errore medico

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Malasanità

La malasanità è una carenza generica della prestazione dei servizi professionali rispetto alle loro capacità che causa un danno al soggetto beneficiario della prestazione.

Malasanità a Caserta: la testimonianza di Domenico

Malasanità a Caserta: la testimonianza di Domenico

A Domenico la malasanità di Caserta ha causato la perdita del lavoro

Errori medici: in 15 anni denunce raddoppiate

Errori medici: in 15 anni denunce raddoppiate

La RedazioneIn 15 anni le denunce per errori medici e malasanità sono raddoppiate. Oggi un medico ha l'80% di probabilità di ricevere una denuncia durante la sua carriera. Questo perchè i cittadini sono più informati, più attenti al tema e più propensi a denunciare. Inoltre la giurisprudenza si è evoluta ed ha portato ad un aumento dei risarcimenti.Aldo Minicucci, presidente dell'Ania (Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici), nel sottolineare il [...]

Malasanità, scatta l'obbligo di 'conciliare' gli errori medici

Chissa se poi i pazienti avranno veramente giustizia...speriamo bene... Dal 21 marzo non sarà più possibile rivolgersi direttamente alla magistratura se prima non si è cercato di arrivare a un accordo Roma, 11 marzo 2011 - Rivoluzione in vista in materia di controversie legali tra camici bianchi, strutture e pazienti per presunti errori medici: arriva il conciliatore. Altri 10 giorni e dal 21 marzo diventa infatti obbligatorio per legge il tentativo di trovare [...]

Depenalizzazione dell'errore medico

CORRIERE DELLA SERA - Per i cittadini sarà meno automatico poter citare i medici in giudizio «L'errore non sarà più reato» Pronta la legge per i dottori Nove cause su dieci si concludono con l'assoluzione. Santelli: depenalizziamo. Ma imperizia e negligenza resteranno punite ROMA — Destino inesorabile per otto su dieci. Denunciati e trascinati in tribunale per sospetta malpractice. Accusati di aver sbagliato. Un rischio che i chirurghi devono mettere in [...]

DEDICHE SEPOLTE

Mi piace smarrire il mio tempo, mietere vittime alla sonnolenza, assaporare il sapore del potere, annoiarmi attraverso una lenta masturbazione, castigare l'onnipresenza virtuale del tacito godere. Sono una lenta figura, dall'armatura sempre nera, un sacro diritto acquisito da un lutto importante, da cui non mi separo mai. E le stagioni mi sono testimoni: uguale a me stesso, irrompo questa rigidità di consuetudine, per abbracciare il freddo marmo. Io [...]

Uccide il marito con un cocktail di Viagra per fuggire con l'amante: la figlia 16enne la scopre e denuncia la mamma

Uccide il marito con un cocktail di Viagra per fuggire con l'amante: la figlia 16enne la scopre e denuncia la mamma

Voleva fuggire con l'amante per vivere con lui il suo nuovo amore. Per farlo, invece di tentare la strada del divorzio, ha scelto di uccidere il marito. Lo ha fatto con un cocktail di Viagra, dodici pillole sciolte nel cibo e nelle bevande insieme a due sonniferi. Per tre giorni la donna ha avvelenato l'uomo che alla fine è morto a causa di una forte pressione arteriosa e insufficienza cardiaca. Per la coppia di El Cairo (Egitto), che ha orchestrato insieme il [...]

Nuoro, Francesca muore in ospedale: «Mal di testa, poi un'ischemia fatale». Disposta nuova perizia

Nuoro, Francesca muore in ospedale: «Mal di testa, poi un'ischemia fatale». Disposta nuova perizia

Al pronto soccorso per un forte mal di testa, morì a 23 anni dopo diverse ore di attesa: il caso di Francesca Debuggias, scomparsa il 19 luglio del 2017 a Nuoro all’ospedale San Francesco, si arricchisce di un nuovo capitolo dopo che il gip Claudio Cozzella ha disposto una nuova perizia per fare luce su quanto accaduto alla ragazza. Francesca era andata al pronto soccorso ma il suo caso era stato ritenuto poco grave, tanto da assegnarle un codice verde: dopo [...]

Uccide il marito con un cocktail di Viagra per fuggire con l'amante: la figlia 16enne la scopre e denuncia la mamma

Uccide il marito con un cocktail di Viagra per fuggire con l'amante: la figlia 16enne la scopre e denuncia la mamma

Voleva fuggire con l'amante per vivere con lui il suo nuovo amore. Per farlo, invece di tentare la strada del divorzio, ha scelto di uccidere il marito. Lo ha fatto con un cocktail di Viagra, dodici pillole sciolte nel cibo e nelle bevande insieme a due sonniferi. Per tre giorni la donna ha avvelenato l'uomo che alla fine è morto a causa di una forte pressione arteriosa e insufficienza cardiaca. Per la coppia di El Cairo (Egitto), che ha orchestrato insieme il [...]

