle pallone perso sulla fascia e DAVIES con una gomitata in faccia all'avversario al 92° a regalare un rigore agli avversari ed a tentare di affondare più nella merda che si può un BAYERN assolutamente [...]

Il Tabellino di: Norimberga - BAYERN = 1 - 1

31° Giornata - Bundesliga 2018/19Norimberga - BAYERN = 1 - 1ULREICHKIMMICHALABASULEHUMMELSMARTINEZ (dal 56° JAMES RODRIGUEZ) e dal 71° DAVIESTHIAGOGORETZKACOMAN MULLER (dal 46° GNABRY)LEWANDOWSKIAllenatore:KOVACSpettatori:-Gol:(1 - 1) GNABRY al 74° (Assist di COMAN)*Al 92° Calcio di Rigore per il NORIMBERGA terminato sul PALOAmmoniti:DAVIESEspulsi:-

Giornata della Memoria, il ricordo di Sergio De Simone: cavia umana a 7 anni nel campo di concentramento

Giornata della Memoria, il ricordo di Sergio De Simone: cavia umana a 7 anni nel campo di concentramento

Sergio De Simone fu l'unico bimbo italiano tra i venti utilizzati come cavie umane gli esperimenti sulla tubercolosi del dottor Kurt Heissmeyer. Nato nel quartiere Vomero di Napoli, aveva appena compiuto 7 anni quando fu portato, il 29 novembre del 1944, nel campo di concentramento di Neuengamme su indicazione del dott. Joseph Mengele. Al termine dell'esperimento, il 20 aprile del 1945, venne ucciso nei sotterranei della scuola amburghese di Bullenhuser Damm [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Giornata della Memoria

Giornata della Memoria

- estratto dal "Giornale di Brescia" del 28 gennaio 2012.   Il 27 gennaio è una data simbolica. Il 27 gennaio del 1945 furono abbattuti i cancelli di Auschwitz, con l'ingresso dell'Armata Rossa. "Una mattina intensa, di ascolto e partecipazione. "La Giornata della memoria" che commemora le vittime del nazifascismo, é stata celebrata nell'auditorium di San Barnaba, gremito di studenti e famigliari di deportati e internati nel lager. Il momento di riflessione, [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_World+War+II+memorials+in+Germany_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:World{{}}War{{}}II{{}}memorials{{}}in{{}}Germany" alt="" style="display:none;"/> ?>