XIV Giochi olimpici invernali

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

XIV Olimpiade invernale

La scheda: XIV Olimpiade invernale

Voce principale: Giochi olimpici invernali.
I XIV Giochi olimpici invernali (in bosniaco XIV zimske olimpijske igre) si sono svolti a Sarajevo (Jugoslavia) dall'8 al 19 febbraio 1984.



XIV Giochi olimpici invernali:
Città ospitante: Sarajevo, Jugoslavia
Nazioni partecipanti: 49 (vedi sotto)
Atleti partecipanti: 1.272 (998 - 274 )
Competizioni: 39 in 6 sport
Cerimonia apertura: 8 febbraio 1984
Cerimonia chiusura: 19 febbraio 1984
Aperti da: Mika Špiljak
Giuramento atleti: Bojan Križaj
Giuramento giudici: Dragan Perović
Ultimo tedoforo: Sanda Dubravčić
Stadio: Stadio Asim Ferhatović Hase
Medagliere:
Nazione  Germania Est 9 9 6 24  URSS 6 10 9 25  Stati Uniti 4 4 0 8
Nazione:
 Germania Est99624
 URSS610925
 Stati Uniti4408
Cronologia dei Giochi olimpici:
Giochi precedenti Giochi successivi Lake Placid 1980 Calgary 1988
Giochi precedentiGiochi successivi
Lake Placid 1980Calgary 1988

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Miss Sarajevo

Esiste un tempo per mantenere le distanze... ed un tempo per guardare oltre... esiste un tempo per la sofferenza... ed uno per proseguire il proprio cammino... esiste un tempo per trascrivere le emozioni... ed uno per il cambiamento... esiste un tempo per percorrere la strada principale... ed uno per indossare il vestito giusto... la gente parla...parla... ma non sà niente... che esiste un tempo per difendersi... ed uno per lasciarsi andare... esiste un tempo [...]

Sarajevo

Sarajevo

Sarajevo è la capitale della repubblica di Bosnia ed Erzegovina. Un’entità internazionale poco chiara alle larghe masse. Nei tempi di ex Jugoslavia girava già una barzelletta a proposito: alla domanda, cosa succederà quando si dissolverà lo stato degli Slavi del sud, la risposta era che ci saranno 5 nuovi stati e la Bosnia ed Erzegovina sarà un duty-free. Cavolo! E’ veramente finita così. Tutti dai paesi dintorno vanno là a fare le compere perché tutto [...]

"A Sarajevo per incoraggiare la pace"

  “Sono andato a Sarajevo per incoraggiare il cammino di convivenza pacifica tra popolazioni diverse”: Papa Francesco all’Angelus ricorda ai fedeli in Piazza San Pietro il senso del suo viaggio in Bosnia ed Erzegovina. La sua riflessione va poi alla solennità odierna del Corpus Domini. L’Eucaristia, dice, è per la Chiesa “scuola di carità e di solidarietà". Tema centrale della riflessione di Francesco la solennità del Santissimo Corpo e Sangue di [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Sarajevo? - E chi lo sa - L'assassinio di Boris Nemtsov

I gufi, direbbe il "nostro", continuano a prospettare il pericolo, o addirittura la realtà, della terza guerra mondiale. Quella vera, non quella "fredda", che appunto è rimasta fredda come guerra mondiale, anche se è stata molto "calda" per i paesi "periferici" dove è stata combattuta. Valga per tutti l'esempio del Vietnam, dove è stata così calda che gli americani vi bruciavano interi villaggi col napalm. E neppure sarebbe più quella "a pezzetti" evocata a [...]

