Zarismo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Sovrani di Russia

La scheda: Sovrani di Russia

In tempi differenti, i governanti della Rutenia, della Rus' di Kiev, di Vladimir e della Moscovia assunsero il titolo di Knjaz' (Князь, traducibile come duca o principe) e di Velikij Knjaz' (in russo: Великий Князь?, traducibile come gran duca o gran principe).
Dal 1561 i sovrani di Russia assunsero il titolo di Zar (Car', Царь) prima, e Imperatore poi.
Gli stessi patriarchi, capi della Chiesa ortodossa russa, ottennero in certi casi la reggenza della Russia, come, per esempio, durante l'occupazione polacca e il Periodo dei torbidi dal 1610 al 1613.
NB: Le date riportate nell'elenco qui sotto sono quelle secondo il calendario gregoriano.


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

La Zarina .... e l'Immigrazione.

La Zarina .... e l'Immigrazione.

La Cgil vuole aprire  e il ministero chiude. Ma loro ci hanno visto bene tra le nuove tessere e tutti i documenti che fanno  per questa gente, stanno diventando milionari..  le due facce  della stessa medaglia: a Tunisi  la Cgil apre uno sportello  per tutelare  i lavoratori  che intendono  immigrare  in Italia ! ! !  Il Ministero  del Lavoro  ha certificato  che 500mila immigrati cercheranno lavoro in  Italia, quando nemmeno gli italiani  non lo [...]

La Zarina rossa  dell'ago della bilancia italiana.

La Zarina rossa dell'ago della bilancia italiana.

(sul manifesto:prima di tutto il lavoro,ma con 2 governi di sinistra Prodi & D'Alema con  Bersani nelle pieghe del governo "NON C'E' STATO NESSUN LAVORO PER I GIOVANI E NON ERAVAMO IN RECESSIONE".Come mai ??? !!!)Ora tra  i contendenti la Zarina del Cgil "gode" .Ora va di moda  dargliele a Monti (ma per finta e non per davvero come al Cavaliere) I due, Profesore e Cavaliere si picchiano verbalmente  di santa ragione ,dopo la lunga stagione dell'idilio ( 12 [...]

N2: blond doll versione zarina

Un ritorno costante su questo blog, quello con Les Néréides e N2, il brand francese di bijoux romantici, le cui collezioni dedicate a blond doll e gatti sono più che mai in sintonia con le due settimane più calde dell’anno. Per quest’estate infatti è stata proposta una poupée versione zarina. Come le nuove it-girl russe [...]

La zarina della Confindustria...

La zarina della Confindustria...

La Mercegaglia  continua a fare la grande vittima del governo Berlusconi:"Dal governo voglio di più".Dico che sono gli Industriali piglia tutto  a dover fare di più e senza più i sovvenzionamenti che ci mettono sull'astrico a noi ,e  loro con i nostri soldi ad aprire altre fabbriche all'estero,dove la mano dopera  è minima.E' inutile  che la Camusso fa scioperi e picchetti  se gli industriali non fanno qualcosa di più positivo per gli operai.Il [...]

La Zarina rossa,la regina incontrastata  del palco di San Giovanni...

La Zarina rossa,la regina incontrastata del palco di San Giovanni...

Ci avete fatto caso ?? Da quando c'è la Zarina rossa ,la signora Camusso  alla segreteria del Sindacato rosso,ci sono  più giornate  di sciopero  e manifestazioni che giornate lavorative..La Zarina si è buttata a capofitto in politica, iperattiva  come un bulldozer impazzito.Vuol far carriere  in poco tempo,desidera una poltrona in Parlamento ,è il buon Pd non  lesinerà questo suo desiderio come stà aspettando Epifani.Così prima casca il governo e [...]

ECCO! Perché Conte non vuole Bagnai ministro Bagnai rende concrete le preoccupazioni del premier con un attacco virulento alle istituzioni comunitarie, attribuendo all’Europa un possibile «atteggiamento ricattatorio, mafioso»

ECCO! Perché Conte non vuole Bagnai ministro Bagnai rende concrete le preoccupazioni del premier con un attacco virulento alle istituzioni comunitarie, attribuendo all’Europa un possibile «atteggiamento ricattatorio, mafioso»

ECCO! Perché Conte non vuole Bagnai ministro Bagnai rende concrete le preoccupazioni del premier con un attacco virulento alle istituzioni comunitarie, attribuendo all’Europa un possibile «atteggiamento ricattatorio, mafioso» IN POCHE PAROLE USCIRE O L'ESPULSIONE DAL EUROPA ,CERTO E IL PIANO DELLA LEGA MA NON DEL ITALIA DEMOCRATICA E CON UN PO DI SALE IN ZUCCA. Ieri il candidato in pectore a sostituire Paolo Savona al ministero degli Affari Europei, Alberto [...]