Ancora una condanna: "Il Glifosato fa venire il cancro" e per questo Bayer-Monsanto dovrà pagare 2 MILIARDI DI DOLLARI ad una coppia californiana. Ma quando rende avvelenare la Gente, se non si fermano neanche davanti a continue condanne come questa...?

Ancora una condanna: "Il Glifosato fa venire il cancro" e per questo Bayer-Monsanto dovrà pagare 2 MILIARDI DI DOLLARI ad una coppia californiana. Ma quando rende avvelenare la Gente, se non si fermano neanche davanti a continue condanne come questa...?

      . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   .   Ancora una condanna: "Il Glifosato fa venire il cancro" e per questo Bayer-Monsanto dovrà pagare 2 MILIARDI DI DOLLARI ad una coppia californiana. Ma quando rende avvelenare la Gente, se non si fermano neanche davanti a continue condanne come questa...?   Nuova sentenza contro la multinazionale biochimica: risarcimento record per una coppia californiana affetta da linfoma non-Hodgkin dopo [...]

Elettrosmog, che figura di Stato! I ministeri ci ripensano e sui rischi dei cellulari fanno ricorso

Fonte: Il Fatto Quotidiano Ambiente & Veleni | 14 Maggio 2019  Maurizio MartucciChe figura di Stato! Daremo “seguito a quanto deciso dai giudici amministrativi”. Altro che aperture tattiche di circostanza. Desolante, la verità è ben altra: i ministeri, condannati a gennaio dal Tar del Lazio per non aver informato i cittadini sui rischi per la salute derivabili nell’uso dei cellulari, il 13 giugno compariranno in appello al Consiglio di Stato in sede [...]

NON TUTTI I MALI VENGONO PER NUOCERE

NON TUTTI I MALI VENGONO PER NUOCERE

 Ciao a tutti. Ringrazio gli amici per la dedica e mi rivolgo subito a voi. Come avete già potuto notare in altre occasioni, per me accettare o cancellare una amicizia è questione di un click. Durante la mia assenza, e lo ho ribadito più volte che il Blog non è solo mio, ma di tutti gli amici e amiche dell'allegraband, in diverse si sono defilate, altre hanno accampato puerili motivi per andarsene accusando gli amici di cancellare i commenti che non ci fanno [...]

allegra gioia... cuspide

allegra gioia... cuspide

         L'unica cosa che ci allontana dal potere e dall'essere soggettiè una ragione applicata alla reazione, a partire da una logicache ci permette di modificare ciascuna delle percezioni mentali,prese dal passato. Dobbiamo risolvere i problemi esistenziali,che si presentano come un ostacolo alla nostra crescitae solo in questo modo essere in grado di garantireuna prescrizione nella nostra memoria che produceun calcolo esatto dell'equilibrio mentale che [...]

Autopsia scieri dopo 20 anni nota di laura picchi

12 maggio nota di laura Picchi aspettavo una voce autorevole piu' della mia per chiedere come mai alla Procura di Pisa questa autopsia dopo 20 anni. Spiace dirlo ma le lesioni incompatibili con la caduta il pestone sulle dita della mano ad esempio sono già state evidenziate come le lesioni sul corpo, ai piedi dello scieri preso a calci. E'omicidio . Ci viene detto si fa l'autopsia per verificare se lo Scieri è morto subito o dopo ore. Ma chi gliel'ha [...]

Comunicazioni importanti

AVIS Comunale Buscate 11 maggio 2019 Comunichiamo a tutti gli iscritti che i giorni 28 e 29 maggio 2019 non sarà possibile effettuare donazioni di sangue e/o plasma e esami di idoneità presso i presidi di CUGGIONO, LEGNANO, MAGENTA e ABBIATEGRASSO, a causa di intervento interno straordinario di manutenzione informatica. Cogliamo inoltre l'occasione per ricordare a tutti che il nostro avviso di chiamata alla donazione costituisce puramente e semplicemente un [...]

David Beckham nei guai patente ritirata per sei mesi

David Beckham nei guai patente ritirata per sei mesi

David Beckhamè stato sorpreso alla guida mentre parlava al cellulare e tutto questo gli è  è costato una multa e il ritiro della patente per sei mesi.Per l'ex calciatore il tribunale ha stabilito una multa da 750 sterline più altre 100 per le spese processuali (circa 983 euro totali) e il ritiro della patente per sei mesi. Lo scorso 21 novembre, Beckham guidava il suo bolide nel traffico quando un'agente lo ha visto e fotografato mentre parlava al telefono. [...]

David Beckham patente ritirata perchè parlava al cellulare

David Beckham patente ritirata perchè parlava al cellulare

L'ex calciatore David Beckham qualche mese fa parlava al telefono mentre si trovava alla guida della sua auto, ma tutto questo gli è costato una multa e il ritiro della patente per sei mesi.Per l'ex calciatore il tribunale ha stabilito una multa da 750 sterline più altre 100 per le spese processuali (circa 983 euro totali) e il ritiro della patente per sei mesi. Lo scorso 21 novembre, Beckham guidava il suo bolide nel traffico quando un'agente lo ha visto e [...]

