contravventore

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: contravventore

Libia, Haftar bombarda Tripoli. Sarraj accusa: "Criminale di guerra"

Libia, Haftar bombarda Tripoli. Sarraj accusa: "Criminale di guerra"

Combattimenti a sud della capitale. Tensioni a funerali vittime

Stupro Circumvesuviana, ricorso dei pm: vittima morse aggressore

Stupro Circumvesuviana, ricorso dei pm: vittima morse aggressore

La Procura di Napoli ha presentato un ricorso in Cassazione contro la decisione del Tribunale del Riesame di scarcerare i tre giovani accusati di violenza sessuale di gruppo su una ragazza nel vano ascensore della stazione di San Giorgio a Cremano della Circumvesuviana. Il ricorso, come riporta l'”Ansa”, si basa su due punti: fu esplicita violenza e ci fu anche un’esplicita reazione. L’istanza, firmata dal pm Cristina Curatoli e dal procuratore aggiunto, [...]

Papa, basta paura migranti, delinquenti anche tra noi

Papa, basta paura migranti, delinquenti anche tra noi

Bullismo dichiarazione guerra. Europa ha su coscienza conflitti

Droga: sgominate due bande di narcotrafficanti, 21 arresti

Droga: sgominate due bande di narcotrafficanti, 21 arresti

“IL SINISTRO CRIMINALE” HA CONFESSATO !

“IL SINISTRO CRIMINALE” HA CONFESSATO !

“IL SINISTRO CRIMINALE” HA CONFESSATO ! Ecco…il castello di sabbia edificato sulla battigia della rivoluzione ideologica della sinistra…crolla.. e crolla vergognosamente alla prima onda del mare. Spazzate via le bugie di anni omertosi, di silenzi tra  coperture politiche francesi e governi corrotti brasiliani, emerge in tutta la sua drammaticità la collusione con la mafia terroristica rossa internazionale. Per anni la magistratura italiana è stata messa [...]

Bortuzzo a Non è l'Arena: «I miei aggressori? Gli direi bravi, io sono ancora qui»

Bortuzzo a Non è l'Arena: «I miei aggressori? Gli direi bravi, io sono ancora qui»

«Ho guardato avanti e ho cercato tutte le cose più belle che potevano esserci e che mi aspettano e sono molto di più di quelle brutte che ho passato. Sicuramente l'essere atleta mi ha aiutato a guardare avanti, a reagire così. Adesso combatto contro me stesso, contro il tempo, come ho fatto sempre in acqua». Così Manuel Bortuzzo ha raccontato come ha saputo reagire all'aggressione, avvenuta a Roma, che lo ha lasciato paralizzato agli arti inferiori, nel corso [...]

Bortuzzo a Non è l'Arena: «I miei aggressori? Gli direi bravi, io sono ancora qui»

Bortuzzo a Non è l'Arena: «I miei aggressori? Gli direi bravi, io sono ancora qui»

«Ho guardato avanti e ho cercato tutte le cose più belle che potevano esserci e che mi aspettano e sono molto di più di quelle brutte che ho passato. Sicuramente l'essere atleta mi ha aiutato a guardare avanti, a reagire così. Adesso combatto contro me stesso, contro il tempo, come ho fatto sempre in acqua». Così Manuel Bortuzzo ha raccontato come ha saputo reagire all'aggressione, avvenuta a Roma, che lo ha lasciato paralizzato agli arti inferiori, nel corso [...]

Niccolò Bettarini, scarcerato l'aggressore. Lo sfogo sui social

Niccolò Bettarini, scarcerato l'aggressore. Lo sfogo sui social

Niccolò Bettarini, figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, era stato accoltellato lo scorso luglio fuori una discoteca di Milano. Ma il suo aggressore Davide Caddeo, condannato a nove anni di reclusione, è stato scarcerato dopo nemmeno 2 mesi su decisione del gip. Il motivo della scarcerazione sarebbe da ricondurre alla dipendenza da droghe dell’assalitore, che avrebbe fatto uso di sostanze stupefacenti fin da quando aveva 12 anni. Come riferisce Ansa, [...]