La realtà bussa alla porta del Governo.

La realtà bussa alla porta del Governo.

La realtà bussa alla porta del Governo. Cala il fatturato dell'industria.L'Istat rileva una diminuzione dell'1% ad aprile. Sempre giù il settore auto: -8,6%. Oggi in piazza i metalmeccanici. A Napoli gli operai della Whirlpool aprono il corteo. Una doccia fredda, l’ennesima, arriva per il Governo dai dati dell’economia italiana. Nel giorno dello sciopero dei metalmeccanici - con cortei a Milano, Firenze e Napoli - brutte notizie arrivano dall’Istat. Il [...]

L’Europa spiega a Conte e Tria che o cacciano i soldi o c’è la procedura d’infrazione

L’Europa spiega a Conte e Tria che o cacciano i soldi o c’è la procedura d’infrazione

Salvini aveva detto che avrebbe trovato alleati in Europa per fermare la procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia, Di Maio sosteneva che il fronte si sarebbe spezzato presto. Ieri i governi dell’Unione Europea hanno concordato con la Commissione: una procedura d’infrazione sul debito è giustificata. L’Europa spiega a Conte e Tria che o cacciano i soldi o c’è la procedura d’infrazione Spiega oggi Alberto D’Argenio su Repubblica che [...]

A TUTTA VELOCITÀ VERSO IL BURRONE Invece di sistemare i conti, si fa solo politica pensando alle elezioni.

A TUTTA VELOCITÀ VERSO IL BURRONE Invece di sistemare i conti, si fa solo politica pensando alle elezioni.

Mai lasciare le questioni tecniche in mano solo ai responsabili della comunicazione politica. A furia di semplificare per ridurre tutto a slogan tambureggianti, si perde completamente il bandolo della matassa. È così che nascono gli ossimori: i porti “chiusi ma non chiusi” (diciamo socchiusi, tipo le porte dei saloon); la “nuova” legge sulla “legittima difesa che c’era già” (e che genera pericolose false certezze); i minibot, (falsamente) né [...]

Donatella Rettore senza freni: «Bertè invidiosa, Amoroso canta col naso. Conti e Fazio? Che delusioni. Era meglio con Berlusconi»

Donatella Rettore senza freni: «Bertè invidiosa, Amoroso canta col naso. Conti e Fazio? Che delusioni. Era meglio con Berlusconi»

Donatella Rettore senza freni: «Bertè invidiosa, Amoroso canta col naso. Conti e Fazio? Che delusioni. Era meglio con Berlusconi» Rettore, essere schietti è un pregio. Una dote che però si paga a caro prezzo… «Vero. Ma essere schietti ti fa sentire libera. E la libertà non ha prezzo». Con Loredana Bertè siete state talmente schiette da finire in tribunale. «Siamo sempre state diverse. È lei che si sente una mia rivale. Per me è tutto chiuso. [...]

FOTO: Sovrani di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Nicola II, ultimo zar di Russia

Kim Jong-nam, il fratellastro di Kim Jong-un «ucciso perché era una spia Usa»

Kim Jong-nam, il fratellastro di Kim Jong-un «ucciso perché era una spia Usa»

Kim Jong-nam era una spia degli Stati Uniti, al soldo della Cia. È quanto emergerebbe da un'inchiesta che torna a parlare dell'uccisione del fratellastro del leader della Corea del Nord, Kim Jong-un. L'omicidio di Kim Jong-nam era avvenuto due anni fa in Malesia, in circostanze ancora poco chiare e con un processo ancora in corso a carico di alcune donne, accusate di aver avvelenato l'uomo con un gas. Ora, però, il Wall Street Journal, citando una fonte anonima [...]

Alessandro Moggi, dopo Raffaella Fico in love con una deputata

Alessandro Moggi, dopo Raffaella Fico in love con una deputata

Stesso mare e stessa barca, ma allo scoperto con Alessandro Moggi non c'è più Raffaella Fico. Al posto della showgirl con cui doveva convolare a nozze, il procuratore sportivo porta a bordo la deputata di Forza Italia Elvira Savino. Lui in boxer e lei in bikini nero si scambiano effusioni al largo di Capri, come mostrano le immagini del settimanale Chi. La storia d'amore con la Fico ormai è solo un lontano ricordo: lui, 46 anni, ha eliminato dal suo profilo [...]