Staff meeting

Alla riunione di oggi i risultati dell'autopsia dicono che sto benissimo.Shot: Sarmeola

Grande Fratello, Valentina Vignali nei guai. L’ex Stefano Laudoni: “Procedo per vie legali”

Grande Fratello, Valentina Vignali nei guai. L’ex Stefano Laudoni: “Procedo per vie legali”

Grande Fratello, Valentina Vignali nei guai. L’ex Stefano Laudoni: “Procedo per vie legali” Stare nella casa del Grande Fratello 2019 non è facile e ne sa qualcosa Valentina Vignali. La cestista e star di Instagram infatti è stata prima “bacchettata” da Francesca Cipriani su Twitter e ora l’ex fidanzato, Stefano Laudoni, ha deciso di adire le vie legali. Stefano, anche lui giocatore di basket, è stato chiamato in causa della gieffina per via di un [...]

David Beckham, multa salata e patente ritirata per sei mesi

David Beckham, multa salata e patente ritirata per sei mesi

Quella telefonata fatta a novembre, mentre era alla guida della sua supercar, è costata cara a David Beckham. Per l'ex calciatore, il tribunale ha stabilito una multa da 750 sterline più altre 100 per le spese processuali (circa 983 euro totali) e il ritiro della patente per sei mesi. Lo scorso 21 novembre, Beckham guidava il suo bolide nel traffico quando un'agente lo ha visto e fotografato mentre parlava al telefono. All'udienza l'ex calciatore si è [...]

CORSO SULLA SICUREZZA

CORSO SULLA SICUREZZA

Da martedì 14 maggio inizierà un corso sulla sicurezza di medio rischio che sarà possibile, per i cittadini residenti nella Comunità di Primiero, Vanoi e Sagron Mis, frequentare GRATUITAMENTE per le 12 ore previste dalla normativa. Per ottenere poi l'attestato finale sarà necessaria la frequenza dell'intero percorso ed il superamento del test finale di verifica. Il corso si terrà presso la sede della Comunità di Valle nei giorni ed orari indicati nella [...]

Post censimento amianto

Approfondimento sanzioni per messa autonotifica[ Estratto Piano Amianto Regione Puglia approvato ]-LE ATTIVITA' DI CONTROLLO E LE SANZIONI CORRELATE ALLE OMESSE NOTIFICHE- Le funzioni di censimento saranno integrate anche con quelle realizzate da altre Amministrazioni del territorio regionale, anche al fine di stabilire opportune sinergie. A riguardo sarà previsto, nel rispetto delle normative vigenti, un quadro sanzionatorio funzionale a rendere efficiente [...]

GRATTERI: “non c’è più il senso della vergogna e del rossore”.

GRATTERI: “non c’è più il senso della vergogna e del rossore”.

Quello che mi ha colpito di più della “Lectio Magistralis” che il Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri ha tenuto la mattina del 17 maggio 2018, qui a San Giovanni in Fiore, presso la nostra Abbazia Florense, agli studenti liceali sangiovannesi, ma anche ai tantissimi cittadini presenti, è quando ha detto che oggi non c’è più il senso della vergogna e del rossore. Quando ha detto: “oggi si ride, si fanno barzellette e storielle [...]

Doping: Astronomica squalifica per la mezzofondista russa Savina, 12 anni!

Doping: Astronomica squalifica per la mezzofondista russa Savina, 12 anni!

MOSCA (Reuters) - La mezzofondista russo Kseniya Savina è stata bandita per 12 anni per violazioni antidoping da parte delle autorità mondiali di atletica, lo ha dichiarato oggi la federazione russa di atletica. Anche il suo allenatore e marito, Alexei Savin, ha ricevuto un divieto di quattro anni per violazione dei regolamenti anti-doping. L'Unità di Integrità dell'Atletica (AIU), che monitora i problemi antidoping in atletica, aveva detto il mese scorso che i [...]

C'è un uomo in prigione. Un uomo condannato per aver difeso il diritto all'acqua del suo popolo contro il potere delle Multinazionali. Alberto Curamil, il leader Mapuche che ha salvato i fiumi... finché ha potuto...!

C'è un uomo in prigione. Un uomo condannato per aver difeso il diritto all'acqua del suo popolo contro il potere delle Multinazionali. Alberto Curamil, il leader Mapuche che ha salvato i fiumi... finché ha potuto...!

    . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . .   C'è un uomo in prigione. Un uomo condannato per aver difeso il diritto all'acqua del suo popolo contro il potere delle Multinazionali. Alberto Curamil, il leader Mapuche che ha salvato i fiumi... finché ha potuto...! Alberto Curamil, il leader Mapuche che ha salvato i fiumi: imprigionato per la lotta alle centrali idroelettriche È riuscito ad impedire la realizzazione di due centrali [...]

&id=HPN_errore+medico_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Medical{{}}error" alt="" style="display:none;"/> ?>