diagnosi prenatale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: diagnosi prenatale

Il Ginecologo Risponde: Gravidanza Fisiologica,Gravidanza Complicata ed a Rischio, Screening, Diagnosi Prenatale

  Il Ginecologo Risponde Gravidanza Fisiologica, Gravidanza Complicata ed a Rischio, Screening  e  Diagnosi Prenatale Il ginecologo risponde risposte in generale        Il ginecologo risponde prevenzione   Il ginecologo risponde ricerca di gravidanza   Il ginecologo risponde domande su gravidanza   Il ginecologo risponde domande su contraccezione e rapporti a rischio       Rubrica a cura del Dr. F.Petrone riceve a Milano, presso Centro IKNOS Viale [...]

Ammniocentesi Villocentesi e Tecniche Invasive di Diagnosi Prenatale. QF-PCR,  Amiocentesi Rapida, Amniocentesi Precoce, Villocentesi

Ammniocentesi e Tecniche Invasive di Diagnosi Prenatale A cura del Dr. F.Petrone Medico  Chirurgo specialista in Fisiopatologia della Riproduzione  petflo@iol.it    Amniocentesi  a partire dalla 16 settimana  Villocentesi   11 -15 settimane   Argomenti Correlati Le Cromosomopatie La Sindrome di Down                                                    Lo Screening non [...]

Il Ginecologo Risponde: Gravidanza Fisiologica,Gravidanza Complicata ed a Rischio, Screening, Diagnosi Prenatale

Il Ginecologo Risponde: Gravidanza Fisiologica,Gravidanza Complicata ed a Rischio, Screening, Diagnosi Prenatale

  Il Ginecologo Risponde Gravidanza Fisiologica, Gravidanza Complicata ed a Rischio, Screening  e  Diagnosi Prenatale Il ginecologo risponde risposte in generale        Il ginecologo risponde prevenzione   Il ginecologo risponde ricerca di gravidanza   Il ginecologo risponde domande su gravidanza   Il ginecologo risponde domande su contraccezione e rapporti a rischio       Rubrica a cura del Dr. F.Petrone Autore del sito www.fertilityit.info riceve a [...]

Dala redazione di Pianeta Mamma _LA DIAGNOSI PRENATALE_

Dala redazione di Pianeta Mamma _LA DIAGNOSI PRENATALE_

La diagnosi prenatale è quella branca dell’ostetricia che, attraverso esami invasivi e non, studia la normalità o la presenza di patologie gravi e discriminanti a carico del feto; soprattutto per gli esami diagnostici invasivi, visto il rischio di aborto, esistono delle specifiche indicazioni circa quali sono le situazioni in cui è davvero utile eseguirli e non si eseguono di routine in tutte le gravidanze.ad una consulenza genetica; le indicazioni per una [...]

IN ITALIA UNA DONNA SU TRE RICORRE ALLA DIAGNOSI PRENATALE

IN ITALIA UNA DONNA SU TRE RICORRE ALLA DIAGNOSI PRENATALE

In Italia 1 donna su 3 in stato interessante decide di sottoporsi a test di diagnosi prenatale invasiva per verificare eventuali anomalie nel feto e fanno questa scelta sempre piu' donne giovani alla soglia dei 30 anni. 'La prima preoccupazione di molti genitori - afferma Claudio Giorlandino, presidente della Societa' italiana di diagnosi prenatale e medicina materno fetale nel corso del convegno della Sidip in corso a Roma - e' verificare che il figlio non abbia [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Screening, non invasivo, delle Cromosomopatie. Traslucenza Nucale, Ossa Nasali, Duo Test, Ultrascreening, Villocentesi, Amniocentesi precoce, Amniocentesi Rapida,Qf-PCR

       Screening, non invasivo delle Cromosomopatie  A cura del Dr. F.Petrone Medico  Chirurgo specialista in Fisiopatologia della Riproduzione Umana Milano zona Porta Romana  info e prenotazioni: fertility@libero.it    02 49460612    347 8330868  Argomenti Correlati: Diagnostica Prenatale Invasiva  Indice: Premessa Cosa sono le cromosomopatie Come fare ad individuare le cromosomopatie? Quali sono i test non invasivi delle cromosomopatie? Il Test di [...]

Ammniocentesi Villocentesi e Tecniche Invasive di Diagnosi Prenatale. QF-PCR,  Amiocentesi Rapida, Amniocentesi Precoce, Villocentesi

Ammniocentesi e Tecniche Invasive di Diagnosi Prenatale A cura del Dr. F.Petrone Medico  Chirurgo specialista in Fisiopatologia della Riproduzione  petflo@iol.it    Amniocentesi  a partire dalla 16 settimana  Villocentesi   11 -15 settimane   Argomenti Correlati Le Cromosomopatie La Sindrome di Down                                                    Lo Screening non [...]

deleted

deleted

amniocentesi

amniocentesi     inizio

Che differenza c’è tra l’amniocentesi e la villocentesi?

Sono indecisa su che indagine prenatale fare: mi spiegate la differenza tra amniocentesi e villocentesi? Una è meno rischiosa dell’altra? "l’amniocentesi consiste in un prelievo di parte del liquido amniotico; la villocentesi è il prelievo dei villi coriali (in entrambi i casi per vedere se ci siano anomalie cromosomiche nel feto). La villocentesi però si effettua entro la dodicesima settimana, mentre l’amniocentesi più tardi (tra quarto e quinto mese)."