Giulia De Lellis, da corteggiatrice ad attrice. L'annuncio social: «Cominciamo a girare la fiction»

Giulia De Lellis, da corteggiatrice ad attrice. L'annuncio social: «Cominciamo a girare la fiction»

Prima corteggiatrice a “Uomini e donne”, programma ideato e condotto da Maria De Filippi dove ha conoscituo l'ex (forse) Andrea Damante, poi reclusa nella casa del Grande Fratello Vip e ora per Giulia De Lellis arriva l’impegno da attrice. E’ stata la stessa influencer a dare la notizia ai suoi fan attraverso le stories del suo profilo Instagram. Dal social infatti Giulia ha postato un video che la vede negli studi del portale di Witty in cui spiega il [...]

Il Ministro Salvini si lamenta della giustizia ma oggi il legislatore è lui. Cosa aspetta?

Il Ministro Salvini si lamenta della giustizia ma oggi il legislatore è lui. Cosa aspetta?

La sovranità appartiene al popolo anche in materia di giustizia. La condanna dell’oramai ex vice Ministro alle infrastrutture Edoardo Rixi ha riacceso l’eterno dibattito italiano sul tema della giustizia e dei limiti all’interno dei quali dovrebbe agire l’Ordine giudiziario. Da più parti si è ripreso il canovaccio della narrazione della magistratura militante che dimostrerebbe d’essere sempre pronta a colpire il nemico politico di turno, ravvisabile [...]

Se i gialloverdi avessero avuto quel minimo di cervello, avrebbero nominato Cottarelli Presidente del Consiglio anziche` l`evanescente Conte. Ma i due Sicari volevano una persona manovrabile e che non li scocciasse con richiami alla realta`.

Se i gialloverdi avessero avuto quel minimo di cervello, avrebbero nominato Cottarelli Presidente del Consiglio anziche` l`evanescente Conte. Ma i due Sicari volevano una persona manovrabile e che non li scocciasse con richiami alla realta`.

"Casa Italia è fragile, si rischia di tornare al 2011" Parla Cottarelli, l'anno scorso quasi premier di un governo tecnico: "Oggi però c'è una maggioranza politica. Se non ce la fa, vedo nuove elezioni. Dopo la lettera di Tria la Commissione Ue rimanderà lo scontro a settembre..." “La lettera di Tria magari servirà a indurre la Commissione europea a rimandare l’eventuale procedura sul debito a dopo l’estate. Ma non può indurci a stare tranquilli. [...]

Qualcuno mi spieghi che interesse hanno i 5S di rimanere ancora al Governo a parte quello di difendere le proprie poltrone. Più chiaro di così che ormai non contano proprio più niente.

Qualcuno mi spieghi che interesse hanno i 5S di rimanere ancora al Governo a parte quello di difendere le proprie poltrone. Più chiaro di così che ormai non contano proprio più niente.

Le tre proposte di Salvini indigeribili per i 5 Stelle.I leghisti invadono il Tesoro. Il team Salvini in massa da Tria sulla risposta alla lettera Ue. Poi propone un condono, lo stop al codice degli appalti per 2 anni e la Tav. Ma lui Di Maio ride C......e. Bisogna rispondere alla lettera della Commissione Ue sul debito entro domani. Salvini anticipa i contenuti, e delinea i contenuti della ‘sua’ manovra: “Stamattina ho avuto un’ora e mezza di confronto col [...]

La data delle elezioni non c'è, la coalizione con cui presentarsi neppure. Ma un (primo) candidato premier pronto a scendere in campo il Pd lo ha.

La data delle elezioni non c'è, la coalizione con cui presentarsi neppure. Ma un (primo) candidato premier pronto a scendere in campo il Pd lo ha.

Pd, sfida tra Renzi e Calenda per creare la gamba centrista.L'ex ministro accelera sul partito «Siamo europei» (con il placet di Zingaretti) per arginare l'ex premier. Il sindaco di Milano Beppe Sala, senza false modestie, ammette di essere l'uomo giusto al posto giusto, se si precipitasse verso il voto anticipato: «La politica oggi cambia così velocemente che oggi potrei dire che posso essere la persona più adatta affinché il centrosinistra vinca, tra un [...]

SALVINI, MINISTRO DELLA PAURA Litiga con tutti, ormai schiavo del suo personaggio. Ma i conti lo fermeranno.

SALVINI, MINISTRO DELLA PAURA Litiga con tutti, ormai schiavo del suo personaggio. Ma i conti lo fermeranno.

Sia Beppe Grillo che Davide Casaleggio, due che in teoria non c’entrano niente perché mai eletti da alcuno, sostengono che Di Maio deve rimanere al suo posto. Si vede che hanno cominciato a capire un po’ la politica. Come possono i due “padri” liquidare il loro uomo-simbolo, la bandiera del Movimento? Ci sarebbe però una soluzione. Una telefonata discreta a Di Maio con un consiglio: dimettiti. Ma non lo faranno perché, per scarso e disastroso che sia, [...]