Niccolò Bettarini furioso su Instagram: scarcerato il suo aggressore

Niccolò Bettarini furioso su Instagram: scarcerato il suo aggressore

Niccolò Bettarini si infuria su Instagram dopo aver appreso la notizia della scarcerazione di uno dei suoi aggressori. Lo scorso primo luglio il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini era stato aggredito da tre persone, ricevendo ben 11 coltellate. A colpirlo era stato Davide Caddeo, che era stato condannato a 9 anni di carcere, ma per cui il giudice ha disposto la scarcerazione. Il ragazzo infatti è dipendente dalla droga e, secondo il magistrato, deve [...]

Honduras, dove l'aborto è illegale. “Ho interrotto la gravidanza perché violentata. Io in cella, l’aggressore libero” ...È questa l'Italia che vuole Pillon & C.?

Honduras, dove l'aborto è illegale. “Ho interrotto la gravidanza perché violentata. Io in cella, l’aggressore libero” ...È questa l'Italia che vuole Pillon & C.?

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   Honduras, dove l'aborto è illegale. “Ho interrotto la gravidanza perché violentata. Io in cella, l’aggressore libero” ...È questa l'Italia che vuole Pillon & C.?   Da Il Fatto Quotidiano: Honduras, dove abortire è illegale. “Ho interrotto la gravidanza perché violentata. Io in cella, l’aggressore libero” Maria e le altre: tre storie su un tema tabù in America Latina da uno [...]

Tav, Zingaretti: no stop, sarebbe criminale perdere risorse

Tav, Zingaretti: no stop, sarebbe criminale perdere risorse

Torino, 4 mar. (askanews) - "Sono voluto venire perché la Tav è un simbolo, ma in realtà in questo momento in Italia non c'è un argomento di politica di governo intorno al quale la maggioranza parlamentare di governo giallo-verde è unita". "Quello che chiediamo è che i bandi non si interrompano, che vada avanti. Sarebbe criminale ipotizzare di perdere centinaia di milioni di investimenti e migliaia di posti di lavoro". Così il neosegretario del Pd, [...]

Pistola dirottatore aereo era giocattolo

Pistola dirottatore aereo era giocattolo

(ANSA) – ROMA, 25 FEB – La pistola che aveva il giovane dirottatore del volo Dacca-Dubai della Biman Bangladesh Aurlines, con 148 persone a bordo, era in realtà un’arma giocattolo: lo ha detto oggi Kusum Dewan, il capo della polizia di Chittagong, la città dove è atterrato ieri l’aereo. Lo riporta la Bbc. Come è noto, le forze speciali del Bangladesh hanno fatto irruzione nel velivolo ed hanno ucciso il dirottatore, che le autorità locali hanno [...]

Dirottatore ucciso dalle forze speciali

Dirottatore ucciso dalle forze speciali

(ANSA) – ROMA, 24 FEB – Il dirottatore del volo Dacca-Dubai della Biman Bangladesh Airlines, atterrato a Chittagong, è stato ucciso in un blitz delle forze speciali del Bangladesh che avevano circondato l’aereo. Rimasto ferito, è morto poco dopo essersi arreso. Lo fanno sapere fonti delle forze di sicurezza locali, citate dalla Bbc. Tutti i 148 fra passeggeri ed equipaggio sono stati evacuati e sono in salvo. Il dirottatore, un 25/enne con problemi [...]

Dirottatore ancora dentro l'aereo

Dirottatore ancora dentro l'aereo

(ANSA) – ROMA, 24 FEB – L’uomo armato – forse un balordo – che ha tentato di dirottare il volo BG-147 della Biman Bangladesh Airlines si trova ancora all’interno dell’aereo, fermo all’aeroporto di Chittagong dopo l’atterraggio di emergenza, insieme a due membri dell’equipaggio, anche se i passeggeri sono stati tutti evacuati e portati in salvo. L’aereo, fanno sapere fonti locali citate da Gulf News, è circondato dalle forze di sicurezza [...]