Rispondi

Una semplice analisi del sangue al posto dell'amniocentesi

Una semplice analisi del sangue al posto dell'amniocentesi

L’amniocentesi sostituita da una semplice analisi del sangue? E’ quello che presagiscono gli studiosi di Stanford, che hanno pubblicato i risultati della loro scoperta su Nature. Presto, dunque, il fastidioso (e non privo di rischi) test a cui molte donne incinte si sottopongono per scoprire se il loro feto è affetto da alcuni difetti del corredo genetico potrebbe andare in pensione.Per la prima volta gli studiosi dell’università statunitense, guidati dai [...]

L'amniocentesi non sarà più necessaria?

E' vero che presto non occorrerà più fare l'amniocentesi in gravidanza per le diagnosi prenatali? Spero proprio che sia vero, mi spaventa tantissimo quell'esame! "Sì è vero, tra non molto basterà un semplice prelievo del sangue. Questo nuovo test non è invasivo e quindi non mette a rischio la gravidanza e si potrà sapere se il feto presenta difetti genetici o cromosomici già dal primo trimestre."

Rispondi

Addio amniocentesi: basta il prelievo del sangue

Addio amniocentesi: basta il prelievo del sangue

  9 luglio 2012 Marco Viviani Hosting per RivenditoriNessun Canone annuo, spazio illimitato e paghi solo i Domini a partire da 10 Euro Con TeleTuADSL e' gratisper un anno! Un prelievo ematico in gravidanza soppianta l'amniocentesi Niente più rischi e una buona ragione perché tutte le donne la facciano: l’amniocentesi potrebbe diventare entro qualche anno archeologia della diagnosi prenatale. Alcuni scienziati sono riusciti, infatti, a mappare il Dna di un feto [...]

Cos'é l'amniocentesi?

E' una pratica sicura? Come si effettua? Ci sono pericoli nel caso vada male? "L'amniocentesi è una tecnica diagnostica che comporta il prelievo, per mezzo di una puntura, di una piccola quantità di liquido amniotico (le cosiddette "acque" che circondano il feto nell'utero durante la gravidanza), attraversando l'addome della donna e il sacco amniotico (o amnios), ossia la membrana che circonda il feto. A seconda del periodo di gravidanza, si distinguono [...]

Rispondi

In quali casi viene consigliata l’amniocentesi?

So che non tutti consigliano di fare l’amniocentesi. Quali sono i casi in cui viene vivamente consigliata? "so che sopra i 35 anni è consigliata, tanto che si paga solo il ticket. Invece, se hai meno di 35 anni e la vuoi fare devi pagare l’intera prestazione."

Rispondi

L'amniocentesi si fa con l'anestesia?

Devo sottopormi all'amniocentesi, ma ho sentito che viene usato un ago piuttosto grosso... viene fatta l'anestesia? "Trattandosi di una semplice “puntura”, solitamente non viene fatta anestesia, a meno che la paziente non sia particolarmente ansiosa e si richieda allora anestesia locale o generale."

Rispondi

Amniocentesi addio?

Quali esami potrebbero sostituire l'amniocentesi? Questa è una bella notizia. "Dei ricercatori dei Paesi Bassi stanno mettendo a punto degli esami non invasivi in grado di sostituire l'amniocentesi. Si tratterebbe di esami semplici, economici ed indolore, che fornirebbero lo stesso risultato, ovvero prevedere eventuali anomalie del feto. Speriamo che vadano in porto!"

Rispondi

Amniocentesi villocentesi: quali rischi?

Amniocentesi villocentesi: quali rischi?

Amniocentesi e villocentesi: mi chiarite i pro e i contro di questi test di diagnosi prenatale? Quali rischi comportano? A che età è consigliabile farle? Quando invece è necessario? E' vero che il pericolo di perdere il bambino è molto concreto? "L’amniocentesi è un prelievo di liquido amniotico che ha il fine di ottenere la mappa cromosomica del nascituro e permette la diagnosi di alterazioni genetiche per numero e forma dei cromosomi. E' consigliata [...]

Rispondi

Alternativa all'amniocentesi?

So che i medici stanno studiano un test alternativo all’amniocentesi, per determinare se il feto abbia o no anomalie genetiche, e meno invasivo. Di cosa si tratta. Vi ringrazio molto. "Gli scienziati hanno testato uno speciale esame del sangue che consente di rintracciare, nel sangue della madre, il dna del feto. In questo modo, è possibile individuare eventuali malattie e anomalie, inoltre è possibile anche determinare il sesso del nascituro con una certezza [...]

Rispondi

Villocentesi

Cos’è la villocentesi? Che differenza c’è con l’amniocentesi? "La villocentesi è l'esame dei villi coriali, che costituiscono la parte embrionale della placenta. L'analisi in laboratorio di questo DNA permette una diagnosi prenatale di alcune anomalie cromosomiche. Si effettua tra la nona e la dodicesima settimana di gravidanza solo a donne che presentino fattori di rischio: età superiore ai 35 anni o presenza in famiglia di soggetti colpiti da anomalia [...]

Rispondi

&id=HPN_diagnosi+prenatale_http{{{}}}wordnet-rdf*princeton*edu{}wn31{}100154108-n" alt="" style="display:none;"/> ?>