Caligola

Caligola

 Caligola di A. Camus...non una lettura da sotto l'ombrellone ... ma il 1. Atto che prelude alla follia dell'imperatore è una sublimazione dell'amore che trova ragioni nella sua irragionevolezza. Cedo­nia (in grande appren­sione) Una guar­dia l'ha visto pas­sare. Ma tutta Roma vede Cali­gola dovun­que. E Cali­gola non vede che l'ombra di Drusilla.Siede affranta. Silenzio.Sci­pione Dimmi, Ceso­nia, l'amava fino a que­sto punto?Ceso­nia Di più, ragazzo [...]

Harry sul volo di linea, che principe gentile!

Harry sul volo di linea, che principe gentile!

A Roma per una partita di polo confessa: “Con Archie quante notti in bianco” Volo in prima classe a pochi posti di distanza dal principe Harry. E' capitato a un passeggera dell'aereo di linea diretto da Roma a Londra. Dopo aver notato la somiglianza con il membro della famiglia reale, la passeggera lo ha fotografato per poi postare l'immagine sui social. Nessun commento da Kensington Palace. Le due notti romane sarebbero state ristoratrici per Harry, reduce da [...]

Veronica Lario irriconoscibile: ecco com’è diventata

Veronica Lario irriconoscibile: ecco com’è diventata

Veronica Lario irriconoscibile: ecco com’è diventata Ha incantato milioni di italiani. Dall’inizio degli anni ’80 la sua carriera ha spaziato tra impegni di cinema e teatro, ambiti in cui non ha mancato di farsi apprezzare per le sue doti attoriali. La vita di Miriam Raffaella Bartolini, è questo il suo vero nome, ha subìto una vera e propria svolta quando è intervenuto il matrimonio con Silvio Berlusconi. Icona sexy, ultimamente è stata più volte [...]

Il FINALE del Trono di Spade non può mettere d'accordo tutti **spoiler**

Potrei dire IPSE DIXIT...con il finale di stagione e di serie di GOT si è in parte avverata la mia previsione. Jon uccide la donna che ama e diventa l'EROE che sacrifica se stesso per il bene collettivo. Avrei preferito, e forse sarebbe stato più coerente, che fosse stato Jaime a fare lo stesso atto eroico, ma così non è stato.Il finale regge, più e meglio della puntata precedente. Non può mettere d'accordo tutti, ovviemente, ma sul piano puramente narrativo [...]

Scanno, diffida  del prefetto sul consuntivo

Scanno, diffida del prefetto sul consuntivo

La notizia, che riportiamo a stralcio di seguito, e’ stata pubblicata su Il centro Sul Comune di Scanno si abbatte la scure del prefetto che chiede l’approvazione in tempi stretti del rendiconto di gestione, pena lo scioglimento del consiglio comunale. 27 maggio 2019

Caro Cacciari per fermare Salvini bastava non darle la possibilità di governare,e questo l'hai permesso te denigrando il miglior governo e primo ministro dal nome RENZI.Da quando e nata la repubblica ITALIANA

Caro Cacciari per fermare Salvini bastava non darle la possibilità di governare,e questo l'hai permesso te denigrando il miglior governo e primo ministro dal nome RENZI.Da quando e nata la repubblica ITALIANA

Cacciari cerca di spronare gli anti-leghisti: "M5s e Pd ci dicano subito cosa faranno per fermare Salvini" Il filosofo in un articolo sul Fatto Quotidiano: "La resa dei conti si fa ormai prossima e non vedo quale utilità abbiano i 5 stelle a rinviarla" “M5s e Pd ci dicano subito cosa faranno per fermare Salvini”. A chiederlo è il filosofo Massimo Cacciari in un’intervento sul Fatto Quotidiano. La resa dei conti si fa ormai prossima e non vedo quale [...]

Madalina Ghenea, regina hot con l'abito di cristalli

Madalina Ghenea, regina hot con l'abito di cristalli

L'abito ricorda quello della regina delle nevi, ma quando Madalina Ghenea lo indossa sul red carpet di Cannes fa salire la temperatura. Alla presentazione del film di Tarantino, l'attrice cattura sguardi e flash. D'altronde non si è fatta mancare niente per attirare l'attenzione: spacco inguinale, scollatura abissale e una pioggia di cristalli per risplendere come una star.

&id=HPN_Zarismo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Czar" alt="" style="display:none;"/> ?>