È necessario comprendere che la natura umana è traditrice

                                                     Immagine della Chiesa di Dio Onnipotente È necessario comprendere che la natura umana è traditrice Dio disse: “Il motivo per cui Satana è stato da Me scagliato in aria è il suo tradimento, e allora come potrebbero gli esseri umani liberarsi dalle ripercussioni di questo evento? Questo è il motivo per cui [...]

Genitori Renzi, il file Lalla e i segreti di Tiziano e Laura: «Nipoti e amici tra i prestanome»

Genitori Renzi, il file Lalla e i segreti di Tiziano e Laura: «Nipoti e amici tra i prestanome»

Una rete di prestanome e, per la procura, la certezza che a gestire il giro di cooperative progressivamente fatte fallire per favorire la Eventi 6 ci fossero i coniugi Renzi. Un piano «professionale», scrive il gip nell'ordinanza d'arresto. E ripercorre le accuse a carico dei genitori dell'ex premier citando le parole dei testimoni, le mail trovate sul computer di Laura Bovoli e le intercettazioni. Un teste ha dichiarato, a proposito della coop Marmodiv, che [...]

UNA  CRIMINALE di  nome Tess, ha ucciso questa giraffa per divertirsi.

UNA CRIMINALE di nome Tess, ha ucciso questa giraffa per divertirsi.

Questa  CRIMINALE di  nome Tess, ha ucciso questa giraffa per divertirsi. L'ha definita "la caccia dei sogni". CHE TESS  CREPI  COME  HA  FATTO  MORIRE  QUESTO POVERO  ANIMALE  SENZA  COLPA. TESS DEVE ESSERE  SEVERAMENTE  PUNITA Ma OGGI C'è  l'occasione di trasformare questa tragedia in speranza per questi splendidi animali. Tra poche settimane SI  POTRà ottenere per le giraffe la tutela internazionale di cui hanno bisogno -- firma ora con [...]

Appendino,autori violenze sono criminali

Appendino,autori violenze sono criminali

(ANSA) – TORINO, 11 FEB – “Chi ha esercitato violenza durante le manifestazioni di sabato non è portatore di nessuna dimensione valoriale positiva. Ha sporcato l’antifascismo, ha sporcato l’antirazzismo, ha sporcato la causa No Tav, ha sporcato molti altri nobili status di cui codardamente tenta di appropriarsi. Chi commette questo genere di violenze, è un criminale”. Così la sindaca di Torino Chiara Appendino parlando, in consiglio comunale, [...]

Accoltella vicino e va al bar, arrestato

Accoltella vicino e va al bar, arrestato

(ANSA) – VENEZIA, 31 GEN – Accoltella alla gola il vicino di casa e lo lascia agonizzante sul letto, poi va al bar finché non viene rintracciato e arrestato. L’episodio è avvenuto intorno alle ore 22.00 di ieri a Jesolo Lido (Venezia). La vittima, un cittadino romeno di 58 anni, ha fatto in tempo a chiamare un amico che lo ha trovato nella sua abitazione, con una profonda ferita al collo, e ha chiamato la centrale operativa 112 dei Carabinieri di San [...]

Da ex collaboratori giustizia a usurai

Da ex collaboratori giustizia a usurai

(ANSA) – PARMA, 25 GEN – Una coppia di coniugi, con un passato da collaboratori di giustizia, sono finiti in manette per usura. Residenti a Parma da una decina d’anni avrebbero organizzato, secondo la Squadra Mobile e la Procura della città emiliana, un giro di prestiti in denaro a persone in difficoltà con tassi di interesse che partivano da un minimo del 130% per arrivare anche al 450%. L’uomo è finito in carcere, la donna invece risulta ai [...]

&id=HPN_contravventore_http{{{}}}wordnet-rdf*princeton*edu{}wn31{}109657157-n" alt="" style="display:none;"/> ?>