cultura bavarese

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

Kartoffelkäse

La scheda: Kartoffelkäse

patate
cipolle
panna acida
sale
pepe
cumino
prezzemolo
Il Kartoffelkäse o Erdäpfelkäse (letteralmente: formaggio di patate) è un piatto tipico dell'area bavarese ed austriaca. È particolarmente diffuso in Bassa Baviera, Austria Interiore e Austria occidentale.
Non contiene affatto formaggio: deve il nome alla sua consistenza, simile a quella di un formaggio spalmabile.
Le patate bollite vengono schiacciate con della cipolla tritata finemente (in rapporto di 3 a 1), e quindi mescolate con la panna acida fino ad ottenere un composto spalmabile. Questo viene poi insaporito con sale, pepe, cumino e prezzemolo secondo i gusti. In alcune zone vengono aggiunti anche aglio o erba cipollina. In altre viene aggiunto all'impasto un uovo, che rende tuttavia il Kartoffelkäse conservabile assai meno a lungo.
Il composto viene spalmato su una fetta di pane e servito come merenda, accompagnato da latte, birra o mosto.


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Le donne di Derrick.

Le donne di Derrick.

    Nel Dicembre 1995 Horst Tappert ha realizzato per una compagnia di assicurazioni italiana una campagna pubblicitaria costituita, tra l’altro, da due spot televisivi nei quali compariva ancora una volta nei panni di Derrick. Poichè gli spot erano stati diretti dallo stesso attore e girati a Monaco, al fianco di Tappert, nei panni dell'agente della Previdente compariva l'attore Peter Bertram, già coprotagonista di diverse puntate di «Derrick». In [...]

FOTO: Kartoffelkäse

Il brezel in una raffigurazione medievale del 1190

Il brezel in una raffigurazione medievale del 1190

Weißwurst con brezel e senape

Weißwurst con brezel e senape

Ingresso del Hofbräuhaus di Monaco

Ingresso del Hofbräuhaus di Monaco

Museo Egizio di Monaco di Baviera Sfinge di Sesostris III

Museo Egizio di Monaco di Baviera Sfinge di Sesostris III

Studenti di scuola superiore a Stettino, in Polonia, durante un esame di maturità nel 2005

Studenti di scuola superiore a Stettino, in Polonia, durante un esame di maturità nel 2005

Dürer, Autoritratto con pelliccia

Dürer, Autoritratto con pelliccia

Facciata della villa

Facciata della villa

Il mio nome è Derrick.

Il mio nome è Derrick.

.     Il produttore Helmut Ringelmann decise di affidare il ruolo di protagonista della nuova serie ad Horst Tappert. Nato ad Elberfeld il 26 Maggio 1923, Tappert inizia la carriera di attore quasi per caso. Durante la Guerra lavora in una azienda di import-export ma viene arrestato e fatto prigioniero. Finita la Guerra si fa assumere in un teatro come contabile e lì gli viene proposto il primo piccolo ruolo come attore. Il mestiere di attore lo impara da Paul [...]

L'ufficio di Derrick.

L'ufficio di Derrick.

  L'ufficio dell'ispettore capo Derrick è stato ricostruito negli studi Telenova di Puchheim, alla periferia ovest di Monaco, su un'area di circa 2500 metri quadrati dove si trovano anche i set delle altre serie televisive prodotte da Helmut Ringelmann. Esso è l'esatta riproduzione di un vero ufficio del Polizei Präsidium, la questura centrale di Monaco che si trova in Ettstraße, nel centro di Monaco, una copia fedele in ogni dettaglio, realizzata nel 1973 [...]

Il produttore di Derrick.

Il produttore di Derrick.

    Ormai è celebre soprattutto per le serie poliziesche: Helmut Ringelmann è stato il pioniere delle Krimiserien in Germania anche se lui tiene a precisare «di essere innanzitutto un uomo di teatro». Nato il 4 Settembre 1926 a Monaco di Baviera, inizia a lavorare all’età di diciotto anni, ingaggiato da Heinz Hilpert dapprima come attore e quindi come suo assistente dando la possibilità al giovane Ringelmann di formarsi per sette anni al fianco di un [...]

La scelta del nome.

La scelta del nome.

    Come detto, fino a poco prima dell'inizio delle riprese non era ancora stato deciso il titolo definitivo che avrebbe dovuto avere la serie. A proposito della scelta del nome "Derrick" si raccontano diversi aneddoti. I più interessanti riferiscono che la scelta sia stata fatta su basi storiche; pare che Derrick fosse il nome di un boia del XVII secolo. Ma si dice anche che il merito della scelta sia da attribuire ad Evelyn Opela, la moglie del produttore, che [...]

Oktoberfest, turisti in calo: Monaco paga il prezzo della paura

Oktoberfest, turisti in calo: Monaco paga il prezzo della paura

Alla 183esima edizione dell’Oktoberfest di Monaco, che si concluderà lunedì, sono arrivati quest’anno 5,6 milioni di visitatori, cioè 300mila in meno rispetto al 2015 e il numero più basso dal 2001. Lo hanno annunciato oggi gli organizzatori. Il motivo? La paura di attentati terroristici.  

-5 motivi per andare all' Oktoberfest 2016

-5 motivi per andare all' Oktoberfest 2016

Sei indeciso se andare all'Oktoberfest 2016. Ecco 5 motivi per cui andare. 1 - La più grande festa della birra al modno! . L'Oktoberfest è una festa nata nel 1810 per celebrare le notizie del principe Ludwing I con la principessa Teresa di sassonia si presenta come un immenso lunapark costituito da giostre stan e padiglioni. Verrete accompagnati dagli innumerevoli spettacoli e concerti e immensi fiumi di birra per tutti i gusti. 2 - Troverai le più buone birre [...]

Brezel

Brezel

Era da tanto che volevo farli, mio marito che li ha mangiati diverse volte a Monaco in occasione dell' Oktoberfest, me li ha chiesti spesso. Quando qualche giorno fa ho visto la ricetta di questi bellissimi Brezel a forma di cuore, non ho saputo resistere. Così ne ho fatti due a forma di cuore e tre tradizionali. Era anche il giorno prima di San Valentino...non avevo scuse! La ricetta è presa del Blog di Eva e Claudio di Fables de Sucre che ringrazio. INGREDIENTI [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Morad Almuradi , ti scrivo spero che tu legga, sei musulmano,islamico, noi donne con i nostri vestiti ti disturbiamo,torna a casa tua e falla finita

Morad Almuradi , ti scrivo spero che tu legga, sei musulmano,islamico, noi donne con i nostri vestiti ti disturbiamo,torna a casa tua e falla finita

Morad Almuradi , ti scrivo spero che tu legga, sei musulmano,islamico, noi donne con i nostri vestiti ti disturbiamo,torna a casa tua e falla finita, non è colpa nostra se voi maschi islamici non sapete contenere i vostri istinti,l'unica via è tornare a casa, facci il piacere di non delirare più per chi difende lo straniero islamico questo è solo l'inizio,ma che dire grazie ai nostri governati che hanno venduto il nostro deretano alle multinazionali e agli usa, [...]

&id=HPN_cultura+bavarese_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Bavarian{{}}culture" alt="" style="display:none;"/> ?>