A Saraievo i primi due spari

Ferrara 27 giugno 2014 ore 21,15 Chiostro di Santo Spirito INVITO FARE CLIC SUL LINK A Saraievo i primi due spari_Invito 27 giugno

Carmignano (PO): Prato-Sarajevo

Emma Grosbois, Enzo Milone e Virginia Zanetti > ph Margherita Nuti Lo Spazio d’Arte Alberto Moretti accoglie la seconda tappa di avvicinamento ai protagonisti di Prato-Sarajevo ART INVASION con le artiste Emma Grosbois e Virginia Zanetti che, in una passeggiata fiolosofica sulle orme di Leonardo da Vinci, si porranno in dialogo con l'artista Remo Salvadori, in un incontro coordinato da Matteo Innocenti. A conclusione alle ore 19 concerto di Gong In viaggio tra [...]

deleted

deleted

Sarajevo 9.11 per il dialogo e la pace tra le religioni.

Sarajevo 9.11 per il dialogo e la pace tra le religioni.

Tra le religioni l' "incontro" è spesso stato solo scontro ed i luoghi del contatto tra le diverse fedi, assai frequentemente luoghi di guerra feroce ed irriducibile. Per l' Occidente si comincia - per le religioni monoteiste - da Gerusalemme e dai tempi di ns. Signore, per spostarsi nelle terre degli arabi con l'avvento di Maometto e da lì poi sulle coste del Mediterraneo, passando in Portogallo e Spagna, a Malta ed in Sicilia, in Turchia, e nei territori della [...]

SARAJEVO: Bosnia e Croazia 2009

SARAJEVO: Bosnia e Croazia 2009

Viaggio on the road nel cuore dell'ex Jugoslavia

Donna Tedesca Sposata a Sua Insaputa. Battaglia Legale da Berlino a Sarajevo

Donna Tedesca Sposata a Sua Insaputa. Battaglia Legale da Berlino a Sarajevo

Siti di incontri sentimentali e agenzie matrimoniali? Vanno presi con le molle. Questo è almeno quanto risulta dall’incredibile storia di Anna K. (il nome è di fantasia, scelto dalla Süddeutsche Zeitung che ha diffuso la notizia), trentunenne tedesca sposata a sua insaputa in un municipio bosniaco e ora alle prese con una complessa battaglia legale per annullare il matrimonio. Secondo quanto ha riferito il giornale, nel 2008 la ragazza, che lavorava come [...]

"Buon anno Sarajevo" da Cannes a Pesaro da cinecittà news

Buon anno Sarajevo di Aida Begic, presentato al Festival di Cannes, Un Certain Regard, dove ha avuto una Menzione Speciale, sarà distribuito in Italia dallaKitchenFilm e sarà in concorso alla 48a Mostra di Pesaro. Il film racconta la storia, ambientata a Sarajevo dei fratelli Rahima e Nedim. Dopo un'adolescenza punk, finita la guerra in Bosnia che li ha resi orfani, la sorella maggiore Rahima è costretta a lavorare,  sottopagata, in un ristorante gestito da [...]

SARAJEVO, LA GUERRA INFINITA

SARAJEVO E LA GUERRA INFINITA 15 anni or sono dalla fine della guerra, ma con l'arrivo delle elezioni la bosnia erzegovina rischia ancora ...( fonte: Internazionale) Ci troviamo a Sarajevo ed è Dicembre, inverno freddo quello del 1995. La Bosnia, una volta parte integrante della jugoslavia, esce da essa dopo 3 anni guerre, e dopo la morte di 100'000 vittime. Anni duri, autodistruttivi e masochistici, giorni lunghi, interminabili,sconvolgenti e di terrore.La pace [...]

Grbavica (Sarajevo), tra passato e futuro

Grbavica (Sarajevo), tra passato e futuro

(www.sannioweek.it - 11 gennaio 2010) (www.ellenews.com - 2 febbraio 2010) (Viaggiare i Balcani - Turismo Responsabile) Grbavica è uno dei quartieri della città di Sarajevo, capitale della Bosnia Erzegovina. Posto tra il centro e la periferia, storicamente un quartiere a maggioranza serba, rappresentò la linea del fronte durante la guerra. Da questi fu usato come campo di tortura; successivamente fu assegnato all'entità croato-musulmana e quindi spopolato in [...]

&id=HPN_XIV+Giochi+olimpici+invernali_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}XIV{{}}Olimpiade{{}}invernale" alt="" style="display:none;"/> ?>